Diorama Operativo

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, adobel55, MrMassy86

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Diorama Operativo

Messaggio da IlGrandePuffone » mar gen 07, 2014 12:49 am

Buonasera a tutti.

Volevo qui di seguito incominciare a mostrarvi alcune foto di quello che sto portando avanti da circa tre anni nel pochissimo tempo libero che purtroppo mi rimane esauriti gli altri impegni della giornata. Si tratta di un piccolo diorama punto a punto su mensole sistemate lungo una parete del garage. Il plastico misura 40cm x 420cm ed è in H0 (Non conoscevo la TT!!!). L'ambientazione è italiana anni '70/'80. I binari sono i fleischmann con massicciata che tuttavia viene facilmente mimetizzata con la ghiaia della stessa marca come da ottimo suggerimento del Doc. Si tratta di due linee elettricamente indipendenti, gestite da due trasformatori in analogico. Tramite un selettore si può però passare su una delle due linee o su entrambe al digitale gestito da multimaus. Le linee elettriche hanno diversi sezionamenti (Forse ne ho fatti pure troppi!); ci sono 11 scambi motorizzati ed 11 segnali principali tutti in analogico. Tutta la parte elettrica è accessibile attraverso degli sportelli sul lato frontale. Il sinottico, i trasformatori ecc... sono posizionati in un cassetto estraibile sul davanti. Attualmente sto affrontando la base per la scenografia dopo che la parte elettrica mi ha portato via un sacco di tempo. L'idea era quella di andare avanti il più possibile per arrivare ad avere almeno un tracciato pienamente funzionante (come è adesso) per provare le loco; tenendo ben presente questo e cosciente del fatto che le mie capacità iniziali erano davvero limitate, ho accettato una serie di compromessi che pian piano provvederò ad eliminare. La mia idea è ad esempio quella di eliminare nel tempo tutti gli edifici commerciali (Hornby) e sostituirli con altri auto-costruiti, sostituire i segnali con quelli FS auto-costruiti da lastrine. In sostanza mi interessava andare un po' avanti; tutto però è fatto per essere nel tempo intercambiabile (ad esempio gli edifici sono a incastro su una basetta che ne riprende il perimetro interno); i segnali sono semplicemente incastrati tramite rondelle. Attualmente l'unico edificio auto-costruito (In forex e listelli di legno) è la rimessa ad una via (Commerciali sono il tetto e le finestre). Al momento tutti gli edifici sono illuminati anche se in modo provvisorio in quanto gli interni (ad eccezione della rimessa ad una via, non sono curati); le porte della rimessa a due vie sono apribili con due servocomandi. La strada in cima alla montagna (un banalissimo ovale mimetizzato dalla galleria) è il tracciato del car system funzionante. Ma adesso lascio parlare le immagini sperando di non avervi annoiato. E' tutto molto semplice e con tanti compromessi (in neanche 500m al vero ci stanno due stazioni, un ponte, una montagna ecc... :grin: ) ma è per me una buona palestra per imparare ad usare materiali come il legno ed il forex che mi affascinano molto e soprattutto svagarmi nel tempo libero.
Ciao a tutti
andrea

1. A fine 2011 (Le mensole ed il cassetto ancora vuoto)
Immagine:
Immagine
82,38 KB

2. Stessa vista, oggi
Immagine:
Immagine
102,27 KB

3. La stazione piccola
Immagine:
Immagine
84,53 KB

Immagine:
Immagine
92,1 KB


Immagine:
Immagine
83,81 KB

4. Strada sul monte (Faller Car System)

Immagine:
Immagine
87,29 KB

Immagine:
Immagine
77,21 KB

5. Sinottico

Immagine:
Immagine
86,64 KB

Immagine:
Immagine
91,11 KB

Immagine:
Immagine
74,5 KB

6. La stazione grande


Immagine:
Immagine
89,35 KB

Immagine:
Immagine
90,33 KB



Immagine:
Immagine
101,75 KB
Andrea Spigarelli

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4073
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da MrPatato76 » mar gen 07, 2014 8:05 am

Beh, direi che è un ottimo lavoro!!!
Complimenti: è ben costruito!! Mi piace!
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11718
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Connesso

Messaggio da Egidio » mar gen 07, 2014 8:44 am

Bello davvero. :wink: Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8601
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » mar gen 07, 2014 9:08 am

Semplice e funzionale per divertirsi.
Si adatta ad un movimento punto a punto a trazione termica con automotrice tipo Aln 668.
Se poi riesci ad automatizzare potresti preparare un orario e goderti lo spettacolo.
Complimenti.
Adolfo

Avatar utente
cararci
Socio GAS TT
Messaggi: 4397
Iscritto il: gio ott 04, 2012 2:56 pm
Nome: Carlo
Regione: Veneto
Città: Volpago
Ruolo: Moderatore
Età: 68
Stato: Non connesso

Messaggio da cararci » mar gen 07, 2014 9:47 am

Ottimo lavoro, ti divertirai molto con il movimento PaP.

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » mar gen 07, 2014 11:22 am

Mi piace tantissimo, sono sincero, veramente ben studiato!
The Watchmaker

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13913
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » mar gen 07, 2014 7:09 pm

Mi accodo ai complimenti, davvero bello :grin: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5215
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da Docdelburg » mar gen 07, 2014 7:24 pm

Hai visto l'Andrea......zitto zitto ha messo in piedi un godibilissimo PAP! :wink:
Molto bravo, ottima attenzione per i particolari, ordine nella disposizione degli accessori, sontuoso sinottico....complimenti! :cool:
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano!

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3323
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » mar gen 07, 2014 9:05 pm

- Ottimo lavoro Andrea , mi piace molto, è ben impostato, continuerò assolutamente a segure gli ulteriori sviluppi !
- Ciao, Grande Amico ! :cool: :cool:

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » mer gen 08, 2014 12:15 am

Buonasera a tutti!
Prima di tutto mille grazie per i vostri commenti ed il vostro interessamento; mi fa molto piacere condividere con voi quello che sto portando avanti ed ascoltare con interesse i vostri suggerimenti ed anche critiche eventuali. Ho aspettato sino ad ora solamente perché volevo avere qualcosa da mostrarvi.

Vi mostro altre foto più che altro per illustrare con le immagini quello che vi raccontavo a parole nel primo post (Oggi purtroppo niente avanzamenti come del resto sempre più spesso durante la settimana). Scusate la qualità ma da un pezzo ormai la mia compatta mi ha abbandonato e mi ritrovo a fare foto con un telefono davvero poco tecnologico.

1. Il tracciato
Come detto molto semplice. Con tre comunicazioni tramite scambi accoppiati tra i due circuiti elettrici indipendenti. In analogico se si vuole passare da un circuito all'altro basta girare le manopole nello stesso senso come ho imparato a suo tempo leggendo uno dei vostri interventi. Sul lato sx. i due binari principali sono stati un po' allungati rispetto allo schema di wintrack. Tuttavia ad essere onesti anche così il passaggio risulta agevole in quel punto ed abbastanza credibile per gli ingombri solo per un locomotore da manovra tipo D.245. Purtroppo altro spazio non c'era ed ho preferito penalizzare un po' il realismo in funzione della "giocabilità". Gli altri passaggi sono uno in galleria (comunque facilmente accessibile in caso di disastri) e l'altro lato stazione piccola.

Immagine:
Immagine
103,48 KB



2. La Rimessa Piccola.
Autocostruita a partire dalle dimensioni riportate sul CAD di una analoga rimessa commerciale/artigianale trovata ad una fiera della quale ho salvato solo i coppi in resina che una volta clonati potrebbero risultare sempre utili e le finestre in lamierino, comunque riverniciato...il resto davvero non valeva i soldi spesi ma all'inizio è inevitabile commettere qualche errore). Le pareti sono in forex da 3mm, tagliate con il taglierino (Che fatica! Inizialmente pensavo il forex fosse più facile da tagliare. Già con spessori da 3mm si fatica abbastanza devo dire) ed i pilastri in legno di balsa. I davanzali in forex da 1mm; le grondaie in filo di ferro. La serranda è fatta con profilati da architettura. All'interno c'è la classica fossa. La base per la rimessa cosi come per gli altri edifici di stazione è in DAS.


Immagine:
Immagine
207,76 KB

Immagine:
Immagine
199,32 KB


Immagine:
Immagine
203,95 KB

3. Edifici rimovibili.
Il sistema ad incastro degli edifici. Una lastrina in forex con le dimensioni esatte del perimetro interno che poi opportunatamente ricoperta fungerà da pavimento.

Immagine:
Immagine
261,25 KB

4. Marciapiede e basi per gli edifici
Il marciapiede della stazione principale in DAS. Ancora da verniciare le pietre al limitare del marciapiede, da sagomare gli scivoli e tante altre cose incluso alla fine il naturale invecchiamento. Rende penso comunque l'idea anche se ai ritmi attuali mi ci vorrà qualche anno prima di terminare anche solo i marciapiedi.


Immagine:
Immagine
194,69 KB

5. Apertura Porte Rimessa a due vie
Il sistema con servocomandi per aprire le porte della rimessa. Mi aveva colpito un plastico dimostrativo di Essemme che ho poi copiato per l'idea. Avessi capito prima che era così semplice gestire i servocomandi anche in analogico avrei pensato a qualcosa di simile (Servomotori) anche per manovrare gli scambi. Quelli a bobina di Fleischmann non valgono i soldi spesi; li trovo particolarmente delicati anche se c'è da dire che sono completamente invisibili se montati sottoplancia.


Immagine:
Immagine
200,83 KB



Immagine:
Immagine
224,42 KB

6. Ingresso galleria lato stazione "grande". In costruzione


Immagine:
Immagine
190,23 KB

7 Sinottico con led accesi sulla sagoma del tracciato ad indicare i sezionamenti elettrici.


Immagine:
Immagine
232,58 KB

8. Un paio di foto con una Aln come giustamente suggerito da Adolfo: in stazione "piccola" e sul ponte in costruzione.


Immagine:
Immagine
298,22 KB



Immagine:
Immagine
250,79 KB

Ciao a tutti
andrea
Andrea Spigarelli

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4125
Iscritto il: mer mag 02, 2012 9:07 pm
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Età: 48
Stato: Non connesso

Messaggio da saverD445 » mer gen 08, 2014 10:51 am

Ciao Andrea, mi ricordo degli inizi lavori sull'altro forum.
Vedo che hai raggiunto un buon risultato.
E' sempre un ottimo impianto che consente un esercizio realistico e ci si diverte.

Buon proseguimento e buon lavoro :cool:
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
elmofer
Messaggi: 555
Iscritto il: lun ago 20, 2012 1:32 pm
Nome: Marco
Regione: Lazio
Città: Aprilia
Età: 41
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da elmofer » mer gen 08, 2014 11:33 am

Bel lavoro Andrea :cool: :wink:
Un consiglio: cambia i segnali con quelli italiani :wink:
Te lo dico perchè stai portando avanti un bel lavoro ed anche scenograficamente sarà molto bello :smile:
Marco De Angelis - "non si finisce mai di imparare". il mio sito internet - il mio capannone locomotive V.O.M.C.

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7284
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da liftman » mer gen 08, 2014 11:49 am

Uno legge il topic e vede "Diorama operativo" e si aspetta una simpatica tavoletta in compensato di 1.50m con un doppio binario e qualche tronchino servito da scambi ecc. ecc. ed invece si trova davanti un plastico (perchè di questo si tratta, altro che diorama :wink: ) da oltre 4 metri di sviluppo. [:0]
Devo dire che a dispetto della poca profondità, e dello stato di avanzamento dei lavori, è un bel vedere, e non vedo l'ora di vederlo terminato (si, lo so che un plastico non è mai terminato per definizione [:o)]) Molto belli i fabbricati, e spettaclare il sinottico :cool: :cool:
Ciao! Rolando

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8601
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » mer gen 08, 2014 1:05 pm

Proprio un bel lavoro Andrea.
Complimenti per il ponte.
Quoto la sostituzione dei segnali.
Ciao.
Adolfo

Avatar utente
dilan
Messaggi: 3960
Iscritto il: mar mag 07, 2013 7:32 am
Nome: Antonino
Regione: Lombardia
Città: Scanzorosciate
Età: 73
Stato: Non connesso

Messaggio da dilan » mer gen 08, 2014 1:34 pm

Molto bello, stai facendo un ottimo lavoro.
Antonio

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » mer gen 08, 2014 11:17 pm

Grazie a tutti. Avete pienamente ragione per i segnali FS ed è mia intenzione sostituirli pian piano che vado avanti con la scenografia, in modo da avere sempre qualcosa di diverso da fare per non annoiarmi. Come vi dicevo quelli attuali della Viessmann sono comunque solo connessi ad incastro nel piano del plastico proprio per poterli sostituire agevolmente. Scartata l'autocostruzione integrale alla "Axel" per intenderci (non mi sento infatti ancora pronto per un passo del genere) avevo adocchiato dei bellissimi segnali in lastrine dal sito fermodellismo.it (mi scuso se per qualche motivo non si può citare); qualcuno di voi li ha provati? Opinioni? Difficoltà? Grazie in anticipo. Avevo visto anche gli ottimi segnali di Essemme, ma a parte il prezzo abbastanza alto (Ne devo prendere 11!) verrebbe a mancare la soddisfazione non secondaria di fare qualcosa da solo. Appena ho qualche fondo da parte per il modellismo pensavo intanto di cominciare acquistando qualche segnale in lastrina per provare; poi vedrò se continuare oppure se non ne fossi capace li acquisterò in tempi un po' più lunghi.

Un saluto a tutti
andrea
Andrea Spigarelli

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » mar lug 11, 2017 9:08 pm

Buonasera a tutti.
Dopo una pausa di più di due anni dal fermodellismo praticato causa vari impegni, ho ripreso da qualche mese a lavorare più attivamente al plastico.
Mi sono dedicato in particolare alla zona della stazione piccola incominciando col sostituire tutto quello che non fosse italiano (segnali) oppure nel caso dei fabbricati, autocostruito. Mi mancano da costruire i bagni di stazione e poi mi dedicherò ai colori, agli invecchiamenti, ai ritocchi del paesaggio ed agli accessori per poi passare alla zona del ponte e via via tutte le altre.
Un caro saluto
andrea

Immagine:
Immagine
361,77 KB


Immagine:
Immagine
372,16 KB
Andrea Spigarelli

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8601
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » mar lug 11, 2017 9:54 pm

Belle foto e plastico.
Ciao
Adolfo

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4125
Iscritto il: mer mag 02, 2012 9:07 pm
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Età: 48
Stato: Non connesso

Messaggio da saverD445 » mer lug 12, 2017 4:12 pm

Bel lavoro Andrea... Complimenti :cool:
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13913
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » mer lug 12, 2017 8:44 pm

Sta venendo molto bene :grin: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11718
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Connesso

Messaggio da Egidio » gio lug 13, 2017 9:21 am

Ottimo, complimenti. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » ven lug 14, 2017 7:08 pm

Grazie a tutti per i vostri messaggi ed anche critiche eventuali che fanno sempre piacere.

Ieri ho incominciato a lavorare sui colori dell'insieme ed ho colorato le rocce di imposta del ponte. Penso che la colorazione/invecchiamento sarà una cosa che mi prenderà molto tempo perché non mi sento molto sicuro in questi passaggi e devo imparare.

Immagine:
Immagine
412,02 KB

Alcuni dettagli della zona della stazione piccola che danno forse una idea più precisa rispetto alle panoramiche del (poco) lavoro fatto finora...ma del resto è un hobby da coltivare faticosamente tra i mille impegni della giornata.

Il Parcheggio


Immagine:
Immagine
397,36 KB


La Stazione Piccola (Un edificio alternativo copiato/adattato da un esempio sul Manuale del Fermodellismo)



Immagine:
Immagine
356,41 KB

Accesso laterale alle banchine



Immagine:
Immagine
384,82 KB


Un piccolo spiazzo davanti alla rimessa


Immagine:
Immagine
455,31 KB

L'area della cabina di trasformazione con il paesaggio appena accennato e dei silos (questi ultimi commerciali ed ancora da finire)


Immagine:
Immagine
407,22 KB


La zona della stazione piccola vista dall'alto


Immagine:
Immagine
439 KB

ciao
un saluto
andrea
Andrea Spigarelli

Avatar utente
merlin77
Messaggi: 370
Iscritto il: dom feb 01, 2015 3:20 pm
Nome: nicola
Regione: Emilia Romagna
Città: Ro
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da merlin77 » sab lug 15, 2017 10:56 am

veramente molto bello
Nicola

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13913
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » sab lug 15, 2017 3:13 pm

Davvero un ottimo colpo d'occhio, tutto ben fatto e curato nei dettagli, mi piace molto :cool:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » lun lug 17, 2017 10:47 am

Prime prove di invecchiamento.
Non mi sembrano male.
Dovrò fare però parecchia pratica per migliorare.
ciao
andrea

Immagine:
Immagine
344,57 KB



Immagine:
Immagine
347,58 KB
Andrea Spigarelli

Rispondi

Torna a “SCALA H0”