Diorama del Borgo di Cervo

Autocostruzioni ed elaborazioni realizzate in scala TT

Moderatore: Andrea

Rispondi
Avatar utente
gavinca
Socio GAS TT
Messaggi: 1826
Iscritto il: mar mag 22, 2012 1:07 pm
Nome: Carlo
Regione: Piemonte
Città: Bellinzago
Età: 47
Stato: Non connesso
Contatta:

Diorama del Borgo di Cervo

Messaggio da gavinca » sab set 23, 2017 10:34 pm

Il "Borgo di Cervo" in time lapse ... o quasi.

Immagine

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9845
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » sab set 23, 2017 10:44 pm

Bello Carlo. Subito non avevo capito il funzionamento del time-lapse. Io sono uno di quelli che ha votato il tuo diorama :wink: Un solo altro diorama aveva catturato la mia attenzione, ma ho voluto premiare anche la tua grande applicazione in numerose idee, fra la D 343, questo diorama, il diorama in scatola e i progetti informatici.

Una cosa che forse avrebbe reso molto sarebbe stata la riproduzione del mare, anche solo un piccolo accenno. Il resto del modulo mi ha colpito per precisione della realizzazione e similitudine al vero, ma anche la mancanza del mare è stato un elemento che ha attirato la mia attenzione.

Ciao

Fabrizio
Fabrizio Borca

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8312
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » dom set 24, 2017 8:35 am

Molto bello Carlo.
Il time elapse, simpatico, ma non mi gusto le foto.
Ciao
Adolfo

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13629
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom set 24, 2017 10:54 am

Carlo il tuo è stato davvero un gran bel lavoro e le foto in sequenza sono molto carine :wink:
Il risultato finale è notevole, mi è piaciuta tantissimo l'idea e la cura e precisione della realizzazione, mi ha colpito come Fabrizio e forse avrebbe dato maggior risalto al tutto la mancanza del mare, bastava un accenno, altra cosa che inserirei qualche personaggio che dia vita alla scena, cosi lo trovo un bellissimo diorama ma sembra la citta fantasma [:I]
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21169
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » dom set 24, 2017 11:47 am

Complimenti Carlo, a me piace molto il Borgo di Cervo.
Chiaramente alcune foto si possono vedere anche qui:
http://www.scalatt.it/GASTT_Salvadori_0 ... _Cervo.htm
Mi auguro che il diorama possa essere tramandato tra le fotostorie.

Poi, per festeggiare, potresti invitarci tutti quanti al Ristorante PILONE.
Approfitto per chiederti se ti sei ispirato ad un vero ristorante o se il nome è frutto della tua fantasia...

Immagine
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5206
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 63
Stato: Non connesso

Messaggio da Docdelburg » dom set 24, 2017 11:48 am

adobel55 ha scritto:

Molto bello Carlo.
Il time elapse, simpatico, ma non mi gusto le foto.
Ciao
Adolfo


Sono d'accordo; molto bello il diorama e la sequenza delle foto. Ma non si ha tempo di osservare con l'attenzione che la tua perizia realizzativa richiede e merita. :wink:
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano!

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9048
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom set 24, 2017 5:22 pm

Bello è riduttivo per la qualità di questo lavoro da manuale. Uno spaccato di quella Liguria ferroviaria che piano piano sparirà sostituita dalle nuove varianti in costruzione :cool:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
gavinca
Socio GAS TT
Messaggi: 1826
Iscritto il: mar mag 22, 2012 1:07 pm
Nome: Carlo
Regione: Piemonte
Città: Bellinzago
Età: 47
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da gavinca » dom set 24, 2017 6:06 pm

MrMassy86 ha scritto:

Carlo il tuo è stato davvero un gran bel lavoro e le foto in sequenza sono molto carine :wink:
Il risultato finale è notevole, mi è piaciuta tantissimo l'idea e la cura e precisione della realizzazione, mi ha colpito come Fabrizio e forse avrebbe dato maggior risalto al tutto la mancanza del mare, bastava un accenno, altra cosa che inserirei qualche personaggio che dia vita alla scena, cosi lo trovo un bellissimo diorama ma sembra la citta fantasma [:I]
Massimiliano :cool:


Hai pienamente ragione, però questo diorama era nato per provare a fare le casette con il taglio laser, in corso d'opera visto che il risultato era buono ho deciso di partecipare al concorso ma l'ho terminato appena in tempo per fornire ad Andrea le foto.
Ora con calma potrò inserire anche qualche altro particolare, e come giustamente suggerisci qualche personaggio.

Avatar utente
gavinca
Socio GAS TT
Messaggi: 1826
Iscritto il: mar mag 22, 2012 1:07 pm
Nome: Carlo
Regione: Piemonte
Città: Bellinzago
Età: 47
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da gavinca » dom set 24, 2017 6:14 pm

Andrea ha scritto:

Complimenti Carlo, a me piace molto il Borgo di Cervo.
Chiaramente alcune foto si possono vedere anche qui:
http://www.scalatt.it/GASTT_Salvadori_0 ... _Cervo.htm
Mi auguro che il diorama possa essere tramandato tra le fotostorie.

Poi, per festeggiare, potresti invitarci tutti quanti al Ristorante PILONE.
Approfitto per chiederti se ti sei ispirato ad un vero ristorante o se il nome è frutto della tua fantasia...

Immagine


Certo Andrea, accetto l'invito per fare la fotostoria, magari come suggerito da Adolfo e Mauro con tutte le fasi realizzative da ground-zero al diorama finito.

Il ristorante "il Pilone" esiste ed è proprio addossato alla ferrovia:
Immagine:
Immagine
140,33 KB

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21169
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » dom set 24, 2017 6:52 pm

gavinca ha scritto:
...accetto l'invito per fare la fotostoria, magari come suggerito da Adolfo e Mauro con tutte le fasi realizzative da ground-zero al diorama finito.

Ottimo Carlo. :cool:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9845
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » lun set 25, 2017 12:53 am

Carlo, osservando le foto vedo che hai realizzato i davanzali. Come li hai fatti?
Fabrizio Borca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11511
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun set 25, 2017 9:08 am

Ottimo lavoro Carlo. Davvero molto bello e curato...... :wink: Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
gavinca
Socio GAS TT
Messaggi: 1826
Iscritto il: mar mag 22, 2012 1:07 pm
Nome: Carlo
Regione: Piemonte
Città: Bellinzago
Età: 47
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da gavinca » lun set 25, 2017 9:51 pm

Fabrizio ha scritto:

Carlo, osservando le foto vedo che hai realizzato i davanzali. Come li hai fatti?


Semplice cartoncino tagliato in strisce sottili e incollato

Immagine:
Immagine
157,83 KB

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9845
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » lun set 25, 2017 9:58 pm

Tagliato con semplici forbici? Vorrei provare anche io. Ho notato che, nel mio modulo, non ho mai realizzato dei davanzali. A dire il vero l'ho fatto perché, osservando foto di edifici tipici di quei luoghi (scattate a debita distanza, tipo la distanza dell'osservatore dal modulo), ho notato che il dettaglio si nota poco (e in effetti solitamente i davanzali sono abbastanza piccoli per quel tipo di edificio). Temevo quindi che, realizzandolo, avrei potuto incorrere nell'errore di sovradimensionarlo con effetto forse più controproducente che non farlo proprio. Però mi piacerebbe provare.
Fabrizio Borca

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » mar set 26, 2017 12:54 am

Notevole il risultato del taglio laser. Un lavoro bello e molto preciso.
Mi piace molto.
Un saluto
andrea
Andrea Spigarelli

Avatar utente
gavinca
Socio GAS TT
Messaggi: 1826
Iscritto il: mar mag 22, 2012 1:07 pm
Nome: Carlo
Regione: Piemonte
Città: Bellinzago
Età: 47
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da gavinca » mar set 26, 2017 9:01 am

Fabrizio ha scritto:

Tagliato con semplici forbici? Vorrei provare anche io. Ho notato che, nel mio modulo, non ho mai realizzato dei davanzali. A dire il vero l'ho fatto perché, osservando foto di edifici tipici di quei luoghi (scattate a debita distanza, tipo la distanza dell'osservatore dal modulo), ho notato che il dettaglio si nota poco (e in effetti solitamente i davanzali sono abbastanza piccoli per quel tipo di edificio). Temevo quindi che, realizzandolo, avrei potuto incorrere nell'errore di sovradimensionarlo con effetto forse più controproducente che non farlo proprio. Però mi piacerebbe provare.


Solitamente c'è una lastra di ardesia di spessore ridotto (<2 cm ca) però ho fatto delle prove senza e mi sembrava che mancasse qualcosa. Come li ho fatti io sono sovradimensionati ma con il cartoncino non riesci a farle più sottili perchè si sfoglia.
Potresi mettere solo una striscia di plasticard evergreen, anche colorata come la facciata, comunque completa l'edificio (mio gusto :wink: )

@IlGrandePuffone: grazie Andrea, il taglio laser è stata una bella scoperta :cool:

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9845
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » mar set 26, 2017 8:18 pm

Grazie Carlo. Proverò con del plasticard. Il problema sarà tagliarne in modo preciso un buon numero :cool:
Fabrizio Borca

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21169
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Diorama del Borgo di Cervo

Messaggio da Andrea » sab dic 09, 2017 11:30 am

Nonostante la linea sia dismessa da più di un anno potrete ancora vedere passare i treni dal Borgo di Cervo!
Molto presto, su questi schermi, la pubblicazione della fotostoria. [102]

Immagine
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13629
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Diorama del Borgo di Cervo

Messaggio da MrMassy86 » sab dic 09, 2017 3:50 pm

Ottimo, non vedo l'ora, giusto merito al bel diorama di Carlo!!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
giorgiostagni
Messaggi: 7
Iscritto il: sab giu 22, 2013 1:48 pm
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 50
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Diorama del Borgo di Cervo

Messaggio da giorgiostagni » lun dic 11, 2017 6:22 pm

Appena vista anche la fotostoria. Come già ti avevo detto: davvero notevole, uno spettacolo!!

Thanks per la foto in apertura, scattata al penultimo giorno di esercizio :)
Giorgio

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21169
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Diorama del Borgo di Cervo

Messaggio da Andrea » lun dic 11, 2017 7:34 pm

giorgiostagni ha scritto:Appena vista anche la fotostoria.
Vero, l'ho resa pubblica nel pomeriggio di ieri.
Inserisco per comodità il link:
http://www.scalatt.it/fotostoria_Borgo_Cervo.htm
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13629
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Diorama del Borgo di Cervo

Messaggio da MrMassy86 » mar dic 12, 2017 9:56 am

Mi sono letto ora la fotostoria, è la degna conclusione al tuo ottimo lavoro Carlo, l'inserimento dei personaggi rende il tutto ancora più realistico, come ti dicevo a Novegro l'assenza della persone si sentiva, ora invece è perfetto :D
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7220
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Diorama del Borgo di Cervo

Messaggio da liftman » mar dic 12, 2017 11:11 am

Fabrizio ha scritto:Grazie Carlo. Proverò con del plasticard. Il problema sarà tagliarne in modo preciso un buon numero :cool:
puoi farti una dima o costruirti un taglierino (è una delle cose che ho tra le tante cose da fare... :roll: )
Ciao! Rolando

Rispondi

Torna a “AUTOCOSTRUZIONI ed ELABORAZIONI IN SCALA 1:120”