Novegro 2016: diretta dalla fiera!

Notizie utili su eventi e manifestazioni.

Moderatori: Andrea, MrMassy86

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14192
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom set 25, 2016 11:54 pm

Andrea ha scritto:

Ottimo il video Massy!
Credo che nei prossimi giorni ne arriveranno altri, anche con visuale dalla cabina del treno. :wink:
Ho ripulito un po' la discussione tagliando alcuni messaggi relativi al video che in precedenza non si vedeva (così la diretta è pià "concentrata").


Grazie Andrea, hai fatto bene :cool:
Se vuoi mettilo anche sul canale ufficiale GasTT :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6362
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » lun set 26, 2016 12:46 am

Si, è stato veramente stancante.

Qualche scatto di stamattina: poi a letto....
Il resto lo pubblicherò con calma domani sera.

Immagine:
Immagine
684,23 KB

Immagine:
Immagine
556,53 KB

Immagine:
Immagine
490,73 KB
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7352
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Connesso
Contatta:

Messaggio da liftman » lun set 26, 2016 12:52 am

Dico anche io il mio parere sugli sfondi:

E' fuori di dubbio che il colpo d'occhio è migliore con i pannelli piuttosto che vedere dei "giganti" girovagare lungo il tracciato, ed è pur vero che in certi moduli (prendo ad esempio il modulo di roy, dove il ponte autostradale finisce dinanzi ad un azzurro uniforme) lo sfondo è un calcio nelle gengive [:o)]
Le considerazioni lette sono tutte giuste, anche quella di diversificare sia la tonalità che la situazione meterologica, però in un modulo di un metro o poco più non è semplice passare dal sole alla pioggia e di nuovo al sole, alla fine viene fuori una schifezza... L'ideale sarebbe che ognuno personalizzasse il proprio modulo (fermo restando il colore di base) in maniera da minimizzare il problema del panorama. Solo che chi costruisce il modulo deve diventare pure pittore... Credo che alla fine la soluzione attuale, sia la migliore.
Ciao! Rolando

Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Età: 40
Stato: Non connesso

Messaggio da matteob » lun set 26, 2016 8:48 am

liftman ha scritto:

Dico anche io il mio parere sugli sfondi:

Solo che chi costruisce il modulo deve diventare pure pittore... Credo che alla fine la soluzione attuale, sia la migliore.


Lo credo anch'io. Ma sinceramente non la vedo una soluzione remota, quella di una continuazione del paesaggio sullo sfondo (anche minima). Ci sono tanti ragazzi/studenti di belle arti, a cui farebbe piacere mettersi alla prova. Quest'estate alcuni vendevano i loro quadri (bellissimi) in spiaggia per 15-20 euro per accumulare fondi e sostenere il proprio istituto, e non ti dico quante ore di lavoro è stato dedicato per ogni quadro, che misurava 60x45cm.
Matteo

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14192
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » lun set 26, 2016 10:30 am

Ottime foto Roberto :grin: peccato che anche quest'anno non ci siamo potuti incontrare [:I]
Personalmente, visto che ho potuto ammirare lo sfondo dal vivo, a me è piaciuto subito molto, secondo il mio parere dal vivo rende di più, il modulare è migliorato sensibilmente :grin: Ho fatto i complimenti a Diego per l'ottimo lavoro e gliele rinnovo con piacere anche qui sul forum :grin:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
cararci
Socio GAS TT
Messaggi: 4425
Iscritto il: gio ott 04, 2012 2:56 pm
Nome: Carlo
Regione: Veneto
Città: Volpago
Ruolo: Moderatore
Età: 68
Stato: Non connesso

Messaggio da cararci » lun set 26, 2016 10:45 am

Tengo a precisare che le mie osservazioni sul fondale partono da una premessa: il lavoro fatto è ammirevole, perché fatto per tutti da una sola persona, Diego, che ha speso il suo tempo e il suo ingegno con spirito volontaristico.
Detto questo, le osservazioni non sono critiche e non hanno assolutamente l'obiettivo di demolire il lavoro altrui. Il tono di azzurro è stato scelto in comune e non si discute. Ciò su cui riflettevo era la possibilità di attenuare lo stacco netto tra paesaggio e sfondo laddove sono in contatto. Nessuno ci ha pensato prima e quindi nessuno può criticare Diego. Se fosse possibile risolvere la cosa adesso, bene, altrimenti bene lo stesso!
L'ipotesi di diversificare il fondale in base ad ogni modulo è, a mio parere, da scartare, perché si creerebbe un mosaico incoerente, un pasticcio visivo, soprattutto perché non ci è sempre possibile mettere confinanti moduli che hanno lo stesso carattere paesaggistico.
Piuttosto vedo realizzabile l'integrazione di elementi (uno, due e non esagerati) da parte di ciascuno di noi, a patto che l'"estro artistico" sia sotto autocontrollo. Faccio un esempio: nel mio modulo Teatro Greco potrei inserire una lontana e sfocata immagine dell'Etna (è solo un esempio), ma dovrebbe essere appunto appena visibile, non invasiva, altrimenti l'artificiosità sarebbe palese.

Chiedo a Diego che è l'artefice dei fondali: chi lo volesse, potrebbe modificare le nuvole coprendole con la stessa tonalità di azzurro o rischierebbe di rovinare tutto? Lo chiedo perché, se ciascuno potesse intervenire (sempre con l'autocontrollo), si potrebbe variare numero, forma ed intensità delle nuvole, lasciando intatto il resto.

Ulltima cosa: forse è il caso di raccogliere gli interventi sul fondale e copiarli nell'apposita discussione? Chi può eventualmente farlo?

Avatar utente
Marshall61
Socio GAS TT
Messaggi: 7197
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » lun set 26, 2016 11:35 am

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">[red]Andrea ha scritto:
Grazie Carlo, anche noi speriamo un giorno di poterti rivedere con i tuoi
"monti della luna"
[/quote]

Il mio augurio è quello di portare anche qualcosa di nuovo....la voglia è tanta, ma le circostanze per ora mi sono avverse.....vedremo! :wink:

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11889
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun set 26, 2016 12:02 pm

Volevo ringraziare pubblicamente tutti gli amici del GasTT per i due giorni intensi passati assieme.
Peccato che il tempo passa cosi' in fretta...........Siete fantastici ed amiconi tutti. Colgo l' occasione per salutare
tramite il Forum in particolar modo Carlo Ferruggia per la compagnia che mi ha regalato e per i preziosi consigli che mi ha elargito.
Carlo sei davvero GRANDE !! Mi e' dispiaciuto non averti potuto salutare ma nel momento che sei andato via,
io ero impegnato a salutare gli amici del CMP. Un salutone anche all' amico Adolfo che per gli stessi motivi non ho
potuto salutare. Bravi, ragazzi !! Saluti.Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9456
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » lun set 26, 2016 12:06 pm

Ciao Diego un plauso al lavoro che hai fatto non sapevo che fossi Tu ad aver fatto tutto da solo.
Per l'azzurro di fondo azzeccato, sono solo le nuvole e lo stacco che ho notato leggermente fuori sincrono ma su tutto si può migliorare.
Il pannello base lo trovo ottimale diversificare troppo rimane forse complicato ed anti armonico, da studiare un fondale opportuno per i moduli con un aspetto particolare dove ricreare uno sfondo dedicato sarebbe opportuno.
In sintesi ho notato un grande miglioramento della luce sul modulo.
Una maggiore nitidezza dei dettagli paesaggio grazie al fondale.
Una linea più armoniosa del plastico modulare grazie ai fondali.
Un miglior punto di vista dello spettatore avendo un campo visivo limitato.
Credo che come prima uscita l'inserimento del fondale abbia avuto un buon successo, come ho già scrittole valutazioni sono limitate dalla visione di foto e filmati dal vero si ha tutto un altra percezione.
Tutte le innovazioni hanno bisogno di un periodo di rodaggio dove poter constatare pregi e difetti ed eventuali migliorie.
Ovviamente chi era presente ha potuto valutare meglio il lavoro ma da filmati comparativi su altri plastici modulari si nota una migliore omogeneità il che da un aspetto migliore più rifinito perciò credo che come avete definito le misure per i moduli dovrete studiare le regole per i fondali.
Sarebbe utili anche delle foto di un modulo con fondale più grandi per avere un idea migliore per noi da casa :wink:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11889
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun set 26, 2016 12:19 pm

Visto che si stanno continuando a darei pareri al lavoro dei fondali vorrei dire, se non l'ho fatto ancora, la mia. Personalmente li ho vistia Novegro e credo che
Diego meriti tutti i complimenti. Se non altro per l'impegno profuso e per aver saputo dare un tocco in piu' al modulare gia' cosi' splendido !! Mi e' piaciuta da subito
l' idea del fondale che da piu' senso e profondita' alla scenografia e contribuisce a dare uno stacco notevole con il verde delle colline.
Grande Diego !!! :wink: Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
marione
Socio GAS TT
Messaggi: 1828
Iscritto il: lun mar 04, 2013 1:41 pm
Nome: mario
Regione: Lombardia
Città: treviglio
Età: 66
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da marione » lun set 26, 2016 12:42 pm

Concordo pienamente con le valutazioni di Egidio.
Vorrei solo fare una considerazione a cuore aperto
e senza alcuno spirito polemico:
ma, come si fa a criticare ( e pesantemente ) solo ed
esclusivamente cose secondarie viste da foto ... senza
averle tastate sul campo ?
Stiamo arrivando al punto di stabilire le dimensioni
e come e dove mettere le nuvole sugli sfondi
dei nostri modulari .... dimentichi che al volgo
comune interessa il 'trenino' che gira e nulla più ?
Dai, per piacere non esageriamo!
Meditate gente, meditate !
SalutoNi

Marione
Mario Mancastroppa

Avatar utente
francogi
Messaggi: 11
Iscritto il: gio nov 08, 2012 2:24 pm
Nome: franco
Regione: Lombardia
Città: saronno
Età: 69
Stato: Non connesso

Messaggio da francogi » lun set 26, 2016 1:41 pm

scusate se da ultimo arrivato oso intervenire in una discussione "vostra" ma forse anche un'opinione esterna può servire.Per me il modulare Gas TT è "la grande bellezza"e ogni anno ancora di più,poi se i fondali aumentano/diminuiscano la profondità/luminosità mi pare un minimo particolare che ogni partecipante può risolvere, se vuole facilmente basta mantenere la "bellezza "dell'insieme.Non sono però d'accordo che chi viene a vedervi cerca solo "trenini" anzi credo sia più interessato a tutto ciò che rende fascinosa una parata di treni:paesaggio,costruzioni,luci etc.Ecco allora l'unica mia perplessità: nell'insieme i moduli mi paiono leggermente "disabitati" pochi personaggi,poche scene di vita(ne è quest'anno un esempio il modulo del "supremo" il Kartodromo deserto) ma niente che può diminuire la "grande bellezza" complimentissimi
Franco. “Maturità dell'uomo significa avere ritrovato la serietà che si metteva nel gioco da bambini.” NIETZSCHE

Avatar utente
cararci
Socio GAS TT
Messaggi: 4425
Iscritto il: gio ott 04, 2012 2:56 pm
Nome: Carlo
Regione: Veneto
Città: Volpago
Ruolo: Moderatore
Età: 68
Stato: Non connesso

Messaggio da cararci » lun set 26, 2016 3:08 pm

marione ha scritto:

Concordo pienamente con le valutazioni di Egidio.
Vorrei solo fare una considerazione a cuore aperto
e senza alcuno spirito polemico:
ma, come si fa a criticare ( e pesantemente ) solo ed
esclusivamente cose secondarie viste da foto ... senza
averle tastate sul campo ?
Stiamo arrivando al punto di stabilire le dimensioni
e come e dove mettere le nuvole sugli sfondi
dei nostri modulari .... dimentichi che al volgo
comune interessa il 'trenino' che gira e nulla più ?
Dai, per piacere non esageriamo!
Meditate gente, meditate !
SalutoNi

Marione


Non credo che chi non è voluto o potuto andare a Novegro debba limitarsi a guardare foto e video senza intervenire. In fondo, se questi vengono pubblicati, è per dar modo a chi non è presente di farsi un'idea di ciò che è in mostra. Inoltre le osservazioni che si fanno hanno lo scopo di migliorare tutti assieme, anche nei particolari che possono sembrare secondari, ma che invece, tutti assieme, fanno la differenza.
Chi mi ha preceduto, ad esempio, ha sottolineato la carenza di personaggi. Credo che abbia ragione, ma occorre considerare il costo non indifferente dei medesimi. Uno sforzo da parte di tutti può però essere fatto, questo sì.

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7352
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Connesso
Contatta:

Messaggio da liftman » lun set 26, 2016 3:33 pm

francogi ha scritto:

scusate se da ultimo arrivato oso intervenire in una discussione "vostra"


Non ti preoccupare, qui gli ultimi hanno gli stessi "privilegi" dei primi, il forum è fatto per discutere, e tutti i pareri hanno lo stesso valore, indipendentemente dall'anzianità.

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">
Ecco allora l'unica mia perplessità: nell'insieme i moduli mi paiono leggermente "disabitati" pochi personaggi,poche scene di vita(ne è quest'anno un esempio il modulo del "supremo" il Kartodromo deserto) ma niente che può diminuire la "grande bellezza" complimentissimi
[/quote]

concordo pienamente, anche se molti moduli (tra cui appunto il kartodromo) sono ancora dei "work in progress".
Ciao! Rolando

Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4516
Iscritto il: lun lug 23, 2012 12:56 pm
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Età: 58
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da marioscd » lun set 26, 2016 4:03 pm

a me i fondali sono piaciuti... ma io non faccio testo, da decenni insisto ed ho fatto mia la battaglia "inseriamo i fondali nei nostri modulari" (e anche l'illuminazione...)
Vedo, tra l'altro, e con grande soddisfazione, che anche il nascente grande plastico modulare "Binari d'Italia", oltre al TT, hanno intrapreso questa direzione.
Se poi vogliamo entrare nel giudizio "tecnico", io direi che in linea di massima i pannelli vanno bene così, l'azzurro mi pare azzeccato e l'unico punto su cui, forse, si può lavorare un po' sta giusto nella maggiore sfumatura delle nuvolette. Noi al CMP ci siamo già passati ed abbiamo fatto svariati tentativi prima di arrivare alla soluzione finale. Un po' di ritocco ad aerografo comunque è la strada giusta per ottenere il massimo, ma già così, comunque, è un notevolissimo passo in avanti!

ciao
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...

Avatar utente
Fulvio Zanda
Messaggi: 1344
Iscritto il: mar mag 15, 2012 1:55 pm
Nome: Fulvio
Regione: Lombardia
Città: Morengo
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Fulvio Zanda » lun set 26, 2016 4:18 pm

marioscd ha scritto:

a me i fondali sono piaciuti... ma io non faccio testo, da decenni insisto ed ho fatto mia la battaglia "inseriamo i fondali nei nostri modulari" (e anche l'illuminazione...)
Vedo, tra l'altro, e con grande soddisfazione, che anche il nascente grande plastico modulare "Binari d'Italia", oltre al TT, hanno intrapreso questa direzione.
Se poi vogliamo entrare nel giudizio "tecnico", io direi che in linea di massima i pannelli vanno bene così, l'azzurro mi pare azzeccato e l'unico punto su cui, forse, si può lavorare un po' sta giusto nella maggiore sfumatura delle nuvolette. Noi al CMP ci siamo già passati ed abbiamo fatto svariati tentativi prima di arrivare alla soluzione finale. Un po' di ritocco ad aerografo comunque è la strada giusta per ottenere il massimo, ma già così, comunque, è un notevolissimo passo in avanti!

ciao



...noi del CMP abbiamo fatto il cesso della stazione di Belgioiso color " Malva "...secondo Mario....secondo me invece Tra su de cioc...quindi non facciamo testo nel commentare sia l'azzurro che le nuvolette.

Anzi un po' di quelle nuvolette nel nostra cesso color malva ...alleggerirebbero l'ambiente e porterebbero sollazzo e gaudio al personaggio che a sua volta si sta alleggerendo di suo.


Io non ho visto quei fondali ma a me ci piacciono .

ciao

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 2020
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 » lun set 26, 2016 4:21 pm

Tutti a guardare il cielo......ma sopra il cielo c'è il soleeee :grin: :grin: :grin:

Saluti[:o)]



Immagine:
Immagine
175,6 KB

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8822
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » lun set 26, 2016 4:33 pm

A parte la sistemacitità delle nuovolette, i fondali mi sono ptiaciuti.
E dire che ero scettico, più per un problema di intralcio per interventi sul modulare, invece tutto bene.
Un saluto da chi c'era.
Cio.
Adolfo

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4131
Iscritto il: mer mag 02, 2012 9:07 pm
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Età: 48
Stato: Non connesso

Messaggio da saverD445 » lun set 26, 2016 4:35 pm

Pierluigi1954 ha scritto:

Tutti a guardare il cielo......ma sopra il cielo c'è il soleeee :grin: :grin: :grin:

Saluti[:o)]



:cool: :cool: :cool: :cool: :cool: :cool:

Daiii Pier... Ti prego...... Sembro il sole dei teletabis :cool: :cool: :cool: :cool: :cool:


Per dire la mia, e Diego lo sa perché ne abbiamo parlato a Novegro, i moduli hanno cambiato notevolmente aspetto .

Certo, i fondali sono tutti senza il protettivo dunque adesso ognuno di noi farà le sue considerazioni, cancellare le nuvole , aggiungerne , mettere alberi , montagne e come ho sentito da qualcuno , che non ricordo , un volo di uccelli o un aereo da turismo.

Tutti noi adesso , dopo il mega lavoro di Diego , abbelliremo il fondale .

P.S. noi come Roy, dovremo trovare una soluzione sulla strada, anche il nostro ha una 4 corse che finisce al cielo... ci metteremo un po di nebbia :cool:

Grazie a tutte le persone che ho avuto modo di rivedere e di conoscere a novegro .
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9456
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » lun set 26, 2016 5:36 pm

Come tipologia di fondali conosco quattro modelli
Realizzato con sistema fotografico.
Fondale solo azzurro
Azzurro con nuvole
Fondale con più livelli ritagliando cartoncini fotografici per aumentare la profondità
Ognuno a pregi e difetti ma tutti contribuiscono a migliorare l'aspetto dei moduli ( e sul modulare si nota subito ) sulle luci può essere una miglioria non male ( a parte i problemi come farla , barre LED? ) ma con questo sistema diciamo a cielo aperto l'illuminazione era ottimale ovviamente cambia se l'area di esposizione e buia quindi avere una fonte luminosa autonoma può dare un grande aiuto sarà da valutare.
Per ora un bel successo dalle voci sentite in rete :wink: :grin:
Una mia considerazione personale , avere una sola stagione climatica sul modulare permette di avere un ottima omogeneità che da un ottimo effetto estetico girando sul web si vedono modulari con moduli innevati o autunnali senza avere moduli di transizione creando una disarmonia incredibile specialmente quando il modulo alternativo viene montato singolo esempio modulo innevato con due moduli a fianco estivi oppure un modulo costiero inserito tra due moduli di campagna.
Nel caso del GasTT fortunatamente questo non accade, invece al contrario alcuni blasonati moduli Tedeschi sono un circo di moduli montati senza un minimo di logica temporale. ( vero che in caso di mancanza di un modulo si possa inserire quello sottomano ma esteticamente rimane un obbrobrio).
Avanti così, ogni anno il modulare cresce di interesse :grin:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
icovr66
Socio GAS TT
Messaggi: 704
Iscritto il: lun ott 15, 2012 4:35 pm
Nome: Enrico
Regione: Veneto
Città: Verona
Età: 53
Stato: Non connesso

Messaggio da icovr66 » lun set 26, 2016 7:10 pm

Complimenti a tutti per il grandioso allestimento, uno spettacolo da togliere il fiato! Peccato non averlo visto dal vivo :cool: . Passione, bravura, creatività, pazienza messe insieme e condivise hanno prodotto una realtà splendida! Un grazie grandissimo a tutti! Questo è il GasTT!!! :smile: :grin:
Enrico

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21608
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 56
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » lun set 26, 2016 7:31 pm

cararci ha scritto:
Ulltima cosa: forse è il caso di raccogliere gli interventi sul fondale e copiarli nell'apposita discussione? Chi può eventualmente farlo?

Giusta riflessione Carlo ma a questo punto sarebbe troppo complesso scindere i vari messaggi in quanto alcuni contengono considerazioni "miste".
Direi di continuare a trattare il tema pannelli qui:
topic.asp?TOPIC_ID=11929&whichpage=10
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Riccardo
Socio GAS TT
Messaggi: 5577
Iscritto il: dom dic 11, 2011 9:26 am
Nome: Riccardo
Regione: Lombardia
Città: Varese
Stato: Non connesso

Messaggio da Riccardo » lun set 26, 2016 9:14 pm

tuTTi in carrozza !!!

Riccardo

Avatar utente
Ferruggia Carlo
Socio GAS TT
Messaggi: 661
Iscritto il: sab dic 29, 2012 5:27 pm
Nome: Carlo
Regione: Lombardia
Città: Romano di Lombardia
Età: 67
Stato: Non connesso

Messaggio da Ferruggia Carlo » lun set 26, 2016 9:38 pm

Altre istantanee del GAS TT.


Immagine:
Immagine
149,89 KB

Immagine:
Immagine
90,71 KB

Immagine:
Immagine
94,07 KB

Immagine:
Immagine
77,08 KB

Immagine:
Immagine
103,77 KB

Immagine:
Immagine
109,86 KB

Immagine:
Immagine
84,31 KB
Carlo

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21608
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 56
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » lun set 26, 2016 9:39 pm

Video davvero molto molto bello, me lo sono goduto tutto!
Un rimprovero al macchinista che ha bruciato due rossi nei pressi del Viadotto San Carlo e della Riviera di Ponente.
La prossima volta gli ritiriamo la patente!! :cool:

Immagine
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Rispondi

Torna a “MANIFESTAZIONI FERMODELLISTICHE ed EVENTI”