Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo, il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Plastico DB "Work in Progress"

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Messaggio
Autore
Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2014, 18:34
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Stato: Non connesso

Plastico DB "Work in Progress"

#1 Messaggio da Tomcat13 »

Salve a tutti,
apro questo nuovo argomento per presentare le foto del mio plastico in costruzione in stile DB.

Il telaio è una struttura aperta in legno, fissata su robuste gambe con ruote per permettere un'agevole accesso alle zone laterali e posteriore.

L'idea di base, viste le dimensioni ridotte della stanza, è quella di riprodurre un'area dove due tratti di linea posti su due livelli diversi si raggruppano/dividono nelle vicinanze di una stazione principale di media grandezza.

Nella pratica il plastico si compone di un'unica linea che su più livelli (5), si snoda attraverso una stazione nascosta a livello zero, e mano a mano che la linea sale, incontra dei raddoppi di binario per creare un effetto di maggior numero di convogli in movimento. Per raggiungere tale effetto visivo, una buona parte della zona posteriore del plastico rimane nascosta dal paesaggio (una sorta di periferia sub-urbana).

Come armamento sto utilizzando flessibili/scambi Roco nelle zone nascoste, flessibili/scambi Tillig nelle parti in vista. Nei tratti nascosti, come riferimento di raggio minimo di curvatura mi sono basato sul R5 Roco. Nelle zone in vista il raggio minimo di curvatura è di circa 130/140 cm.
Tutto l'impianto funzionerà in digitale tramite centralina Esu Ecos2.

Di seguito allego le foto delle fasi iniziali di costruzione, della posa del basamento dei binari, e nei tratti di linea, degli spessori della Tillig per creare l'effetto di binario inclinato. Le foto sono state scattate con il telefonino, mi scuso se la qualità delle immagini non è perfetta.

Vi ringrazio in anticipo delle vostre opinioni/giudizi/dritte, che vorrete darmi, un salutone

Andrea

Immagine:
Immagine
232,1 KB

Immagine:
Immagine
209,61 KB

Immagine:
Immagine
218,38 KB

Immagine:
Immagine
144,42 KB

Immagine:
Immagine
256,19 KB

Immagine:
Immagine
153,88 KB

Immagine:
Immagine
277,8 KB

Immagine:
Immagine
427,58 KB

Immagine:
Immagine
262,49 KB

Immagine:
Immagine
264,63 KB

Immagine:
Immagine
236,85 KB

Immagine:
Immagine
158,86 KB

Immagine:
Immagine
269,82 KB

Immagine:
Immagine
246,27 KB

Immagine:
Immagine
250,01 KB

Immagine:
Immagine
303,21 KB

Immagine:
Immagine
151,41 KB

Immagine:
Immagine
257,67 KB

Immagine:
Immagine
213,51 KB

Immagine:
Immagine
240,98 KB


Andrea

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15145
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

#2 Messaggio da MrMassy86 »

Complimenti, un bel impianto che seguiro molto volentieri nei prossimi aggiornamenti :grin: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 9795
Iscritto il: venerdì 18 novembre 2011, 15:51
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

#3 Messaggio da adobel55 »

Non c'è che dire.
Un grande plastico ed impegnativo.
Interessante ti seguirò.
Ciao
Adolfo

Avatar utente
Marshall61
Messaggi: 7196
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 20:50
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Stato: Non connesso

#4 Messaggio da Marshall61 »

Nulla da eccepire Andrea, stai facendo proprio un ottimo lavoro e ti seguirò con vivo interesse.....l'impianto mi sembra ben articolato e pertinente con la realtà....buon lavoro e tienici informati sugli sviluppi.... :cool: :wink:

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12837
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

#5 Messaggio da Egidio »

Ottimo lavoro fin qui svolto. A giudicare dalle foto postate si tratta veramente di un plastico con un tracciato "complesso" e difficile da
gestire. Comunque tutto cio' non ti deve assolutamente scoraggiare. Anzi dalla presentazione che tu hai fatto, Andrea, noto con piacere molto slancio ed
altrettanto entusiasmo nel voler portare aventi tale progetto. Guai se non fosse il contrario........Non mi resta che augurarti buon proseguimento con i tuoi
lavori e aspettiamo tutti ulteriori aggiornamenti. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
dilan
Messaggi: 3959
Iscritto il: martedì 7 maggio 2013, 7:32
Nome: Antonino
Regione: Lombardia
Città: Scanzorosciate
Stato: Non connesso

#6 Messaggio da dilan »

Complimenti!
Si tratta di un plastico molto impegnativo.
Il lavoro fin qui svolto è eccellente.
Non sarà semplice definire il paesaggio, ma sicuramente avrai le idee chiare e ci riuscirai nel migliore dei modi.
Seguirò con interesse gli ulteriori sviluppi.
Antonio

Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2014, 18:34
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Stato: Non connesso

#7 Messaggio da Tomcat13 »

Salve a tutti,

Vi ringrazio per i complimenti e l'interessamento, il lavoro da fare #279; ancora lungo ed impegnativo. Il tracciato sembra complesso, ma in realtà nella zona nascosta ho costruito più anelli a quote diverse proprio per creare un effetto di movimentazione dei convogli. Attualmente ho quasi finito di montare il supporto del tracciato (manca una curva), e nel contempo sto portando avanti il montaggio dei binari Tillig. Sono leggermente impegnativi, ma una volta preso il via ...... si va più spediti. Appena posso scatto alcune foto.
Grazie di nuovo, un saluto

Andrea
Andrea

Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2014, 18:34
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Stato: Non connesso

#8 Messaggio da Tomcat13 »

Ciao a tutti,
in questi giorni di ponte ho approfittato per un lavoretto meno impegnativo.
Verniciatura, patinatura e arricchimento dettagli della cabina di blocco della Faller.
Vi allego alcune foto, eventuali commenti e suggerimenti sono ben graditi.

Saluti, Andrea

Immagine:
Immagine
234,7 KB

Immagine:
Immagine
234,67 KB

Immagine:
Immagine
119,48 KB

Immagine:
Immagine
136,79 KB
Andrea

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4176
Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2012, 21:07
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Stato: Non connesso

#9 Messaggio da saverD445 »

Complimenti Andrea, un bel lavoro .

Un bell'impianto con un bel movimento, ottima la scelta dell'armamento :cool:
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2014, 18:34
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Stato: Non connesso

#10 Messaggio da Tomcat13 »

Salve ragazzi,
un piccolo aggiornamento sullo stato dei lavori. Ho finito di incollare e rifinire sul sughero lo spessore per l'inclinazione del binario in curva nelle parti visibili del plastico. Poi ho applicato una base di fondo di vernice acrilica color marrone ruggine per uniformare l'insieme. Di seguito qualche foto.

Ciao Andrea

Immagine:
Immagine
279,76 KB

Immagine:
Immagine
192,56 KB

Immagine:
Immagine
326,56 KB

Immagine:
Immagine
222,39 KB
Andrea

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15145
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

#11 Messaggio da MrMassy86 »

Ottime realizzazioni Andrea, complimenti :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12837
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

#12 Messaggio da Egidio »

Bene, constato piacevolmente l'avanzamento dei tuoi lavori. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6447
Iscritto il: domenica 27 gennaio 2013, 8:13
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

#13 Messaggio da roy67 »

Ottimo Andrea.

Ottimo l'interno del posto di blocco.
Si assapopra già il profumo di "bratwust mit spatzle".

Una domanda:
Ho visto la Br 103, suppongo quindi che l'epoca di riproduzione sia la IV-V... Oppure ci saranno anche delle Br 01, 03, 44, 50... Le storiche e mitiche vaporiere tedeche?
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2014, 18:34
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Stato: Non connesso

#14 Messaggio da Tomcat13 »

Grazie a tutti per l'interessamento.

Si Roberto, hai visto giusto, il grosso del materiale rotabile é concentrato in epoca IV-V. Le mitiche vaporiere ci saranno, ma alla testa di treni speciali per appassionati o rievocativi :wink: Inoltre mi prenderò qualche licenza per alcuni convogli in epoca VI.

Un saluto, Andrea
Andrea

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1308
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2011, 13:17
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Stato: Non connesso

#15 Messaggio da littlejohn »

Congratulazioni, c'è poco da dire: un lavoro ben fatto, ben congegnato e ben organizzato. Veramente una realizzazione di assoluto valore che seguirò con notevole interesse. Bravo!
Gian Luca "Littlejohn"
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1308
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2011, 13:17
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Stato: Non connesso

#16 Messaggio da littlejohn »

Ancora una piccola cosa. Io ho adottato nel mio plastico, a tua similitudine, delle gambe (travetti in legno da 8) con ruote per dei successivi spostamenti. Con l'andare avanti con la costruzione il peso aumenta notevolmente e gli spostamenti possono diventare problematici anche in un presenza di un pavimento perfettamente posato. Io ho dovuto sistemare il plastico in un punto che mi permetesse il facile accesso a tutte le parti e l'ho fermato li. Spero di essere stato utile.
Un cordiale saluto
Gian Luca "Littlejohn"
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 9795
Iscritto il: venerdì 18 novembre 2011, 15:51
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

#17 Messaggio da adobel55 »

E si Andrea sta venendo bene.
Complimenti.
Ciao
Adolfo

Avatar utente
modellbahn73
Messaggi: 710
Iscritto il: giovedì 14 marzo 2013, 18:32
Nome: Adriano
Regione: Piemonte
Città: Suno
Stato: Non connesso

#18 Messaggio da modellbahn73 »

Ciao Andrea, complimenti per il tuo fin qui splendido lavoro.
Sono contento che ci sia un altro appassionato DB, a volte mi sento una mosca bianca .....
Ti seguirò con vivo interesse.
Buon lavoro.

P.S.: bellissimo lo Stellwerk. .....
Adriano - Plastico digitale DB epoca II-V.... Il mio canale Youtube

Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2014, 18:34
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Stato: Non connesso

#19 Messaggio da Tomcat13 »

@Littlejohn
Ti ringrazio Luca per i consigli, spero di aver fissato saldamente le gambe della struttura, purtroppo le dimensioni della stanza non mi permettono un ancoraggio fisso, e se voglio accedere a tutte le parti del plastico devo poterlo muovere sulle ruote.

@modellbahn73
Grazie per i complimenti. Per quanto riguarda le mosche bianche .......... intanto abbiamo "raddoppiato" il numero di appassionati :grin: , ........... e poi chi ti dice che a breve altri appassionati DB si registrino sul forum, e contribuiscano ad ingrossare le nostre fila?

Un caloroso saluto

Andrea
Andrea

Avatar utente
Hochaxige
Messaggi: 123
Iscritto il: domenica 19 maggio 2013, 11:37
Nome: ANDREA
Regione: Toscana
Città: Firenze
Stato: Non connesso

#20 Messaggio da Hochaxige »

Mi sento chiamato in causa… Guarda il nick e capirai perché! ;)
Andrea

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3549
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 21:12
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Stato: Non connesso

#21 Messaggio da Andrew245 »

Urka che impianto ! Complimenti Andrea, continuerò a seguirti.. ed anche con un po di invidia per lo spazio !
:cool:

Avatar utente
modellbahn73
Messaggi: 710
Iscritto il: giovedì 14 marzo 2013, 18:32
Nome: Adriano
Regione: Piemonte
Città: Suno
Stato: Non connesso

#22 Messaggio da modellbahn73 »

Hochaxige ha scritto:

Mi sento chiamato in causa… Guarda il nick e capirai perché! ;)


Ciao Andrea, è un po che non ci si sente. ....già cosa vuol dire il tuo nick.? :grin:
Adriano - Plastico digitale DB epoca II-V.... Il mio canale Youtube

Avatar utente
Hochaxige
Messaggi: 123
Iscritto il: domenica 19 maggio 2013, 11:37
Nome: ANDREA
Regione: Toscana
Città: Firenze
Stato: Non connesso

#23 Messaggio da Hochaxige »

Ciaooo Adriano! Ad Andrea volevo solo far notare che il nick era inequivocabilmente "tedesco". Cosa significa? Era il soprannome in dialetto ferroviario-bavarese dato alle S 3/6 con ruote da 2.000 mm. Una grafia più corretta dovrebbe essere "Hochachsige" ed il significato letterale sarebbe "ad assali alti".
La scelta non è casuale: le macchine di Maffei sono probabilmente le più eleganti 2'C1' mai esistite… :grin:
Andrea

Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2014, 18:34
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Stato: Non connesso

#24 Messaggio da Tomcat13 »

Ciao Andrea,
hai fatto bene a sentirti chiamato in causa, sto assaporando un po alla volta il tuo fantastico sito, una vera miniera di informazioni. Veramente ottimo !!!!!!!!
Riguardo al nick che era relativo al tedesco ci ero arrivato, ma al significato in dialetto ferroviario bavarese, mai e poi mai :sad: :sad: :sad: :sad: :sad: :sad: :sad: :sad:

A breve avrò bisogno di alcune informazioni circa il posizionamento esatto dei segnali luminosi, se puoi darmi un consiglio, e non è di disturbo, ti invio un M.P.

Grazie, un saluto

Andrea
Andrea

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6447
Iscritto il: domenica 27 gennaio 2013, 8:13
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

#25 Messaggio da roy67 »

Andrea ("assali alti") è una vera autorità per quanto riguarda le ferrovie tedesche.

Per il posizionamento segnali, sempre nel suo sito, nella sezione "infrastrutture", c'è una più che ottima spiegazione relativamente ai segnali...
Vai tranquillo che amanti delle ferrovie tedesche ce ne sono tanti. :wink:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Torna a “SCALA H0”