Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo, il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

Autocostruzioni ed elaborazioni realizzate in scala TT

Moderatore: Andrea

Messaggio
Autore
Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#1 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

FerriviaDelleDolomiti.jpg
(Fonte Wikipedia)
.
La Ferrovia delle Dolomiti, ovvero quei 65km che collegavano Dobbiaco a Cortina e poi Calalzo, quel serpente ferrato che si snodava paziente salendo verso Passo Cimabanche, per poi scendere verso il Veneto in uno spettacolare percorso fatto di gallerie e ponti metallici a sbalzo su forre di decine di metri...
.
Dolomitenbahn.png
(Fonte Wikipedia)
.
Una ferrovia forse nata troppo tardi, quando già il trasporto su gomma era in ascesa inarrestabile, ma comunque importante e bellissima.
.
Treno_a_carbonin.jpg
(Fonte Wikipedia)
.
Una ferrovia che ebbe però il suo effimero ma grande momento di gloria, in corrispondenza delle Olimpiadi invernali del 1956 a Cortina. In quell'occasione la linea venne rimodernata e dotata di due nuovi elettrotreni Stanga TIBB.
.
5008817_1347_treno.jpg
(Fonte Il Dolomiti)
.
- Cosa voglio fare?
Autocostruire da zero uno dei due elettrotreni (materiali vari, comunque statico) e ambientarlo in un diorama raffigurante un tratto della linea.

- Perché in scala TT?
Perché mi sono iscritto a un forum con questo nome, e mi pare giusto cimentarmi in questa scala. Sfida personale e omaggio al forum.

- Perché proprio questo soggetto?
Perché i due elettrotreni sono esposti proprio a due passi da casa mia (sono stati riutilizzati fino a pochi anni fa sulla Trento-Malè) e quindi posso fare delle spedizioni di misurazione dal vivo. In più sono legato affettivamente a questa Ferrovia perché la percorro spesso con gli sci da fondo d'inverno (estremamente scenografica) ma anche d'estate in bici.

- Perché aprire ora questo topic?
Vi avviso già, sarà un lavoro a lungo termine, e prima devo completare l'altro diorama in scala H0. Lo inauguro ora per due motivi: per ricordarmi l'idea e non farmela sfuggire, e poi perché lo aggiornerò costantemente, spero, con tutta la documentazione fotografica, bibliografica e sitografica che raccoglierò man mano prima dell'inizio dei lavori.

Sono matto? Non credo, tutto questo è nulla in confronto a certi lavori che vedo qui :oops: :D

Ciao a tutti, e a presto!
[253]



Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 2640
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#2 Messaggio da IpGio »

Prendo visione di questo progetto con una certa emozione e grande interesse.
La Ferrovia delle Dolomiti è un'infrastruttura che ha una grande storia alle spalle e che ancora oggi suscita nostalgie e spinte alla riapertura.
Di certo la sfida a riprodurre in scala TT questi rotabili è un progetto da seguire.
Grazie Giacomo per la condivisione, ti seguo.
[253]
[36] IpGio
Giorgio Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-IT GASTT/FIMF
IpGio I plastici di Gio https://www.gtg3b.it

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15456
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Capannori
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#3 Messaggio da MrMassy86 »

Progetto molto interessante che seguirò con piacere!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#4 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Grazie Giorgio e Massimiliano per la fiducia... Per me sarà un lavoro del tutto nuovo, soprattutto per la scala.

_______________
Inizio la parte di documentazione con un interessante ed esaustivo articolo che racconta dei due elettrotreni (ed anche le modifiche che hanno subito durante la loro "seconda vita" alla Trento Malè):

https://www.ttram.it/approfondimenti/el ... -e-et-008/

Mentre qui trovate le coordinate del luogo in cui riposa l'ET 008, nella zona industriale di Trento fuori dal museo Ttram.

https://maps.app.goo.gl/qSr5yprgozS42Xrh7

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#5 Messaggio da FrancoV »

Chiunque si dedichi allo scartamento ridotto ha il mio pieno e incondizionato appoggio [264] [278]
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#6 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Giusto per non lasciar morire troppo l'argomento, e per testimoniare che sto continuando a informarmi per iniziare i lavori, inserisco ancora un po' di cose che ho trovato.

1) su questo sito (https://digilander.libero.it/belluno_fe ... lomiti.htm) ci sono informazioni e foto d'epoca sulla ferrovia, le stazioni ed altro.
2) su questo sito invece ho trovato una vera miniera d'oro,a partire dalle bellissime realizzazioni di Raffaele Ciotti, fra cui spicca l'Etr 816 della Roma-Fiuggi in lamierino, che è molto simile a quello che devo riprodurre io http://www.clamfer.it/03_Modellismo/Ste ... fer816.htm
3) sempre su www.clamfer.it c'è un figurino dell'Etr in questione
.
etr_800.jpg
.
Insomma, scavando a fondo le informazioni ci sono. Se tutto va come spero, nel giro di una settimana, forse meno, dovrei iniziare a fare delle prove di realizzazione... Vedremo!
Un saluto
Giacomo

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#7 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Giacomo Rinaldo ha scritto: martedì 10 maggio 2022, 11:01 2) su questo sito invece ho trovato una vera miniera d'oro,a partire dalle bellissime realizzazioni di Roberto Ciotti, fra cui spicca l'Etr 816 della Roma-Fiuggi in lamierino, che è molto simile a quello che devo riprodurre io http://www.clamfer.it/03_Modellismo/Ste ... fer816.htm
Errata corrige: ho scritto Roberto, invece è Raffaele Ciotti... Purtroppo non posso più modificare il messaggio...
---------
Ho corretto il messaggio col nome errato, Ciao Adolfo
------

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#8 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Abbiamo aperto le danze! È ancora molto poco, ma da qualcosa si dovrà pur iniziare 8)
E dunque ecco una prova dell'elettromotrice, elaborata a partire dai pezzi di clamfer.it.
.
IMG_20220517_011331.jpg
.
La scala TT è davvero lillipuziana, per i miei standard: per dire, lo scartamento, di 950 mm nella realtà, in scala è di soli 8 mm!
Per il diorama, dico solo due cose: galleria e neve. Ho un po' di idee che mi frullano in testa...
A presto!
Giacomo 👋🙂

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#9 Messaggio da FrancoV »

Giacomo Rinaldo ha scritto: martedì 17 maggio 2022, 1:36
La scala TT è davvero lillipuziana, per i miei standard: per dire, lo scartamento, di 950 mm nella realtà, in scala è di soli 8 mm!

A presto!
Giacomo 👋🙂
Benvenuto nell'universo dei "binari stretti" [278]
Se lo accetti, ti consiglierei di usare il binario 9 mm, il giorno che deciderai di renderlo funzionante (prima o poi verrà ;-)) ti risparmierai un sacco di complicazioni con la meccanica.
In alternativa mi lancerei sulla scala Sm (1/64 binario 16,5 mm) anche in questo caso, il fatto di poter utilizzare le meccaniche della H0 semplificano notevolmente le cose.
:grin:
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#10 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Ti ringrazio dei suggerimenti Franco, che mi tornano sicuramente utili! Tuttavia ho concepito questo lavoretto come un diorama che, per questioni di spazio, dev'essere davvero piccolino e, soprattutto per i materiali usati, difficile da fare funzionare... Tuttavia, usare il binario da 9 mm non mi costa nulla, credo che farò così.
La scala 1/64 mi attira, e credo che il prossimo lavoretto potrebbe essere proprio in quella scala, magari motorizzato, chissà.
Grazie ancora!
_____________

Di seguito vi metto la prima ipotesi (di molte 😬) di diorama... Ambiziosa, per me, ma intrigante...
.
IMG_20220517_152511.jpg
.
A presto!
Giacomo 👋🙂

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#11 Messaggio da FrancoV »

In effetti non avrebbe molto senso mettersi a modificare lo scartamento per 1 mm, ad ogni modo (sempre se accetti il consiglio) il modello fallo motorizzato .... prima o poi circolerà :-)
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#12 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Ciao Franco... Non vorrei che sembrasse che ignorassi i tuoi consigli, che sono utili e giusti, però rendere motorizzato un modello di carta mi sembra un po' azzardato, no? In più non saprei nemmeno da dove cominciare a progettare un lavoro del genere, dovrei prima studiare un bel po'. Mettiamola così: considero questa come una prova, per poi in futuro rifare l'etr in scala più grande, magari, e motorizzato, usando materiali più consoni...
Ti ringrazio ancora, continua a seguirmi se ti va ☺️

Qualche avanzamento:
.
IMG_20220518_012535.jpg
IMG_20220518_012521.jpg
IMG_20220518_012608.jpg
.
Approfitto per chiedervi un aiuto: il pezzo che mi spaventa di più per complessità è il gruppo dei pantografi, soprattutto perché non ci sono foto in dettaglio dell'imperiale di questo treno... Qualcuno sa che modello di pantografo fosse montato (dovrebbe essere stato curato dalle officine Tibb) e ha immagini più in dettaglio? Ve ne sarei estremamente grato!
A presto,
Giacomo

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#13 Messaggio da FrancoV »

Giacomo Rinaldo ha scritto: mercoledì 18 maggio 2022, 16:32 Ciao Franco... Non vorrei che sembrasse che ignorassi i tuoi consigli, che sono utili e giusti, però rendere motorizzato un modello di carta mi sembra un po' azzardato, no?
NO!! ... ;-) [263] dai un'occhiata qui ....

https://forum.e-train.fr/viewtopic.php? ... 73381e89be

.... poi, beninteso, fai quello che ti pare [278]

Per il pantografo io non mi sbatterei più di tanto e andrei su qualcosa di pronto all'uso, anche se dovesse costarti "una cefra", mediando con il resto del modello che è a costo pressochè nullo ti risparmieresti un bel po' di invocazioni alle alte sfere :-)
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#14 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Wow, il forum francese è davvero una miniera d'oro! Allora facciamo così, mi prendo qualche giorno per pensare alla motorizzazione, ok? 😁

Invece, per il pantografo, rinnovo la richiesta: innanzitutto dovremmo (dovrei) identificare di quale modello si tratta, e poi cercarlo in scala TT, o pensare a una non amena autocostruzione... Vi metto sotto due foto, per farvi vedere il pantografo.
.
IMG_20220519_014014.jpg
IMG_20220519_014014.jpg (35.16 KiB) Visto 1197 volte
.
Deduzione mia personale, leggendo l'articolo sui pantografi FS di rotaie.it: è un Tipo 42... Ma ripeto che si tratta di un'ipotesi da profano.
.
Ne approfitto ancora per chiedervi, da grosso ignorante di ferrovie e rotabili quale sono, di cosa si tratta il particolare cerchiato in rosso nella foto seguente... Non ne vengo a capo 😓
.
IMG_20220519_014114.jpg
Vi ringrazio già in anticipo
Ciao
Giacomo

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#15 Messaggio da FrancoV »

Giacomo Rinaldo ha scritto: giovedì 19 maggio 2022, 1:44 Wow, il forum francese è davvero una miniera d'oro! Allora facciamo così, mi prendo qualche giorno per pensare alla motorizzazione, ok? 😁

Invece, per il pantografo, rinnovo la richiesta: innanzitutto dovremmo (dovrei) identificare di quale modello si tratta, e poi cercarlo in scala TT, o pensare a una non amena autocostruzione... Vi metto sotto due foto, per farvi vedere il pantografo.
.
IMG_20220519_014014.jpg
.
Deduzione mia personale, leggendo l'articolo sui pantografi FS di rotaie.it: è un Tipo 42... Ma ripeto che si tratta di un'ipotesi da profano.
.
Ne approfitto ancora per chiedervi, da grosso ignorante di ferrovie e rotabili quale sono, di cosa si tratta il particolare cerchiato in rosso nella foto seguente... Non ne vengo a capo 😓
.
IMG_20220519_014114.jpg

Vi ringrazio già in anticipo
Ciao
Giacomo
In realtà non assomiglia a nessuno dei pantografi FS, prova a guardare nella gamma Bemo (sono in 1/87 ma dovrebbero passare) perchè l'aria è più svizzera che italiana.
Quanto al particolare che ti cruccia dovrebbe essere il disgiuntore dell' alta tensione, se noti c'è il cavo che arriva dal pantografo e si attacca ai vari isolatori e di li scende alla cabina AT dove poi la corrente viene smistata ai vari circuiti (dopo eventualmente essere stata abbassata secondo necessità), li in mezzo c'è un interruttore di sicurezza (lo stesso concetto del salvavita di casa) che si apre in caso di emergenza. Ovviamente, viste le tensioni in gioco va messo in posizione tale da non essere un pericolo per gli operatori.
:-)
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#16 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Grazie Franco per la preziosa spiegazione sul "particolare misterioso", ora mi è chiaro!
Invece ho cercato qualche pantografo sul sito della Bemo ma non ho trovato nulla... Nel frattempo mi dedico ad altri particolari, e rinnovo la richiesta!
_________

Vi mostro cosa ho fatto nelle ultime due sere.
Ho impostato la carrozza centrale:
.
IMG_20220519_010914.jpg
IMG_20220519_010952.jpg
.
Poi mi sono dedicato a rifinire la prima elettromotrice, preparando gli alloggiamenti dei fanali sul musetto e sul tetto, stuccando tutto, e incollando la modanatura che corre lungo tutte le fiancate. Ho anche preparato le prime due porte:
.
IMG_20220520_013809.jpg
IMG_20220520_013819.jpg
IMG_20220520_013836.jpg
IMG_20220520_013932.jpg
IMG_20220520_013952.jpg
.
E questo è quanto.
Ciao
Giacomo

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#17 Messaggio da FrancoV »

Per quel che concerne i pantografi sono andato a dare un'occhiata al catalogo sul sito della Sommerfeldt e, se fosse mio, sceglierei fra i seguenti modelli 825 - 907 - 854 - 951 che sono quelli che più si avvicinano all'originale.
Per il resto molto bello, però cercherei di curare meglio le aperture (specie nelle porte, visto che usi sempre la carta, imbevila di cianoacrilato, diventa dura e non si sfibra sotto la lama :-)
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#18 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Franco, grazie mille per la tua ricerca! Ho visto i pantografi da te indicati, in scala H0, e ho trovato anche questo in scala TT:
.
IMG_20220520_183945.jpg
.
Mi sembra abbastanza simile... Che dici? Dovrei solo capire se e come posso farmelo spedire dalla Germania.
___________
Nei giorni scorsi ho impostato la seconda elettromotrice, in modo da verificare i reali ingombri del piccolo ETR.
.
IMG_20220522_094742.jpg
IMG_20220522_013251.jpg

Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 2640
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#19 Messaggio da IpGio »

Ammesso e non concesso, adeguatamente illustrate e buona norma concedersi le cosidette licenze ferromodellistiche con buona pace per gli amici che sono più intransigenti.
Già il fatto che il tema di questo progetto incroci storia, rotabili, epoca e scala di riduzione pressochè ignorati dal mondo ferromodellistico e di cultura ferroviaria rende il tutto "prezioso" e sono certo anche piacevole da seguire ed apprezzare per chi ci legge.
Buon lavoro...
[253]
[36] IpGio
Giorgio Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-IT GASTT/FIMF
IpGio I plastici di Gio https://www.gtg3b.it

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#20 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Ti ringrazio del bel commento, Giorgio! Purtroppo di questi rotabili non sono disponibili foto ravvicinate dei particolari o dall'alto (o non le ho trovate io), quindi le strutture sul'limperiale devo per forza improvvisarle... Faccio il mio meglio!
_____________

Ieri sera ho fatto un po' di progressi: prima di tutto ho lavorato sulla seconda elettromotrice, facendo l'imperiale e un po' di dettagli.
Poi, visto che Franco mi faceva giustamente notare che le porte erano venute poco precise, ho preso il coraggio a due mani e ho rifatte tutte, ripetendo per 8 volte il processo, lavoro proprio noioso e che non mi è comunque venuto precisissimo, ma me lo faccio andare bene.
.
IMG_20220523_001834.jpg
.
Ho riprodotto poi un abbozzo di cabina di guida (perdonate le foto orribili):
.
IMG_20220522_233816.jpg
IMG_20220522_233821.jpg
.
Ed infine ho fatto un prototipo di carrello:
.
IMG_20220523_010451.jpg
IMG_20220523_010505.jpg
.
Dunque, la struttura base del treno c'è:
.
IMG_20220523_020926.jpg
IMG_20220523_020956.jpg
.
A presto,
Giacomo 👋🙂

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#21 Messaggio da FrancoV »

Beh, direi che l'impegno profuso nel rifacimento delle porte ha dato i suoi frutti ....
Quanto al pantografo, considerato che non ne esistono di rispondenti al prototipo ne vedrei meglio uno più "slanciato" come quelli svizzeri (anche se un po' fuori scala), ma è questione di gusti [278]
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#22 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Ti ringrazio Franco!
A questo punto, il pantografo sarà l'ultimo particolare che monterò, così ho tempo di decidere il da farsi...
A presto!
Giacomo

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15456
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Capannori
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#23 Messaggio da MrMassy86 »

Complimenti Giacomo, sta venendo molto bene!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#24 Messaggio da FrancoV »

Giacomo Rinaldo ha scritto: lunedì 23 maggio 2022, 16:04 Ti ringrazio Franco!
A questo punto, il pantografo sarà l'ultimo particolare che monterò, così ho tempo di decidere il da farsi...
A presto!
Giacomo
Bravo, d'altra parte anche al vero è una delle cose che si montano per ultime ... ;-) [263]
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 298
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Diorama - Il trenino delle Dolomiti (ET 007/008)

#25 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Massimiliano, Franco, grazie!
_______
Dunque, ieri sera ho iniziato sistemando gli interni: quando dicevo che erano un abbozzo beh... Era davvero così! Per di più, ho riprodotto solo la cabina di guida, ma quando vi spiegherò l'idea dell'ambientazione forse sarà più chiaro, almeno spero.
Da frettoloso quale sono, l'unica foto ravvicinata non fa vedere una mazza... Eccovela:
.
IMG_20220524_012147.jpg
.
Come vedete, poi, mi sono stancato di vedere il marrone del cartoncino e gli ho schiaffato su un po' di colore. Questo ha portato alla luce dei punti ancora da stuccare, ma nei prossimi giorni sistemo. Tenete pure conto che la linea di demarcazione fra bianco e azzurro (che in foto sembra blu, ma nella realtà è più tendente al carta di zucchero originale) è solo abbozzata, e nelle mani successive andrà ritoccata per bene. Lo stesso vale per i bordini nei dei finestrini, fatti di corsa solo su una elettromotrice per vedere l'effetto. Bando alle ciance:
.
IMG_20220524_013322.jpg
.
Infine, veniamo al carrello (ho deciso di andare sulla via del modello statico, anche se in futuro, volendo, potrò motorizzarlo cambiando solo i carrelli): nulla di speciale, costruito come nel progetto di clamfer.it, con ruote in cartone, aggiunta della "lama" anteriore e molle realizzate attorcigliando filo di rame (da cavo elettrico) intorno a un fil di ferro:
.
IMG_20220524_012229.jpg
IMG_20220524_012524.jpg
.
Non resta che replicarlo per altre tre volte

Infine, una foto laterale, dove l'elettrotreno inizia a sembrare qualcosa di più razionale rispetto alle scorse volte... Ma la strada è lunga!
.
IMG_20220524_015727.jpg
(PS: gli imperiali sono solo appoggiati, per questo si vedono delle fessure che poi spariranno)
.
A presto!
Giacomo

Torna a “AUTOCOSTRUZIONI ed ELABORAZIONI IN SCALA 1:120”