Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, adobel55, MrMassy86

Rispondi
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9045
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da v200 » mar lug 24, 2018 5:47 pm

Arduino è una piattaforma hardware ovvero una scheda elettronica dotata di microprocessore programmabile. Con essa puoi gestire luci,motori ed altri apparecchi elettronici. In elettronica analogica puoi replicare le medesime funzioni con alcuni componenti.
Solamente che con Arduino sei in ambiente digitale dove tramite piccoli programmi fai fare delle funzioni elettroniche a degli utilizzatori mentre nella elettronica analogica devi fare alcuni circuiti con vari componenti ed avere una competenza maggiore nel settore.
Qui sotto una immagine della scheda Arduino
ArduinoUno_R3_Front.jpg
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
EMIGRANTE
Messaggi: 279
Iscritto il: dom gen 20, 2013 7:41 pm
Nome: gabriele
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 41
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da EMIGRANTE » mar lug 24, 2018 6:23 pm

Possiamo dire,allor,che con Arduino hi la pappa bella e pronta senza capire nemmeno una mazza...Quindi,se hai un malfuzionamento qulsiasi non avresti la soluzione?
Come quando si copiavano i compiti di matematica e poi non riuscivi ad argomentarlo con la prof...
Gabriele - DEA PARTENOPE DIFENDI I TUOI GUERRIERI

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3099
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da sal727 » mar lug 24, 2018 6:40 pm

EMIGRANTE ha scritto:
mar lug 24, 2018 6:23 pm
Possiamo dire,allor,che con Arduino hi la pappa bella e pronta senza capire nemmeno una mazza...Quindi,se hai un malfuzionamento qulsiasi non avresti la soluzione?
Come quando si copiavano i compiti di matematica e poi non riuscivi ad argomentarlo con la prof...
Per usare Arduino, inizialmente si fa come han fatto quasi tutti usando il copia incolla, certamente se non hai da modificare nulla del programma copiato non ci sono grossi problemi, però se decidi di utilizzarlo è meglio che forse impari qualche cosa di programmazione ed anche una infarinata di elettronica per capire almeno i componenti aggiuntivi da utilizzare, in rete ci sono ottimi tutorial che spiegano il linguaggio personaliozzato C++ per programmare Arduino. Se desideri altre informazioni su Arduino meglio aprire un argomento a parte, qui siamo OT.
Ciao, Salvatore

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6345
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » mar lug 24, 2018 9:31 pm

Sapevo che avrei acceso un fuoco, con rischio d'incendio.... :P

Arduino è un circuito "open-source". Ovvero è un circuito, dotato di un elettronica, in grado di memorizzare funzioni programmabili.
Ma anche di poter resettare, cancellare il programma e re-iniziarlo con modifiche, aggiornamenti, applicazioni aggiuntive, etc...

Programmare un PIC, invece, impone avere le idee chiare, sapere cosa serve e sapere già a memoria il circuito funzionale, ovvero, quello che viene chiamato in gergo "I/O". Cioè Input/Output circuit.
Una volta scritto... Non si può cancellare!

Non ce l'ho assolutamente con gli amici (tali sono per me) che usano arduino nei loro impianti.
E questo lo voglio sottolineare!

Ma troppo spesso ho a che fare con "pistolazzi" che credono di saper programmare perché sanno come funziona arduino.

Io, personalmente, lo sto odiando.
E' veramente un odio endemico!

Ma... Basta. Cari amici arduinisti del forum... Non ce l'ho con voi. Assolutamente.

Il mio è uno sfogo a livello professionale... che ha esondato persino nel modellismo.

Chiedo scusa a tutti se, eventualmente, vi ho offeso. :D :D :D :D
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Edgardo_Rosatti
Socio GAS TT
Messaggi: 4327
Iscritto il: ven ott 28, 2011 12:59 am
Nome: Edgardo
Regione: Lombardia
Città: Muggiò
Età: 54
Stato: Connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Edgardo_Rosatti » mar lug 24, 2018 10:40 pm

[98]

Avatar utente
EMIGRANTE
Messaggi: 279
Iscritto il: dom gen 20, 2013 7:41 pm
Nome: gabriele
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 41
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da EMIGRANTE » mer lug 25, 2018 12:37 am

Di certo l'aprirò io una discussione sul temp Arduino e affini...
Gabriele - DEA PARTENOPE DIFENDI I TUOI GUERRIERI

Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Età: 40
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da matteob » mer lug 25, 2018 8:07 am

roy67 ha scritto:
mar lug 24, 2018 9:31 pm
Sapevo che avrei acceso un fuoco, con rischio d'incendio.... :P
Arduino è un circuito "open-source"...
Chiedo scusa a tutti se, eventualmente, vi ho offeso. :D :D :D :D
...puoi dire quello che vuoi, ma la pappa pronta come la fa Arduino non la fa nessuno! [99] glielo dico anche a Nuccio che come te, lo odia. Comunque bisogna ammettere che Arduino è stata una genialata che ha avuto lo scopo di avvicinare anche il più ignorante, al mondo dell'elettronica (digitale) con risultati quasi istantanei, senza avere nessuna base in merito di elettronica e le sue componenti (questa è la nota negativa), il lavoro sporco è già fatto. Ai miei tempi (ricorderai) vendevano dei kit (anche con la rivista) per auto costruirsi sveglie a led, luci lampeggianti in sequenza, antifurto, ecc, ma se non eri bravo con il saldatore, col piffero che ci riuscivi, e di positivo c'erano le spiegazioni sulla funzione di ogni componente col suo nome tecnico... un altro mondo, che però richiedeva più impegno. Cose ovvie però bello ricordare chiudo OT
Matteo

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6345
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » mer lug 25, 2018 9:13 pm

Esatto, Matteo...... Però.... :wink:
Pensa che, molto prima, il mio Prof di elettronica, mi/ci faceva costruire i kit di "Else-kit" oppure "GPE-elettronics" e poi ci dava il voto sulla saldatura (commisurato fra pulizia attorno alla pista e ordine ripetitivo= Ovvero pulizia della saldatura, senza sporco attorno, e ripetitività della mano, cioè che tutte dovevano essere elegantemente identiche).
Ricordo che nel 1984 i saldatori a stagno avevano la punta a forma di "scalpello da muratore".

Concordo con Nuccio al 100%, anzi di più!!!!

Aggiungo solo (Poi, però terminiamo questo OT inutile)
Pilotare un servo motore è una stupidaggine. Con arduino lo si fa!
Tutti (chi un po' mastica elettronica) sono capaci.

Frequenza 333 Hz

PWM death time= 1520 ms

Cosa ci vuole a programmare questo?
Cos'hai imparato a farlo?

Acquista, per pochi centesimi di €uro, un integrato NE 555.
Crea, tramite componenti, la frequenza che serve (roy67 docet in other place).
Poi, con 2 resistenze che operano sul "gate" primario dell'integrato, in modo alternato, crei il PWM di comando.

Ovvero: onde quadre della lunghezza di 1520 ms (millisecondi) ad una frequenza di 333 hz (trecentotrentatre volte al secondo).
Ora, tramite pulsanti selezioni le resistenze che porteranno la frequenza di uscita dal PIN 3 a:

1520 ms = motore fermo al centro
1000 ms= motore ruota in senso orario "CW"
2000 ms= motore ruota in senso antiorario "CCW"

Ci voleva arduino?

Mi permetto: Da quasi trent'anni lavoro nell'ambito dell'assistenza tecnica dei motori brushless, pilotati da servo.... :wink:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Edgardo_Rosatti
Socio GAS TT
Messaggi: 4327
Iscritto il: ven ott 28, 2011 12:59 am
Nome: Edgardo
Regione: Lombardia
Città: Muggiò
Età: 54
Stato: Connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Edgardo_Rosatti » mer lug 25, 2018 10:21 pm

Roy, oramai l'ho capito. Arduino non è stato fatto per quelli come te (e Nuccio).

Per Noi terrestri invece si.. AUGH!

Te lo dico senza volere polemiche; cioè come se fossimo in birreria :wink:

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7219
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da liftman » mer lug 25, 2018 10:57 pm

roy67 ha scritto:
mer lug 25, 2018 9:13 pm

Ci voleva arduino?
Arduino non è un banale controller per servo, quella è la punta dell'iceberg, ma capisco che scrivere qua di arduino sia fuori luogo.
Ciao! Rolando

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6345
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » gio lug 26, 2018 1:44 pm

Esatto Rolando. Il discorso è molto complesso.
Ecco perché ho già scritto, più sopra, "Poi terminiamo questo inutile OT".
Non porta a nulla!

Io continuerò ad essere il migliore amico di un "arduinista" e viceversa... :D :D :D :D :D :D :D :D

Ed.... Fra quegli amici ci sei tu... In birreria.... :D :D :D :D :D

Ma, portate pazienza.
Nuccio è ingegnere... Tanto di cappello, con scatola cranica incollata.
Io sono un semplice "coglione" che ha studiato elettronica senza terminare gli studi... quasi all'ultimo dovetti andare a lavorare... :cry: :cry: :cry:
Quindi non sono nemmeno perito. Diciamo... Chiamatemi deperito! :)
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8304
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da adobel55 » gio lug 26, 2018 2:53 pm

Più che arduino è arduo definirti deperito.
Sei piuttosto in carne aromatizzata al lambrusco.
:lol:
Ciao

Avatar utente
Edgardo_Rosatti
Socio GAS TT
Messaggi: 4327
Iscritto il: ven ott 28, 2011 12:59 am
Nome: Edgardo
Regione: Lombardia
Città: Muggiò
Età: 54
Stato: Connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Edgardo_Rosatti » ven lug 27, 2018 11:35 pm

adobel55 ha scritto:
gio lug 26, 2018 2:53 pm
Più che arduino è arduo definirti deperito.
Sei piuttosto in carne aromatizzata al lambrusco.
:lol:
Ciao
"Totti" docet [256]

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21148
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Andrea » sab lug 28, 2018 4:33 pm

adobel55 ha scritto:
gio lug 26, 2018 2:53 pm
Sei piuttosto in carne aromatizzata al lambrusco.
Adolfo, questo è puro cabaret.
Dicci su che canale vai in onda o dove ti esibisci che vengo a vederti con la famiglia.
Buon Arduino a tutti (favorevoli e contrari).
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6345
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » sab ago 25, 2018 9:07 pm

Un po' di ferie ci vogliono... Questi pochi giorni (poche ore al giorno) le ho spese terminando la stazione nascosta, ripetendo lo schema del vecchio plastico (per recuperare tonnelate di circuiti di controllo) ma aggiustando gli spazi fra un binario e l'altro.
I primi possono essere vicini.
Quelli più interni è meglio se abbiano almeno 2 cm di spazio fra loro, per passare con le mani fra un convoglio e l'altro.
Inoltre lo spazio generoso fra una zona e l'altra per i "piloni" di supporto del "piano superiore".
26-stazione.jpg
Anche il sistema di "inversione convogli" sta già prendeno forma (per ora sono solo 4 deviatoi in più)
25-stazione.jpg
Ed ho iniziato la costruzione deòl primo elicoidale.....
23-ingresso sx.jpg
24-ingresso sx.jpg
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
benigni99
Socio GAS TT
Messaggi: 1129
Iscritto il: dom ago 10, 2014 2:42 pm
Nome: Filippo
Regione: Toscana
Città: Firenze
Età: 15
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da benigni99 » sab ago 25, 2018 9:22 pm

Ottimo avanzamento Roberto, un lavoro pulito e molto preciso.

Filippo [253]
Filippo Benigni - Il mio canale YouTube - Il mio profilo Instagram

"Imparare a vedere è il tirocinio più lungo in tutte le arti." Edmond De Goncourt

Avatar utente
fabio
Messaggi: 1158
Iscritto il: lun dic 17, 2012 2:16 pm
Nome: fabio
Regione: Lazio
Città: roma
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da fabio » sab ago 25, 2018 10:34 pm

bene bene ottimo lavoro
Fabio - plastico H0 epoca II-III -

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4107
Iscritto il: mer mag 02, 2012 9:07 pm
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Età: 48
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da saverD445 » sab ago 25, 2018 11:14 pm

Ottimo Roberto.
Mi fa piacere che procedi con i lavori..
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2372
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Età: 69
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da lorelay49 » dom ago 26, 2018 9:28 am

Bella Roby avanti così [264] [253] [253]
Giuliano

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6345
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » dom ago 26, 2018 9:54 am

Grazie ragazzi.
Dopo oltre un anno di pausa fa piacere anche a me ritornare a rilassarmi un po' con il plastico.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13626
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da MrMassy86 » dom ago 26, 2018 11:03 am

Ottimo lavoro Roberto!!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11509
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Egidio » dom ago 26, 2018 4:54 pm

Ottimo lavoro Roby. Che tipo di armamento hai adoperato ? Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9045
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da v200 » dom ago 26, 2018 7:28 pm

Da manuale
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
EMIGRANTE
Messaggi: 279
Iscritto il: dom gen 20, 2013 7:41 pm
Nome: gabriele
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 41
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da EMIGRANTE » dom ago 26, 2018 10:05 pm

bellissimo😍
Gabriele - DEA PARTENOPE DIFENDI I TUOI GUERRIERI

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6345
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » lun ago 27, 2018 1:01 am

Egidio ha scritto:
dom ago 26, 2018 4:54 pm
Ottimo lavoro Roby. Che tipo di armamento hai adoperato ? Saluti. Egidio. [51]
E' lo stesso recuperato dal vecchio plastico, ovvero:
- Deviatoi Peco SLE91 e 92 (Cod 100)
- Binari flessibili Hornby e Vitrains (cod 100).

Trattasi della stazione nascosta, quindi precedenza alla scorrevolezza e rotabilità.
Chissenefrega se i profili sono fuori scala? :wink: :wink: :D :D
Chi li vede la sotto? :wink: :wink: :D :D
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Rispondi

Torna a “SCALA H0”