- Rabbia e sconforto..getto la spugna !

Discussioni relative alla scala Z 1:220

Moderatori: v200, sal727

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3322
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

- Rabbia e sconforto..getto la spugna !

Messaggio da Andrew245 » dom nov 12, 2017 1:02 pm

- :sad: Questa, mattina ho voluto fare una concreta verifica su che cosa potrei realizzare in Z...No ragazzi , la maledizione mi perseguita , è sempre andata così per me , sin da bambino..un plastico , nemmeno in questa scala potrò mai realizzarlo, mancano gli spazi, o almeno nel concetto che ho io di " Plastico ", come lo vorrei, che poi è un po difficile spiegare qui cosa, ed inoltre non sarebbe in definitiva un progetto nemmeno tanto grande , ...ho provato con un ovale, sul tavolo di cucina e mi sono reso subito conto ciò che permette, ci posso fare ben poco , le curve e gli scambi sono insufficienti, e mi porterebbero a profondità ma anche in lughezza per un esercizio insoddisfacente ... :cool: :cool: L'ottimismo e l'entusiasmo con cui mi sono presentato in questa sezione, me lo devo mettere in tasca e penso ancora per un pezzo, se non riuscirò a trovare altre soluzioni ; desideravo con voi tantissimo partecipare, ma..la mia sola possibilità di coltivare questa passione, rimane quella dell'autocostruzione di rotabili, piccoli oggetti ferroviari , oppure il collezionismo [8] che sinceramente è l'unica consolazione che mi rimane..ammirare i modelli..[8] Per la prima volta stamattina , ho visto in casa mia un trenino girare in un ovale , non era mai successo...poi è arrivata la tegola in testa..<font color="red"><font color="blue">No</font id="blue">, non si può fare </font id="red">! :cool:
Chi ha uno scantinato , un laboratorio , non sa quale fortuna ha ; saper lavorare bene , avere la possibilità di sfogarsi con la propria fantasia e creatività, è la più bella cosa che esista, io posso farlo solo in 50 cm di spazio sul mio tavolo del mio studio ! :sad: ..Continuerò a seguirvi amici, semmai me ne venisse la voglia, proverò a realizzare qualcosa in Z ..ma per ora è una brutta legnata che ho preso stamattina ! E pensare che giusto la settimana prossima, sarei stato pronto per l'acquisto di una bella elettrica, BR 103 in livrea TEE di Marklin..avrei anche le carrozze adatte... :? Precedentemente avevo pensato per la N...peggio ancora !...Mah !!

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8465
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » dom nov 12, 2017 1:48 pm

Idem con patate Andrea.
Come ti capisco.
Ciao
Adolfo

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3176
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » dom nov 12, 2017 1:50 pm

Andrea, hai tutta la mia comprensione, sono anche io nelle stesse condizioni, vorrei fare ma non posso [:(!]
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Mauricio
Messaggi: 364
Iscritto il: gio giu 16, 2016 7:39 pm
Nome: Maurizio
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 45
Stato: Non connesso

Messaggio da Mauricio » dom nov 12, 2017 2:06 pm

Ciao Andrea.
Io ho realizzato il mio primo plastico l'anno scorso perché finalmente ho comprato un casa con una stanza tutta da dedicare ai treni in miniatura.
Ma la stanza non è grande. Ho fatto un progetto in H0 (avevo tanti rotabili già) che permette di fare tante combinazioni, ma adesso non ho piu spazio e rimpiango non averlo fatto a più livelli (ho fatto a due livelli).
Potresti farlo a tre livelli in modo tale che sfrutti lo spazio indifferentemente dalla scala che usi.
Ma pensaci bene prima perché dopo ti pentirai come me...
Mauricio di Buenos Aires

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom nov 12, 2017 4:11 pm

Mannaggia Andrea mi dispiace sentire queste tue parole perché pensavo che finalmente avevi trovato una soluzione di scala che ti permetteva di realizzare anche a te il tanto desiderato plastico, comunque non mollare l'idea, chissà che guadagni quel poco spazio che nel tuo concetto di plastico ti serve e finalmente puoi iniziare i lavori, ammirando il tuo ingegno e le tue idee qua sul forum non posso pensare che non si trovi una soluzione [:I]
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » dom nov 12, 2017 4:32 pm

Andrea, io intanto la bella elettrica in Z la prenderei comunque.
Poi non mi darei per vinto. Hai capacità fuori dal comune nel ricavare l'impossibile anche da oggetti minuscoli. La scala secondo me è quella giusta, si tratta solo di pensare con calma (in fondo che fretta c'è?) ad una possibile soluzione magari anche con l'aiuto di tutti qui sul forum. Si potrebbe pensare anche a soluzioni per riporlo in verticale quando non in uso ecc. oppure sotto il letto.
Non ti dare per vinto, con calma tu sei in grado di fare qualsiasi cosa nel modellismo.
ciao
andrea
Andrea Spigarelli

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom nov 12, 2017 5:59 pm

Andrea pensa in modo alternativo per esempio con i mini moduli T_trak da assemblare all'occorrenza, puoi sviluppare un plastico come più ti piace smontandolo e rimontandolo o mini plastici
topic.asp?TOPIC_ID=14157
topic.asp?TOPIC_ID=14291
http://www.t-trak.org/standards.html
http://www.carendt.com/
http://t-trak.nscale.org.au/other-scales/t-trak-z
Appena ritrovo ti posto un link interessante sui minimoduli.
Uscendo dal concetto del classico plastico si trovano soluzioni alternative interessanti per fare un plastico :wink:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom nov 12, 2017 6:01 pm

Andrea vedi questo filmato per un modulare stile T-trak
https://www.youtube.com/watch?v=
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9950
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » dom nov 12, 2017 6:04 pm

Andrea, hai mai pensato alla partecipazione ad un progetto per plastici modulari? Il mio avvicinamento alla scala TT e alla costruzione del modulo da impiegare sul relativo plastico modulare è stato dovuto proprio all'impossibilità di realizzare un plastico domestico :wink:

Ciao

Fabrizio
Fabrizio Borca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom nov 12, 2017 7:04 pm

Qui i moduli in stile Giapponese N e Z
http://japanrailmodelers.org/pages/mode ... dules.html
http://space.geocities.jp/popoya2008/b-1.html
http://space.geocities.jp/popoya2008/b-2.html
http://space.geocities.jp/popoya2008/menu.html
Semplici e pratici.
Sia per i T-trak e questi moduli occorre utilizzare i binari Rokuhan per la Z e Kato per la N ( sia Kato che Rokuhan utilizzano il medesimo modello di binario con massicciata integrata e attacchi ) visto che servono per unire i moduli .
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » dom nov 12, 2017 11:15 pm

Questi micro-moduli sono uno spettacolo!
Andrea Spigarelli

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11631
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun nov 13, 2017 9:07 am

Pazienza Andrea..... :sad:
Egidio Lofrano

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » lun nov 13, 2017 1:21 pm

Sulle varianti di dove si può installare un plastico prendi l'idea della valigia :wink:
https://www.youtube.com/watch?v=
potrebbe riservarti sorprese è realizzare il tuo sogno :grin: :wink:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11631
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun nov 13, 2017 1:55 pm

Mi dispiace dover legger e dar sfogo al tuo profondo rammarico amico mio. Comprendo i pieno la voglia di voler avere un plastico e di accorgersi poi
che in casa lo spazio non c'e'. Nella risposta di prima ho detto "pazienza" ma comprendo che da sola questa parola non riesce a comare il vuoto e la delusione
di dover abbandonare per l' ennesima volta un progetti che si era paventato e che in cuor tuo stava nascendo con tutte le appendici possibili.
Non farti comunque influenzare da questa cosa. Continua ugualmente a condividere questa bellissima e stupenda passione. E non si sa mai che un giorno
il tuo forte ed ardente desiderio diventi realta'...... Me lo auguro con tutto il cuore perche' te lo meriti !! :wink: Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
cf69
Messaggi: 2002
Iscritto il: ven gen 20, 2012 1:37 pm
Nome: Fabio
Regione: Sicilia
Città: Palermo
Età: 50
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da cf69 » lun nov 13, 2017 1:59 pm

Ottima documentazione Roby!! Andrew potrebbe trovare lo spunto giusto per non gettare la spugna e realizzare il suo sogno.
Mi permetto di suggerire anche la variante con plastico sospeso al soffitto...... lo so, sono un pò di parte, ma vi assicuro che funziona e regala dello spazio altrimenti inesistente.
La piccola scala, con le sue limitate esigenze di spazio, aiuterebbe non poco nella realizzazione dell'intero manufatto.
Non ci resta che aspettare le decisioni di Andrew
Fabio Cuccia - La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché! (Albert Einstein)
La Mia “Sottostazione Elettrica F.S.” - La Mia "PACIFIC 6001 P.L.M." - Il Mio Canale Youtube

Avatar utente
Ernes
Messaggi: 42
Iscritto il: dom feb 26, 2017 7:14 pm
Nome: Ernesto
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 28
Stato: Non connesso

Messaggio da Ernes » lun nov 13, 2017 5:36 pm

Ciao Andrea, purtroppo anche io so cosa vuol dire essere nella tua situazione.. allo stesso modo sin da piccolo ho avuto in mente di poter realizzare plastici in tutte le forme e dimensioni possibili.. ma ancora oggi non ci sono riuscito. Tuttavia la scala z devo dire che permette molto.. ad esempio anche in una valigia o un piano di un mobile si puo' creare un piccolo mondo.
Anche io ti consiglio di non fermare la tua passione e di continuare a prendere materiale.. dai sfogo alla tua creativita', anche uno spazio insolito puo' diventare utile.. e buona fortuna!
Ernesto

Avatar utente
SteaMarco
Socio GAS TT
Messaggi: 831
Iscritto il: dom dic 06, 2015 8:30 am
Nome: Marco
Regione: Piemonte
Città: Moncalieri
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da SteaMarco » lun nov 13, 2017 10:05 pm

Ciao Andrea,

se ti può consolare io ho spazio a sufficenza per fare quello che voglio, ma devo prima pensare ai figlioli e a pagare le "cartelle/tasse" e poi chissà...

Comunque ho riservato uno spazio sopra il mobile del salotto :geek:

Ciao Marco
Marco - Non è il mezzo che fà la differenza ma l'uomo

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » lun nov 13, 2017 11:20 pm

Andrea,
conoscendo la Tua abilità modellistica ti sfido a prendere in considerazione i micro plastici dinamici, se con tanto spazio più o meno tutti siamo capaci a creare un plastico.
La vera sfida è fare qualcosa di funzionante e artistico nel piccolo.
Ho iniziato per gioco con una valigetta, sono alla seconda e ho un terzo progetto.
Un tracciato classico rimane il nostro più ambito sogno dove replicare la realtà , ma nei micro plastici si può dare sfogo alla fantasia dove essere liberi di provare ogni idea mettendo in gioco abilità tecnica che artistica.
Conoscendo la Tua grande flessibilità modellistica ritengo che una volta trovato il progetto a te interessante nulla ti fermerà per realizzarlo :grin:
Prenditi il tempo per raccogliere idee è visionare la documentazione reperibile specialmente su YouTube Inglese e Giapponesi veri maestri in questo campo.
Dimenticavo anche un modulo da manovra da le sue soddisfazioni una mia futura idea................ :geek: :smile:
A presto con una tua buona notizia :cool:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
carlo mercuri
Messaggi: 3495
Iscritto il: sab nov 12, 2011 9:37 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Scandicci
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da carlo mercuri » mar nov 14, 2017 10:01 am

v200 ha scritto:

Andrea,
conoscendo la Tua abilità modellistica ti sfido a prendere in considerazione i micro plastici dinamici, se con tanto spazio più o meno tutti siamo capaci a creare un plastico.
La vera sfida è fare qualcosa di funzionante e artistico nel piccolo.
Ho iniziato per gioco con una valigetta, sono alla seconda e ho un terzo progetto.
Un tracciato classico rimane il nostro più ambito sogno dove replicare la realtà , ma nei micro plastici si può dare sfogo alla fantasia dove essere liberi di provare ogni idea mettendo in gioco abilità tecnica che artistica.
Conoscendo la Tua grande flessibilità modellistica ritengo che una volta trovato il progetto a te interessante nulla ti fermerà per realizzarlo :grin:
Prenditi il tempo per raccogliere idee è visionare la documentazione reperibile specialmente su YouTube Inglese e Giapponesi veri maestri in questo campo.
Dimenticavo anche un modulo da manovra da le sue soddisfazioni una mia futura idea................ :geek: :smile:
A presto con una tua buona notizia :cool:


Con moduli e mini moduli, il problema spazio non esiste!! Io ho in costruzione un plastico in N che è più di due metri lineari, e ,appeso non occupa nessuno spazio!! Tant'è che mi sento spinto a prolungarlo con altri moduli! Ti invito a valutare questa possibilità!! :smile: :smile: Qui sotto, i moduli appesi nello stanzino!


Immagine:
Immagine
191,67 KB
We will rock you! - Officine Mercuri

Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: dom mar 17, 2013 7:19 pm
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da IlGrandePuffone » mar nov 14, 2017 11:48 am

Molto bello Carlo, mi piace molto questo approccio "minimal" con gli edifici in cartoncino sullo sfondo.
Molto bello!
ciao
andrea
Andrea Spigarelli

Avatar utente
luhck
Messaggi: 31
Iscritto il: sab ott 13, 2012 3:38 pm
Nome: Luciano
Regione: Provence-Alpes-Côte d'Azur
Città: Antibes
Età: 31
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da luhck » mar nov 14, 2017 8:27 pm

Ciao,

prima di darti per vinto, hai guardato in ogni anfratto? Poiché la scala Z è davvero piccola, come già ti è stato suggerito, potresti fare spazio in un mobile, un armadio, una credenza o in qualsiasi altro posto "richiudibile" come una valigia.

Inoltre proprio per la piccolezza della scala, eviterei di considerare soluzioni classiche con plastici che hanno più livelli o stazioni nascoste. Questo perché la scala Z permette anche in 50cm di poter fare qualcosa. Poi in base allo spazio a propria disposizione sarà per forza necessario qualche compromesso... come si dice, meglio un qualcosa piuttosto che niente.

Come primo passo perché non posti lo spazio a tua disposizione una volta guardato in ogni anfratto? ...e magari con l'aiuto di tutti, qualcosa di buono verrà fuori. Su con la vita!

Saluti
Luciano
Luciano - Tutto è relativo. Prendi un ultracentenario che rompe uno specchio, sarà ben lieto di avere altri 7 anni di sfortuna. Albert Einstein

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » mar nov 14, 2017 9:17 pm

Caro Andrea. Gli sconfitti sono coloro che non vogliono più combattere nemmeno per il pareggio..... :wink:

Dopo 7 anni di lavoro ho dovuto smantellare il mio plastico per motivi di...... "la vita va avanti". Ho distrutto le pareti della stanza plastico per far passare cavi elettrici e tubi del riscaldamento a pompa di calore e pannelli solari. Ora quel locale è pieno di tecnologia... tranne che treni modello.

Presto inizierò un nuovo plastico in un nuovo ambiente... Ma... ne parlerò a suo tmpo.... :wink:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3322
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » mer nov 15, 2017 6:22 pm

- Carissimi amici, Tutti, rispondo in ritardo, ho letto tutte le voste proposte con vivissimo interesse e vi ringrazio moltissimo ; non è mai stato nel mio stile gettare la spugna , in qualsiasi occasione ho insistito ed ho sempre realizzato ciò che volevo, ma con gli spazi c'è poco da combattere ormai , sono quelli che sono in casa mia e praticamente stò alla frutta ; pensate per esempio al mio diorama di del deposito di Pistoia, ve lo ricordate ? Ebbene ..che fine ha fatto ?
Ora si trova sopra la libreria in soggiorno, coperto da un Nylon, non so in che condizioni sia , è da molto che non lo controllo, temo anche qualche danno che nel frattempo si è creato.. e tirarlo giù per riporlo su due cavaletti è una operazione che richiede due persone, mentre se da solo cado dalla scala , rischio di ammazzarmi ; stà là , e non posso occupare appunto il soggiorno, meriterebbe un posto fisso..ma dove ? La stessa cosa per l'altro diorama in stile tedesco che non molto tempo fa presentai, è sopra la libreria , oppure il piccolo diorama in Z, della stazione di Lauria, coperto anch'esso; il dioramino tedesco della cabina di manovra particolare a carrozza rialzata..idem...e che dire poi della mia locomotiva americana EMD GP 40..della lunghezza di 1 m che mi è costata tantissima fatica, ma ancora incompleta...quando la porterò a termine, avrà bisogno anch'essa di uno spazio... giusto ? :sad: Quante cose sono stato costretto a dare via , con grandissima tristezza , per questo problema, contando poi altre idee che avrei per la testa ! Sono riuscito a collocare, per fortuna, la mia 245 in scala 1:14 in uno spazio dignitoso, ma anch'essa occupa il suo metro.. senza contare altri modelli !! Grandissimo sconforto anche per la scala N, avevo in mente il plastico per una piccola stazione tedesca realmente esistente, ne avevo realizzato tutto l'occorrente che rimane in vetrina, con una cura maniacale per i dettagli, e speso soldi per l'armamento e rotabili, ...ma rimangono li.. in attesa... :cool: ..Oggi faccio fatica anche a trovare un minimo spazio per una locomotiva, è stato così per quelli del mio Miniexpo per es, stanno ristretti in vetrina, ma è al Full totale..[8] - Non posso fare della mia abitazione un museo, cerco di mantenerla in ordine naturalmente; è una vera condanna per chi ha il mestiere in mano ma non può praticarlo, ben presto arriva al binario morto senza via di scampo... quindi ritornando al plastico in Z, soluzioni per ora non riesco a trovarne, nemmeno in modulare, ci ripenso continuamente, ma per ora questo hobby posso coltivarlo solo con piccole cose ! :cool:
-Grazie della vostra comprensione , aiuto e cortesia Amici ! :wink: :cool: :cool:

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » mer nov 15, 2017 9:13 pm

Posso tentati con i plastici in valigetta caro Andrea,
con le tue abilità penso che potrebbe essere una sfida interessante.
Il tracciato per forza maggiore ha poche geometrie ma viene compensato dal paesaggio ( almeno avrei un degno avversario con cui confrontarmi :grin: ) una volta costruito lo si può riporre facilmente e attivare alla bisogna, unisce il gioco dinamico al piacere della ricostruzione paesaggistica che dai tuoi mini plastici espositivi traspare ampiamente.
Se trovi il cantuccio e il momento di ispirazione vedrai che in piccolo il tuo sogno potrà avverarsi :grin:
Andrea aspetto un tuo lavoro :wink:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3322
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » mer nov 15, 2017 11:54 pm

..Grazie Roby...mah ! Solo questo posso dire..altrimenti mi cimenterò con questa scala..http://evadam.pl/en/produkty/galeria-pr ... lejowy-en/
1:600 -700 !! , a quanto ho capito.. :cool:
:cool:

Rispondi

Torna a “SCALA Z”