Il mio plastico italiano

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: adobel55, cararci, MrMassy86, lorelay49

Rispondi
Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2648
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Ruolo: Moderatore
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da lorelay49 » dom feb 09, 2020 10:57 am

Ciao carissimo, la dovizia di particolari e la ricerca effettuata ha fatto si che un capolavoro nascesse dalle tue mani, spero che tu possa portare il tuo lavoro prossimamente a Verona in modo che riesca ad ammirarlo di persona.
Bravo........ [253] [253] [253]
Giuliano

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » dom feb 09, 2020 11:43 am

Non è nulla di eccezionale. Bisogna solo provare e riprovare facendo anche errori clamorosi. Come dicono a Napoli " nessuno nasce imparato"
Carlo, a parte gli scherzi, nel mio piccolo, se vuoi qualche consiglio o dritta sono a completa disposizione, anche se, su questo Forum, c'è chi ha maggiori competenze di me.
Un abbraccio
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » dom feb 09, 2020 11:46 am

Carissimo Giuliano, che tu lo possa vedereca Verona sarà un po' difficile. Questo é il.mio plastico di casa, 14 mq di struttura. Portarla a VR è un bel problema. Se vuoi ti aspetto volentieri a casa. Un abbraccio
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2648
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Ruolo: Moderatore
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da lorelay49 » dom feb 09, 2020 11:52 am

Ciao, la prima volta che vengo in Sardegna a trovare i miei consuoceri sicuramente non mancherò di avvisarti [253] [253]
Giuliano

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » dom feb 09, 2020 12:07 pm

Ti aspetto, Giuliano.
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12045
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da Egidio » dom feb 09, 2020 12:23 pm

Bellissima realizzazione. Complimenti Gianluca !! :wink: Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14401
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da MrMassy86 » dom feb 09, 2020 4:47 pm

Tantissimi complimenti Gianluca, un lavoro straordinario curato nei minimi dettagli, i particolari inseriti anno una colorazione e sporcatura/invecchiamento estremamente realistica!!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
58dedo
Socio GAS TT
Messaggi: 1892
Iscritto il: mer dic 19, 2012 5:17 pm
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Rovellasca
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da 58dedo » dom feb 09, 2020 6:32 pm

carissimo Amico, veramente un angolo, uno dei tanti angoli che caratterizzano il tuo plastico, ma questo è veramente notevole e altamente realistico.
BRAVO, BRAVO.
forse al faro avrei trovato altra collocazione....magari al posto dell'albero
Diego

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9543
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da v200 » dom feb 09, 2020 6:35 pm

Gian Luca prima di tutto i miei complimenti per tutto questo bel vedere di plastico, poi una mia curiosità.
Vai a mano libera oppure fai qualche progetto cartaceo per le aree da ambientare?
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » dom feb 09, 2020 7:26 pm

Carissimo Amici Grazi e per i commenti e consigli
Carissimo Diego, grazie del consiglio. Faccio una prova. Il faro lo avevo messo lì perché la zona sebatoio del gasolio mi rimaneva in ombra e per la mancanza di ulteriore spazio non trovavo soluzione.....ma provare non costa nulla.
Carissimo Roby, si generalmente mi faccio.uno schizzo vero e proprio di quanto.voglio realizzare in base allo.spazio.a disppsizione sulla base do alcune foto reali che molte volte miscelo tra lpro.......poi, come al solito, l'appetito.vien mangiando.
Cordialmente
Gian Luca "Littlejohn"
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9543
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da v200 » dom feb 09, 2020 7:30 pm

Immaginavo, per ricreare alcune scene occorre un minimo di preparazione come un bozzetto. Visto la complessità di cosa crei.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
fabio
Messaggi: 1236
Iscritto il: lun dic 17, 2012 2:16 pm
Nome: fabio
Regione: Lazio
Città: roma
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da fabio » dom feb 09, 2020 9:29 pm

[71]
bellissimo !
Fabio - plastico H0 epoca II-III -
GFRS Gruppo Fermodellistico Romano Sogliola

Avatar utente
cremo75
Socio GAS TT
Messaggi: 99
Iscritto il: gio mag 03, 2012 7:52 pm
Nome: stefano
Regione: Lombardia
Città: milano
Età: 44
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da cremo75 » lun feb 10, 2020 11:36 am

Non c'è che dire, uno splendido capolavoro!
Mi colpisce la cura dei dettagli, davvero tanti complimenti!
Ciao
Stefano

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4150
Iscritto il: mer mag 02, 2012 9:07 pm
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Età: 48
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da saverD445 » mar feb 11, 2020 10:40 pm

Ottima realizzazione Socio [1]
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
Tomcat13
Socio GAS TT
Messaggi: 535
Iscritto il: mer apr 30, 2014 6:34 pm
Nome: Andrea
Regione: Toscana
Città: Pisa
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da Tomcat13 » gio feb 13, 2020 4:30 pm

Caro Gianluca, mi sembra che la tua vena artistica ..... sia esplosa in tutta la sua potenzialità.
Complimenti per il bellissimo lavoro.
Un caro saluto.
Andrea

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » sab feb 15, 2020 8:21 am

Grazie a tuTTi, Amici miei
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » mer mar 18, 2020 11:23 am

Carissimi Amici buongiorno.
In questi giorni di forzato "confino domiciliare" ne ho approfittato per andare un po'avanti con i lavori sul plastico.
Inizio con la conclusione dei lavori sulla insegna luminosa dell'hotel di Ingurtosu.
L'insegna luminosa è stata realizzata in profilato di ottone opportunamente sagomato e saldato a stagno. sono partito inizialemnte con due microl led saldati tra loro nella convinzione che l'illuminazionesi difondesse considerate anche le ridotte dimensioni. Purtroppo no.
Allora ho ovviato a questo inserendo, nel lato lungo opposto ai primi due micro led, una piastrina stagnata da 2 mm alla quale ho saldato 5 micro led in corrispondenza di ogni lettera della scritta "Hotel". Tra le due serie di led ho quindi inserito una striscia di plexiglass di opportuna misura. Al fine di limitare il numero di fili da passate all'interno di tutta la struttura, il negativo dei led è stato saldato direttamente alla struttura.
La copertura è stata realizzata con l'ausilio del computer su una lastrina in acetato per stampanti laser utilizzando solamente bianco/nero.
Al momento manca la insegna frontale ma francamente, visto il lavoro che ho dovuto affrontare non proprio agevole, sto aspettando il tutorial che ROY dovrebbe mettere sull'argomento.
Passiamo al secondo lavoro: una rimessa per loco e automotrici diesel.
L'idea di costriure questa rimessa nasce in occasione di uno dei tanti piacevoli incontri con il Socio. A seguito di una variante al piano binari della stazione di Querceto, è stato possibile ricavare lo spazio erp una rimessa per i diesel che, in realtà, mancava.
Sono partito da un progetto disegnato a mano di massima. Successivamente il progetto, con successivi aggiustamenti, ha raggiunto la sua versione definitiva nelle foto che allego. Non avendo più programmi CAD , il progetto è stato realizzato con PowerPoint e quindi non assolutamente in scala. Mi dispiace. Le misure, ovviamente sono reali, ed adattabili alle esigenze di ognuno.
La struttura è stata realizzata in forex da 4 mm, scelta dettata anche per dare comunque una certa rigidità generale a tutto l'insieme.
Per prima cosa ho tagliato tutti i pezzi, li ho "invecchiati" per dare una simulazione dei pannelli in cemento con una spazzola di ferro passata lungitudinalmente. Tutto quello che poteva essere preassemblalto è stato assemblato prima dell'incollaggio tra le varie parti.
Allo stato attuale, deve inziare la verniciatura con primer di tutta la struttura e devono essere fatti gli specchi anteriori dei tetti. L'idea è quella di realizzarli con plexiglass trasparente al quale viene sovrapposto una lastrina di forex da 1 o 2 mm nel quale saranno state ritagliate le apertutre per i finestroni.
Le coperture delle falde dei tetti verranno utilizzati pannelli in plastica della Auhagen per strutture iundustriali. Al momento non diponibili causa la chiusura dei negozi per il noto problema COVID19.
Ma ho scritto anche troppo, ora vi lascio alle foto in attesa dei vostri graditissimi commenti.
Nell'abbracciare tutti cordialmente sperando di tornare presto a farlo nuovamente Vi saluto
Gian Luca "Littlejohn"
Allegati
20200316_175157 (FILEminimizer).jpg
20200316_175151 (FILEminimizer).jpg
20200315_182750 (FILEminimizer).jpg
20200315_124008 (FILEminimizer).jpg
20200315_123948 (FILEminimizer).jpg
20200314_184745 (FILEminimizer).jpg
20200314_184742 (FILEminimizer).jpg
20200314_184738 (FILEminimizer).jpg
20200307_182437 (FILEminimizer).jpg
20200301_093511 (FILEminimizer).jpg
20200301_093042 (FILEminimizer).jpg
20200228_171615 (FILEminimizer).jpg
20200226_181854 (FILEminimizer).jpg
20200226_181845 (FILEminimizer).jpg
20200225_193610 (FILEminimizer).jpg
Diapositiva5.JPG
Diapositiva4.JPG
Diapositiva3.JPG
Diapositiva2.JPG
Diapositiva1.JPG
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » mer mar 18, 2020 11:24 am

MI dispiace per alcune foto girate ma pur essend state sono state girate in anteprima continuano a mantenre il verso sbagliato.
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
58dedo
Socio GAS TT
Messaggi: 1892
Iscritto il: mer dic 19, 2012 5:17 pm
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Rovellasca
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da 58dedo » mer mar 18, 2020 12:32 pm

Generale...buongiorno,
il confino domiciliare temporaneo, porta ad avere molto tempo libero da impegnare nell'arco della giornata, ebbene Lei ha scelto un progetto alquanto accattivante e non di facile realizzazione.
Carissimo Amico mio, come anticipato, gran bel progetto, le prime immagini fanno intendere la bellezza e cura del fabbricato, ti seguirò nello sviluppo e sono curioso di vederlo degnamente inserito nel tuo plastico italiano. COMPLIMENTI!!!
Diego

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8993
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 65
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da adobel55 » mer mar 18, 2020 12:40 pm

Progetto accattivante, la realizzazione lo sarà altrettanto.
Ciao

Avatar utente
e_kane
Messaggi: 54
Iscritto il: mar set 11, 2018 5:52 pm
Nome: ENRICO
Regione: SO
Città: Sondrio
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da e_kane » mer mar 18, 2020 1:49 pm

Buongiorno littlejohn, progetto molto interessante e complimenti per quanto finora realizzato. Ti ho inserito nelle mie notifiche per seguire meglio gli sviluppi futuri. Buon lavoro
Enrico
Enrico

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14401
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da MrMassy86 » mer mar 18, 2020 2:44 pm

Complimenti Gianluca, il progetto è molto interessante e le prime fasi di lavoro promettono molto bene :wink:
la scritta è una chicca, di grande effetto :D
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4261
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 44
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da MrPatato76 » mer mar 18, 2020 3:00 pm

Gianluca l'insegna luminosa è una vera Chicca.
Per il disegno della rimessa, dammi un paio di giorni e te lo preparo in formato CAD.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
littlejohn
Socio GAS TT
Messaggi: 1270
Iscritto il: sab dic 24, 2011 1:17 pm
Nome: Gian Luca
Regione: Sardegna
Città: CAGLIARI
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da littlejohn » mer mar 18, 2020 3:07 pm

Grazie a tuTTi per complimenti. Roberto ti ringrazio per la disponibilità.
Gian Luca "Littlejohn" - Il plastico della Val di LEO -1^parte - Modulo (doppio) TT "Stazione Campeda"- Modulo "Nuraghe OES" TT

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4261
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 44
Stato: Non connesso

Re: Il mio plastico italiano

Messaggio da MrPatato76 » mer mar 18, 2020 3:38 pm

littlejohn ha scritto:
mer mar 18, 2020 3:07 pm
Grazie a tuTTi per complimenti. Roberto ti ringrazio per la disponibilità.
In realtà volevo farlo fare a mio figlio Riccardo per farlo impratichire con il Cad, visto che lo usa a scuola…. :D
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Rispondi

Torna a “SCALA H0”