Locomotive da manovra

Locomotive, carri, carrozze, servizi ferroviari e treni in generale.

Moderatori: Fabrizio, MrMassy86

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Locomotive da manovra

Messaggio da Fabrizio »

La società Dinazzano Po, che si occupa di logistica ferroviaria e in particolare di manovre in diversi scali emiliani, ha acquisito due nuove locomotive diesel da manovra.

Si tratta delle locomotive 741-701.7 e 741-707-2 prese a noleggio dalla Ceca CZ-LOKO.



Immagine
Foto:http://www.mainlinediesels.net/index.ph ... tion=image

Immagine
Foto:http://www.mainlinediesels.net/index.ph ... tion=image

Dovrebbero essere macchine ristrutturate da CZ-LOKO derivanti da locomotive Ceche serie 740, 741, 742 e altre simili.

La macchina monta motore Caterpillar da 1000 kW ed è dotata di trasmissione elettrica del tipo AC/DC (motori di trazione del tipo in corrente continua). Raggiunge la massima velocità di 100 km/h

http://www.czloko.cz/en/locomotives/741-7.html
Fabrizio Borca
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12347
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Locomotive da manovra

Messaggio da Egidio »

Grazie Fabrizio per aver condiviso la notizia... Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14646
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per le informazioni Fabrizio, molto interessante :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Massimo Salvadori
Socio GAS TT
Messaggi: 2553
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 0:01
Nome: Massimo
Regione: Lombardia
Città: Peschiera Borromeo
Stato: Non connesso

Messaggio da Massimo Salvadori »

Molto interessanti !
Massimo Salvadori - la mia collezione in scala TT
Avatar utente
Andreacaimano656
Messaggi: 1914
Iscritto il: lunedì 4 marzo 2013, 19:23
Nome: Andrea
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Messaggio da Andreacaimano656 »

Grazie per la notizia Fabrizio :wink: :wink:
Ciao
Andrea
Andrea Ferreri
Avatar utente
Sange
Messaggi: 465
Iscritto il: lunedì 2 marzo 2015, 17:39
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Codogno
Stato: Non connesso

Messaggio da Sange »

Grazie per news
Pierluigi - Non è mai troppo tardi
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

La società Terminali Italia ha acquisito a noleggio, dalla impresa Ceca CZ Loko, due locomotive tipo "Effishunter 700" 741.7

Immagine
128,86 KB
Foto:http://www.mainlinediesels.net/index.ph ... HfqlhvhDIU

Si tratta delle unità 741 737-1 e 741 738-9, prese a noleggio da CZ Loko, azienda della Repubblica Ceca che si occupa di costruzione, trasformazione e noleggio di locomotive diesel e veicoli per mezzi d'opera. Terminali Italia s.r.l. è una società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, che si occupa delle manovre e movimentazione container in diversi terminali italiani.

Le locomotive derivano da un modello di costruzione Cecoslovacca, il modello 740, costruite tra il 1973 e il 1989. Il modello 741-7 "Effishunter 700" è prodotto dalla CZ Loko a partire da locomotive tipo 740, con una completa rimodernizzazione.

Le macchine sono a trasmissione elettrica del tipo AC/DC, a quattro assi rodiggio Bo'Bo', motore Caterpillar tipo 3508C. Sono capaci di uno sforzo di trazione massimo di 204kN, una velocità massima di 100 km/h e dispongono di 1000kW di potenza continuativa.

Il tipo di trasmissione è elettrico, con motori di trazione "appesi per il naso", il motore primario è un diesel V8 turbo ad iniezione diretta Caterpillar 3508C che aziona un alternatore Siemens. La regolazione è di tipo elettronico con motori di trazione in corrente continua. La macchina è dotata di frenatura elettrica, telecomando fino a due unità, tecnologia GPS e radio GSM, controllo via radio, regolatore a velocità costante e dispositivi antislittamento.

Macchine analoghe circolano in Italia per Dinazzano Po topic.asp?TOPIC_ID=12064 e sono previsti noleggi anche da parte di Serfer e alcune imprese di costruzione. E' previsto che le macchine operino nel terminal intermodale di Verona Quadrante d'Europa.
Fabrizio Borca
Avatar utente
Andreacaimano656
Messaggi: 1914
Iscritto il: lunedì 4 marzo 2013, 19:23
Nome: Andrea
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Messaggio da Andreacaimano656 »

Grazie per la notizia Fabrizio :wink:
Ciao
Andrea
Andrea Ferreri
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14646
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Molto interessante, grazie Fabrizio per i puntuali aggiornamenti :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
benigni99
Socio GAS TT
Messaggi: 1130
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 14:42
Nome: Filippo
Regione: Toscana
Città: Firenze
Stato: Non connesso

Messaggio da benigni99 »

Grazie come sempre Fabrizio... molto interessante... :wink:
Filippo Benigni - Il mio canale YouTube - Il mio profilo Instagram

"Imparare a vedere è il tirocinio più lungo in tutte le arti." Edmond De Goncourt
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Grazie a voi :wink:

Una curiosità a riguardo di queste macchine è la certificazione per sole "macchine da manovra", che ne limita l'impiego esclusivamente alla manovra, con velocità limitata a 30 km/.

In pratica, queste locomotive (ma anche tutte le locomotive da manovra che non sono anche locomotive da treno), hanno un sistema di sicurezza (sotto sistema di bordo) dedicato alla sola manovra, che non dialoga in alcun modo con i sottosistemi di terra. Per via di questo limite, le macchine non possono superare i 30 km/h e possono essere impiegate solo per le manovre.

Per accedere alla linea e per raggiungere velocità superiori, le locomotive, devono essere dotate di idoneo sottositema di bordo, ovvero SSC (Sistema Supporto Condotta) o SCMT (Sistema Controllo Marcia Treno) integrali. I sistemi SSC e SCMT installati a bordo dei veicoli integrano sempre la funzione manovra.

Ad oggi le uniche macchine da manovra ad avere sottosistemi di bordo idonei alla circolazione in rete sono le D 145, le D146 le D100 e le G2000.

Antenne per Sistema Supporto Condotta su una locomotiva D 145
Immagine
229,84 KB


Durante i trasferimenti le locomotive da manovra devono viaggiare trainate come un normale carro.
Fabrizio Borca
Avatar utente
benigni99
Socio GAS TT
Messaggi: 1130
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 14:42
Nome: Filippo
Regione: Toscana
Città: Firenze
Stato: Non connesso

Messaggio da benigni99 »

Ah... QUESTE 741....[:o)]
Grazie Fabrizio, come sempre molto interessante.. :wink:
Filippo Benigni - Il mio canale YouTube - Il mio profilo Instagram

"Imparare a vedere è il tirocinio più lungo in tutte le arti." Edmond De Goncourt
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

L'impresa di servizi ferroviari SERFER ha acquistato, dalla Ceca CZ Loko, cinque nuove locomotive diesel "Effishunter 1000".

Immagine

Si tratta di locomotive di nuova costruzione, a differenza delle precedenti macchine giunte in Italia per diversi operatori, che invece erano locomotive ristrutturate a partire da modelli esistenti.

La macchina è una locomotiva da manovra/treno di grossa potenza, con trasmissione elettrica del tipo ca/ca con azionamenti ad inverter e motori asincroni trifase.

Immagine

Dati:http://www.czloko.cz/en/locomotives/eff ... -1000.html

Le CZ Loko Effishunter 1000 hanno una potenza di 895 kW per uno sforzo di trazione massimo di 267 kN, pesano 80 t e hanno un carico assiale di 20 t, il che le rende idonee anche al traino di treni su diverse linee secondarie non elettrificate. La velocità massima raggiungibile è di 100 km/h.

Le macchine saranno dotate di Sistema Controllo Marcia Treno e saranno quindi idonee anche alla circolazione in linea.

Ciascuna macchina dispone di un motore diesel Caterpillar tipo C32 e generatrice principale costituita da un unico alternatore Siemens. Il controllo di trazione è indipendente per ogni asse e realizzato con inverter e motori asincroni trifase. Il rodiggio è del tipo Bo'Bo' e la trasmissione del tipo con motore sospeso per il naso.
Fabrizio Borca
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12347
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio »

Grazie per la condivisione Fabrizio. :cool:
Egidio Lofrano
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14646
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per le informazioni e dettagli tecnici, davvero delle belle loco :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Ecco altri dati tecnici della Effishunter 1000

Immagine

Immagine

Stando ai dati forniti da CZ Loko, la macchina dovrebbe essere in grado di rimorchiare treni da 2650 t a 14 km/ su una livelletta del 5 per mille.

Immagine
Fabrizio Borca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Altre due macchine da manovra costruite dalla CZ Loko giungono in Italia. Si tratta di due 741 destinate alla impresa di costruzioni ferroviarie Francesco Ventura.

Le macchine, analoghe a quelle già in uso a Dinazzano Po, sono locomotive ricostruite da CZ Loko su telai di locomotive ex-Cecoslovacche serie 740, 741, 742.

Immagine
99,8 KB
Foto:http://blog.tuttotreno.it/23308-due-cz- ... a-ventura/

http://blog.tuttotreno.it/23308-due-cz- ... a-ventura/

Le locomotive sono abilitate per la sola funzione di manovra, hanno una potenza di 1000kW per uno sforzo di trazione massimo di 204 kN. Possono rimorchiare fino a 1950 tonnellate a 19km/h su dislivello del 5 per mille. Le macchine sono dotate di motore diesel turbocompresso a iniezione diretta con interrefrigerazione Caterpillar 3508C V8 da 34,5 litri, trasmissione elettrica con generatrice principale costituita da un alternatore Siemens e regolazione elettronica del tipo CA/CC. I motori di trazione sono del tipo in corrente continua, motore appeso per il naso e rodiggio Bo'Bo'.

Immagine

Immagine
Fabrizio Borca
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12347
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio »

Grazie Fabrizio per l' aggiornamento........ Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14646
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per gli aggiornamenti, di queste macchine cominciano ad essercene diverse ora :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Andrea C
Messaggi: 54
Iscritto il: mercoledì 7 dicembre 2016, 13:57
Nome: Andrea
Regione: Liguria
Città: Genova
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea C »

Belline ste macchine da manovra :grin:
A.
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Rete Ferroviaria Italiana ha pubblicato un bando per la vendita di 32 locomotive da manovra in opera presso diversi impianti.

Le locomotive saranno vendute con priorità agli operatori che attualmente gestiscono le operazioni di manovra negli scali dove sono operativi i mezzi e, successivamente, al miglior offerente. In ogni caso, l'acquirente sarà soggetto ad una serie di vincoli messi in atto per garantire la continuità del servizio degli impianti ove operano i mezzi.

Le macchine sono vendute a lotti, a seconda dell'impianto in cui operano.

Si tratta di 13 locomotive diesel-elettriche D 145 della serie 1000, 16 245 di diverse serie e 3 255.

D 145.1005
Immagine
Foto:http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-87955

245.2272 serie 2100 con bielle
Immagine
145,44 KB

245.6054 serie unificata trasmissione idraulica senza bielle
Immagine
178,88 KB

255.2010
Immagine

Le macchine sono operative, o accantonate per le macchine fuori uso, presso gli impianti di Novara Boschetto, Verona Quadrante d'Europa, Padova Interporto, Bologna Interporto, Piacenza, Ravenna, La Spezia, Bari Lamasinata, Milano Smistamento e Livorno Calambrone

http://www.gare.rfi.it/bgrfi/Bandi-e-Av ... .0087.2017
Fabrizio Borca
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14646
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie Fabrizio per gli aggiornamenti, con l'avvento di molti operatori privati nel servizio merci si è ridotto quello di Trenitalia, Mercitalia Rail per il servizio merci, credo che di conseguenza c'è un esubero di mezzi da manovra e di qui la vendita di quest'ultimi a lotti :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Ciao Massy, la vendita di questi locomotori deriva dalla necessità di un adeguamento normativo al regolamento dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART). Detto regolamento impone che, in ogni scalo ferroviario, venga individuato un gestore unico per le manovre. Praticamente, in ogni scalo ferroviario, sarà nominato un solo operatore per le manovre. Non so con quali procedure questo gestore sia individuato, ma immagino che si darà priorità alle imprese che già attualmente operano negli impianti e ci saranno dei contratti a tempo rinnovabili. I materiali rotabili potranno essere sempre gli stessi, messi di volta in volta nelle disponibilità del gestore unico in diversi modi (noleggio, service, vendita, formule miste). Probabilmente, Rete Ferroviaria Italiana, non è fortemente interessata alle manovre in questi scali (non essendo il ramo d'attività prevalente dell'impresa, che si occupa invece della gestione della rete) e quindi non gestirà più le manovre in diversi scali. In ogni scalo sarà invece individuata una apposita impresa che sarà quelle che gestirà le manovre.

A margine c'è da aggiugere che, tutti i rotabili in vendita, non sono adeguati alle normative riguardo i sistemi di sicurezza a bordo per le macchine da manovra. Dette normative, emanate dalla Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF), prevedono l'installazione di dispositivi tipo vigilante o similare, atti a garantire la sicurezza in caso di mancanze dei manovratori, avviamenti indebiti e similari. Le macchine dovranno quindi essere adeguate a cura del nuovo proprietario.
Fabrizio Borca
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14646
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie Fabrizio per le spiegazioni, ora la cosa mi è più chiara :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
giovanni1971
Messaggi: 50
Iscritto il: martedì 15 novembre 2016, 15:26
Nome: Giovanni
Regione: Piemonte
Città: Alessandria
Stato: Non connesso

Messaggio da giovanni1971 »

Domo II e Brescia scalo, tutti i movimenti di manovra negli impianti indicati vengono effettuate solo da DB Cargo Italia, con mak2000 e D520.
Giovanni Grasso macchinista DB Cargo Italia

Torna a “MATERIALE ROTABILE E CIRCOLAZIONE FERROVIARIA”