Scambi compatibili Tillig

Parliamo della nostra scala preferita.

Moderatore: Andrea

Rispondi
Avatar utente
Alfonso De Cristofaro
Messaggi: 26
Iscritto il: lun set 19, 2016 10:29 pm
Nome: Alfonso
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 69
Stato: Non connesso

Scambi compatibili Tillig

Messaggio da Alfonso De Cristofaro » mer dic 21, 2016 10:15 am

Cari amici,
vi scrivo per sapere se sapete dove poter trovare scambi TILLIG 83323 e 83324 che non riesco a trovare....
Vi ringrazio e saluro.
BUONE FESTE
Alfonso De Cristofaro

Avatar utente
Alfonso De Cristofaro
Messaggi: 26
Iscritto il: lun set 19, 2016 10:29 pm
Nome: Alfonso
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 69
Stato: Non connesso

Messaggio da Alfonso De Cristofaro » mer dic 21, 2016 10:41 am

Cari amici.
Come detto nella discussione precedente, non trovo scambi TILLIG 83323 e 83324....
sapete se esistono prodotti di altri fornitori compatibili con detti scambi?

Ciao e grazie

<font color="red">Discussione accorpata.</font id="red">
Alfonso De Cristofaro

Avatar utente
58dedo
Socio GAS TT
Messaggi: 1824
Iscritto il: mer dic 19, 2012 5:17 pm
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Rovellasca
Età: 61
Stato: Non connesso

Messaggio da 58dedo » mer dic 21, 2016 10:45 am

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">Messaggio di <font color="red">Alfonso De Cristofaro</font id="red">

Cari amici,
vi scrivo per sapere se sapete dove poter trovare scambi TILLIG 83323 e 83324 che non riesco a trovare....[/quote]
Ciao Alfonso,
per sicurezza, serietà e professionalità devi rivolgerti a questo negozio on-line in Germania

www.modellbahnshop-lippe.com

dall'ordine 3-4 giorni e hai la merce a casa, con i migliori prezzi comprese spese di spedizione on-line. :wink:
Diego

Avatar utente
Alfonso De Cristofaro
Messaggi: 26
Iscritto il: lun set 19, 2016 10:29 pm
Nome: Alfonso
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 69
Stato: Non connesso

Messaggio da Alfonso De Cristofaro » mer dic 21, 2016 10:50 am

Grazie, è la cosa che purtroppo ho già fatto. molto seri confermo.
Sono esauriti.
sono bloccato.
Sai se si possono usare prodotti di altri fornitori?? compatibili?
Alfonso De Cristofaro

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4023
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da MrPatato76 » mer dic 21, 2016 11:33 am

Come binari ci sarebbero anche i Kuehn, ma hanno il fungo della rotaia più basso.
Quindi in caso di utilizzo misto, dovrai fare attenzione a livellare bene il piano del ferro per evitare sgraditi gradini.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
Alfonso De Cristofaro
Messaggi: 26
Iscritto il: lun set 19, 2016 10:29 pm
Nome: Alfonso
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 69
Stato: Non connesso

Messaggio da Alfonso De Cristofaro » mer dic 21, 2016 12:27 pm

Ti ringrazio per la preziosa informazione.
eventualmente terrò presente della differente altezza. ciao
buone feste
Alfonso De Cristofaro

Avatar utente
Alfonso De Cristofaro
Messaggi: 26
Iscritto il: lun set 19, 2016 10:29 pm
Nome: Alfonso
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 69
Stato: Non connesso

Messaggio da Alfonso De Cristofaro » dom gen 01, 2017 1:24 pm

Chiudo questa discussione.
Il fornitore ha ristabilito la dotazione del magazzino.
Ho risolto il problema.
Un saluto a tutti gli amici.
Alfonso De Cristofaro

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13757
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom gen 01, 2017 3:58 pm

Bene, felice che tu abbia risolto :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Alessandro Pol
Messaggi: 65
Iscritto il: mar gen 24, 2017 12:47 pm
Nome: Alessandro
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da Alessandro Pol » mar gen 24, 2017 8:09 pm

Volevo chiedere se qualcuno mi può aiutare; i binari da me scelti sono i Tillig che mi sembrano molto belli e funzionali; unica pecca a mia avviso sono i motori che vende la tillig ( non i sottoplancia) gli 83531 e 83532. Vorrei sapere se pure vuoi avete avuto la stessa mia esperienza. Parlo di tutto materiale nuovo. Il motore non riesce a scambiare completamente facendo deragliare il treno. In un sito Crucco mi hanno consigliato di adottare i motori della roco. Ne ho acquistato uno che non vedo l'ora di provare vito che dopo anni di preparazione sto finalmente realizzando il mio plastico sospeso.
Alessandro

Avatar utente
Mauricio
Messaggi: 364
Iscritto il: gio giu 16, 2016 7:39 pm
Nome: Maurizio
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 45
Stato: Non connesso

Messaggio da Mauricio » mer gen 25, 2017 1:03 pm

A me succedeva la stessa cosa con i motori Hornby (non sottoplancia) negli scambi Hornby. E' una questione di decime di millimetro, occorre molto tempo finché non si trova la posizione giusta che fa schiudere lo scambio in entrambi i lati prima di fissarlo con una vite non facendo però troppa pressione perché anche questa influisce. E una volta fissato il motore spesso tende a spostarsi un'altra volta...
Mauricio di Buenos Aires

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9132
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » mer gen 25, 2017 5:45 pm

Il motore Tillig 83531/2 è il classico motore per deviatoi da posizionarsi in superficie, il problema può essere un serraggio troppo deciso delle viti che fissano il deviatoio o chiodini che fa premere
verso il basso le traversine in plastica bloccando il cursore collegato agli aghi non permettendo di raggiungere il fine corsa ottimale.
Anche il ballast che si insinua tra i leveraggi o la colla possono bloccare lo scorrimento degli aghi
https://www.tillig.com/Produkte/produktinfo-83531.html
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Alessandro Pol
Messaggi: 65
Iscritto il: mar gen 24, 2017 12:47 pm
Nome: Alessandro
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da Alessandro Pol » mer gen 25, 2017 8:55 pm

ho notato che il funzionamento è più ostico su vecchi scambi comprati usati. Da poco ho acquistato scambi nuovi in curva e sembrerebbe andar meglio. Sono notevolmente preoccupato perchè molti scambi dovranno funzionare nella stazione fantasma. Probabilmente opterò per motori sottoplancia della akamodel . certo mi scoccia alquanto pensando alla semplicità di altre marche come fleish,arnold ecc. :?
Alessandro

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9132
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » gio gen 26, 2017 12:41 pm

Alimentati a 16 V in CA con 1A ?
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Alessandro Pol
Messaggi: 65
Iscritto il: mar gen 24, 2017 12:47 pm
Nome: Alessandro
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da Alessandro Pol » gio gen 26, 2017 9:54 pm

io li alimento a 12v in continua ma possono funzionare anche in CA, 4 servo e un decoder unico programmabile. Un prodotto italiano con una buona assistenza anche telefonica.
Alessandro

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9132
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » ven gen 27, 2017 12:18 pm

Troppo basso il voltaggio e amperaggio.
dal sito tillig danno 16 V in ca minimo un ampere sono motori affamati di energia poi bisogna vedere le molle di fine corsa che resistenza oppongono, se sono come gli hornby molto forti.
prova con la corrente opportuna
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Rispondi

Torna a “SCALA 1:120 - DI TUTTO DI PIU'”