Landwasser viaduct

Edifici - strutture ferroviarie - segnali - binari - paesaggi - vegetazione

Moderatori: Andrea, adobel55, cararci

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Landwasser viaduct

Messaggio da stizzy » lun mar 03, 2014 9:09 pm

Salve a tutti.
Il mio prossimo diorama è il famosissimo Landwasser viaduct, l'infrastruttura ferroviaria più fotografata al mondo (almeno così si dice).
Immagine:
Immagine
153,5 KB


Oggi ho inziato a fare il viadotto partendo dalla struttura portante o telaio costituito da 7 pilastri in massello di faggio 20×20 mm alti 430 mm.
Il top della struttura come la base sono in multistrato 6 mm.

Il modello 3D è stato realizzato con Google Skethup in scala al vero a partire dai disegni quotati in scala 1:100 e 1:200 fornitimi dall’Ufficio Tecnico delle Ferrovie Retiche.

Immagine:
Immagine
72,4 KB

Successivamento procedo con l'esplosione del modello in elementi bidimensionali e stampa in scala 1:160 su fogli in formato UNI A0.

Immagine:
Immagine
301,08 KB

Immagine:
Immagine
153,28 KB

Di seguito alcune foto

Immagine:
Immagine
108,03 KB


Immagine:
Immagine
220,92 KB

Immagine:
Immagine
80,21 KB
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 9122
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » lun mar 03, 2014 10:52 pm

Caspita, una bella sfida, ti seguirò.
Ciao
Adolfo

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 2074
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 66
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 » mar mar 04, 2014 1:40 am

Bellissima impresa titanica……in scala
Se ti può interessare qui c'è la webcam del ponte:

http://www.rhb.ch/Landwasser-Viaduct.1051.0.html?&L=1

Ciaooo

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6379
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » mar mar 04, 2014 8:48 am

Bella sfida davvero.

D'altra parte, la ferrovia retica offre spunti modellistici infiniti. Non per nulla il "Landwasser viaduct" e l'elicoidale di Brusio sono i più replicati, modellisticamente.

Complimenti Stefano, seguirò questa tua sfida.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » mar mar 04, 2014 10:26 am

Pierluigi1954 ha scritto:

Bellissima impresa titanica……in scala
Se ti può interessare qui c'è la webcam del ponte:

http://www.rhb.ch/Landwasser-Viaduct.1051.0.html?&L=1

Ciaooo

-
Si, grazie; conosco già. Prima di iniziare l'impresa ho acquisito una 'valanga' di documenti testuali e fotografici. Ovviamente le plano-altimetrie fornite dalle ferrovioe retiche sono state fondamentali. Devo dire che nell'utilizzare questi disegni ho provato emozione e un grande rispetto per l'architetto che ha progettato il viadotto e per i tecnici che lo hanno portato a termine. Quando ho visto luogo e data del progetto mi sono emozionato.
Coira Marzo 1901....

Immagine:
Immagine
27,13 KB
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14505
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » mar mar 04, 2014 1:35 pm

Progetto davero imponente, seguiro molto volentieri i prossimi aggiornamenti :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
FRANCO
Messaggi: 597
Iscritto il: ven ott 26, 2012 6:05 pm
Nome: Franco
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: UDINE
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da FRANCO » mar mar 04, 2014 1:59 pm

Interessante seguiro' anch'Io con interesse
Franco
Franco 62

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12173
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » mar mar 04, 2014 5:58 pm

Bellissimo e impegnativo progetto. Ti seguiro' volentieri. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » mar mar 04, 2014 7:54 pm

Aggiornamento
==========
Ritaglio e montaggio delle arcate


Immagine:
Immagine
198,69 KB

Immagine:
Immagine
191,87 KB

Incollaggio e nastratura

Immagine:
Immagine
179,44 KB

Ritaglio e montaggio delle 2 pile centrali


Immagine:
Immagine
166,7 KB

Immagine:
Immagine
151,74 KB

Immagine:
Immagine
282,38 KB

Di fondamentale importanza è la base della pila 'bucata' nelle dimensioni del pilastro del telaio al fine di assicurare la ortogonalità della pila.
Inoltre si deve tener presente delle diverse inclinazioni delle facce della pila; piu' accentuala e maggiormente disassata rispetto all'asse vericale, la faccia esterna; meno inclinata (quasi vericale) e con minor scostamento rispetto alla verticale, la faccia interna.
Queste diversi assetti geometrici delle pile sono necessarri per contrastare la forza centrifuga indotta dal convoglio che transita sul viadotto nonostante il raggio di curvatura abbastanza ampio (100 metri equivalenti a 625 mm nella scala 1:160).

Immagine:
Immagine
163,87 KB
Immagine:
Immagine
190,31 KB

Stuccatura
Puoi stare preciso finchè vuoi ma una stuccatura per tirar via gli errori è sempre necessaria....
Nella immagine di seguito si vede anche il listello sul bordo esterno che serve da battuta per costruire il top sopraelevato. Infatti non solo l'assetto delle pile come sopra detto ma anche la sopraelevazione della massicciata è stata prevista e realizzata.

Immagine:
Immagine
258,7 KB

Inserimento delle due pile centrali

Immagine:
Immagine
186,55 KB

Immagine:
Immagine
264,62 KB

Prova treno

Immagine:
Immagine
202,25 KB

Immagine:
Immagine
228,94 KB

Immagine:
Immagine
207,5 KB


Per adesso non è una impresa 'titanica'. Tutto sommato è abbastanza semplice. Molto peggio è stato costruire il Castello di Andraz e i portici di Glorenza.
Comunque il peggio deve ancora venire: rivestire il tutto con sfoglia DAS e incidere i conci......

Ciao
alla prossima
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
Riccardo
Socio GAS TT
Messaggi: 5581
Iscritto il: dom dic 11, 2011 9:26 am
Nome: Riccardo
Regione: Lombardia
Città: Varese
Stato: Non connesso

Messaggio da Riccardo » mar mar 04, 2014 10:09 pm

Caspita !!!
Progetto grandioso :grin:
Complimenti !!! :cool:
Riccardo

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21908
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 56
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mer mar 05, 2014 7:34 am

Bellissimo Stefano!
Seguirò con estremo interesse la realizzazione di questa opera grandiosa (in tutti i sensi).
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » mer mar 05, 2014 8:21 pm

Aggiornamento
=============
Completato inserimento pile.
Stuccatura.

Immagine:
Immagine
214,28 KB

Immagine:
Immagine
208,86 KB

Immagine:
Immagine
202,26 KB

Immagine:
Immagine
204,71 KB

Immagine:
Immagine
254,07 KB

Immagine:
Immagine
197,09 KB

A questo punto la struttura di base è terminata.
Adesso inizia il bello.....
1. riverstimento con sfoglia di DAS spessore 1/2 mm e incisione dei conci.
2. contestualizzazione paesaggistico-ambientale.
Per quanto riguarda il punto 2 dovrò realizzare una sezione valliva per una lunghezza (in gergo si dice 'talweg') di circa 30/40 cm.
Saranno realizzati due versanti completamente diversi fra loro: il versante in destra orografica costituito da strati orizzonali e completamente boscato con alcune colate destritiche che arrivano fino all'alveo del corso d'acqua sottostante;
il versante in sinistra, totalmente differente probabilmente di granito per una altezza complessiva di circa 1 metro perforato dal tunnel e su cui si intesta il primo arco del viadotto.
Il fondo valle è sostanzialmente costituito da ghiaie e ciottoli su cui scorre un corso d'acqua, direi a rami intrecciati.
Poco a valle è presente una piccola passerella pedonale che scavalca il torrente.
Insomma una bella sfida soprattutto per questo accidente di duomo granitico di cui non ho la piu' pallida idea di come si possa realizzarlo; tutti i consigli e suggerimenti sono benvenuti.
Grazie.
Saluti
Stefano
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
luciano lepri
Messaggi: 721
Iscritto il: lun gen 30, 2012 12:30 pm
Nome: Luciano
Regione: Toscana
Città: Firenze
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da luciano lepri » mer mar 05, 2014 8:34 pm

I ponti ,in generale, mi fanno impazzire...questo poi!!!!Complimenti.
Luciano

Avatar utente
MarcoMN
Messaggi: 618
Iscritto il: mer gen 16, 2013 8:54 am
Nome: Marco
Regione: Lombardia
Città: San Giorgio
Età: 46
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MarcoMN » mer mar 05, 2014 8:45 pm

Impresa TTnica, si...
Bel lavoro quello fatto fin'ora.
Complimenti per il coraggo :)

Per l'incisione del DAS, hai pensato a crearti una specie di "stampino" tipo timbro? Per riprodurre così tanti mattoni, c'è da impazzire...
Forse è un azzardo come ipotesi, ma con un pò di ingegno puoi velocizzare il lavoro.
Marco - Fermodellismo per passione - La mia pagina Facebook

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » mer mar 05, 2014 9:13 pm

MarcoMN ha scritto:

Impresa TTnica, si...
Bel lavoro quello fatto fin'ora.
Complimenti per il coraggo :)

Per l'incisione del DAS, hai pensato a crearti una specie di "stampino" tipo timbro? Per riprodurre così tanti mattoni, c'è da impazzire...
Forse è un azzardo come ipotesi, ma con un pò di ingegno puoi velocizzare il lavoro.

-
Credimi, non c'è alternativa all'incisione.
Anche il Castello di Andraz l'ho fatto in questo modo e il risulato finale si vede.
Certo, quando ci si mette in queste imprese il tempo è una variabvile che non esiste....


Immagine:
Immagine
208,16 KB
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
MarcoMN
Messaggi: 618
Iscritto il: mer gen 16, 2013 8:54 am
Nome: Marco
Regione: Lombardia
Città: San Giorgio
Età: 46
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MarcoMN » mer mar 05, 2014 9:51 pm

Ne so qualcosa . Comprendo.
Marco - Fermodellismo per passione - La mia pagina Facebook

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » mer mar 05, 2014 10:53 pm

Andrea ha scritto:

Bellissimo Stefano!
Seguirò con estremo interesse la realizzazione di questa opera grandiosa (in tutti i sensi).

-
Ciao.
Porterò il viadotto a Verona così potrai vederlo dal vivo (anche se non ultimato).
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21908
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 56
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mer mar 05, 2014 11:27 pm

stizzy ha scritto:
Porterò il viadotto a Verona così potrai vederlo dal vivo (anche se non ultimato).

Ottimo, vederlo dal vivo sarà un piacere.
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14505
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio mar 06, 2014 12:39 am

Complimenti Stefano, stai facendo un lavoro oTTimo :grin: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » sab mar 15, 2014 7:30 pm

Per quanto riguarda il discorso di realizzare al meglio e in maniera credibile quel duomo granitico dove si infila il viadotto, ho contattato l'ufficio cartografico svizzero.
Sul loro sito http://www.toposhop.admin.ch/it/shop/index è possibile acquistare quadri di modelli digitali del terreno con punti quotati ordinati su una griglia di 2x2 metri.
Il servizio è a pagamento e non c'è verso che me li mollino gratis; morale 57 franchi.....

L'idea è quella di costruire un modello digitale del terreno della zona in scala 1:160 per poi suddividerlo in 9 sub-modelli del terreno che andranno stampati ciascuno con la stampante 3D.
Poi si procederà con l'assemblaggio di questi sub-moduli, stuccatura, verniciatura, ecc.
Il risultato finale dovrebbe essere una 'dragata'.

Prima di acquistae i dati ho scaricato la porzione che mi interessa dal modello del terreno globale http://gdem.ersdac.jspacesystems.or.jp/; sono dati free.
Hanno una precisione non elevata perchè i punti XYZ stanno su una griglia di circa 60 metri ma questo offre il convento. Potrebbero essere sufficienti per il versante in sinistra ma per quello di destra no.
Comunque intanto ho elaborato le curve di livello ogni 5 metri: produrrò una plottata in scala 1:160 su un foglioo UNI A0 che mi servirà di riferrmento per tagliare le sagome.
Ecco qui lo studio di sovrapposione su GoogleEarth.



Immagine:
Immagine
318,51 KB
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » dom feb 08, 2015 3:48 pm

Mi è stato sollecitato da piu' parti di condividere le fonti informative di vario tipo che uso per la realiaazione del diorama.
Ho quindi aggiunta un sezione "docs" al mio sito
http://stefano.dalli.it/model/landwasser/
Cari saluti a tutti e ci vediamo a Verona
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
robiravasi62
Messaggi: 940
Iscritto il: mar dic 30, 2014 11:49 am
Nome: roberto
Regione: Lombardia
Città: belgioioso
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da robiravasi62 » dom feb 08, 2015 5:22 pm

grandioso! sono impressionato!
Roberto

Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4515
Iscritto il: lun lug 23, 2012 12:56 pm
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Età: 59
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da marioscd » dom feb 08, 2015 6:15 pm

non vedo l'ora di vederlo, a Verona!

ciao!
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12173
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » dom feb 08, 2015 6:18 pm

Semplicemente stupendo, Stefano !! Stai facendo davvero cose egregie. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » dom feb 08, 2015 6:41 pm

marioscd ha scritto:

non vedo l'ora di vederlo, a Verona!

ciao!


Ohi Mario,
non so se lo porterò a Verona perchè in macchina riesco a malapena da infilarci
Schlossbach + Bernina Val Pila.
A meno che non trovo qualche volenteroso che me lo porta su....
Semmaio A Bereguardo; lì si che posso portarlo assieme al Bernina Val Pila
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Rispondi

Torna a “EDIFICI & SCENERY”