Rimessa locomotive dep. di Pistoia in H0

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: adobel55, cararci, MrMassy86, lorelay49

Rispondi
Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2784
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Ruolo: Moderatore
Età: 70
Stato: Non connesso

Messaggio da lorelay49 » dom feb 02, 2014 2:20 pm

Ti hanno gia detto tutto............ cosa ti dico adesso ????
<font color="red">A MITTICOOOOOooooooooooooo</font id="red">
Giuliano

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10216
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » dom feb 02, 2014 4:36 pm

Davvero un bel lavoro Andrea, complimenti. E poi tutto autocostruito :wink: . Non mi ricordo, forse l'avevi già detto, userai questo diorama per esporre i tuoi rotabili?
Fabrizio Borca

Avatar utente
elmofer
Messaggi: 555
Iscritto il: lun ago 20, 2012 1:32 pm
Nome: Marco
Regione: Lazio
Città: Aprilia
Età: 41
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da elmofer » dom feb 02, 2014 4:49 pm

Andreaaa!! :cool: :cool: :cool: :cool: :cool: :cool: :cool:
Se questo è lo status all'85%, penso che al 100% subirò il ricovero!
Complimenti di cuore! :wink: :grin:
Marco De Angelis - "non si finisce mai di imparare". il mio sito internet - il mio capannone locomotive V.O.M.C.

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3468
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 60
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » dom feb 02, 2014 8:30 pm

GRAZIE INFINITE A TUTTI E DI CUORE !![:I][:I][:I][:I][:I]- Ottime le foto di Carlo, le ho salvate ! :cool:
-@ Fabrizio : ad opera ultimata , momentaneamente ,solo per le foto , non inserirò rotabili al fine di potervi far vedere il complesso intero in ogni particolare, comunque saranno messi in un secondo momento, anche perchè per poterlo fotografare dovrò lottare parecchio, cioè portarlo in terrazza del mio condominio al sesto piano...una operazione delicata e complicata anche da spiegarsi insomma ;
- Marco mi chiedeva del costo dell'opera,.. beh direi molto poco, grossomodo 60-70 € , poichè le uniche cose che ho acquistato sono le lastrine per i tetti Ahuagen, i binari e qualche colore a smalto, infatti non ci saranno ( se non i figurini Preiser ) elementi di produzione commerciale, è una cosa che mi sono rigorosamente imposto sin dall'inizio, autocostruzione totale ..del resto il lavoro è " semplice " diciamo così, non necessita di spese per i particolari .
Ora mi stò divertendo da matti ( e forse anche nel vero senso della parola...hehehe ) con il super dettaglio, lo potrete confrontare con le foto al vero e giudicare voi stessi....

- Grazie ancora- A presto !.....almeno lo spero ! :wink:

Avatar utente
luciano lepri
Messaggi: 719
Iscritto il: lun gen 30, 2012 12:30 pm
Nome: Luciano
Regione: Toscana
Città: Firenze
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da luciano lepri » dom feb 02, 2014 9:30 pm

E' proprio LEI! Cappero....
Luciano

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10216
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » dom feb 02, 2014 10:01 pm

Andrew245 ha scritto:
.....Marco mi chiedeva del costo dell'opera,.. beh direi molto poco, grossomodo 60-70 € , poichè le uniche cose che ho acquistato sono le lastrine per i tetti Ahuagen, i binari e qualche colore a smalto, infatti non ci saranno ( se non i figurini Preiser ) elementi di produzione commerciale, è una cosa che mi sono rigorosamente imposto sin dall'inizio, autocostruzione totale ..del resto il lavoro è " semplice " diciamo così, non necessita di spese per i particolari .
.....



Mi piace particolarmente questo discorso relativo all'autocostruzione e all'uso di materiali comuni. L'autocostruzione ci fa divertire, impegna il tempo libero, sviluppa la fantasia e le tecniche. Insomma, secondo me è questo il modellismo vero. Con pochi soldi si fanno dei bei lavori (meglio di quelli industriali) ma soprattutto ci si diverte e si tiene la mente impegnata a scovare nuove soluzioni :wink:


Andrea, poi tu sei un maestro nel creare bellissimi lavori da materiali e oggetti più impensabili :wink:

Ciao

Fabrizio
Fabrizio Borca

Avatar utente
dilan
Messaggi: 3959
Iscritto il: mar mag 07, 2013 7:32 am
Nome: Antonino
Regione: Lombardia
Città: Scanzorosciate
Età: 74
Stato: Non connesso

Messaggio da dilan » lun feb 03, 2014 1:05 am

Diorama spettacolare. Bravissimo!
E' di un realismo impressionante.
Antonio

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3468
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 60
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » mer apr 23, 2014 7:38 pm

Il DIORAMA E TERMINATO !
- Cari Amici , il lavoro che ho svolto ha richiesto molto tempo, tra una lunga serie di messa a punto finale e diversi impegni che non mi permettevano di proseguire; terminato oggi, vi illustrerò allora l'opera che per una
completa descrizione necessita di molte foto, alcune da portare a confronto con quelle scattate realmente sul posto ; di questo lavoro, mi ero imposto sin dall'inizio, il massimo rigore possibile e mia possibilità di esperienza modellistica, studiando moltissimo le tonalità di tutte le superfici invecchiate dalle condizioni atmosferiche, una bella sfida, ma in fondo l'occasione era unica ed irripetibile che mi si presentò visitando questo splendido deposito, anche per la sua bellissima ed elegante struttura architettonica, che mi conquistò immediatamente, comprendendo così da subito la sua possibile realizzazione in esatta scala H0 , approfittandone e con moltissima fortuna, della documentazione che ho ottenuto, grazie ad un amico che mi ha anche accompagnato e permesso di fotografare qualsiasi cosa del posto. Il diorama misura Mt. 1,50 X 45 ; l'unico compromesso che naturalmente ho dovuto adottare , riguarda il piano binari, comunque abbastanza soddisfacente . Ho impostato la scena verso il tardo pomeriggio, in cui gli operai stanno terminando il loro turno di lavoro e rincasando , in modo da realizzare una scena più naturale e realistica, non volendo così inserire personaggi mentre svolgono il loro lavoro .
La parte assai impegnativa è stata la realizzazzione dei finestoni a vetri zigrinati , di cui ne ho spiegato il procedimento molto tempo fa, la riuscita è davvero realistica, ma tremenda per le intelaiature, costitiuta da finissimi spezzoni di listelli in plasticard incollati uno ad uno...e poi invecchiati..

-Ah ...a proposito, questo sono io, mentre fotografo, permettetemi di scattare le ultime foto , poi vi accompagnerò attorno tutto l'edificio... :smile:

Immagine



Immagine


-br]Immagine

Avevamo già visto l'idropulitrice ed il carrettino che avevo pubblicato, eccoli così nel loro ambiente..

Immagine


Immagine


Immagine

-Notate Dario Preiser, mentre sta chiudendo il portone...

Immagine

Eccola al vero :


Immagine



Immagine


I pali della linea aerea sono pochi per rispettare le distanze come al vero e sono anch'essi di mia produzione , infatti ne manca uno ultimo, impossibile da inserire nella parte finale della scena che avrebbe oltrepassato la base.
Qui, una accesa discussione è nata in questo angolo, tra il ferroviere e l'operaio, la cosa a volte succedeva a causa di una certa antipatia reciproca...mentre Paolone, il grasso, cerca di calmare le acque ; il classico borsello del ferroviere l'ho realizzato a parte e posto ai piedi del ferroviere :

Immagine



Immagine



Immagine


Immagine



Immagine


-Proseguiamo e ci troviamo nella parte centrale, in questo edificio vi sono gli uffici :


Immagine



Immagine



Immagine



Immagine


L'orologio sulla parete è veramente minuscolo, ma non mi sono accontentato di una semplice riproduzione del quadrante, stampata al PC...sono riuscito a metteci anche le lancette !!
Al vero è così :

Immagine


-Sul tetto tre corvi vi fanno sosta...

Immagine

Andiamo avanti verso la parte finale, qui vi è l'officina , intanto Renato attende Flavio, per loro domani è giornata di riposo, un bel treno li riporterà a casa..
...La sigaretta di Flavio. :smile: è una mia aggiunta..è in scala anch'essa...


Immagine



Immagine



Immagine


Ho rispettato di riprodurre anche la ferraglia di scarto, lamiere ed una cappa...


Immagine



Immagine


Ho realizzato anche tutti i vari fili elettrici che sotto le grondaie erano fissati e come al vero talvolta alla buona..naturalmente ci sono diversi faretti e lampioni ...


Immagine


Anche un semplice cassone in legno posto sul marciapiede, può completare un marciapiede che altrimenti sarebbe rimasto spoglio o insignificante ..


Immagine


Nell'ultima parte dell'edificio, vi e il locale con la piccola centrale elettrica ed è uno degli angoli che mi piace di più e che mi sono divertito a creare, la sua riuscita , a mio avviso, è notevole anche per via degli invecchiamenti
che scrupolosamente ho rispettato ; al tornio ho realizzato la cisterna :


Immagine



Immagine



Immagine



Immagine


Oltre a questo edificio, ne esiste un'altro distaccato , il locale caldaie :


Immagine


Anche questo con le pareti ricoperte da lamiere arrugginite varie...che sinceramente per rispettarne le sequenze di posa , mi ha impegnato un po..


Immagine


-Beh... mettiamoci da questa parte, anche i due operai hanno da discutere..non sono affari nostri.. :wink: ..per avviarci poi per la parte retrostante...


Immagine



Immagine



Immagine



Immagine


I fusti di petrolio li ho realizzati al tornio..

-Anche questa parte è stata molto laboriosa , tuttavia affrontata con più serenità, ed i dettagli come vedete sono moltissimi..non dimenticando anche di realizzare anche scarti di grosse tubazini rosse flessibili per i cavi elettrici,

Immagine

infatti non molto tempo prima furono eseguiti lavori ai pali delle linee aeree, per questo motivo le loro basi presentano ancora tracce di cementificazione recente che in ogni parte ho dovuto riprodurre ai marciapiedi.
-Da questa parte vi è anche una parte di binario ormai inutilizzato ed ormai annegato nel cemento, io l'ho riprodotto ricoprendolo di gesso e poi dipinto.


Immagine



Immagine



Immagine

Noterete che vi è una porta un po particolare con il lato superiore a mezzaluna, in questo locale infatti , viene depositata la sabbia per le locomotive :


Immagine



Immagine



Immagine

Ecco allora anche i cassonetti per i rottami che tempo fa realizzai .

Immagine


-Beh.. direi poco simpatico visitare questa parte...qui vi sono infatti i servizi igienici.. :wink:


Immagine


-Ecco tutto, ora e per fortuna, molta sono riuscito a trovare un posto nel soggiorno..chissà se mai potrò realizzarne un'altro diorama, l'idea bellissima ci sarebbe già, ma purtroppo ancora no per lo spazio che manca, comunque la soddisfazzione per questo lavoro è stata enorme, anche per una riproduzione in scala di questo deposito che mai è stata realizzata precedentemente :wink:
Grazie dell'atenzione a tutti !




:cool:

Avatar utente
Edo Mazzo
Messaggi: 1680
Iscritto il: mar lug 16, 2013 9:34 pm
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Età: 19
Stato: Non connesso

Messaggio da Edo Mazzo » mer apr 23, 2014 7:42 pm

Che meraviglia!!!!!!!!!!
Fantastica...fantastica...fantastica!!!!
Spero che per questo grande diorama ci sarà una bella <fotostoria :wink:

Complimenti ed complimenti-....!!!!!!!!!!! :wink: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:
Saluti :grin:
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Avatar utente
cararci
Socio GAS TT
Messaggi: 4447
Iscritto il: gio ott 04, 2012 2:56 pm
Nome: Carlo
Regione: Veneto
Città: Volpago
Ruolo: Moderatore
Età: 68
Stato: Non connesso

Messaggio da cararci » mer apr 23, 2014 8:10 pm

Non ci siamo, Andrea, proprio non ci siamo, il corrimano dell'edificio uffici è storto. Butta via tutto e ricomincia!


E dopo la minchiata appena detta, ti faccio i soliti complimenti veramente meritati, non solo per la realizzazione impeccabile, perfetta, invidiabile, ma anche per il racconto con cui hai accompagnato le foto e che impreziosisce e rende vive tutte le scene.
Penso che Andrea la pubblicherà come foto storia.

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3468
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 60
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » mer apr 23, 2014 8:15 pm

Molto Gentili, Edo e Carlo - Grazie !! :cool: :cool:

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4362
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 44
Stato: Non connesso

Messaggio da MrPatato76 » mer apr 23, 2014 8:24 pm

Ma sei un alieno!!!!! Meraviglioso!!!!!!!!!!!
Manca solo una bella esposizione di vaporiere.......e poi PERFETTO!!!!!!!!!!
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
Marshall61
Messaggi: 7196
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » mer apr 23, 2014 8:36 pm

Complimenti vivissimi Andrea, sei un vero Artista, le immagini del vero e del modello sono identiche.....mi auguro di poterlo rimirare dal vero in qualche Mostra e che sia oggetto non solo di una fotostoria ma anche di un meritatissimo articolo su di una rivista di settore cosa dire se non <font color="red">"CHAPEAU"</font id="red">..... sei veramente un <font color="red">GRANDE MODELLISTA.</font id="red">.... :cool: :cool: :cool: :cool:

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
luciano lepri
Messaggi: 719
Iscritto il: lun gen 30, 2012 12:30 pm
Nome: Luciano
Regione: Toscana
Città: Firenze
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da luciano lepri » mer apr 23, 2014 8:40 pm

Non ho parole...

Avatar utente
Edimau
Messaggi: 514
Iscritto il: mar mar 18, 2014 7:41 pm
Nome: Maurizio
Regione: Umbria
Città: Assisi
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da Edimau » mer apr 23, 2014 8:51 pm

Che dire?

[img][IMG]http://i61.tinypic.com/t9tiy9.png[/img][/img]


Maurizio
Maurizio - "Cogli l'attimo fuggente". Seee... facile a dirsi!!!

Avatar utente
58dedo
Socio GAS TT
Messaggi: 1915
Iscritto il: mer dic 19, 2012 5:17 pm
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Rovellasca
Età: 61
Stato: Non connesso

Messaggio da 58dedo » mer apr 23, 2014 9:04 pm

Scorrendo e leggendo la fotostoria, ad un certo punto non riuscivo a scindere la realtà dalla riproduzione se non per il nome, negli angoli, dell'autore delle fotografie!!!
Ormai stai rasentando la pazzia della realtà in scala, è un VVVIP (very very very important project), Andrea sei GENIALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :cool: :cool:

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21900
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 56
Stato: Connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mer apr 23, 2014 9:11 pm

Che dire Andrea... mi sono sciroppato ogni singola foto vera e "falsa" e sono senza parole.
Fotostoria?
Articolo su rivista?
Non saprei... quello che posso dire è che per ammirare i tuoi CAPOlavori... bisognerebbe pagare il biglietto!
:cool:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10216
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » mer apr 23, 2014 9:18 pm

Che dire Andrea, se non che è un bellissimo diorama. Una cura del dettaglio incredibile e un lavoro di altissimo livello :wink:

Meglio di così, credo sia impossibile.

Ciao

Fabrizio
Fabrizio Borca

Avatar utente
giuseppe_risso
Socio GAS TT
Messaggi: 7449
Iscritto il: gio ott 27, 2011 10:44 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Liguria
Città: Chiavari
Età: 74
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da giuseppe_risso » mer apr 23, 2014 9:26 pm

Non servono parole, basta guardare le immagini.

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3468
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 60
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » mer apr 23, 2014 9:27 pm

-Come sempre, bellissmi i vostri commenti e Grazie infinite ; avrei potuto inserire come previsto, ulteriori foto, ma temevo di appesantire troppo la discussione, pensavo di farle anche all'aperto, fortunatamente ho potuto farle in casa anche se non è stato facile ; se vi capita l'occasione delle giornate di ingresso libero, non mancate, è una bellissima esperienza da fare per ogni appassionato .
Con questo lavoro , ho così sperimentato molte cose con un maggior divertimento nel " ricopiare " con riferimenti esattissimi un edificio realmente esistente, e che consiglio vivamente di provare, se fortunatamente vi capita l'occasione, qualsiasi edificio, in modo che potrete arricchire un lavoro di dettagli strani, impensabili lavorando di fantasia, con una soddisfazzione finale raddoppiata ed un rischio
di compiere errori, praticamente impossibile , basta una attenta documentazione.
:cool: :cool:

Avatar utente
max63
Messaggi: 279
Iscritto il: lun feb 20, 2012 1:19 pm
Nome: Massimo
Regione: Lazio
Città: Sutri
Età: 56
Stato: Non connesso

Messaggio da max63 » mer apr 23, 2014 9:32 pm

Meraviglioso! Salvato anche questo tra i lavori da ammirare e studiare!
Bravissimo e complimenti ancora.

Massimo
Max63 - Massimo

Avatar utente
Fosk412
Messaggi: 325
Iscritto il: dom mar 17, 2013 10:16 am
Nome: Giacomo
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Manzano
Età: 23
Stato: Non connesso

Messaggio da Fosk412 » mer apr 23, 2014 9:59 pm

ho guardato le immagini, GIURO, si distingue il vero dalla riproduzione solo dalla presenza del cielo o meno... è veramente incredibile!!!

Mandi
Giacomo

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3468
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 60
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » mer apr 23, 2014 10:05 pm

In origine era previsto di riprodurre anche tutti gli interni del capannone principale con le fosse di visita, ma poi ho cambiato idea, significava mantenere il tetto posato in modo approssimativo e non ne valeva la pena, sarebbero comparse subito fastidiose ed inevitabili fessure varie sottostanti, avrebbe reso il lavoro finale assai impreciso se non fosse stato fissato, la stessa cosa per i portoni, che ho escogitato di rappresentarli chiusi, aperti e ripiegati avrebbe significato incorrere in bruttissmi difetti, mi riferisco in particolare al loro spessore, che già così è al minimo possibilie modellisticamente e di consistenza, per questo motivo ho simulato la scena nel tardo pomeriggio verso l'ora di chiusura. :wink:

- GRAZIE GIACOMO ! :wink: :cool:

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7423
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da liftman » mer apr 23, 2014 10:46 pm

Dato che è stato detto tutto, io dico solo che è un delitto lasciare questa realizzazione al chiuso di casa tua, devi fare in modo di esporlo da qualche parte!
Ciao! Rolando

Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1193
Iscritto il: dom lug 28, 2013 7:40 pm
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da Giacomo » mer apr 23, 2014 10:53 pm

Cioè.... no.... non ci credo.... Andrea dicci la verità.... hai inventato un marchingegno diabolico per trasformare le fotografie in oggetti .... non si spiega altrimenti.... e poi qualcuno dice che la perfezione non esiste.... non esisterà forse... ma questo diorama ci si avvicina abbastanza!!!!!!!
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...

Rispondi

Torna a “SCALA H0”