Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo, il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

Discussioni relative alla scala Z 1:220

Moderatori: lorelay49, cararci, MrMassy86, adobel55

Messaggio
Autore
Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 2439
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#126 Messaggio da IpGio »

Qui dalle mie parti si dice in dialetto "Fa e disfà le tut un laurà" (Fare e disfare è tutto un lavoro), quindi bene caro Lorenzo, l'esperienza viene muovendo mani sotto il diretto controllo della testa.
Tra scala Z e il fatto che ti sei messo in moto con questo tuo primo progetto, posso affermare che sei oltre la metà dell'opera.
Forza... Nihil difficile volenti...
[253]
[36] IpGio


Giorgio Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-IT GASTT/FIMF
IpGio I plastici di Gio https://www.gtg3b.it

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#127 Messaggio da Alfaluna »

Giacomo Rinaldo ha scritto: domenica 3 luglio 2022, 18:38 Wow, mi ero perso l'arrivo della locomotiva, molto bella! Ho visto che è Märklin, per curiosità riproduce un modello reale o e di fantasia?
Hai già fatto delle prove di funzionamento? In questo caso sarebbe carino vedere un video... Se ti va, ovviamente!
Riguardo all'invecchiamento dei binari, in effetti il secondo tentativo sembra più convincente. E concordo con te: forse non farei la sporcatura centrale... Anche perché sei sempre in tempo a rimediare in un secondo momento!
A presto
Giacomo
E' arrivata poche ore fa dalla mostra scambio di Cuggiono.
Non ho ancora il binario con l'alimentazione, poi provo e giro un video.
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
v200
Messaggi: 10314
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: Torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#128 Messaggio da v200 »

@ Giacomo è una BR 74 o T 12 Prussiana.
Co.e finitura binari ok, se non ti senti di creare lo sporco vanno bene così.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#129 Messaggio da Alfaluna »

IpGio ha scritto: domenica 3 luglio 2022, 19:14 Qui dalle mie parti si dice in dialetto "Fa e disfà le tut un laurà" (Fare e disfare è tutto un lavoro),
Anche qui da me si dice così, è che si vorrebbe fare bene e subito [104]
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#130 Messaggio da Alfaluna »

v200 ha scritto: domenica 3 luglio 2022, 19:30 @ Giacomo è una BR 74 o T 12 Prussiana.
Co.e finitura binari ok, se non ti senti di creare lo sporco vanno bene così.
Farò un prova, non mi costa nulla.
Poi vediamo.
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#131 Messaggio da Alfaluna »

sal727 ha scritto: domenica 3 luglio 2022, 19:13 E' una BR 74 - DB, Lorenzo ne ha parlato qui del suo acquisto
viewtopic.php?f=103&t=17734&p=303529#p303529
se vuoi vedere un video, qui vedi correre il mio primo acquisto

è una BR 89 - DB
Grazie,
dopo cena me lo guardo con calma.
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
v200
Messaggi: 10314
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: Torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#132 Messaggio da v200 »

Trovate il post per la manutenzione in area Z
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#133 Messaggio da Alfaluna »

v200 ha scritto: domenica 3 luglio 2022, 19:33 Trovate il post per la manutenzione in area Z
Ottimo
Poi ci do un occhio
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
v200
Messaggi: 10314
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: Torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#134 Messaggio da v200 »

Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#135 Messaggio da Alfaluna »

v200 ha scritto: domenica 3 luglio 2022, 21:12 Qui viewtopic.php?f=146&t=15878 il post
Letto tutto.
Vediamo appena la metto in pista come va.
Provata sul circuito di prova del venditore sembrava ok.
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 271
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#136 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Grazie Roberto e Lorenzo per le risposte, leggendomi l'altra discussione sulla borsa scambio ho ricostruito i passaggi... Mi sembra un ottimo acquisto!
La invecchierai o la terrai così? Sono convinto che in entrambi i casi farà bella figura nel costruendo plastico!
Ti seguo negli sviluppi!
A presto
Giacomo

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#137 Messaggio da Alfaluna »

Giacomo Rinaldo ha scritto: lunedì 4 luglio 2022, 9:40 Grazie Roberto e Lorenzo per le risposte, leggendomi l'altra discussione sulla borsa scambio ho ricostruito i passaggi... Mi sembra un ottimo acquisto!
La invecchierai o la terrai così? Sono convinto che in entrambi i casi farà bella figura nel costruendo plastico!
Ti seguo negli sviluppi!
A presto
Giacomo
Al momento i rotabili si tengono così.
Troppa carne al fuoco altrimenti
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
Andrea C
Messaggi: 121
Iscritto il: mercoledì 7 dicembre 2016, 13:57
Nome: Andrea
Regione: Liguria
Città: Genova
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#138 Messaggio da Andrea C »

Giacomo Rinaldo ha scritto: domenica 3 luglio 2022, 18:38 Wow, mi ero perso l'arrivo della locomotiva, molto bella! Ho visto che è Märklin, per curiosità riproduce un modello reale o e di fantasia?
Hai già fatto delle prove di funzionamento? In questo caso sarebbe carino vedere un video... Se ti va, ovviamente!
Riguardo all'invecchiamento dei binari, in effetti il secondo tentativo sembra più convincente. E concordo con te: forse non farei la sporcatura centrale... Anche perché sei sempre in tempo a rimediare in un secondo momento!
A presto
Giacomo
Ciao Giacomo,
è assolutamente una locomotiva "reale" ... !
Si tratta di una T12 prussiana (KPEV), prodotta da inizio del 900 ed in seguito "inglobata" da DB col numero BR74, rimasta in servizio su linee secondarie fino a metà anni 60.

Immagine

Pure un video:


Il modellino marklin non mi pare tra i più gettonati dal mercato ( ...chissà poi perché ? ) avendo quotazioni in genere abbastanza basse, eppure ne circolavano un buon numero.
Ciao !
A.
Andrea - Piccoli capolavori: https://m.youtube.com/watch?v=2U6uo6UCIwg

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 271
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#139 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Ti ringrazio Andrea per la tua "pillola di storia" molto gradita! 😊
La mia domanda, forse un po' sciocca, nasce dal fatto che da piccolo avevo uno starter set Piko H0 con una loco da manovra a vapore. Di recente, rispolverandola, ho scoperto con mia grande sorpresa che essa e tanti altri rotabili iper-economici non riproducono macchine vere ma sono di fantasia!
Grazie ancora, e ti seguo sempre con grande interesse Lorenzo!
Ciao
Giacomo

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#140 Messaggio da FrancoV »

Per gli appassionati di scale piccole la parte più interessante parte dalla metà .....
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#141 Messaggio da Alfaluna »

Andrea e Franco grazie per i video.
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#142 Messaggio da Alfaluna »

Lasciati i moduli "beta" con cui ho fatto esprienza sono partito a dipingere la massicciata sui moduli "ufficiali".
Penso di aver trovato una tonalità-finitura che mi soddisfa.
Valuterò poi se fare la striscia di sporco centrale tramite qualche prova.

12 moduli al ritmo di uno per serata .....ne ho per un pò [101]

Per scolorare la massicciata dei moduli di prova che mi consigliate come procedimento?
Allegati
20220704_185946_resized.jpg
20220704_185923_resized.jpg
20220704_185937_resized.jpg
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
v200
Messaggi: 10314
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: Torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#143 Messaggio da v200 »

Con la tecnica del pennello a secco schiarirei solo le traversine con un grigio medio, facendole risaltare staccandosi dal fondo.
Un grigio caldo non troppo chiaro.
Vedo che hai iniziato a schiarirle ma staccano poco ( luce ambiente o ottica dello smartphone ).
Poi una schiaritura crema a secco sugli spigoli della massicciata.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#144 Messaggio da FrancoV »

Per chi volesse uscire dal solito panorama "tetesco di Cermania"
https://azar-models.com/fr/

[278]
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Andrea C
Messaggi: 121
Iscritto il: mercoledì 7 dicembre 2016, 13:57
Nome: Andrea
Regione: Liguria
Città: Genova
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#145 Messaggio da Andrea C »

FrancoV ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 9:23 Per chi volesse uscire dal solito panorama "tetesco di Cermania"
https://azar-models.com/fr/
[278]
Grazie per il link, il TGV l'avevo visto giusto qualche giorno fa.... ma che bello è ?????
[102] [102] [102]
tgv-paris-sud-est-orange-origine-epoque-iv-analogique.png
Andrea - Piccoli capolavori: https://m.youtube.com/watch?v=2U6uo6UCIwg

Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 1560
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#146 Messaggio da FrancoV »

Andrea C ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 10:05

Grazie per il link, il TGV l'avevo visto giusto qualche giorno fa.... ma che bello è ?????
Beh, se a quel prezzo fosse brutto .... credo che anche in Francia ci sarebbero gli estremi per considerarla "frode in commercio" [263]
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Avatar utente
Giacomo Rinaldo
Messaggi: 271
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2022, 12:49
Nome: Giacomo
Regione: Trentino
Città: Trento
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#147 Messaggio da Giacomo Rinaldo »

Alfaluna ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 22:30 Lasciati i moduli "beta" con cui ho fatto esprienza sono partito a dipingere la massicciata sui moduli "ufficiali".
Penso di aver trovato una tonalità-finitura che mi soddisfa.
Valuterò poi se fare la striscia di sporco centrale tramite qualche prova.

12 moduli al ritmo di uno per serata .....ne ho per un pò [101]

Per scolorare la massicciata dei moduli di prova che mi consigliate come procedimento?
Ottimo lavoro, mi pare!
Per scolorare intendi proprio togliere tutta la vernice per ripartire da zero? In questo caso, so che i modellisti che fanno kit in plastica usano per sverniciare lo Chanteclair (metodo meno invasivo) oppure il liquido freni (più aggressivo)... Ma la domanda è: non potresti semplicemente ritoccare le massicciate di prova in modo da uniformarle a quelle ufficiali, senza sverniciare tutto e ripartire da zero?
Ciao ciao!
Giacomo

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#148 Messaggio da Alfaluna »

v200 ha scritto: martedì 5 luglio 2022, 22:55 Con la tecnica del pennello a secco schiarirei solo le traversine con un grigio medio, facendole risaltare staccandosi dal fondo.
Un grigio caldo non troppo chiaro.
Vedo che hai iniziato a schiarirle ma staccano poco ( luce ambiente o ottica dello smartphone ).
Poi una schiaritura crema a secco sugli spigoli della massicciata.
Ciao Roberto,
grazie del suggerimento penso però che sia più un problema di luce ambiente e ottica.
In realtà sono abbastanza contrastate e non vorrei esagerare.
Vedrò di fare delle foto sotto luce solare per vedere se vengono n pò più realistiche.
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#149 Messaggio da Alfaluna »

Andrea C ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 10:05
FrancoV ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 9:23 Per chi volesse uscire dal solito panorama "tetesco di Cermania"
https://azar-models.com/fr/
[278]
Grazie per il link, il TGV l'avevo visto giusto qualche giorno fa.... ma che bello è ?????
[102] [102] [102]

tgv-paris-sud-est-orange-origine-epoque-iv-analogique.png
Bello è bello però secondo il mio parere per rendere bene questa tipologia di treni avrebbe bisogno di lunghissimi rettilineie e curve sopraelevate per farlo andare a tutta velocità.
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Avatar utente
Alfaluna
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 7 giugno 2022, 20:43
Nome: Lorenzo
Regione: Lombardia
Città: Vittuone
Stato: Non connesso

Re: Sistema modulare scala Z/1:220 Deister di Alfaluna

#150 Messaggio da Alfaluna »

Giacomo Rinaldo ha scritto: mercoledì 6 luglio 2022, 11:20 Ottimo lavoro, mi pare!
Per scolorare intendi proprio togliere tutta la vernice per ripartire da zero? In questo caso, so che i modellisti che fanno kit in plastica usano per sverniciare lo Chanteclair (metodo meno invasivo) oppure il liquido freni (più aggressivo)... Ma la domanda è: non potresti semplicemente ritoccare le massicciate di prova in modo da uniformarle a quelle ufficiali, senza sverniciare tutto e ripartire da zero?
Ciao ciao!
Giacomo
Farei prima a ripartire da zero secondo me.
Vedrò è l'ultima cosa che farò, ad oggi abbiamo fatto due moduli curvi e iniziato 4 rettilinei
Lorenzo Gran pasticcione in libertà vigilata

Torna a “SCALA Z”