Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo, il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Le gambe (dei moduli)

Loro caratteristiche e come realizzarli.
Messaggio
Autore
Avatar utente
topalov
Messaggi: 45
Iscritto il: mercoledì 11 gennaio 2012, 22:46
Nome: Topalov
Regione: Sardegna
Città: San Teodoro (OT)
Stato: Non connesso

#51 Messaggio da topalov »

Salve, colleghi!

Per esperienza personale vi posso dire che il 30 x 30 mm è l'ideale. 50 x 50 mm è molto agitato e quindi più pesante. [:I]



Avatar utente
gavinca
Socio GAS TT
Messaggi: 1883
Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 13:07
Nome: Carlo
Regione: Piemonte
Città: Bellinzago
Stato: Non connesso

#52 Messaggio da gavinca »

Da una segheria vicino a casa, qualche mese fa, ho pagato 18 euro per 4 listelli da 4 mt (4 x 4 cm) tagliati a pezzi da 90 cm (per fare le gambe del plastico).
Dal brico c'erano da 1 mt ma erano più cari (mi sembra 4 € a pezzo).

Avatar utente
Docdelburg
Socio GAS TT
Messaggi: 5848
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 18:16
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Stato: Non connesso

#53 Messaggio da Docdelburg »

Anch'io prendo le metrature lunghe da 2 o 4 metri che costano meno rispetto alle pezzature da 1 metro.

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10576
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

#54 Messaggio da Fabrizio »

Ok, quando passerò dal brico (ormai credo non più fino al prossimo fine settimana :sad: ) guarderò cosa hanno. Mio nonno era falegname, quando era in pensione faceva piccoli lavoretti e andavamo sempre nei brico a prendere il legno (le segherie dalle mie parti sono ormai sparite) e anche lui mi diceva sempre che conviene prendere i listelli lunghi per poi tagliarli. Questo anche perchè ai formati più corti vengono sempre destinati i rimasugli e i pezzi che a volte presentano più imperfezioni (nodi), questo perchè loro daun lungo listello pieno di nodi tagliano pezzi più corti, su cui le imperfezioni pesano meno in temini di linearità del listello stesso. Inoltre scegliete sempre bene, ovvero non prendete i primi che avete davanti, cercate i pezzi più dritti che trovate ( e li ogni volta i commessi si lamentavano perchè tiravamo fuori tutto :cool: ) Tuttavia il listello più corto da 1m si carica più facilmente in auto :wink:
Fabrizio

Avatar utente
Marshall61
Messaggi: 7196
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 20:50
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Stato: Non connesso

#55 Messaggio da Marshall61 »

....anche io acquisto listelli da due metri al brico e poi li faccio tagliare direttamente in loco....almeno l'ultima volta me lo hanno fatto gratuitamente..... :wink: :grin:

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22740
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

#56 Messaggio da Andrea »

Marshall61 ha scritto:

....anche io acquisto listelli da due metri al brico e poi li faccio tagliare direttamente in loco....

Idem, è la scelta più conveniente.
Ai Brico spesso hanno prezzi più competitivi (dipende dalle zone e dai Brico).
Per quanto mi riguarda (zona Segrate-Vimodrone) il vero probleme è trovarli dritti.
I listelli dritti, soprattutto quelli grezzi, sono una chimera. :cool:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10576
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

#57 Messaggio da Fabrizio »

Si, solitamente ai listelli grezzi sono riservati i pezzi peggiori....
Fabrizio

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22740
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

#58 Messaggio da Andrea »

Mi è venuto un dubbio guardando il mio modulo.
Osservate la foto:

Immagine:
Immagine
54,72 KB

I listelli che ospitano le gambe, non arrivano fino in cima.
In che punto devo "chiudere" il pannello superiore?
Nel tratto ROSSO oppure nella zona più bassa BLU?
Se chiudo nella zona blu, le gambe rischiano poi di essere troppo lunghe?
Io pensavo di chiudere solo la parte in superficie, ma volevo conferma...
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10576
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

#59 Messaggio da Fabrizio »

Ciao Andrea. Poichè dalla foto sembra di capire che hai realizzato le traverse frontale e posteriore alte 110 mm, quanto le testate, credo che il tuo modulo vada chiuso nella zona blu. Contrariamente andresti ad aumentare l'altezza della testata da 110 mm ad un altezza pari a 110 mm + lo spessore del piano del modulo. Se posizioni qualcosa al di sopra delle linee rosse, l'altezza della testata non sarà più 110 mm ma superiore e non più uguale a quella a cui è accoppiata.

Nel tuo caso il piano credo dovrai posizionarlo tutto all'interno. Nella zona da te indicata in blu. Le gambe potrai aggiustarle in seguito, al massimo saranno più lunghe, il problema era se le avessi avute più corte.



Ciao

Fabrizio
Fabrizio

Avatar utente
Riccardo
Socio GAS TT
Messaggi: 5594
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2011, 9:26
Nome: Riccardo
Regione: Lombardia
Città: Lombardia
Età: 11
Stato: Non connesso

#60 Messaggio da Riccardo »

come dice Fabrizio, devi rimanere all'interno del piano 110mm.

Immagine:
Immagine
99,7 KB

in questo modo ottieni anche il piano scenary.
lo spessore del pezzetto di legno dovrebbe essere di 7mm. ed arrivi al piano testata 110mm.
Riccardo

Avatar utente
Edgardo_Rosatti
Socio GAS TT
Messaggi: 4537
Iscritto il: venerdì 28 ottobre 2011, 0:59
Nome: Edgardo
Regione: Lombardia
Città: Muggiò
Età: 57
Stato: Non connesso

#61 Messaggio da Edgardo_Rosatti »

Confermo, ho lasciato quello spazio che in alcuni casi non è proprio di 7 mm, a volte anche di 6, proprio per incassare il piano di appoggio.

Comunque stamane ho finito di montare il piano delle rotaie di un modulo montando anche le gambe.
Coi piedini completamente retratti il piano ferro è a 1000 mm da terra. Quindi le gambe sono un po' più corte del previsto (1050mm.).
Una volta montato il piano di appoggio, le sedi delle gambe rimarranno chiuse da un lato e si potranno inserire comodamente degli
spessori al loro interno. Spessori avanzati dal taglio delle gambe che ti posso dare appena possibile.

Ciao
ED
237
11101101

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22740
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

#62 Messaggio da Andrea »

Edgardo_Rosatti ha scritto:
...Spessori avanzati dal taglio delle gambe che ti posso dare appena possibile.

Perfetto grazie, tutto chiaro.
Nei prossimi giorni procedrò con la chiusura. :wink:

P.S.: mi ha tratto in inganno la foto dell'assemblaggio...

Immagine
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Torna a “PANNELLI”