Trasformazione locomotive E 402A

Locomotive, carri, carrozze, servizi ferroviari e treni in generale.

Moderatori: Fabrizio, MrMassy86

Avatar utente
TeoCay686
Messaggi: 86
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 22:45
Nome: Matteo
Regione: Emilia Romagna
Città: Castel san Giovanni
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da TeoCay686 »

Ciao a tutti,
vorrei qualche informazione in più riguardo il prossimo revamping di questo gruppo di macchine.
Era immaginabile che dopo 20 anni di servizio queste macchine avessero bisogno quantomeno di un aggiornamento dell'elettronica di bordo,ma ho sentito che è prevista anche la trasformazione in monocabina e un'uniformazione con l'equipaggiamento di bordo delle e 402b / e 403.
Qualcuno ha informazioni in più in merito?
E' per questo motivo che non vedo più nessuna di queste macchine nella zona di Milano/Piacenza da mesi?Tutte ferme per il revamping?
Ultima modifica di Fabrizio il giovedì 7 dicembre 2017, 21:10, modificato 1 volta in totale.
Matteo - Beam me up
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

Ciao Matteo, pare che sia previsto un revamping per le E 402A, che dovrebbero essere trasformate in locomotive monocabina dotate di elettronica uguale a quella delle E 403. Le E 403 dispongono di azionamenti a tiristori IGBT con raffreddamento in acqua.

Ad oggi ancora nessuna macchina è stata trasformata, ma sembra che la gara d'appalto per la trasformazione sia stata assegnata e le lavorazioni dovrebbero essere eseguite presso l'officina Trenitalia di Foligno. La trasformazione dovrebbe avvenire in occasione delle revisioni generali, quindi per un certo periodo circoleranno E 402A allo stato di origine ed E 402A riqualificate. Ad oggi le E 402A sono tutte assegnate a Venezia Mestre e circolano regolarmente, tranne le diverse unità ferme in attesa di disposizioni.

Queste macchine monocabina saranno usate per la trazione di composizioni reversibili e saranno monotensione 3 kV cc.

Per quel che riguarda le E 402B, ad oggi non è stata assegnata nessuna gara per la loro riqualificazione, anche se si dice che saranno adeguate con azionamento elettronico uguale a quello delle E 403. Anche queste locomotive continuano a circolare regolarmente, a parte diverse unità ferme in attesa di disposizioni.

Molte unità di E 402A e B sono ferme vista la sempre minore necessità di locomotive tradizionali per la massiccia introduzione degli elettrotreni. A riprova di questo il fatto che molte unità sono usate per il trasferimento di materiale rotabile fra le officine (treni rolling) e l'uso di una E 402B in composizione fissa con il treno verde di Legambiente.

Ad oggi comunque ancora nessuna E 402A è stata trasformata e quindi ancora non esistono riscontri oggettivi a questi fatti. Le vicende potrebbero evolversi in differenti modi a seconda delle mutate esigenze o dei risultati di eventuali prove, anche perché non si tratta di interventi prioritari.
Fabrizio Borca
Avatar utente
TeoCay686
Messaggi: 86
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 22:45
Nome: Matteo
Regione: Emilia Romagna
Città: Castel san Giovanni
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da TeoCay686 »

Ah ho capito....beh questo spiega perchè dalle mie parti vedo solo E 444 R ed E402 b,assieme alle ultime E 656.
Ma,mi chiedevo,non sarebbe economicamente più conveniente accantonare,non so,metà del gruppo delle E444 R e impegnare tutte le loco E 402 A /B invece di tenerne un certo numero ferme?
Immagino comunque che l'idea sia di trasformare gli intercity in treni a composizione bloccata in stile elettrotreno come avviene nei regionali con la coppia E464+pilota o con la doppia di E464 e di fare lo stesso sui frecciabianca con le e404.
Il gruppo B invece viene lasciato così,aggiornamento dell'elettronica di bordo a parte?
Matteo - Beam me up
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

Le E 444 per ora continuano a ricevere la manutenzione ordinaria nonché le revisioni cicliche. Anche fra di loro si contano diverse unità accantonate e sono usate, per ora, in contemporanea con le locomotive del gruppo 402. Probabilmente sono usate E 444 e tenute ferme le E 402A perché alla scadenza revisione o guasto le unità di quest'ultimo gruppo sono messe in attesa di eseguire gli interventi di riqualificazione mentre le E 444 saranno usate fino a che non verrà deciso per l'accantonamento definitivo.

Le E 402A riqualificate probabilmente saranno usate con vetture semipilota per la formazione di treni reversibili con condotta ad agente unico. Per le E 402B non si sa ancora nulla, se non del probabile aggiornamento della parte elettronica.
Fabrizio Borca
Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4515
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 12:56
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da marioscd »

certo che se mettono le mani anche sulle E402 A portandole a monocabina si può dire che distruggeranno esteticamente l'unico gruppo di loco moderne che mi piacciono... puah!

ciao, saluti amari...
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...
Avatar utente
Josefloco61
Messaggi: 675
Iscritto il: sabato 2 febbraio 2013, 22:30
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Josefloco61 »

marioscd ha scritto:

certo che se mettono le mani anche sulle E402 A portandole a monocabina si può dire che distruggeranno esteticamente l'unico gruppo di loco moderne che mi piacciono... puah!

ciao, saluti amari...


La penso come Mario.... ve la immaginate una e402a monocabina? Io stento a crederci...... quelle in livrea origine bianco - rossa erano bellissime, che cosa ci dobbiamo aspettare?
Le case modellistiche ci andranno a nozze......

Josef
Josef. Modellista - plasticista scala H0 solo FS, epoche III, IV,V e poco XMPR, plastico modulare in Progress, Trazione DCC.
Avatar utente
Andreacaimano656
Messaggi: 1914
Iscritto il: lunedì 4 marzo 2013, 19:23
Nome: Andrea
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Andreacaimano656 »

Anche io daccordo con Mario e Josef: la E 402a monocabina non me la posso immaginare[xx(][xx(][xx(]
Ciao
Andrea
Andrea Ferreri
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

Anche io sono d'accordo sul lato estetico, non credo risulterà una gran bella cosa.
Dal lato pratico invece la locomotiva monocabina permetterebbe l'uso dell'agente singolo, fattore che credo sia stato determinante in questa scelta.

Sinceramente nutro anche qualche dubbio sulla convenienza generale di un intervento di ristrutturazione così approfondito. Tuttavia avranno fatto i loro conti e staremo a vedere come e se evolverà la situazione.
Fabrizio Borca
Avatar utente
TeoCay686
Messaggi: 86
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 22:45
Nome: Matteo
Regione: Emilia Romagna
Città: Castel san Giovanni
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da TeoCay686 »

Presumo che alla peggio gli aggiornano solo l'elettronica di bordo...
Ma comunque alla fine di tutto ciò presumo che se le E402 A finiscono in modo permanente con i frecciabianca e le E 402b/403 si dividono quel che rimane tra IC,IC Notte e Frecciabianca le E 404 verranno tutte mandate al cannello,o no?
Non vedo proprio un utilizzo per loro a questo punto,considerato che sono più vecchie delle E 402.
Matteo - Beam me up
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

TeoCay686 ha scritto:

....le E 404 verranno tutte mandate al cannello,o no?
Non vedo proprio un utilizzo per loro a questo punto,considerato che sono più vecchie delle E 402.


Le E 404 sono le locomotive che sono in composizione agli ETR 500. Attualmente sono in servizio con i treni Frecciarossa e per adesso non si prevedono variazioni, poiché l'immissione in servizio degli ETR 400 (Frecciarossa 1000) non è imminente e comunque sarà graduale.

Le E 404 non sono più vecchie delle E 402. Le attuali macchine, della serie 600, sono state immesse in servizio tra il 2004 e il 2007.


Forse intendevi dire le E 444. Per quelle è prevista la dismissione, anche se ad oggi continuano a ricevere la manutenzione ordinaria e a essere soggette alle revisioni cicliche, quindi per ora non si ha nessun segno "ufficiale" relativo alla dismissione del gruppo.
Fabrizio Borca
Avatar utente
TeoCay686
Messaggi: 86
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 22:45
Nome: Matteo
Regione: Emilia Romagna
Città: Castel san Giovanni
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da TeoCay686 »

No scusa mi sono sbagliato,intendevo le E414,non le E404 :)
Matteo - Beam me up
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

Anche per le E 414 nessuna notizia di rilievo :wink: . Poiché nulla appare all'orizzonte continueranno ad essere impiegate con le composizioni bloccate di vetture tipo Z e Gran Confort ristrutturate che effettuano buona parte dei treni Frecciabianca.

Un po' di attori comparsi in questo post :wink:

E 402A
Immagine
Foto:http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... =27&pos=14

E 402B
Immagine
Foto:http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... t=27&pos=7

E 444
Immagine
Foto:http://www.trenomania.org/fotogallery/a ... 101%29.JPG

E 414
Immagine
Foto:http://www.trenomania.org/fotogallery/a ... 101%29.jpg
Fabrizio Borca
Avatar utente
Andreacaimano656
Messaggi: 1914
Iscritto il: lunedì 4 marzo 2013, 19:23
Nome: Andrea
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Andreacaimano656 »

Riporto su questa discussione al seguito della notizia che Trenitalia ha bandito un concorso per la riqualificazione di 40 locomotive del gruppo E 402a destinate ai servizi in composizione reversibile con carrozze semipilota, forse sui Frecciabianca. La modifica più importante consiste nella trasformazione in monocabina, con l'asporto di una delle cabine e relative apparecchiature. Tutte le unità dovranno essere riqualificate in 54 mesi dalla data di assegnazione dei lavori: la ditta o il raggruppamento temporaneo d'imprese vincitore della gara svolgerà i lavori nelle officine di Foligno. (Fonte TuttoTreno)
Ciao
Andrea
Andrea Ferreri
Avatar utente
Andreacaimano656
Messaggi: 1914
Iscritto il: lunedì 4 marzo 2013, 19:23
Nome: Andrea
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Andreacaimano656 »

Volevo aggiungere che oggi in stazione (San Benedetto del Tronto) ho fatto due chiacchere con un macchinista a bordo della E 444R 005 durante il tempo della fermata, e mi ha detto che le E 402a molto probabilmente verranno usate in trazione simmetrica per l'effettuazione dei servizi con i regionali.
Ciao
Andrea
Andrea Ferreri
Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1205
Iscritto il: domenica 28 luglio 2013, 19:40
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Giacomo »

In effetti su TuttoTreno 284 di Aprile, a pag. 6 c'è la notizia con tanto di disegno del nuovo aspetto che dovrebbero avere le macchine riqualificate.
Tutto sommato non mi sembrano poi così brutte nemmeno così.
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...
Avatar utente
gianfranco.p
Messaggi: 720
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 23:13
Nome: Gianfranco
Regione: Lazio
Città: Cassino-Roma
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da gianfranco.p »

Magari......magari......MAGARI!!!
Ciao, Gianfranco
Avatar utente
vr80
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2014, 14:45
Nome: Francesco
Regione: Lazio
Città: Latina
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da vr80 »

Sono sicuri che il gioco vale la candela? Con quello che costerà la modifica possono acquistare nuove monocabina. Chissà quale sarà la casa modellistica che riprodurrà per prima in scala la E402a monocabina.
Francesco
Avatar utente
elmofer
Messaggi: 555
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2012, 13:32
Nome: Marco
Regione: Lazio
Città: Aprilia
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da elmofer »

Guardate il link di qualche mese fa di FOL a riguardo :wink:
C'è una simpatica anticipazione "photoshoppata"

http://www.ferrovie.it/ferrovie.vis/tim ... hp?id=3301
Marco De Angelis - "non si finisce mai di imparare". il mio sito internet - il mio capannone locomotive V.O.M.C.
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

Le unità 013 e 015 dovrebbero essere le prime due unità a subire la trasformazione, che sarà eseguita presso le officine di Foligno.

La E 402 013 è ferma dal 2007, dopo essere stata coinvolta in un incidente a Terni. Alla trazione del primo Intercity del mattino verso Milano, la macchina urtò di striscio un carro merci fermo e ne uscì con una fiancata completamente danneggiata.
Fabrizio Borca
Avatar utente
schunt
Messaggi: 533
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 8:19
Nome: Enzo
Regione: Toscana
Città: cascina
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da schunt »

Consentitemi difare una riflessione molto amara al riguardo dei treni navetta, che sono lo specchio delle contraddizioni che caratterizzano questo nostro paese.

Pur acquisito che il treno spinto, quando supera la velocita' di 160 km/h, deve sopportare una valanga di sollecitazioni meccaniche al rodiggio e sospensioni, che riduce di un buon 40€ la vita operativa, ecco che le aziende si stanno orientando verso gli elettrotreni.

Fatta questa premessa mi domando : " e' proprio necessario modificare in monocabina le E 402 A ? " - che questa operazione ha tutti i presupposti che venga perpetrato un ulteriore spreco ormai e' conclamato, per cui come possiamo rimanere insensibili!

Lassu' dove le teste sono quadrate e quando pensano fanno rumore, nella naggioranza dei casi vanno a casaccio, le cose acquisiscono importanza a secondo la caratura politica di chi le propone, quindi alla resa dei conti si va avanti a rattoppi, con decisioni estemporanee, testimoniate dalla vicendo E 491- 492 ( in nessuna amministrazione ferroviaria e' accaduto che venissero costruite macchine, demolite senza mai essere usate in servizio )
Enzo
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4549
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da MrPatato76 »

Sui costi non concordo: sicuramente costa meno riqualificare del materiale esistente se questo ha ancora delle potenzialità che possano essere sfruttate.

Si tenga presente che, oltre ai costi del materiale nuovo nel caso si scelga questa opzione, l'azienda dovrà poi sostenere anche i costi dovuti allo stoccaggio del materiale in eccesso e del suo smaltimento.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

La prima unità di E 402A monocabina, che fungerà da proptotipo, è da tempo in lavorazione presso le officine di Foligno. Si tratta della E 402 013, ferma dal 2007 a causa di un incidente a Terni. Gli azionamenti elettronici, di nuovo tipo con inverter ad IGBT, sono forniti dalla spagnola CAF.

http://www.ferrovie.it/portale/leggi.php?id=1506
Fabrizio Borca
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14646
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per gli aggiornamenti Fabrizio, dalla foto di ferrovie.it si vede come sia comparsa sotto l'XMPR la livrea d'origine della loco :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9670
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da v200 »

Mia Curiosità,
le DB utilizzano le TRAXX doppia cabina in spinta con le carrozze a doppio piano Doppelstok per i servizi REGIO con un solo macchinista.
Ora perché le FS non acquisiscono tale locomotiva una delle più vendute (basta vedere i numeri) invece di ordinare lotti di locomotive con bassi numeri di unità che hanno un costo sproporzionato confronto a mezzi simili in europa?
Facendo risparmiare noi contribuenti.
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10339
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Trasformazione locomotive E 402A

Messaggio da Fabrizio »

Ciao Roberto. Il problema è nei regolamenti vigenti in Italia. In Italia vige il regolamento che, quando c'è un solo macchinista in cabina, la tale deve potere essere raggiunta direttamente dal capotreno o altro personale a bordo treno, per ragioni di sicurezza. Essendo che il capotreno (o altro analogo addetto a bordo) sta nelle vetture, è necessario che le vetture siano direttamente collegate alla locomotiva con l'intercomunicante.

Da qui l'esigenza di locomotive monocabina, che permettono un collegamento diretto tra cabina della locomotiva e vetture del treno.

Il regolamento vale per ogni impresa che opera in Italia (non è un regolamento interno aziendale).

All'estero non vige tale regolamento e l'agente di condotta unico può stare anche "isolato" sulla locomotiva. In Italia, invece, quando si usano locomotive a doppia cabina, servono sempre due agenti di condotta.
Fabrizio Borca

Torna a “MATERIALE ROTABILE E CIRCOLAZIONE FERROVIARIA”