Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, adobel55, MrMassy86

Rispondi
Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » ven mag 25, 2018 9:33 pm

Francesco... Tu, gli alieni e tutti gli amici del GasTT siete sempre i benvenuti.
Io, come tanti altri, portiuamo a Novegro, Verona, etc..... Le risorse della nostra terra.
Perché l'Italia è fantastica per la sua diversità di gusto e cucina... ma che mette sempre tutti d'accordo!!!!!

Questo accade perché noi italiani siamo fantastici!!!!!
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » dom mag 27, 2018 9:03 pm

Siccome anch'io, nel mio piccolo, sono fantastico (ma perché ho una bassa cosiderazione di me stesso... :lol: :lol: :lol: :lol: )
Ho finalmente terminato la preparazione del luogo ove sorgerà il plastico:
-9-.jpg
-10-.jpg
Ovviamente tutto è ancora "sotto covatura".
Ovvero... Bisogna covare per avere un buon pulcino... E poi una gallina... E poi... E poi... E poi.... E poi... :wink: :wink: :wink: :wink:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
trissa
Messaggi: 182
Iscritto il: sab dic 22, 2012 3:14 pm
Nome: antonio
Regione: Lazio
Città: tivoli
Età: 69
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da trissa » lun mag 28, 2018 1:36 am

Forza Roy, aspettiamo tutti i tuoi lavori, e i tuoi consigli.
W i treni....ni.
Saluti Antonio.

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11716
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Egidio » lun mag 28, 2018 8:47 am

Alla grande........Evvai. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
claudio
Socio GAS TT
Messaggi: 953
Iscritto il: gio apr 26, 2012 9:47 am
Nome: Claudio
Regione: Emilia Romagna
Città: Novellara
Età: 65
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da claudio » lun mag 28, 2018 9:02 pm

Dopo un bel po di tempo che non sono sul forum, cosa vedo il mio amico Roberto che inizia il plastico, questa è sicuramente una bella notizia, sicuramente sarà un capolavoro senza dubbi. [99] [99]

Ciao Roberto.
Claudio

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » mar mag 29, 2018 9:01 pm

Grazie ragazzi. Il lavoro, come sempre, assorbe la maggior parte del tempo, il resto la famiglia.... Quel che avanza (niente) è per il modellismo.
Bene... Proprio perché ne avanza poco che lo "spendiamo bene".
Ho avuto proprio in questi giorni una buona idea da illustrarvi.... Relativamente alla stazione nascosta...
... Diciamo... Un opzional utile... Comodo....
Mi serve "solo" il tempo di illustravela in maniera "comprensibile"....
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » mer mag 30, 2018 2:04 pm

cco, come promesso, la "novità" che inserirò nella stazione nascosta del nuovo plastico.
Trattasi del "giro convoglio"... Ovvero, la possibilità di girare tutto un convoglio dalla sua statica e "bloccata" composizione.

Cosa signofica. Che se immettiamo un treno in linea, questo girerà sempre in quel senso... e solo in quel senso, a meno che non sia reversibile, ma stiamo parlando di epoche V-VI... prima non era possibile.

Essendo il mio plastico ambientato in epoca III-IV, non v'è dubbio che necessita di piattaforma e quant'altro. Essendoci la stazione nascosta a quota -150 dal piano del plastico, ho tutto lo spazio per creare un "doppio gira gonvogli" che farà anche da ulteriore binario di sosta.

La "vecchia" stazione nascosta era più o meno progettata così:
Stazione nascosta-1.jpg
Da tenere sempre a mente che vi sarà l'automatismo di selezione itinerario con frenata Lenz ABC..... Questa, per intenderci: viewtopic.php?f=117&t=8726

Il "giro convoglio" sarà un automazione supplementare, a se stante, ovvero funzionante solo se il binario è libero, che fornirà altri 2 binari alla stazione nascosta.

I covogli in arrivo stazioneranno sulle tratte gialla o rossa e potranno ripartire solo a comando manuale, quando l'automatismo stazione ne potrà prevedere la gestione del transito. Cioè, quando vi sarà il "via libera" del sistema automatico di gestione.

Questo lo schema binari:
Stazione nascosta-2.jpg
Inutile dirvi che pubblicherò lo schema di funzionamento solo dopo averlo collaudato.... :wink:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11716
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Egidio » mer mag 30, 2018 5:01 pm

[264] Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13913
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da MrMassy86 » mer mag 30, 2018 6:28 pm

Davvero molto interessante Roberto :wink:
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5215
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Docdelburg » mer mag 30, 2018 11:14 pm

Bella soluzione!
Un doppio anello di ritorno senza neanche creare problemi elettrici tipo "cappio"! [264]
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano!

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » gio mag 31, 2018 2:11 pm

Docdelburg ha scritto:
mer mag 30, 2018 11:14 pm
Bella soluzione!
Un doppio anello di ritorno senza neanche creare problemi elettrici tipo "cappio"! [264]
Non ne sono sicuro, Mauro. Secondo me il cappio si crea.
Da considerare che non è un "falso" doppio binario. E' effettivamente un doppio binario parallelo, quindi "è un cappio", doppio, e necessita del modulo Lenz LK200 (o analogo/comparabile di diversa marca/produttore) su ognuno, creando l'isolamento prima dell'incrocio.
Quest'ultimo vuole alimentato come tutto il plastico.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5215
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Docdelburg » gio mag 31, 2018 6:12 pm

roy67 ha scritto:
gio mag 31, 2018 2:11 pm
Docdelburg ha scritto:
mer mag 30, 2018 11:14 pm
Bella soluzione!
Un doppio anello di ritorno senza neanche creare problemi elettrici tipo "cappio"! [264]
Non ne sono sicuro, Mauro. Secondo me il cappio si crea.
Da considerare che non è un "falso" doppio binario. E' effettivamente un doppio binario parallelo, quindi "è un cappio", doppio, e necessita del modulo Lenz LK200 (o analogo/comparabile di diversa marca/produttore) su ognuno, creando l'isolamento prima dell'incrocio.
Quest'ultimo vuole alimentato come tutto il plastico.
Scusa ma guardando il piano binari e considerando l'incrocio come tale e quindi con le due linee isolate una dall'altra, continuo a credere che non si crei cappio elettrico. Non so però cosa succede nel tracciato ai livelli superiori. Da tutto quello che posso simulare con lo schema che hai postato tu hai in pratica fatto due "ossi ci cane" e non due cappi. Infatti nessun convoglio torna sul binario da cui arriva ma va al binario di senso contrario. Quindi non si crea nessun conflitto elettrico. Per questo dico che l'hai pensata proprio bene! :wink:
Certo che se le due linee, in alto, si uniscono con un qualsiasi deviatoio in una stazione o in uno scalo allora avrai sicuramente un cappio, ma non certo per il piano binari della stazione nascosta.
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano!

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » gio mag 31, 2018 9:10 pm

Docdelburg ha scritto:
gio mag 31, 2018 6:12 pm

Certo che se le due linee, in alto, si uniscono con un qualsiasi deviatoio in una stazione o in uno scalo allora avrai sicuramente un cappio, ma non certo per il piano binari della stazione nascosta.
E' proprio lì il problema!
Sopra vi sarà una stazione, più o meno, uguale a quella del vecchio plastico.

Perchè dico "più o meno":
Perchè ho autocostruito deviatoi doppi e tripli che vorrei recuperare.... Mi piacerebbe...
Questo, però, non significa che lo schema "plasrtico" sia uguale!!!!!!! :wink: :wink: :wink: :wink: :wink: :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » gio mag 31, 2018 9:14 pm

Inoltre... Aggiungo...

Che tu mi chieda scusa non è ammesso!!!
Non esiste!!!

Ma stai scherzando?

Ho messo in fresco stassera una bottiglia per l'occasione.

Mauro... Quand'è che, con gentil consorte, passate da Parma?
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5215
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da Docdelburg » ven giu 01, 2018 5:55 pm

roy67 ha scritto:
gio mag 31, 2018 9:14 pm
..........

Mauro... Quand'è che, con gentil consorte, passate da Parma?
Eh...chissà quando! :wink:
Grazie in ogni caso e onorato dell'invito!
Di solito andiamo in direzione opposta, verso la Spagna a trovare nostra figlia a Madrid.
Però abbiamo in programma di visitare Sabbioneta, anche se non so quando..... :D
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano!

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » ven giu 01, 2018 11:02 pm

Pensa che oggi, per andare a Sabbioneta, devi passare da Brescello (il ponte sul Po di Casalmaggiore è ancora chiuso)....
Altro bellissimo paese, che non ha nulla. Solo i luoghi di don Camilo e Peppone.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
coccinella56
Socio GAS TT
Messaggi: 476
Iscritto il: lun lug 29, 2013 5:35 pm
Nome: Valerio
Regione: Lombardia
Città: Canzo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da coccinella56 » mar giu 05, 2018 9:32 am

E' da qualche mese che non frequento il forum e vedo che riparti da zero, due domande se non te le hanno già fatte: sei riuscito a recuperare tutto il materiale usato precedentemente? Seconda domanda: conosco bene prosciutti e culatelli ma i "tosoni" che cosa sono?
Ciao Valerio.
Ciao Valerio.

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4123
Iscritto il: mer mag 02, 2012 9:07 pm
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Età: 48
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da saverD445 » mar giu 05, 2018 10:31 am

Dopo un beò po di tempo lontano dal forum, mi trovo con immenso piacere a vedere che stai riprendendo il tuo plastico.
Ne ero certo che avresti inserito una linea a scartamento :wink:
Non vedo l'ora di vedere il susseguirsi di lavorazione .

P.S. a breve aggiornerò il mio di plastico [100]
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » mar giu 05, 2018 9:13 pm

Cari amici, innanzi tutto grazie per lo sprone, che fa sempre bene... Ma vorrei dare risposte alle domande fattemi:

Andiamo moltissimo OT.

Cos'è il tosone?

Nel 2014 e 15 ne portai un po' a Novegro. E' raro.. ormai "estinto". Anche noi parmigiani facciamo fatica a trovarlo.
Solo alcuni artigiani del Parmigiano Reggiano lo producono. Bisogna sapere chi, dove e quando... girerà la forma....
Io ho un caro amico produttore... Quello che fa fare piazza pulita sul tavolo di Novegro!!!!! :wink: :wink: :wink: :wink:

Ma andiamo per gradi.

Abbreviando... Tanto.... Ma non troppo. Per far capire (P.S. racconto io come si fa. Non è un copia-incolla):

Dopo aver estratto la "caseosa" dalla caldaia in rame (Che ha portato a temperatura di circa 55° il latte con caglio, facendolo raggrumare sul fondo del calderone), viene tagliata a metà ed avvolta in una tela per depositarla nello stampo, chiamato "fascera".
Questo stampo ha la forma del "parmigiano" , ma è costituito da piccole fasce di legno che vengono strette a mò di pressa una volta immessa la caseosa.

Dopo un paio di giorni di stagionatura... Chiamiamola così, la forma dev'essere girata nello stampo.
La fascera viene allentata, la forma già abbastanza "rappresa" (Ha la consistenza dell'Emmental) viene estratta.
A questo punto, una volta girata, non rientra più nella fascera.
La parte superiore è più abbondante della inferiore.

Bisogna "TOSARE" gli spigoli attorno alla forma per reinfilarvela.

Le strisce di "tosatura" vengono chiamate "TOSONE".

Si tratta di Parmigiano Reggiano stagionato solo un paio di giorni.
Lega in bocca, un po' come un frutto un po' acerbo....

Ma non sapete cosa vi perdete!!!!!!

Oggi costa più del 30 mesi.

Perché è prodotto solo da pochi artigiani.
Da dire che il 30 o 36 mesi è prodotto solo da pochi artigiani... Quelli del tosone....

Chi vende tosone ha parmigiano reggiano da 30 o più mesi.

Per ora mi fermo.... Mi è venuta fame!!!!!

Scusate l'OT.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » mar giu 05, 2018 9:21 pm

Ritorno con in bocca una "punta" da un etto.... (solo un parmigiano capirebbe).
Fate una ricerca su qualsiasi motore di ricerca... "punta di formaggio" ... Vedrete cosa esce!!!!!

@ Valerio (Coccinella): Si. Ho recuperato quasi tutto, tranne alcune traversine, pezzi di multistrato e pezzi di sughero.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
coccinella56
Socio GAS TT
Messaggi: 476
Iscritto il: lun lug 29, 2013 5:35 pm
Nome: Valerio
Regione: Lombardia
Città: Canzo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da coccinella56 » mer giu 06, 2018 8:10 am

Grazie per la lezione casearia.Ciao Valerio.
Ciao Valerio.

Avatar utente
robiravasi62
Messaggi: 918
Iscritto il: mar dic 30, 2014 11:49 am
Nome: roberto
Regione: Lombardia
Città: belgioioso
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da robiravasi62 » mer giu 06, 2018 8:33 am

mai assaggiato il tosone... mai saputo che esistesse! che gnurant!
Roberto

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7283
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da liftman » mer giu 06, 2018 8:52 am

Com'è che gira e rigira in questo forum si cade sempre a parlare di roba da magnà? 😋
Ciao! Rolando

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6356
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da roy67 » mer giu 06, 2018 1:27 pm

Gira e rigira, caro Rolando, siamo in Italia e la parola d'ordine è "mangiar bene".
Un giorno vi insegnerò anche cos'è... "l'osso di cavallo" (mio padre è cavaliere di puntatura)... ma, magari, in appostita discussione.... :lol: :lol: :lol: :lol:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
robiravasi62
Messaggi: 918
Iscritto il: mar dic 30, 2014 11:49 am
Nome: roberto
Regione: Lombardia
Città: belgioioso
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Nuovo plastico di roy67 (scala H0)

Messaggio da robiravasi62 » mer giu 06, 2018 2:48 pm

per sentire gli aromi del prosciutto!! per controllarlo
Roberto

Rispondi

Torna a “SCALA H0”