Plastico....avanti tutta

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, adobel55, MrMassy86

Avatar utente
SteaMarco
Socio GAS TT
Messaggi: 831
Iscritto il: dom dic 06, 2015 8:30 am
Nome: Marco
Regione: Piemonte
Città: Moncalieri
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da SteaMarco » gio giu 02, 2016 11:53 pm

Rieccomi Fabio,

un sensore reed (si collegano due fili) è un rettangolo che si può "nascondere" al posto di una traversina io ne ho comprati un pò da futuraelettronica, non è altro che un interruttore magnetico, metti una calamita sotto il treno, passa e scatta il contatto, poi sta al programma della centralina digerirlo e far reagire il treno di conseguenza. Io nel mio piccolo plastico lo userò con arduino, è una sorta di controllo all' attivazione in pochi secondi faccio fare una rampa di decelerazione al treno per fermarlo in stazione e dopo pochi minuti lo faccio ripartire. :geek:
Io non conosco il tuo software ma penso che non sia difficile fare qualcosa di simile ormai le centraline fanno pure il caffè. :grin:

Ho simulato tutto sulla bradbord e funziona, ora sono a eseguire i lavori di "hardware" del plastico il meno l'ho fatto ora devo fare edifici e paesaggio...

Buon divertimento Marco.
caruccio ma quà c'è... :sad:
http://www.futurashop.it/interruttore-r ... earch=reed
Marco - Non è il mezzo che fà la differenza ma l'uomo

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » dom giu 19, 2016 9:31 pm

Rieccomi,

in queste settimane mi sono dedicato ad alcune attività migliorative, ho avvicinato i 2 scambi della comunicazione (15e16) ed ho portato a termine le prove per il rallentamento con i diodi zener.
Funziona e naturalmente l'appetito vien mangiando.... Devo far rallentare i convogli anche nei 3 binari in stazione ma solo quando hanno il segnale (che ora non c'è) eè rosso, naturalmente tutto in Dcc e senza PC.

Mi metto al lavoro..... :cool:

Saluti
Fabio
Fabio Cavuoto

Avatar utente
SteaMarco
Socio GAS TT
Messaggi: 831
Iscritto il: dom dic 06, 2015 8:30 am
Nome: Marco
Regione: Piemonte
Città: Moncalieri
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da SteaMarco » dom giu 19, 2016 10:43 pm

Grande Fabio,

potresti però spiegarci meglio come viene recepita la frenata Digitale e diodi Zener? In qualche modo viene ingannato il decoder?

Grazie Marco

P.S. Lo schema a che hai postato a me risulta non ingrandibile e non riesco a leggerlo così.
Marco - Non è il mezzo che fà la differenza ma l'uomo

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » mar giu 28, 2016 2:30 pm

Buongiorno a tutti,

da quello ke ho capito collegare i diodi Zener come sotto riportato, comporta una caduta di tensione/abbassamento del segnale Dcc che viene interpretato dal decoder come una diminizione di velocità da potenziometro.

Immagine

Per quello che riguarda il plastico, ho inserito in vecchio decoder accessori LDT del tipo SA-DEC (in genere si usa per comandare i semafori) a cui ho collegato un relay doppio su cui ho inserito da un lato i diodi per il rallentamento e sull'altro il futuro semaforo.

In breve:
Segnale "Rosso"
1- Il segnale è sempre a "rosso" (P2-O2)
2- La tratta è in rallentamento per poi permettermi di fermare il convoglio prossimo al segnale (P1-O1)

Segnale "Verde"
1- Il segnale è sempre a "verde" (P2-S2)
2- La tratta è in diretta con il segnale DCC al segnale (P1-S1)

Il segnale cambio aspetto (verde) una volta richiesto ed inserito l'istradamento, il cambio in rosso al momento avviene dopo 5s dal comando di verde.

Immagine

Saluti
Fabio
Fabio Cavuoto

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » dom lug 03, 2016 10:28 pm

Buonasera a tutti,

per il momento le attività sul tracciato del plastico sono ferme e iniziano per me le noti dolenti..... :cool: :cool: :cool:

Iniziano i lavori della parte scenica che in passato non ho mai intrapreso...

Oggi ho messo mani alla stazione Hornby acquistata alcuni anni fà, ho montato la tettoia e alcuni elementi come le marcatrici e l'orologio.
Immagine

Poi ho trovato in una scatola gli arredi come le fioriere, le panchine ecc...

Immagine
Immagine

Ho provato anche la sporcatura delle rotaie ho usato un pennarello a smalto, che ne pensate?
Immagine

Saluti
Fabio
Fabio Cavuoto

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9045
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom lug 03, 2016 10:55 pm

Il pennarello e un buon metodo, bisogna trovare i pennarello con la punta a scalpello per dipingere bene i fianchi delle rotaie.
Anche se sborda sulle traversine non crea problemi visto che anche al vero una alonatura di polvere rugginosa si deposita ai lati.
La foto è un po piccola credo di vedere dei punti scoperti dal colore basta ripassare quando la prima mano e ben asciutta.
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13626
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » lun lug 04, 2016 10:18 am

Mi sembra un buon lavoro Fabio, però effettivamente le foto sono piuttosto piccole e non si riesce ad apprezzare bene, sarebbe opportuno inserirle con una risoluzione 1024x768 :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » dom lug 10, 2016 12:53 pm

Buongiorno,

sto posando il materiale di riempimento tra i binari, al momento solo tra il binario 1 e 2.
Il materiale è sabbia silicea in provenienza ferroviaria (in uso nelle sabbiere treno).

La resa non mi sembra delle migliori, che ne pensate?

Immagine
Immagine
Fabio Cavuoto

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9045
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom lug 10, 2016 2:32 pm

Io uso fotosizer per ingrandire le foto, come queste che hai postato non riesco ad aprirle con il tablet stasera provo con il PC se ci riesco.
Purtroppo non riesco a vedere in dettaglio la granulometria del ballast per darti un parere.
Roby
Usi il cellulare o macchina fotografica digitale?
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13626
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom lug 10, 2016 2:37 pm

Fabio le foto sono troppo piccole e non si riesce ad apprezzare bene le dimensioni [8]
Qui c'è spiegato come inserire le foto, dai un'occhiata :wink:
topic.asp?TOPIC_ID=10693
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » dom lug 10, 2016 2:54 pm

v200 ha scritto:

Io uso fotosizer per ingrandire le foto, come queste che hai postato non riesco ad aprirle con il tablet stasera provo con il PC se ci riesco.
Purtroppo non riesco a vedere in dettaglio la granulometria del ballast per darti un parere.
Roby
Usi il cellulare o macchina fotografica digitale?

Ciao Roby,

le foto sono fatte dal cellulare, ho appena cambiato il formato alle foto inviate

Immagine
Immagine
Fabio Cavuoto

Avatar utente
Giovanni Fiorillo
Messaggi: 58
Iscritto il: mer set 09, 2015 7:24 pm
Nome: Giovanni
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da Giovanni Fiorillo » dom lug 10, 2016 4:45 pm

Ciao Fabio, una domanda sulla tettoia per la stazione Hornby. La sto cercando ma l'unica che ho trovato è la simplon model, ma è piccola.
La tua è commerciale o auticostruita?
Se comparata dove è che marca?
Giovanni
Giovanni Fiorillo

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » dom lug 10, 2016 4:47 pm

Giovanni Fiorillo ha scritto:

Ciao Fabio, una domanda sulla tettoia per la stazione Hornby. La sto cercando ma l'unica che ho trovato è la simplon model, ma è piccola.
La tua è commerciale o auticostruita?
Se comparata dove è che marca?
Giovanni

Ciao Giovanni,

Sono due pensiline Simplon attaccate tra di loro, avevo avuto anch'io la stessa difficoltà......

Saluti
Fabio Cavuoto

Avatar utente
Giovanni Fiorillo
Messaggi: 58
Iscritto il: mer set 09, 2015 7:24 pm
Nome: Giovanni
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da Giovanni Fiorillo » dom lug 10, 2016 5:23 pm

Ok. Grazie. Avevo pensato anche io a prendere due simplon.
Giovanni
Giovanni Fiorillo

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9045
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom lug 10, 2016 5:32 pm

Si adesso si vede :grin: ingrandita.
Come granulometria credo che ci siamo, vediamo qualche risposta da chi fa HO io faccio enne e zeta
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13626
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom lug 10, 2016 5:40 pm

Ora la foto si può apprezzare e credo anch'io che come granulometria sia ok :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » sab set 17, 2016 11:06 pm

Rieccomi... Le vacanze sono finite e i lavori riprendono.

La massicciata è posata (tranne per un piccolo pezzo).

Domanda: secondo voi devo sporcarla?

Immagine
Fabio Cavuoto

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11509
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » sab set 17, 2016 11:11 pm

Una sporcatina non guasterebbe........ Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9045
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » sab set 17, 2016 11:19 pm

Invecchiamento si o no?
Sempre ardua questa decisione, molto dipende dal tuo gusto, ricerca del realismo e vena artistica.
Invecchiando ad arte le rotaie poi tocca ovviamente dedicare la medesima attenzione a tutto il paesaggio, invece se cerchi solo di eliminare il luccichio si può fare una via di mezzo.
Personalmente amo molto l' invecchiamento anche spinto quindi ti dico di si invecchia :wink:
Un mio lavoro in Z sulle rotaie topic.asp?TOPIC_ID=13933



Immagine:
Immagine
159,76 KB

Le tecniche sono varie dalla più semplice con il pennarello indelebile Uniposca alla più complessa con l' areografo ( molto utili le schede di modellismo a riguardo)
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » sab set 17, 2016 11:22 pm

Egidio ha scritto:

Una sporcatina non guasterebbe........ Saluti. Egidio. :cool:


Cosa,come[8][8]
Fabio Cavuoto

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13626
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom set 18, 2016 10:32 am

Personalmente a me piace sporcare i binari e la massicciata, per esempio la rotaia io l'avrei fatta prima di stendere la massicciata, dopo avrei messo il ballast e a quel punto avrei fatto la sporcatura, ormai te puoi fare tutto solo ora, le tecniche da poter utilizzare sono varie, qui puoi prendere alcuni spunti :wink:

http://www.scalatt.it/bottega%20plastic ... rotaie.htm


http://www.scalatt.it/bottega%20plastic ... ografo.htm

Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » dom set 25, 2016 9:49 pm

Eccomi,

ecco i lavori eseguiti questo fine settimana

1.Completamento della massicciata, ancora da sporcare
2.Supporti dei portali delle gallerie, da montare

Immagine
Immagine

Saluti
Fabio
Fabio Cavuoto

Avatar utente
Fabio_C
Messaggi: 97
Iscritto il: ven nov 18, 2011 9:15 pm
Nome: Fabio
Regione: Campania
Città: Napoli
Età: 42
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabio_C » sab ott 01, 2016 12:14 pm

Prova posa del terreno....

strucco colorato con marrone acrilico e sabbia.

Immagine
Fabio Cavuoto

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11509
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » dom ott 02, 2016 9:29 am

:cool: Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13626
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom ott 02, 2016 4:53 pm

Bel Lavoro, lo stucco è una buona soluzione come base per il terreno :cool: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Rispondi

Torna a “SCALA H0”