Realizzare gli scogli

Edifici - strutture ferroviarie - segnali - binari - paesaggi - vegetazione

Moderatori: Andrea, adobel55, cararci

Rispondi
Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Realizzare gli scogli

Messaggio da Marco16.10 » lun set 19, 2016 8:19 am

Buongiorno, trovandomi a riprodurre una scogliera, chiedo consiglio su come realizzare gli scogli in maniera realistica, più che altro come ottenere quel tipo di forma. Grazie anticipatamente.
The Watchmaker

Avatar utente
58dedo
Socio GAS TT
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer dic 19, 2012 5:17 pm
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Rovellasca
Età: 61
Stato: Connesso

Messaggio da 58dedo » lun set 19, 2016 8:58 am

ciao Marco,
la mia esperienza....polistirolo estruso per isolazione, spaccalo a pezzi di dimensione di uno scoglio, dagli forma con taglierino e posizioni, quanto hai creato la tua scogliera e ti aggrada, una spennellata abbondante di acqua e vinavil, doppio strato di carta igienica (bianca e la goffratura della carta rivolta verso il basso), altro passaggio di acqua e vinavil. Con il pennello fai aderire la carta igienica al polistirolo e se necessario ulteriore strato di carta dove manca, fino ad ottenere la completa copertura del polistirolo, ad asciugatura completata puoi colorare come ti pare (vedi fotostorie dei miei moduli) :wink:
Diego

Avatar utente
daniele.orilia
Messaggi: 7
Iscritto il: mar apr 26, 2016 1:50 pm
Nome: daniele
Regione: Lazio
Città: roma
Età: 37
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da daniele.orilia » sab ott 01, 2016 11:24 am

potresti fare calchi di pietre e poi unirli.
il calco lo farei in gomma siliconica mentre per la colata userei varie soluzioni.....gesso ( leggero ma tendente alla rottura ), resina bicomponente ( ottima ma costosa ) das ( ottenimento forma per mezzo pressione decisamente non adatta per riproduzioni con sottosquadre ).

salutoni[|)]
Daniele Orilia

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9326
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » sab ott 01, 2016 3:58 pm

Consiglio il metodo indicato da Diego, la leggerezza del materiale fa molto comodo sui plastici o moduli.
La clonazione tramite gomme non è male per contro tende ad essere molto uniforme e pesante con i gessi per lo stampaggio.
Utile su un plastico canonico ma guardando i tempi e costi meglio l' utilizzo del polistirolo estruso :wink:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » mer ott 05, 2016 7:31 am

Immagine:
Immagine
228,94 KB

Ho provato col polistirolo, ovviamente devo aggiungere la colata di resina, forse ho sbagliato a mettere la spiaggetta.
The Watchmaker

Avatar utente
58dedo
Socio GAS TT
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer dic 19, 2012 5:17 pm
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Rovellasca
Età: 61
Stato: Connesso

Messaggio da 58dedo » mer ott 05, 2016 8:20 am

ciao Marco,
i blocchi di rocce sono unici pezzi di polistirolo? Aggiungerei più pezzi piccoli come scogliera bassa, dalla foto il colore del mare sembra tinta unita, ma essendoci gli scogli la profondità del mare è maggiore e quindi più scuro....la spiaggetta è creata con filamenti di erba?......prendi la sabbia per stabilitura, la passi al setaccio e quella più fine la utilizzi per la spiaggia, incollaggio come il ballast e poi se vuoi puoi aggiungerci gli scogli alle spalle.....comunque nel complesso mi piace :wink:
Diego

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11785
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » mer ott 05, 2016 8:56 am

Credo che l' amico Diego ti abbia dato degli ottimi suggerimenti a riguardo. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » mer ott 05, 2016 9:41 am

Il mare non è tinta unita, parte da una tonalità più chiara fino arrivare a una più scura. La spiaggia è vera sabbia della Baia del Silenzio. Purtroppo avendo dovuto ridimensionare la foto i dettagli si capiscono poco. In sostanza lascio la sabbia così come è, ed aumento il numero di scogli di vario spessore. Le rocce sono calchi in gesso di roccia vera, nello specifico roccia sotto casa!
The Watchmaker

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13977
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » mer ott 05, 2016 9:46 pm

Complimenti Marco, stai facendo un bel lavoro, mi piace, Diego ti ha dato ottimi consigli per migliorare ulteriormente il lavoro gia di per se ben fatto, mi piace un sacco la colorazione della roccia, veramente realistica :cool: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9326
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » mer ott 05, 2016 10:01 pm

Bel lavoro,
segui i consigli di Diego :wink:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
AXEL
Messaggi: 2582
Iscritto il: sab gen 21, 2012 8:34 pm
Nome: Alessandro
Regione: Calabria
Città: Tropea
Età: 43
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da AXEL » gio ott 06, 2016 7:07 am

La Torre Alessandro - il mio blog

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » gio ott 06, 2016 8:13 pm

Grazie mille a tutti, la guida di Axel scioglie ogni dubbio, prenderò spunto.
The Watchmaker

Rispondi

Torna a “EDIFICI & SCENERY”