Gottardo D&A... ho iniziato così

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, MrMassy86, v200, sal727

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8703
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da v200 » mar feb 27, 2018 7:15 pm

Personalmente quando preparo un piano portante per il piano del ferro preferisco 5 mm in N di spessore max 1 cm. Sempre per contenere il peso.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » mar feb 27, 2018 10:24 pm

Excalibur ha scritto:Scusami Giovanni, non sono a conoscenza se ti trovi al tuo primo plastico, o se hai esperienza nel campo.
Io mi trovo al primo e non avendo nessuna esperienza in merito, sto seguendo scrupolosamente le istruzioni della DeA, migliorate coi consigli degli esperti, in tal modo sono sicuro di non sbagliare.
Non ho ben capito perchè non fai altrettanto e ti stai avventurando in imprese, senz'altro lodevoli, ma che alla fine potrebbero risultare sbagliate e difficilmente riparabili.
Ciao Alceo,
Hai pienamente ragione, pur essendo il mio primo plastico ferroviario, qualche anno fa ero in un gruppo fermodellistico sito in un vecchio magazzino adibito come museo ferroviario, a "Verona Porta Vescovo", dove in una stanza avevano costruito un plastico in "HO". In quel tempo ho acquistato e letto dei manuali:
progetti di ferrovia in scala
consigli utili per modellisti
binari e massicciata
depositi in scala
cento idee per un tracciato
ma soprattutto questo:
come progettare plastici

Da diversi anni non partecipo più (vuoi per il tempo vuoi per la distanza da casa mia) però l'istinto mi è rimasto. Bene (o forse male, visto il risultato raggiunto fino ad ora...) visto lo spazio ridotto de "Il Gottardo D&A scala N" e iniziata subito la raccolta, mi sono buttato senza remore nella costruzione del supporto/base del plastico apportando le modifiche che avevo attinto leggendo questo ultimo manuale, l'unico particolare totalmente di mia iniziativa è stato mettere quel cartone al posto del compensato (convinto che i listelli incrociati fornissero la robustezza necessaria per la base "vedi immagini sopra"). :oops:
Poi ultimamente, tra l'attesa di un numero e l'altro da ritirare in edicola, ho provato a cercare su internet qualche informazione sull'argomento e voilà, eccoti trovato questo interessante forum dove tutti aiutano tutti [257], ma aimè con questo cruccio di "cartone" che oramai ho già steso e definito.

@Roby
@Salvatore
@Massimiliano

Se ritenete il caso che tale mia iniziativa (che oramai devo portare avanti "vedi immagini sopra postate") sia di cattivo esempio/insegnamento per chi si avvicina a questo hobby, non posterò ne proseguirò a postare l'avanzamento dei lavori (ne tantomeno immagini) del mio operato.

Vi ringrazio per la comprensione.
Giovanni

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8703
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da v200 » mar feb 27, 2018 11:48 pm

Vediamo un po come risolvere questo punto.
Come scritto il cartone non sarebbe il miglior supporto per il piano del plastico, la soluzione radicale sarebbe eliminarlo è sostituirlo con un foglio di multistrato o al limite posizionarne uno al di sopra del cartone . Soluzione di ripiego per non rimuovere il cartone ma non quella migliore.
Il telaio a graticcio si utilizza sia per la leggerezza che per la possibilità di costruire rampe che conducono al piano inferiore agevolate dai punti vuoti tra i listelli.
Il Gottardo come progetto non prevede un piano sotto plancia, ma una superficie piana e robusta in grado da supportare il tracciato e paesaggio anche in caso di lavorazioni brusche per la prima esperienza.
Nella nostra politica non eliminiamo le varie discussioni, quando non interessano muoiono da se finendo in archivio.
Invece può diventare interessante vedere l'evoluzione trovando come fare a porre rimedio ad un errore di progettazione dovuto alla inesperienza
Questi link potrebbero aiutarti a rivedere il progetto.
http://www.scalatt.it/bottega%20plastic ... gitale.htm
http://tuttoscalan.blogspot.it/2010/10/ ... co-in.html
https://www.buzzaceto.eu/articoli/il-tavolo/
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » mer feb 28, 2018 6:48 am

Grazie Roby, questa sera darò sicuramente una letta alla tua cortese proposta.
Giovanni

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3968
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da Excalibur » mer feb 28, 2018 8:59 am

Ciao Giovanni, Roberto ha ragione, devi continuare a postare l'avanzamento dei tuoi lavori, perchè se vi saranno eventuali errori, verranno corretti dai nostri carissimi esperti ed anche questo servirà d'insegnamento ai nostri principianti ed inesperti (me compreso [101]) per evitarli. [102]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » mer feb 28, 2018 7:07 pm

Grazie Alceo per le rincuoranti parole... [278]
Giovanni

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8703
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da v200 » mer feb 28, 2018 7:18 pm

Giovanni guarda che anche noi più o meno esperti del fermodellismo di errori siamo riusciti a farlii. Poi da questi ne abbiamo fatto tesoro ed esperienza
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » mer feb 28, 2018 7:39 pm

oK" Roby, visto anche i tuoi link...
Sto pensando e ripensando a soluzioni che mi permettano di proseguire senza demolire il tutto.
Se andassi a rinforzare con degli altri listelli ben incollati, di traverso, nei punti dove potesse servire!?
Nell'immagine un esempio (traversi inseriti a caso per far intendere...):
Planimetria.jpg
Esempio di modifica con rinforzi
Comunque, come si può vedere, la stazione e ben sostenuta da compensato di mm 4.
Giovanni

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1596
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da FraPis » mer feb 28, 2018 7:58 pm

Scusa Giovanni, c'è un motivo particolare che ti limita l'impiego del compensato invece del cartone?, il peso non aumenta di tanto e la spesa non è eccessiva, non mi sembra ci sia tanto da demolire, o no?
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
sal727
Messaggi: 2888
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 61
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da sal727 » mer feb 28, 2018 8:02 pm

Quoto l'affermazione di Francesco, non vedo perchè devi fare dei ripieghi, quando è sufficiente togliere il cartone e mettere il compensato
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3968
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da Excalibur » mer feb 28, 2018 8:46 pm

Boh ! Non saprei cosa dire, io a questo punto rifarei completamente il piano di supporto, così come consiglia la DeA e come han fatto tutti, tanto per non avere rimpianti nel prossimo futuro.
A me personalmente, a seguito di un lavoro già effettuato, secca da morire dover poi ammettere se avesi così, se avessi fatto colà, se ci avessi pensato prima.................... [105]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » gio mar 01, 2018 7:15 pm

Ragazzi, questo è il motivo...
plast2.jpg
Tutto fissato! :oops:
Giovanni

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3968
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da Excalibur » gio mar 01, 2018 7:33 pm

Ah boh ! Giovanni se non dovesse soddisfarti, io al tuo posto smonterei tutto e ricomincerei tutto daccapo, o da tre, come diceva Troisi, tanto per non avere rimpianti in seguito. [104]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8703
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da v200 » gio mar 01, 2018 7:41 pm

Capisco hai posizionato già degli elementi.
Potresti mettere dei rettangoli di polistirolo estruso per edilizia nei rettangoli vuoti del telaio, incollandoli bene con colla vinilica e poi posizionare un pannello di compensato in maniera di creare un sandwich irrobustendo la struttura
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » gio mar 01, 2018 9:08 pm

[101] Roby, questa soluzione "me gusta"!
Naturalmente lascerei liberi quei rettangoli per l'ispezione. ringrazio sinceramente, anche tutti gli altri, per la partecipazione alla risoluzione dei miei "guai". [98]
Giovanni

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8703
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da v200 » gio mar 01, 2018 9:12 pm

Siamo qui apposta :wink: [98]
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » gio mar 01, 2018 9:26 pm

Excalibur ha scritto:Ah boh ! Giovanni se non dovesse soddisfarti, io al tuo posto smonterei tutto e ricomincerei tutto daccapo, o da tre, come diceva Troisi, tanto per non avere rimpianti in seguito. [104]
Alceo, non è un fatto di rimpianti o meno (quelli ce li ho già), il fatto è che rimarrei senza piattaforme, sono gia fissate tutte... la soluzione che mi suggerisce il grande @Roby mi sembra la meno "distruttiva" per il materiale già impiegato.

Grazie comunque. :wink:
Giovanni

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3968
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da Excalibur » gio mar 01, 2018 9:31 pm

Giovanni, sei tu a decidere e son sicuro che lo farai al meglio. [264]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » sab mar 03, 2018 8:00 pm

Dopo gli utili commenti/consigli di questa pagina e con il tempo meno tiranno del fine settimana, ripredo con più fiducia i lavori sul plastico/diorama...
Ecco illustrata un'altra fase di lavorazione:

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Giovanni

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8703
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da v200 » sab mar 03, 2018 8:35 pm

Felice che hai ripreso nuovamente i lavori con più piacere.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » sab mar 03, 2018 9:09 pm

Il piacere è essere su questo forum. [257]

PS: Dimenticavo... ringrazio Francesco (@FraPis) per lo sfondo.
Giovanni

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » mer mar 07, 2018 10:11 pm

Aggiornamento, con i binari arrivati fino ad ora ho provato a posinarli per l'intero tragitto.
Non mi sembra avrò problemi; appena possibile posto delle immagini.
Giovanni

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1596
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da FraPis » mer mar 07, 2018 10:35 pm

gio_gio ha scritto:
mer mar 07, 2018 10:11 pm
Aggiornamento, con i binari arrivati fino ad ora ho provato a posinarli per l'intero tragitto.
Non mi sembra avrò problemi; appena possibile posto delle immagini.
Bene, attendo foto dei lavori [253]
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
gio_gio
Messaggi: 111
Iscritto il: dom feb 18, 2018 3:31 pm
Nome: Giovanni
Regione: Veneto
Città: Cerea
Età: 54
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da gio_gio » mer mar 07, 2018 10:54 pm

Eh, Francesco, nulla di speciale... ;) a differenza di te (il tuo plastico è veramente da manuale) io non ho messo nemmeno uno "straccio"di paesaggio, vedrai. [253]
Giovanni

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13243
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia
Ruolo: Moderatore
Età: 32
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Gottardo D&A... ho iniziato così

Messaggio da MrMassy86 » gio mar 08, 2018 9:52 am

Ottimo lavoro Giovanni, il fondale è veramente bello, Francesco ti ha consigliato alla grande :D
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Rispondi

Torna a “SCALA N”