Nuovo Plastico

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: adobel55, cararci, MrMassy86, lorelay49

Rispondi
Avatar utente
Edo Mazzo
Messaggi: 1680
Iscritto il: mar lug 16, 2013 9:34 pm
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Età: 19
Stato: Non connesso

Nuovo Plastico

Messaggio da Edo Mazzo » lun set 19, 2016 8:37 pm

Da quando, circa due anni fa, iniziai il mio piccolo plastico di tempo ne è passato.
Sono diventato più grande, ed in automatico anche i desideri, le capacità e le risorse hanno fatto di conseguenza.

Da qualche settimana quest'idea mi rimbalza in mente: Creare un nuovo plastico.
Pensavo di creare un piccolo plastico modulare, qualcosa di non troppo complesso, ma neppure troppo semplice;
Qualcosa da poter montare e smontare, e che soprattutto occupasse poco spazio.

Ho dunque pensato a questo:
Due piccoli cappi e 3/4 moduli intermedi.
(Questo è un schizzo con delle misure "alla buona"giusto per far capire la mia idea).

Immagine:
Immagine
87,3 KB

Avrei scelto di ambientare il tutto in epoca V/VI giusto per rimanere al passo con i tempi.
Per l'Armamento non ho ancora nessuna idea, e per questo vi chiedo consiglio.

Il tracciato è anch'esso tutto da vedere, devo ancora buttare giù una bozza, ma lo spunto l'ho preso da un progetto trovato online di cui ignoro l'autore:

Immagine:
Immagine
40,13 KB

Il plastico sarà digitale, credo di scegliere/creare delle testate apposite per i moduli e per adesso questo è tutto.
Presto vi aggiornerò con nuove bozze, idee e progetti.

Che ne pensate? Credete sia fattibile? Avete idee e miglioramenti per le dimensioni ed il tracciato?
Aggiungo di avere il supporto di mio zio falegname, e quindi per il telaio incaricherei lui.
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » lun set 19, 2016 9:06 pm

Hai pensato per il tuo modulare al sistema T- TRAK ?
I moduli sono molto piccolo e di facile costruzione anche se è nato per la enne si può fare in HO,
leggi qui topic.asp?TOPIC_ID=13962
Mentre qui trovi le misure per i moduli HO http://ttrak.org/standards.html
Scusa mi stavo scordando bentornato su queste pagine :grin:


Immagine:
Immagine
130,65 KB
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5367
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da Docdelburg » lun set 19, 2016 9:21 pm

Ciao Edo, l'appetito vien mangiando..... :wink:
Se mi permetti, molto velocemente per rendere un pò movimentato il tracciato, perchè non pensare a due stazioni di testa indipendenti su due piani leggermente diversi? E con un cappio a due binari che permetta un minimo di alternanza?
Potresti così, con lo stesso spazio, fare tutta una serie di manovre.
Pendenza di 1-1,5% e via...... :grin:

Immagine:
Immagine
122,26 KB

Immagine:
Immagine
108,08 KB

Immagine:
Immagine
118,62 KB

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12179
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun set 19, 2016 10:09 pm

Ben fatto Edo. L' idea del Doc poi non e' da scartare. Poi per l'armamento epoca V/VI puoi tranquillamente chiedermi.
E' la stessa epoca di riferimento del mio plastico. Sara' ambientazione italiana ? Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
Edo Mazzo
Messaggi: 1680
Iscritto il: mar lug 16, 2013 9:34 pm
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Età: 19
Stato: Non connesso

Messaggio da Edo Mazzo » lun set 19, 2016 11:17 pm

L'idea mi piace davvero molto, soprattutto per il cappio.
Però espongo un altro problema, perchè con la mia prima bozza avrei potuto "impilare" attraverso un apposito supporto i due cappi e i 3 moduli, occupando quindi in tutto 120x90 e 120x40... mentre così non credo di riuscire (?)

L'ambientazione sarà certamente italiana!

Grazie mille a tutti. :grin: :razz:
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14507
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » mar set 20, 2016 12:01 am

Ciao Edo, felice di risentirti :grin:
Il modellismo è prorio cosi, ma mano che si apprendono cose nuove viene voglia di provarle, anche a me è successo lo stesso e ho sentito la necessita di realizzare un nuovo plastico :cool:
Vedo che hai alcune, tra l'altro ottime, idee molto chiare come la scelta modulare ed alimentazione digitale, per il tracciato gli amici ti hanno gia dato alcuni spunti, io intanto ti auguro in bocca al lupo per questa nuova avventura :grin:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Mauricio
Messaggi: 364
Iscritto il: gio giu 16, 2016 7:39 pm
Nome: Maurizio
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 45
Stato: Non connesso

Messaggio da Mauricio » mar set 20, 2016 9:46 am

Così è la realtà, il treno parte da una parte, arriva all'altra, si ferma e poi ritorna. Niente giri... Molto bello!
Mauricio di Buenos Aires

Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Età: 41
Stato: Non connesso

Messaggio da matteob » mar set 20, 2016 10:00 am

Mauricio ha scritto:

Così è la realtà, il treno parte da una parte, arriva all'altra, si ferma e poi ritorna. Niente giri... Molto bello!

Concordo, anche se con i treni merci ad esempio, devo togliere la motrice a mano e metterla in testa. Oppure avere pochi vagoni (2 o 3) e riuscire a fare manovra con il poco spazio.
Matteo

Avatar utente
Mauricio
Messaggi: 364
Iscritto il: gio giu 16, 2016 7:39 pm
Nome: Maurizio
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 45
Stato: Non connesso

Messaggio da Mauricio » mar set 20, 2016 10:20 am

Oppure fai arrivare un'altra locomotiva e sganci quella che è rimasta indietro
Mauricio di Buenos Aires

Avatar utente
Edo Mazzo
Messaggi: 1680
Iscritto il: mar lug 16, 2013 9:34 pm
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Età: 19
Stato: Non connesso

Messaggio da Edo Mazzo » ven set 30, 2016 9:14 pm

Ebbene sono sopravvissuto a Novegro!

Ho avuto modo di trovare spunti per concretizzare meglio la mia idea, oramai, progetto.

Mi ha particolarmente ispirato il cappio del Gruppo Ferromodellistico "Binari d'Italia" e proprio da questo mi piacerebbe sviluppare il modulare.

Immagine:
Immagine
679,9 KB

Giungendo, rimanendo sulla mia idea, a un telaio del genere:

Immagine:
Immagine
68,04 KB

(Aggiungo che le dimensioni dei "cappi" sono ancora da definire precisamente)

Per il tracciato sono ancora in alto mare invece[8]

A presto :razz:
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » ven set 30, 2016 9:31 pm

Per i cappi non scendere sotto R°2, altrimenti rischi impuntamenti delle carrozze lunghe.
Se rimani con il modello di telaio postato penserai ad una bella stazione in centro dove fare molte manovre evitando di inscenare un tracciato lineare che dovrebbe occupare gran parte del tracciato.
Per allungare i tempi di percorrenza e se hai spazio in altezza all' interno dei moduli si potrebbe pensare a un tracciato sotto plancia dove inserire una stazione fantasma.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14507
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » sab ott 01, 2016 10:19 am

Edo gli spazi sono di tutto rispetto, e può uscire sicuramente un bel plastico modulare :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Edo Mazzo
Messaggi: 1680
Iscritto il: mar lug 16, 2013 9:34 pm
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Età: 19
Stato: Non connesso

Messaggio da Edo Mazzo » sab ott 01, 2016 10:06 pm

Dopo il preziosissimo e fondamentale aiuto di Marco de Vincenzi, ho rivisitato le idee iniziali, ottenendo questo:



Immagine:
Immagine
34,52 KB

Poi riportato, in linea di massima, su Scarm:

Immagine:
Immagine
63,37 KB

Immagine:
Immagine
51,77 KB

In poche parole andremmo ad ottenere due elicoidali, che uniscono due piani, uno superiore e uno inferiore nascosto.
Il piano superiore andrebbe ad ospitare uno scalo merci e/o una stazione, mentre quello inferiore una stazione nascosta.
Il tutto si comporrebbe di 2 moduli quadrati con lato tra i 120 e i 140cm e 3 moduli con dimensione totale di 400cm x 40.

Che ne pensate?
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12179
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » dom ott 02, 2016 9:22 am

Mi sembra che pian pianino stai ottenendo la quadratura del cerchio. Bel progettino. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14507
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom ott 02, 2016 5:03 pm

Mi sembra un buon progetto, condivido l'idea della stazione nascosta che ti permette di alternare i convogli, mi convince meno la parte a vista cosi come è stata disegnata, ma da quello che ho letto non hai ancora deciso in pieno cosa vorrai realizzarci quindi al momento non mi sembra opportuno un giudizio [:I]
Magari per darti alcuni spunti con lo spazio a disposizione ci vedrei bene una piccola stazione di incrocio con qualche binario tronco per ricovero e manovre, altrimenti potrebbe essere buona l'idea da non scartare di fare tutto un tratto completamente di passerella quindi con solo la stazione ombra per alternare i convogli, molto dipende da cosa preferisci e piace a te :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » dom ott 02, 2016 5:14 pm

Un buon piano di partenza,
come ha detto Massy da studiare bene la parte superiore :wink:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MarcoMN
Messaggi: 618
Iscritto il: mer gen 16, 2013 8:54 am
Nome: Marco
Regione: Lombardia
Città: San Giorgio
Età: 46
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MarcoMN » dom ott 02, 2016 6:33 pm

Edo, posta una pianta più chiara del piano a vista se puoi.
Ciao.
Marco - Fermodellismo per passione - La mia pagina Facebook

Avatar utente
Edo Mazzo
Messaggi: 1680
Iscritto il: mar lug 16, 2013 9:34 pm
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Età: 19
Stato: Non connesso

Messaggio da Edo Mazzo » dom ott 02, 2016 9:55 pm

Infatti la parte a vista è ancora tutta da decidere...
Devo prima capire bene ciò che voglio realizzare, e di conseguenza creerò un tracciato adeguato.
Entro domani sera cerco di fare qualcosa più dettagliato :razz:
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12179
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun ott 03, 2016 1:43 pm

Bene aspetteremo tutti i tuoi sviluppi in merito al progetto che stai portando avanti....... Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Rispondi

Torna a “SCALA H0”