GAS TT 10 anni con voi

Ben arrivato! Fai login o registrati per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso.
Sito e forum dedicati al fermodellismo, il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.
Rinnovo/Nuova Iscrizione GAS TT - 2024

Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

Edifici - strutture ferroviarie - segnali - binari - paesaggi - vegetazione

Moderatori: lorelay49, cararci, MrMassy86, adobel55

Messaggio
Autore
Avatar utente
Koten
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2023, 7:35
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Busto Arsizio
Stato: Non connesso

Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#1 Messaggio da Koten »

È il mio primo diorama, quindi siate clementi. Andavo malissimo in arte e l’unico aerografo che avevo visto usare fino a un mese fa era quello del boss delle torte😅

Abbiamo iniziato il progetto “Cabot Cove”: una cittadina sul mare che sarà uno dei livelli del villaggio di Natale.
La scala è quella dei prodotti Lemax, quindi non c’è una scala definita (gli uomini in piedi guardano dalle finestre del primo piank degli edifici e lo yatch è alto come il faro)

Alla base XPS da 3cm ruvido.
Ho intagliato un po’ il bordo del 2º livello per dare un po’ di movimento alla linea della costa, come se fosse fatta di blocchi di cemento o una scogliera vera e propria.
Immagine
Per il mare: 3 strati di carta igienica e colla vinilica diluita in cui abbiamo creato le increspature delle onde.
Immagine
Una mano di bianco per uniformare il fondo,
Immagine
poi ho aerografato usando il Tamiya XF-17 Sea Blue (che di Sea non ha proprio nulla e nemmeno di Blue, visto che sembra essere un grigio virato al violaceo). Contando di aggiustare il colore, ho interrotto il lavoro, aggiunto un blu ftalo e ripreso.
Immagine
Ho praticato un po’ di pre-shading tenendo il colore più scuro dove si suppone che il mare sia più profondo e risparmiando le creste delle onde e le zone più sotto costa. Ora il colore mi soddisfa di più, anche se forse il blu è fin troppo saturo ora…
Immagine
Per i prossimi passaggi, daremo del lucido trasparente Tamiya XF-22, poi un altro po’ di movimento all’acqua con il gel gloss heavy medium (increspature, schiuma sulla scogliera usando anche dell’ovatta…) e un po’ di dry brushing col bianco per la schiuma e i riflessi sulle onde.
Se tutto va bene, poi si passerà alla terra ferma


Alessio

Avatar utente
Koten
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2023, 7:35
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Busto Arsizio
Stato: Non connesso

Re: Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#2 Messaggio da Koten »

Ed eccomi arrivato ai primi dubbi esistenziali con la verniciatura.
Dopo aver colorato l’oceano del mio diorama e lasciato passare 24h per essere sicuro che fosse tutto ben asciutto (in realtà sembrava perfettamente asciutto già pochi secondi dopo la stesura, ma era tardi e non avevo tempo di proseguire),

ieri sera ho dato le prime 3 mani di X22.
Diluizione 40% X22 e 60% mr. color leveling thinner. Pressione 20PSI (il massimo consentito dal compressorino tascabile in dotazione).

Ebbene, dopo 3 mani sembra appena appena iniziare a dare qualche riflesso.
Controluce, in foto, potrebbe anche non sembrare malaccio
Controluce, in foto, potrebbe anche non sembrare malaccio
Ma da qualsiasi altra angolazione è chiaro che siamo moolto lontani dall’effetto acqua che cerco
Ma da qualsiasi altra angolazione è chiaro che siamo moolto lontani dall’effetto acqua che cerco
Se tutti utilizzate l’X22, dubito che sia un prodotto di scarso valore che rende così poco, così mi sono guardato un po’ in giro sul forum e vedo che il problema potrebbe essere la base opaca. Beh la mia era praticamente sabbiata. Zero riflessi anche in controluce.
Per il colore ho usato colori acrilici Liquitex diluiti con acqua e alcol isopropilico (tra l’altro un’otturazione dietro l’altra anche con duse da 0,5 che uso volentieri vista la dimensione del pannello).
Usando un altro diluente (nitro?) potrei ottenere una finitura più lucida?

Sono anche tentato di provare un altro lucido viste le dosi non proprio economiche che servono (es. Liquitex High Gloss che costa circa 1/10 dell’X22 ma che pare essere eccellente)
Alessio

Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 3579
Iscritto il: venerdì 25 gennaio 2013, 18:32
Nome: Giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#3 Messaggio da lorelay49 »

Seguo con interessa questa tua nuova avventura [264] [253]
Giuliano

Avatar utente
Koten
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2023, 7:35
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Busto Arsizio
Stato: Non connesso

Re: Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#4 Messaggio da Koten »

Brevissimo aggiornamento: ho trovato la quadra usando il Liquitex High Gloss Varnish dato a pennello.
Sarà per il dosaggio inevitabilmente più alto, sarà per una resa migliore o per la preparazione fatta con il Tamiya, ma in 3 minuti ha reso perfettamente lucida la superficie, che ora produce dei riflessi davvero belli, visibili anche con la luce alle spalle, grazie anche alla superficie increspata della cartapesta.
Luce alle spalle
Luce alle spalle
Controluce
Controluce
Dettaglio
Dettaglio
Rispetto ai modelli che vedo fatti con la resina epossidica, manca di tridimensionalità, questo è inevitabile. Le prossime “acque” saranno sicuramente in resina, ma per ora sono soddisfatto.

Resta da fare un po’ di schiuma sulla cresta delle onde e qualche “splash” sulla scogliera. Heavy Medium e ovatta, poi una passata di bianco a secco e dovremmo cavarcela.
Alessio

Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 3421
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#5 Messaggio da IpGio »

Grazie Alessio per l'aggiornamento e la dettagliata descrizione di tecniche e dei materiali in uso.
Un buon esempio per un paesaggio ferromodelistico ispirato a tante situazioni ferroviarie in zone lacustri e marine del nostro Bel Paese.
Mi auguro che futuro ci sia la possibilità per Te di passare al ferromodellismo e perché no in scala TT.
[253]
[36] IpGio
Giorgio Nihil difficile volenti
N/TT/H0-Ep.III-IT GASTT/FIMF
IpGio I plastici di Gio https://www.gtg3b.it

Avatar utente
Koten
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2023, 7:35
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Busto Arsizio
Stato: Non connesso

Re: Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#6 Messaggio da Koten »

IpGio ha scritto: giovedì 26 ottobre 2023, 10:13 Mi auguro che futuro ci sia la possibilità per Te di passare al ferromodellismo e perché no in scala TT.
[253]
[36] IpGio
La scala TT è quella in uso per la progettazione degli edifici dei futuri diorami. La carenza di spazio sugli espositori il più grande è circolare da 120cm di diametro) e l’avversione della moglie per i trenini (mio suocero glieli ha fatti odiare senza mai nemmeno avere un binario posizionato in casa, un teorico puro del ferromodellismo) mi fanno dubitare seriamente che ci saranno dei binari.
Anche io sono, sinceramente, un po’ freddo sull’argomento; sono più un paesaggista.
Alessio

Avatar utente
Koten
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2023, 7:35
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Busto Arsizio
Stato: Non connesso

Re: Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#7 Messaggio da Koten »

Si comincia a lavorare sul terreno:
- ho designato ulteriori zone di acqua (dolce), per necessità di ambientazione degli edifici, e le ho preparate con cartapesta
- scelto la posizione degli edifici e delimitato le aree di paesaggio
- preparato un sostituto dello Sculpamold con carta igienica tritata e gesso scagliola, applicato sulle zone più larghe (farò le ricoperture di fino in un secondo momento)
IMG_0944.jpeg
Nel frattempo sul mare si comincia a dare un po’ di volume alle onde con il gel heavy medium gloss (una volta asciutto sarà trasparente, poi farò un po’ di dry brushing col bianco per accentuare le luci della spuma
IMG_0943.jpeg
Alessio

Avatar utente
Koten
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2023, 7:35
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Busto Arsizio
Stato: Non connesso

Re: Cittadina di mare per il villaggio di Natale WIP

#8 Messaggio da Koten »

Nuovo aggiornamento dopo… UN MESE?! Madonna come passa il tempo!
Il mix di carta e gesso non aveva aderito bene dappertutto e in superficie si potevano rimuovere pallini di carta (credo ci fosse troppo poco gesso nell’impasto). Rimossi i pezzi più problematici, ho rifatto l’impasto e riempito il grosso (ancora aspetto per il fino intorno agli edifici).
Ho poi passato gesso, aggiungendo anche un avanzo di colla vinilica, su tutta la superficie per “sigillare” al meglio la carta.
L’aggiunta di colla ha sporcato un po’ il colore e ho dovuto dare del bianco in superficie.

Nel frattempo, abbiamo completato la scogliera, verniciata di beige e ripassata di grigio (il beige da solo non ci piaceva, dando il grigio un po’ diluito si intravede ancora sotto dando una bella diversità di colore). Dipinto anche il lago e il torrente, formata la cascata e gli splash delle onde sulla scogliera con silicone neutro (fantastico, veloce da applicare e ad asciugare, facile e realistico) dopo un primo tentativo fallimentare con ovatta e heavy gel medium.

Ieri sera abbiamo iniziato a posizionare le due metà sul piano dell’espositore.
Resta ancora del lavoro da fare, ma per Natale dovremmo essere pronti
IMG_0975.jpeg
IMG_1120.jpeg
IMG_1121.jpeg
IMG_1122.jpeg
IMG_1124.jpeg
IMG_1126.jpeg
IMG_1128.jpeg
Alessio

Torna a “EDIFICI & SCENERY”