Manutenzione V60 art. 8864

Discussioni relative alla scala Z 1:220

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9945
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Manutenzione V60 art. 8864

Messaggio da v200 »

Dopo un po' ho messo le mani sulla V60 la classica loco da manovra o per piccoli convogli.
Era un periodo che per un mio progetto la cercavo , solo che ultimamente si trovava esclusivamente con aste ebay a prezzi assurdi cerca cerca trovata con il costo giusto.
Ovviamente anche questa loco visto l'età è molto sporca quindi con minimo altalenante occorre fare una buona pulizia .
Il primo passo separare la cassa dal telaio tramite il solito pulsante posto su una delle due testate, una volta premuto si sfila il telaio verso il basso è possiamo iniziare l'ispezione del interno.
Ecco come si presenta la loco
IMG_6424_800x600.JPG
IMG_6425_800x600.JPG
IMG_6426_800x600.JPG
IMG_6427_800x600.JPG
IMG_6428_800x600.JPG
Prossimo step pulizia


Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9945
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Manutenzione V60 art. 8864

Messaggio da v200 »

Trovato un contenitore in vetro dove porre la loco per il lavaggio ad ultrasuoni ho preferito utilizzare solo alcool isopropilico. Il motivo è che separare motore, lamelle prendi corrente diventava troppo laborioso. Inoltre la parte meccanica ingranaggi e facce ruote non erano troppo sporche di grasso quindi non occorreva differenziare i lavaggi.
Sono bastati due cicli per una buona pulizia , ecco il risultato .
IMG_6429_800x600.JPG
IMG_6430_800x600.JPG
IMG_6431_800x600.JPG
IMG_6432_800x600.JPG
IMG_6433_800x600.JPG
IMG_6434_800x600.JPG
Dopo il lavaggio ho soffiato con aria compressa tutti i componenti per una buona asciugatura, per domani penso di riassemblare i pezzi
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9945
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Manutenzione V60 art. 8864

Messaggio da v200 »

Dopo la dovuta asciugatura ho provveduto ad eliminare qualche piccolo residuo di sporco da alcune lamelle dei contatti utilizzando uno stuzzica dente.
Poi in base alle istruzioni ( dopo il lavaggio conviene oliare l'alberino ) ho deposto una piccola goccia d'olio nella boccola superiore del alberino motore , mentre per gli ingranaggi un sottile velo di grasso . Così trattata la parte meccanica scorre fluida.
IMG_6436_800x600.JPG
IMG_6439_800x600.JPG
IMG_6440_800x600.JPG
IMG_6441_800x600.JPG
IMG_6442_800x600.JPG
IMG_6443_800x600.JPG
IMG_6444_800x600.JPG
IMG_6445_800x600.JPG
IMG_6446_800x600.JPG
Devo lavare ancora la cassa prima di richiudere
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9945
Iscritto il: domenica 3 maggio 2015, 18:31
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Manutenzione V60 art. 8864

Messaggio da v200 »

Dopo il lavaggio della cassa ho aspettato un giorno prima di innestarla sul telaio per essere sicuro che non ci fossero goccioline residue.
Prima del montaggio ho dato una bella soffiata con aria compressa.
Le ultime due cose prima di chiudere :
la prima, per lavare le lamelle porta carboncini conviene non utilizzare la lavatrice ad ultra suoni. Il motivo risiede che le ultime produzione di questo particolari hanno i carboncini incollati è non più trattenuti da ripieghe metalliche, il che con gli ultra suoni si possono staccare. Basta porle in un tappo metallico con un po' di alcool isopropilico e tramite un pennello piatto sfregarle delicatamente per eliminare la polvere di carbone. Poi lasciarle asciugare o tamponando con della carta da cucina per eliminare il liquido in eccesso .
Seconda, purtroppo la scatola non aveva il contenitore termo formato per contenere la loco , quindi con dei ritagli di gommapiuma ho creato un imbottitura dove poi alloggiarla in sicurezza.
IMG_6447_800x600.JPG
IMG_6448_800x600.JPG
IMG_6449_800x600.JPG
IMG_6450_800x600.JPG
Un breve filmato del test di controllo
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Torna a “SCALA Z”