Cappio di ritorno scala N

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Avatar utente
danber70
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 30 novembre 2020, 13:51
Nome: daniele
Regione: lombardia
Città: milano
Età: 50
Stato: Non connesso

Cappio di ritorno scala N

Messaggio da danber70 »

Buongiorno a tutti sto usando questo form per cercare di capire un pò di più su questo mondo.
recentemente mi sono imbattuto su un disegno di un cappio di ritorno un po particolare.
qualcuno sarebbe così gentile da dirmi se i sezionamenti segnati in rosso sono giusti o , come suppongo; sbagliati?

Grazie a tutti
Allegati
Cappio di ritorno.JPG


Daniele
Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 875
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Cappio di ritorno scala N

Messaggio da IpGio »

Prima di tutto ricorda sempre di dare una "polarità" al tuo tracciato, sul binario una rotaia è positiva (+) l'altra è negativa (-), nel sistema a due rotaie e analogamente "diciamo" anche nel DCC, se fai ritornare un binario su se stesso o va ad attestarsi con un'altro per via di deviatoi o quant'altro e le due teste hanno polarità invertite tipo (+-) l'una e l'altra (-+), allora li devi isolare.
Ragiona sempre così... il mio binario qui che polarità ha?
Segnati con un pennarello indelebile le due rotaie, all'inizio e usa cavetti bipolari Neri (-) e Rossi (+) in DC (corrente continua) e DCC (Digital Command Control) per l'alimentazione della trazione.
[253]
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-Italia
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it
Avatar utente
Docdelburg
Socio GAS TT
Messaggi: 5780
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 18:16
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Stato: Non connesso

Re: Cappio di ritorno scala N

Messaggio da Docdelburg »

Seguendo il giusto ragionamento suggerito da chi mi ha preceduto, ti renderai conto che i due sezionamenti sono corretti.
In particolare però ricorda che su quel cappio (e su tutti gli altri...), perchè funzioni correttamente, posso transitare solo convogli lunghi poco meno della lunghezza del tratto sezionato.
Questo perchè, qualsiasi sistema tu usi per gestire la polarità dei binari del tratto sezionato, avviene una sintonizzazione dei poli dei due monconi di rotaia ad ogni passaggio sulla sezione. Se il convoglio fosse più lungo del tratto sezionato farebbe da ponte tra le due sezioni creando un cortocircuito.

Torna a “SCALA N”