Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Avatar utente
Manovra95
Messaggi: 18
Iscritto il: martedì 17 ottobre 2017, 13:33
Nome: Gabriele
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Stato: Non connesso

Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da Manovra95 »

Buonasera a tutti,
spero di fare cosa gradita condividendo con voi quello che è il progetto per la realizzazione del mio primo plastico in scala H0.
Quindi se avete 5 minuti da perdere vi illustro in generale di cosa si tratta sperando di ricevere numerosi consigli da chi ha molta più esperienza di me.

Premetto che il progetto originale che avevo creato, e che tutt'ora resta il mio obbiettivo per il futuro, era molto più grande e complesso, ma per ovvie ragioni di spazio e di competenze ho preferito "comprimere" e semplificare il tutto per ottenere un risultato a mio avviso soddisfacente in uno spazio minore che mi permettesse di affinare tecniche e abilità... D'altronde è inutile cominciare con progetti faraonici senza avere mai avuto esperienze pregresse.

Ma arriviamo al dunque, il plastico che sto realizzando sarà in epoca attuale (V-VI) e avrà un'ambientazione puramente industriale, per ragioni di spazio ho pensato a un banale ovale dove poter far girare i treni al quale sono raccordate tre diverse industrie; le dimensioni saranno di 360X100 cm. Il plastico troverà spazio nel garage e, per un fatto di comodità, sarà realizzato in moduli (7 per la precisione) che mi consentiranno di smontarlo qualora dovessi traslocare o spostarlo per qualsiasi motivo. L'armamento che ho scelto è Roco (senza massicciata), i treni saranno comandati in digitale mentre per gli scambi mi piacerebbe creare un sinottico di comando per poter aumentare il realismo e il divertimento. Il materiale rotabile sarà quello in uso nel nostro paese e la lunghezza massima dei convogli sarà di circa 100-110cm.

Per comodità allego una foto di quello che è il progetto.
Avevo pensato di inserire orizzontalmente in corrispondenza della zona di unione delle 2 file di moduli un pannello in legno che fungerà da fondale in modo da dividere la parte "sud" da quella "nord" per dare la sensazione di uno spazio maggiore e per poter fare 2 ambientazioni differenti utilizzando uno spazio ridotto.
Le tre industrie collegate al raccordo saranno un acciaieria, un polo chimico e un mulino... resta da decidere come riempire il resto della scenografia ma ho già alcune idea tra cui un PL senza barriere e alcune abitazioni.

I lavori sono già cominciati e la base del plastico è già pronta e in posizione, nei prossimi giorni vi farò vedere quello che ho realizzato fin ora. Anche i binari sono già stati ordinati e presto comincerò con i cablaggi e li si che avrò bisogno del vostro aiuto, ma di questo parleremo più avanti.

Spero di aver catturato la vostra attenzione e aspetto eventuali consigli, considerazioni o migliorie.

Buona serata
Allegati
PROGETTO PLASTICO GARAGE - INDUSTRIE 1.jpg


Gabriele
Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 823
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da FrancoV »

Il progetto è molto interessante e ha il pregio di essere abbastanza insolito, ho solo una piccola domanda, visto che sono tre industrie che richiedono carri completamente diversi fra loro, dove li metti i treni quando non sono in circolazione? :D
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15056
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da MrMassy86 »

Ciao Gabriele, il progetto mi sembra molto interessante :)
Come evidenziato da Franco però una stazione nascosta per alternare i convogli sarebbe opportuna, magari sacrificando un industria, quella sul retro, dietro il fondale avresti una bella stazione ombra dove oltre i merci potresti avere anche qualche treno passeggeri da alternare nei transiti davanti ai raccordi.
Ti seguirò con piacere, un progetto che mi piace!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4833
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da MrPatato76 »

Domanda:
Perché su due fronti? Scelta o necessità?
Hai pensato di sviluppare il tutto in diagonale e su due livelli?
Onestamente non mi convince quell’incrocio tra raccordi....
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 823
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da FrancoV »

MrPatato76 ha scritto: martedì 9 marzo 2021, 21:11 Domanda:
Perché su due fronti? Scelta o necessità?
Hai pensato di sviluppare il tutto in diagonale e su due livelli?
Onestamente non mi convince quell’incrocio tra raccordi....
Se posso permettermi, è più che plausibile in una situazione del genere, per il resto lascio la risposta al nostro amico :D
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!
Avatar utente
Manovra95
Messaggi: 18
Iscritto il: martedì 17 ottobre 2017, 13:33
Nome: Gabriele
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da Manovra95 »

Rispondo volentieri a tutti.
dove li metti i treni quando non sono in circolazione?
Colgo l'occasione per rispondere anche a Massimiliano, diciamo che il progetto originale aveva un elicoidale che scendeva ad un piano inferiore dove vi era un binario nascosto nel quale preparare i vari treni da far "salire" in superficie. Qui per ovvie ragioni di spazio ho dovuto cercare una soluzione diversa; avevo pensato in principio ad utilizzare la pare posteriore (dietro il fondale) come zona nascosta dove preparare i treni ma cosi facendo dovrei rinunciare a una buona parte di scenografia. Altro fattore che mi ha fatto optare per scartare questa soluzione è la mia fissa, vista la passione per il traffico merci e le manovre, di avere tutte e 3 le industrie per poter far girare e manovrare diversi tipi di carri. Condensare i 3 raccordi solo sul lato anteriore del plastico era impossibile e di rinunciare al mulino (quello nella parte "posteriore") proprio non mi andava. Cosi ho pensato a questa soluzione, i treni li comporrò sul binario di "corsa" a discapito del realismo ma tanto, dopo averli fatti girare un pò sull'ovale verranno subito inoltrati sui raccordi e li comincerà il divertimento vero e proprio. Va detto inoltre che il binario dell'ovale non è un vero e proprio binario di corsa, ma piu che altro un binario di raccordo, quello che nella realtà collegherebbe il fascio merci della stazione alle varie industrie situate a qualche km di distanza, come accade a Castelguelfo, Ravenna, Venezia Marghera Scalo, Scarlino e cosi via... e quindi sarà percorso solo da treni merci e locomotive da manovra incaricate delle "tirate principali" (V100, D345, D245, D100 e cosi via) mentre le manovre all'interno delle industrie saranno gestite da locomotori piu piccoli (Badoni, D214, Kof e cosi via). Concordo con voi sul fatto che la mancanza di una zona nascosta sicuramente penalizza la realtà ma è stata una decisione ponderata e presa non a cuor leggero :roll:

Sicuramente un progetto insolito e non comune, visto la particolarità del traffico, che a molti potrebbe non piacere... ma i gusti sono gusti.
Perché su due fronti? Scelta o necessità?
Hai pensato di sviluppare il tutto in diagonale e su due livelli?
Onestamente non mi convince quell’incrocio tra raccordi...
Il plastico sarà realizzato su un livello unico e su due fronti per una questione di spazio, per ottimizzarlo al meglio. Mettendo una parete divisoria nel mezzo che funga da fondale lo si può guardare da entrambi i lati avendo l'idea di essere in due contesti differenti, senza questa divisione secondo me sarebbe molto piu incasinato e esteticamente non realistico.

Per quanto riguarda l'incrocio io l'ho inserito apposta, non solo per un fatto di praticità ma anche estetico, mi piace molto l'idea della ferrovia che si interseca e sui raccordi non è difficile trovarlo, mi sono ispirato infatti a quello esistente presso il raccordo Arkema di Rho.

Spero di aver chiarito qualche punto e resto a disposizioni per altri utilissimi consigli.

Grazie
Gabriele
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15056
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per le spiegazioni Gabriele, visto che non vuoi rinunciare a uno dei raccordi perché non provare una coulisse laterale rimovibile quando non usi il plastico che ci accedi tramite uno scambio nell'ovale, ti tornerebbe molto utile per comporre scomporre i convogli ed alternarli sul plastico.
Il progetto mi ripeto è molto interessante!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Manovra95
Messaggi: 18
Iscritto il: martedì 17 ottobre 2017, 13:33
Nome: Gabriele
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da Manovra95 »

Questa mi pare un ottima idea Massimiliano, potrei pensare a una tavola di compensato sottile e lunga delle dimensioni adatte ad ospitare 1 o 2 binari (diciamo circa 150x20) che si possa accostare al plastico vero e proprio, magari fissata alla struttura laterale del plastico con alcuni supporti angolari fissati tramite bulloni per poterla rimuovere agevolmente e per permettere un allineamento ottimale con il piano binari. Non so se ho reso l'idea ma ci penserò su e valuterò di aggiungere il tutto al progetto.

Grazie
Gabriele
Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 823
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da FrancoV »

Scusandomi per la rozzezza del disegno, mi permetto di suggerire la seguente soluzione
PROGETTO PLASTICO GARAGE - INDUSTRIE 1.jpg
la linea rossa rappresenta una discesa a una stazione nascosta (3/4 binari non ne servono di più) mentre la verde rappresenta la salita dalla medesima (o viceversa se si gira in senso antiorario) formando un anello ripiegato cosi da evitarsi le complicazioni dei cappi di ritorno;
tenendo conto che i convogli sarebbero presumibilmente corti e leggeri anche una pendenza superiore alla canonica 30/000 non dovrebbe essere un problema, e visto che non ci sarebbe più di un convoglio alla volta in circolazione non c'è nemmeno bisogno di installare automatismi e altre diavolerie consimili (al limite giusto qualche sezionamento qui e la) :D .
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15056
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da MrMassy86 »

Manovra95 ha scritto: giovedì 11 marzo 2021, 18:50 Questa mi pare un ottima idea Massimiliano, potrei pensare a una tavola di compensato sottile e lunga delle dimensioni adatte ad ospitare 1 o 2 binari (diciamo circa 150x20) che si possa accostare al plastico vero e proprio, magari fissata alla struttura laterale del plastico con alcuni supporti angolari fissati tramite bulloni per poterla rimuovere agevolmente e per permettere un allineamento ottimale con il piano binari. Non so se ho reso l'idea ma ci penserò su e valuterò di aggiungere il tutto al progetto.

Grazie
Sono contento che l'idea ti è piaciuta, mi sembra ben studiata anche la struttura mobile.
A tal proposito ti consiglio di dare un'occhiata qui
viewtopic.php?f=103&t=16025
Mi riferisco ai messaggi della seconda edizione, abbiamo partecipato con un plastico in stile americano del mio amico Stefano, lui fa americano ma è amante come te dei raccordi e la soluzione a coulisse mi è venuta in mente proprio da lui, lui ha realizzato questa coulisse manuale a 4 binari se ricordo bene che gli permette di far entrare e uscire i convogli che smista e compone dai 4 raccordi, c'è anche un piccolo video!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
antogar
Messaggi: 130
Iscritto il: mercoledì 31 dicembre 2014, 13:52
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da antogar »

FrancoV ha scritto: giovedì 11 marzo 2021, 20:11 Scusandomi per la rozzezza del disegno, mi permetto di suggerire la seguente soluzione

PROGETTO PLASTICO GARAGE - INDUSTRIE 1.jpg

la linea rossa rappresenta una discesa a una stazione nascosta (3/4 binari non ne servono di più) mentre la verde rappresenta la salita dalla medesima (o viceversa se si gira in senso antiorario) formando un anello ripiegato cosi da evitarsi le complicazioni dei cappi di ritorno;
tenendo conto che i convogli sarebbero presumibilmente corti e leggeri anche una pendenza superiore alla canonica 30/000 non dovrebbe essere un problema, e visto che non ci sarebbe più di un convoglio alla volta in circolazione non c'è nemmeno bisogno di installare automatismi e altre diavolerie consimili (al limite giusto qualche sezionamento qui e la) :D .
Credo che l' amico abbia già costruito la base, in ogni caso il solo raddoppio della linea magari anche con qualche tronchino lungo nella parte alta dove tu hai ipotizzato le rampe già permetterebbe di tenere qualche treno in più sul plastico senza stravolgere la scenografia (magari usando scambi in curva). In ogni caso l' idea è bella ed anche il progetto, ma è decisamente necessario ai fini del gioco di movimenti che si vuol fare avere la possibilità di ricoverare convogli.
saluti
Antonino
Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 823
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da FrancoV »

antogar ha scritto: venerdì 12 marzo 2021, 12:08 Credo che l' amico abbia già costruito la base, in ogni caso il solo raddoppio della linea magari anche con qualche tronchino lungo nella parte alta dove tu hai ipotizzato le rampe già permetterebbe di tenere qualche treno in più sul plastico senza stravolgere la scenografia (magari usando scambi in curva). In ogni caso l' idea è bella ed anche il progetto, ma è decisamente necessario ai fini del gioco di movimenti che si vuol fare avere la possibilità di ricoverare convogli.
saluti
Beh, come ha costruito una base ne può costruire un'altra :wink: .... l'idea del raddoppio della linea sarebbe tutto meno che realistica in una situazione del genere: comunque, lasciamo che decida lui, in fondo il plastico è il suo e lo gestisce come gli pare :D
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!
Avatar utente
Manovra95
Messaggi: 18
Iscritto il: martedì 17 ottobre 2017, 13:33
Nome: Gabriele
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da Manovra95 »

Ringrazio tutti per le numerose idee e soluzioni che mi avete dato.
Al momento l'idea che mi piace di più è quella della coulisse proposta da Massimiliano ed è anche quella più semplice e rapida da realizzare. Penserò di inserire uno scambio sull'ovale che permetta di accedere a questa zona.

Un raddoppio della linea o una rampa che porti a una zona nascosta li eviterei, sono ottime idee ma per come vorrei strutturare il plastico io non sono il massimo. In primo luogo perché la struttura è già stata realizzata e poi perché viste le piccole dimensioni del progetto vorrei evitare di riempire il plastico con troppi binari (già così sono tanti) e lasciare un pò di spazio anche alla scenografia e al paesaggio.

Come sempre ringrazio tutti, nei prossimi giorni caricherò qualche foto della struttura e se mi arrivano i binari rimanenti anche una prima posa provvisoria.

Ciao
Gabriele
Avatar utente
Manovra95
Messaggi: 18
Iscritto il: martedì 17 ottobre 2017, 13:33
Nome: Gabriele
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - La struttura

Messaggio da Manovra95 »

Come promesso vi mostro un paio di foto della struttura del plastico che ho realizzato.

Si tratta di un plastico a moduli, per la precisione 7, 4 di dimensioni 1000x600 e 3 di dimensioni 1000x400.
Per realizzare la struttura ho utilizzato del materiale che avevo gia in casa (residui di vecchie sperimentazioni) e ne ho poi acquistato altro uguale per finire il lavoro. Con il senno di poi sicuramente cambierei alcuni materiali, a partire dallo spessore dei pannelli, e il procedimento di realizzazione e assemblaggio delle varie strutture. Ad ogni modo dai proprio errori si impara e nonostante tutto il risultato non è niente male. Le tavole di base su cui poggeranno i binari sono di pioppo e hanno uno spessore di 8mm. Per le gambe ho utilizzato dei listelli di abete 1000x45x35 alla base dei quali ho inserito un sistema di piedini regolabili per mettere in "bolla" il tutto visto che il pavimento non è proprio in piano.
20210322_155132s.jpg

Dopodiché ho provveduto a rimettere il tutto in posizione, gia con i soli piedini è possibile ottenere un ottima regolazione di altezza senza bisogno di ulteriori fissaggi (che comunque inserirò per dare maggiore stabilità). Ecco il tutto rimontato.
20210322_164020.jpg

Nei prossimi giorni dovrei fare una prima posa dei binari e non vedo l'ora di condividere i miei progressi con voi.

Per ogni domanda, dubbio o suggerimento resto a disposizione. [253]

Buona serata
Gabriele
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15056
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da MrMassy86 »

Bel lavoro!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 823
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Plastico Manovra95 - Al via i lavori

Messaggio da FrancoV »

Mi permetterei consigliare anche qualche tirante in diagonale almeno negli elementi centrali :D
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!

Torna a “SCALA H0”