rallentare loco

Il sistema tradizionale di gestione locomotive e plastico.

Moderatore: roy67

Avatar utente
claudioredaelli
Messaggi: 392
Iscritto il: mar gen 03, 2012 4:42 pm
Nome: Claudio
Regione: Lombardia
Città: Usmate Velate
Stato: Non connesso

rallentare loco

Messaggio da claudioredaelli »

buongiorno,
ho la necessità di rallentare le loco in prossimità di un tronchino sezionato per evitare che sbatta contro il paraurti senza però agire sull'alimentazione. E' sufficiente inserire una resistenza o è meglio dei diodi in serie?
buona giornata a tutti gli amici del forum
Claudio
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4488
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: rallentare loco

Messaggio da MrPatato76 »

Il metodo classico è mettere i diodi in serie.
Un dubbio però…. Se il tronchino è sezionato, vuol dire che puoi togliere alimentazione da li. La loco ti sbatte anche quando disalimenti il tratto?
Se si, significa che l'inerzia del mezzo non è sufficiente a farlo rallentare in tempo e quindi il tuo sezionamento è troppo vicino al paraurti, o il tronchino è troppo corto.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
claudioredaelli
Messaggi: 392
Iscritto il: mar gen 03, 2012 4:42 pm
Nome: Claudio
Regione: Lombardia
Città: Usmate Velate
Stato: Non connesso

Re: rallentare loco

Messaggio da claudioredaelli »

il tronchino è sezionato in due punti che si susseguono, io pensavo di far rallentare la loco dopo il primo sezionamento in modo che per inerzia non vada a sbattere dopo il secondo sezionamento disalimentato.
Claudio
Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6381
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: rallentare loco

Messaggio da roy67 »

Il sezionamento dev'essere lungo almeno 10 cm in più della locomotiva più lunga che hai.
Altrimenti è inutile.
Rimane il fatto che 2 diodi in serie (quindi 4), in antiparallelo, aiuteranno. Ma solo se... Come ho scritto sopra.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Torna a “ANALOGICO”