Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, v200, sal727

Rispondi
Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » mar nov 12, 2019 7:21 am

Ciao a tutti, mi potete dare un consiglio per che tecniche e colori usare per pitturare la banchina? Grazie
Allegati
IMG-20191110-WA0006.jpg
Alessandro

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da MrMassy86 » mar nov 12, 2019 3:06 pm

Alessandro io nelle mie varie realizzazioni, marciapiedi compresi, mi trovo bene con i colori acrilici, sono ben coprenti, poi tramite lavaggi e tecnica del pennello a secco realizzo le varie sporcature/Invecchiamenti/sfumature, qui vedi come ho proceduto nel mio plastico
viewtopic.php?f=105&t=13169&start=575
Se scorri la discussione dall'inizio su altri lavori ci sono anche le varie spiegazioni di come sono stati applicati i colori, sui marciapiedi ho visto che non ho ripetuto le spiegazioni perché fatte già in precedenza :wink:
Per eventuali chiarimenti chiedi pure :)
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » mar nov 12, 2019 5:51 pm

Per i nostri lavori come accennato da Massimiliano vanno molto bene i colori acrilici per modellismo o belle arti pur che opachi ( lucidi solo sui veicoli o parti metalliche ), in modo da mantenere la giusta dose di resa cromatica in scala.
Al link qui postato trovi alcuni tutorials per dipingere case è ponti da me creati, nel caso per ulteriori spiegazioni chiedi pure.
viewtopic.php?f=106&t=15515
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » dom nov 17, 2019 11:51 am

Grazie per i vostri suggerimenti.
Intanto come altezza ci siamo? Altezza complessiva 5 mm, sono a 2mm più in basso rispetto scaletta carrozza
Allegati
IMG-20191117-WA0000.jpg
Alessandro

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » dom nov 17, 2019 8:48 pm

Si in rettilineo va bene, dovrai fare attenzione con i marciapiedi del viadotto. Un entrata in curva è molto a filo quella di SX quindi posiziona molto bene le rotaie in modo che scalette e carrelli non tocchino
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » dom nov 17, 2019 10:07 pm

v200 ha scritto:
dom nov 17, 2019 8:48 pm
Si in rettilineo va bene, dovrai fare attenzione con i marciapiedi del viadotto. Un entrata in curva è molto a filo quella di SX quindi posiziona molto bene le rotaie in modo che scalette e carrelli non tocchino
Sì si nel viadotto già sistemato, tutti i binari sono posati
Alessandro

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3176
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da sal727 » ven nov 22, 2019 4:12 pm

Per chi fosse interessato c'è un offerta black Friday (non so se solo per oggi), per l'opera completa della Ferrovia del Gottardo ad un prezzo conveniente di € 809,10 kit completo invece di € 899
https://www.model-space.com/it/costruis ... pleto.html
Ciao, Salvatore

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » gio nov 28, 2019 12:21 am

MrMassy86 ha scritto:
mar nov 12, 2019 3:06 pm
Alessandro io nelle mie varie realizzazioni, marciapiedi compresi, mi trovo bene con i colori acrilici, sono ben coprenti, poi tramite lavaggi e tecnica del pennello a secco realizzo le varie sporcature/Invecchiamenti/sfumature, qui vedi come ho proceduto nel mio plastico
viewtopic.php?f=105&t=13169&start=575
Se scorri la discussione dall'inizio su altri lavori ci sono anche le varie spiegazioni di come sono stati applicati i colori, sui marciapiedi ho visto che non ho ripetuto le spiegazioni perché fatte già in precedenza :wink:
Per eventuali chiarimenti chiedi pure :)
Massimiliano [253]
Ciao Massimiliano stavo guardando il tuo lavoro e ho trovato i marciapiedi semplicemente fantastici, mi puoi dire che tecnica hai usato per pittura e invecchiamento, come hai proceduto?
Alessandro

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da MrMassy86 » ven nov 29, 2019 11:23 am

aleps ha scritto:
gio nov 28, 2019 12:21 am
MrMassy86 ha scritto:
mar nov 12, 2019 3:06 pm
Alessandro io nelle mie varie realizzazioni, marciapiedi compresi, mi trovo bene con i colori acrilici, sono ben coprenti, poi tramite lavaggi e tecnica del pennello a secco realizzo le varie sporcature/Invecchiamenti/sfumature, qui vedi come ho proceduto nel mio plastico
viewtopic.php?f=105&t=13169&start=575
Se scorri la discussione dall'inizio su altri lavori ci sono anche le varie spiegazioni di come sono stati applicati i colori, sui marciapiedi ho visto che non ho ripetuto le spiegazioni perché fatte già in precedenza :wink:
Per eventuali chiarimenti chiedi pure :)
Massimiliano [253]
Ciao Massimiliano stavo guardando il tuo lavoro e ho trovato i marciapiedi semplicemente fantastici, mi puoi dire che tecnica hai usato per pittura e invecchiamento, come hai proceduto?
Ciao Alessandro, come avrei visto i marciapiedi li avevo realizzati in Forex, Io ho voluto realizzare dei classici marciapiedi in asfalto tipici delle stazioni secondarie o non troppo importanti, per ottenere un bell'effetto finale il passaggio fondamentale è proprio come viene trattato il Forex, per ottenere un bell'effetto una volta colorato ed avere quell'aspetto di vissuto io ho optato per una bella grattata con la cartavetra fina su tutta la superficie(considera che il Forex ha una superfice liscia, questo aiuta anche come aggrappante per il colore), o poi ulteriormente evidenziato in alcuni punti quell'effetto grattato con l'aiuto del dreamel con le apposite spazzole di ferro(questo da l'effetto l'leggermente rovinato come al vero se l'asfaltatura è fatta da un po' di tempo)
Come colorazione ho utilizzato gli acrilici, ho dato una mano di grigio scuro come base, per l'invecchiamento ho fatto prima un lavaggio con il nero diluito che evidenzia le insenature poi ho schiarito con la tecnica del pennello a secco con grigio cenere e giallo grano.
Il risultato è quello che hai visto :wink:
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » ven nov 29, 2019 4:59 pm

Mmmm allora non credo di poter usare lo stesso metodo, io ho usato del depron da 3mm, quindi non fa che lo gratto, passerò una passata di grigio uniforme e poi un nero diluito e vedo cosa viene fuori
Alessandro

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da MrMassy86 » sab nov 30, 2019 6:21 pm

Il depron per fare questi tipi di lavori onestamente non lo mai utilizzato, lo sempre utilizzato per farmi i rilievi, comunque a parte il discorso grattatura puoi utilizzare i soliti passaggi (lavaggi e pennello a secco) e vedere come viene il risultato, aspettiamo il risultato :wink:
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » lun dic 02, 2019 12:02 am

Ho fatto qualche prova di pittura su una banchina di prova. Che suggerimenti mi potete dare?
Intanto a quella che andrà sul tavolo ho dato una prima mano di grigio chiaro come colore base
Allegati
IMG_20191201_231719-min.jpg
IMG_20191201_235147-min.jpg
Alessandro

Avatar utente
Criss Amon
Messaggi: 2184
Iscritto il: gio ott 01, 2015 11:14 pm
Nome: Francesco Maria
Regione: Sicilia
Città: Catania
Età: 62
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Criss Amon » lun dic 02, 2019 12:40 am

Le scelte sono infinite! E' venuto bene! A me piace fare i mattoni esterni di una tonalità diversa, in questo caso più scura!E forse li hai fatti più scuri, così sembrano nella prima foto!
Ciao! E buon proseguimento!
Francesco Maria Spampinato - Viaggio fantastico - Canale Video

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da MrMassy86 » lun dic 02, 2019 8:54 am

Mi sembra che hai ottenuto davvero un buon risultato, bravo :)
Le pietre esterne di diversa colorazione vanno benissimo, puoi provare per vedere la tonalità che più ti piace in alternativa anche il bianco e il rosso, poi decidi tu, il colore della parte interna lo trovo azzeccato, continua così :D
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » lun dic 02, 2019 10:14 am

Criss Amon ha scritto:
lun dic 02, 2019 12:40 am
Le scelte sono infinite! E' venuto bene! A me piace fare i mattoni esterni di una tonalità diversa, in questo caso più scura!E forse li hai fatti più scuri, così sembrano nella prima foto!
Ciao! E buon proseguimento!
Sì ai mattoni esterni ho dato una punta di nero molto diluita così che si infiltrasse nelle varie scalanature e poi un tocco di bianco con pennello a secco.

Bene allora procedo in questa maniera su quella ufficiale, speriamo bene
Alessandro

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » lun dic 02, 2019 6:11 pm

Tendenzialmente l'asfalto non lo schiarisco mai con bianco puro ma con crema o giallo sabbia è anche rosa opachi per dare luci meno accese che in scala sono troppo evidenti. Una volta create le luci passo un filtro ad olio terra di cassel molto diluito per ammorbidire gli stacchi tra i colori
Mini plastico in Z viewtopic.php?f=146&t=16217
IMG_5184_800x600.JPG
IMG_5184_800x600.JPG (32.78 KiB) Visto 158 volte
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » lun dic 02, 2019 11:57 pm

v200 ha scritto:
lun dic 02, 2019 6:11 pm
Tendenzialmente l'asfalto non lo schiarisco mai con bianco puro ma con crema o giallo sabbia è anche rosa opachi per dare luci meno accese che in scala sono troppo evidenti. Una volta create le luci passo un filtro ad olio terra di cassel molto diluito per ammorbidire gli stacchi tra i colori
Mini plastico in Z viewtopic.php?f=146&t=16217
IMG_5184_800x600.JPG
Ciao robi grazie del tuo intervento. Per mia ignoranza mi puoi dire in cosa consiste il passare un filtro ad olio?
Alessandro

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » mar dic 03, 2019 5:57 pm

Ciao Alessandro,
il filtro non è che un colore molto diluito . Io utilizzo per questa tecnica i colori ad olio che grazie alle loro proprietà anche se molto diluiti in acqua ragia rettificata oppure in essenza di petrolio bianco mantengono ancora un potere coprente. Oltre ad evaporare molto in fretta il diluente non lasciando aloni semi lucidi.
I filtri li utilizziamo per ammorbidire la transizione tra un colore e l'altro, perchè in scala avremo stacchi tropo netti poco realistici specialmente sui bordi . Inoltre ci permette di profilare i dettagli in negativo.
A questo link troverai una spiegazione molto più completa corredata di foto
viewtopic.php?f=106&t=15515&start=50
si tratta del viadotto sul nostro plastico, la tecnica si può utilizzare in molte situazione cambiando i colori.
Buona lettura
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » mer dic 04, 2019 10:49 pm

Ok grazie Roby.
Molto utile la guida.

Invece per quanto riguarda la pensilina e attraversamento pedonale mi potete dare qualche idea di come poterli fare
Alessandro

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » mer dic 04, 2019 10:58 pm

Come colorazione o costruzione? In stile Svizzero o tedesco ?
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » gio dic 05, 2019 7:15 am

Come costruzione, stile svizzero, anni 70-80
Alessandro

Avatar utente
aleps
Messaggi: 219
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 33
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » gio dic 05, 2019 7:52 am

Per quanto riguarda l attraversamento non potrei prendere direttamente le traversine di un binario che ho in più e posare quelle?
Alessandro

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » gio dic 05, 2019 5:59 pm

Le ferrovie Svizzere tendevano in quei anni a utilizzare un paiolato tra le rotaie sia internamente ad esse che tra loro. Volendole riprodurre puoi utilizzare dei listelli ad uso navale o dei listelli in Plastica della Ever Green . Il loro spessore non deve superare la rotaia oltre a permettere il passaggio del bordino interno ruota. Quindi le traversine sono troppo spesse ecco i link per il materiale , dovrai solo prendere le misure altezza rotaia e larghezza bordini. La larghezza dello spazio prima della rotaia per permettere il passaggio bordino ruota deve finire prima dei bulloni e mortase riprodotte sulle traversine
Listelli Evergreen https://www.viceconti.it/modellismo/eve ... lasticard/
listelli legno https://www.stefanoni-modellismo.it/cat ... r=category
A titolo di esempio il mio passaggio con listelli plastici tra le rotaie in stile tedesco per darti un idea
viewtopic.php?f=146&t=15613&start=250
IMG_4060_1024x768.JPG
IMG_4060_1024x768.JPG (34.19 KiB) Visto 44 volte
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9181
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » gio dic 05, 2019 6:12 pm

Tornando alla stazione, nel post sopra ho riportato l'esempio delle fermate meno importanti diciamo le secondarie come quella del plastico che non sempre avevano i marciapiedi con relative pensiline. Il paiolato ad esempio lo si trovava esclusivamente di fronte al fabbricato viaggiatori, mentre ai lati si trovava un marciapiedi in terra battuta o bituminoso. Con le varie ristrutturazioni sono iniziate a comparire alcune pensiline solo sul binario antistante il F.V è asfaltatura tra le rotaie sempre fronte la stazione o F.V ( fabbricato viaggiatori ) verso gli anno 80. Per tanto in base al anno hai la possibilità di creare molte tipologie dei piazzali antistanti il F.V fronte rotaie.
Per le pensiline puoi utilizzare anche quelle commerciali in stile tedesco, ma solo sul binario che è fronte marciapiede stazione. Questo perchè sia al vero sul Gottardo le pensiline causa poco spazio tipo la Stazione di Wassen e sagoma alta di alcuni merci non possono essere installate sui marciapiedi.
ae47-10987-br50-3673-wassen.jpg
Qui dove si vede il catrame una volta era in legno alla stazione di Airolo
be46-12320-airolo.jpg
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Rispondi

Torna a “SCALA N”