Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, v200, sal727

Rispondi
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8960
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da v200 » sab apr 06, 2019 7:26 pm

Dipende dai costruttori, sui ganci in enne tolto il modello Arnold che rimane il più semplice e standard molti variano dove sono posizionati sui carrelli, telai , per carrozze o carri , carrelli con timone di allontanamento, i vari profi Fleischmann , quelli rigidi per accoppiare due carri , Tomix, Kato, e altre case che ora non mi vengono in mente oltre le tradizionali ognuna di esse ha utilizzato vari progetti di gancio che ha volte non vanno molto bene tra loro per pochi centesimi di misura
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » sab apr 06, 2019 9:27 pm

lorelay49 ha scritto:
sab apr 06, 2019 7:10 pm
Volevo fare una precisazione, quando facevo la scala N mi ricordo che dietro il gancio c'era una lastrina piccola di acciaio sottile che fungeva da molla e manteneva il gancio parallelo al binario, non è che per caso è venuta via ??
No, assolutamente Giuliano, tutto l'apparato del gancio di traino è in perfetto ordine, il suddetto gancio rimane perfettamente parallelo al binario, l'unico inconveniente era dato dal fatto che veniva a trovarsi posizionato troppo in basso rispetto agli altri, ma come puoi ben vedere, ho risolto il problema. [102]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11431
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Egidio » dom apr 07, 2019 12:25 pm

Ottima correzione Alceo. Bravo soprattutto per aver trovato una valida e duratura alternativa. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » dom apr 07, 2019 12:35 pm

Non mi resta difficile Egidio, trovare soluzioni ai diversi problemi, ho a che tutto il giorno col modellismo, anche se di tutt'altro genere. [102]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11431
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Egidio » dom apr 07, 2019 1:17 pm

Excalibur ha scritto:
dom apr 07, 2019 12:35 pm
Non mi resta difficile Egidio, trovare soluzioni ai diversi problemi, ho a che tutto il giorno col modellismo, anche se di tutt'altro genere. [102]
[264] [264] Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 2:11 pm

A qualcuno di voi risulta che nel locomotore D241 della Arnold le luci di cabina, a marcia indietro, si accendono e si spengono ad intervalli regolari, cosa che non avviene a marcia avanti, che non si accendono per niente ?
La cosa mi sembra alquanto bizzarra. [101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Criss Amon
Messaggi: 2077
Iscritto il: gio ott 01, 2015 11:14 pm
Nome: Francesco Maria
Regione: Sicilia
Città: Catania
Età: 61
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Criss Amon » lun apr 08, 2019 2:19 pm

Si è rotta la coppia diodi. E' tutto analogico vero? A me è successo in HO analogico: ho dovuto sostituire la coppia diodi!
Francesco Maria Spampinato - Viaggio fantastico - Canale Video

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 2:29 pm

Non saprei cosa risponderti Francesco, il locomotore è nuovo ed è appena ritornato dalla revisione effettuata dalla Case Madre, perchè come già sai non funzionava.
Comunque se questo effetto non pregiudica il buon funzionamento del locomotore e sta funzionando bene, la cosa non mi disturba più di tanto, voglio evitare di rispedirlo indietro, o smontarlo per conto mio per sostituire questa coppia di diodi che tu menzioni, vorrà dire che la prendo come una sua caratteristica. [102]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Criss Amon
Messaggi: 2077
Iscritto il: gio ott 01, 2015 11:14 pm
Nome: Francesco Maria
Regione: Sicilia
Città: Catania
Età: 61
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Criss Amon » lun apr 08, 2019 2:38 pm

No, non pregiudica il funzionamento del motore. Se non ti da fastidio puoi lasciarlo così! Dammi un po' di tempo per farti uno schema semplice, ma solo per farti capire come funziona!!
Ciao!!!
Francesco Maria Spampinato - Viaggio fantastico - Canale Video

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 2:45 pm

Criss Amon ha scritto:
lun apr 08, 2019 2:38 pm
Se non ti da fastidio puoi lasciarlo così!
Figurati se possa darmi fastidio, lo utilizzo soltanto nelle brevi manovre che avvengono in stazione, funzione per il quale è stato concepito. :mrgreen:
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3063
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da sal727 » lun apr 08, 2019 3:01 pm

Alceo, riesci a chiamare le loco che hai con il suo nome, la EM 4/4 SBB della Fleischmann nei precedenti post l'hai chiamata D245 (che è una loco da manovra FS), ed è quella che hai mandato a riparare, adesso penso sia la stessa, che dichiari appena rientrata, è diventata D241 della Arnold, forse definendola con il proprio nome riuscirai ad avere risposte più concrete [104] .
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 3:23 pm

Hai certamente ragione Salvatore, sono andato ormai andato in confusione mentale, l'età purtroppo arreca i suoi danni, ma comunque nonostante tutto, hai capito perfettamente cosa volessi dire. [101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8960
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da v200 » lun apr 08, 2019 7:23 pm

La Em 4/4 SBB ha ancora le lampadine potrebbe essere più semplicemente un non perfetto contatto
esploso https://www.fleischmann.de/doc/et/2/de/ET-722702-4.pdf
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 7:55 pm

Non penso Roberto, sia un problema di contatto, gli intervalli tra luce accesa e spenta sono troppo regolari, ci si potrebbe sincronizzare un cronografo.
Una cosa davvero strana. [105]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 9:30 pm

In ultima analisi mi piacerebbe sapere da chi possiede questo stesso tipo di locomotore se, facendo le dovute prove, ottiene lo stesso effetto da me riscontrato e cioè che con la marcia in avanti l'illuminazione della cabina rimane spenta e che, al contrario, con la marcia indietro si accende ad intermittenza, o rimane sempre accesa.
Chiedo troppo ? [101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3063
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da sal727 » lun apr 08, 2019 10:05 pm

Non ho possibilità di provarlo in un tracciato, ho solo dato tensione con l'alimentatore e le luci si accendono nel verso giusto senza tremolio, però la luce in cabina non è prevista quella che vedi è la luce dei fari che riflette nella cabina non avendo in alcun modo coperto la lampada, nella marcia in avanti non si vede nulla perchè la lampada è posizionata più distante, il problema del tremolio è dovuto ad un cattivo contatto dell'alimentazione e dovresti notarlo anche nei fari perchè è la stessa lampada.
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 10:23 pm

Forse non mi sono spiegato bene Salvatore, ora provo a spiegarlo meglio.
Dunque in marcia avanti i due fari anteriori si accendono e la cabina rimane spenta, in marcia indietro si spengono i fari anteriori e si accendono quelli posteriori, come logico che sia, nel frattempo si illumina anche la cabina, che ha una illuminazione a sè stante, indipendente dai fari, non è luce riflessa e l'illuminazione non è tremolante, si accende stabilmente per tre/quattro secondi, poi si spegne per tre/quattro secondi, si riaccende per tre/quattro secondi e la sequenza si ripete così fino all'infinito, mentre i fari posteriori rimangono stabilmente accesi. [105]
Una roba veramente strana, difficile da capire. [101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3063
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da sal727 » lun apr 08, 2019 11:04 pm

Probabilmente non mi hai capito, la luce che vedi a marcia indietro è un riflesso della lampada dei fari posteriori che è posizionata proprio sotto la cabina e permette l'illuminazione dei fari posteriori, infatti quando va in avanti questo non accade perchè la lampada anteriore è posizionata più distante, se ci fosse la luce in cabina , come sei convinto, si accenderebbe anche a marcia avanti, non vedo il motivo perche debba stare spenta, e sarebbe una chicca in più per questo modellino, ma fidati non è così, sarebbe gia complicato di suo permettere la luce in cabina in un modello in analogico fatto come quello, occorrerebbe un circuito predisposto se fosse in digitale sarebbe più semplice
003.jpg
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 11:13 pm

Mi sapresti allora spiegare Salvatore, perchè a determinati intervalli quando la luce in cabina è spenta, i fari posteriori invece rimangono accesi ?
Se fosse luce riflessa, come tu dici, quando la luce si spegne in cabina, i fari posteriori si dovrebbero spegnere anche loro, invece rimangono accesi.
Comunque chiederò a mio genero che mi faccia una ripresa questo fine settimana, sarà interessante da mostrare.
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3063
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da sal727 » lun apr 08, 2019 11:19 pm

Non credo che la luce stia spenta dei minuti ma un attimo, e quell'attimo forse non riesci a percepirlo nei piccoli fanali posteriori, che non hanno una luce intensa
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun apr 08, 2019 11:25 pm

Salvatore, sarò pure avanti con gli anni, ma non sono ancora del tutto rincoglionito, torno a ripetere che non si tratta di un attimo, la luce in cabina rimane spenta per diversi secondi e si riaccende per diversi secondi, per poi spegnersi di nuovo, ad intervalli regolari, mentre i fari rimangono sempre stabilmente accesi.
L'ho osservata attentamente per diversi giri, comunque ora sono stanco, domani a mente fresca proverò di nuovo, scusami.
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3063
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da sal727 » lun apr 08, 2019 11:28 pm

Allora fai una cosa hai lo spaccato della locomotiva cerca se riesci la lampada che illumina la cabina, quando l'hai trovata fammelo sapere, ti do un aiutino sono indicate col numero 21, io ne vedo solo 2 se tu hai la terza sei stato il prescelto fortunato.
Ciao, Salvatore

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1633
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da FraPis » mar apr 09, 2019 7:35 am

Excalibur ha scritto:
lun apr 08, 2019 11:25 pm
Salvatore, sarò pure avanti con gli anni, ma non sono ancora del tutto rincoglionito, torno a ripetere che non si tratta di un attimo, la luce in cabina rimane spenta per diversi secondi e si riaccende per diversi secondi, per poi spegnersi di nuovo, ad intervalli regolari, mentre i fari rimangono sempre stabilmente accesi.
L'ho osservata attentamente per diversi giri, comunque ora sono stanco, domani a mente fresca proverò di nuovo, scusami.
Prendi uno smartphone, fai un filmato e pubblicalo su youtube, così possiamo farci un'idea del problema [102]
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4428
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » mar apr 09, 2019 9:52 am

Questa mattina ho ricominciato a fare di nuovo delle prove ed ho scoperto l'arcano, dipendeva tutto dall'angolazione del mio punto di osservazione, mi spiego meglio.
Mi sono posizionato in rettilineo facendomi venire incontro la loco a marcia indietro, vedevo i fari posteriori accesi e la cabina spenta, ad un certo punto la cabina si è illuminata, ma non per chissà quale miracolo, ma semplicemente perchè la loco imboccava la curva, cambiava la prospettiva e quando la loco mi mostrava l'anteriore vedevo la luce accesa attraverso il finestrino anteriore, ma lo era sempre stata, dunque non ho una loco speciale.[101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13528
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 32
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da MrMassy86 » mar apr 09, 2019 10:31 am

Alceo mi spiace contraddirti ma non hai nessuna loco speciale ma è tutto dato dall'effetto che ti ha spiegato molto bene Salvatore, aggiungo che da quello che dici la loco avrebbe bisogno di un bel lavoro di mascheratura dei fari, l'effetto di riflesso della luce in cabina in quella maniera secondo me non è un bel vedere, considera che al vero i macchinisti accendono le luci in cabina solo a macchina ferma, ci sono modelli che hanno questa possibilità, soprattutto in digitale, ma la funzione viene utilizzata soprattutto quando la macchina è in sosta.
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Rispondi

Torna a “SCALA N”