deviatoi e scarica capacitativa

Tutto ciò che è elettricità applicata al fermodellismo.

Moderatori: liftman, roy67

Avatar utente
dynahshow
Messaggi: 35
Iscritto il: lun feb 01, 2016 10:54 am
Nome: francesco
Regione: Lazio
Città: roma
Età: 60
Stato: Non connesso

Re: deviatoi e scarica capacitativa

Messaggio da dynahshow » dom mar 03, 2019 9:39 pm

roy67 ha scritto:
ven mar 01, 2019 9:14 pm
Cos'ha di ignoto?
Lo schema è perfetto.
La scarica deriva dall'alimentatore che è segnato (nello schema che ho dovuto cercare perché non hai riportato) nel retytangolo chiamato "alimentatore".
Da quel punto escono i poli "+" e "-" e vanno al circuito..........
Ma è un circuito che....(e qui è ardua la spiegazione)

Prendi il circuito che ho postato io.
Inizia a capire il "semplice"... ed il resto verrà da sè.
Non volevo mettere in dubbio che lo schema fosse perfetto....tuttaltro! Il mio problema e' che il mio modulo per scarica capacitiva della Peco ha in entrata un + ed un - ed in uscita un + ed un - e nello schema ho un - all'alimentatore ed un collegamento al comune del motore, quindi mi manca qualcosa su cui ragionare.
PS Mi dispiace non aver allegato lo schema cui faccio riferimento ma sono poco pratico di come si scrive sui forum.
Grazie mille dell'attenzione
Francesco
Francesco

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: deviatoi e scarica capacitativa

Messaggio da roy67 » mar mar 05, 2019 1:45 pm

dynahshow ha scritto:
dom mar 03, 2019 9:39 pm

PS Mi dispiace non aver allegato lo schema cui faccio riferimento ma sono poco pratico di come si scrive sui forum.

Francesco
Questo è il problema. Come si fa a spiegare l'errore in uno schema che non si conosce?
Se non lo vedo/vediamo... Non Posso/possiamo darti una soluzione - consiglio o che... :wink:

Quindi, se non pubblichi il tuo schema, con errore, ti posso solo consigliare di seguire uno schema che sicuramente è corretto!
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
dynahshow
Messaggi: 35
Iscritto il: lun feb 01, 2016 10:54 am
Nome: francesco
Regione: Lazio
Città: roma
Età: 60
Stato: Non connesso

Re: deviatoi e scarica capacitativa

Messaggio da dynahshow » mar mar 05, 2019 10:10 pm

image.jpeg
Ecco il file cui mi riferivo, vedo un solo polo in entrata ed uno in uscita. Il mio modulo ne ha due in entrata e due in uscita...come posso regolarmi?
image.jpeg (24.08 KiB) Visto 307 volte
Francesco

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: deviatoi e scarica capacitativa

Messaggio da roy67 » mar mar 05, 2019 11:41 pm

Ora capisco.
Quel circuito non genera alcuna scarica capacitativa effettiva.
Quindi non tenere conto di uno schema errato.
Ripeto.
Lo schema a scarica capacitativa te l'ho pubblicato io più sopra.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
fabio
Messaggi: 1168
Iscritto il: lun dic 17, 2012 2:16 pm
Nome: fabio
Regione: Lazio
Città: roma
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: deviatoi e scarica capacitativa

Messaggio da fabio » gio mar 07, 2019 10:41 pm

dynahshow ha scritto:
mar mar 05, 2019 10:10 pm
image.jpeg
perdonami ma forse ho sopravalutato la tua conoscenza di elettronica...lo schema chi ti ho postato era solo per farti capire dove andava inserito,non èra uno schema funzionale.
attieniti allo schema di Roberto che è meglio :wink:
Fabio - plastico H0 epoca II-III -
GFRS Gruppo Fermodellistico Romano Sogliola

Rispondi

Torna a “COLLEGAMENTI ELETTRICI”