Alimentatore per il plastico

Tutto ciò che è elettricità applicata al fermodellismo.

Moderatori: liftman, roy67

Rispondi
Avatar utente
Edo Mazzo
Socio GAS TT
Messaggi: 1680
Iscritto il: mar lug 16, 2013 9:34 pm
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Età: 18
Stato: Non connesso

Alimentatore per il plastico

Messaggio da Edo Mazzo » sab nov 12, 2016 9:10 pm

Cari amici, sono ancora qui!

In attesa della struttura del nuovo plastico, con l'aiuto del amico Marco De Vicenzi, pensavo a come alimentarlo.

Tenendo conto che monterà dei motori tillig (più o meno 12) che funzionano in AC, avrò bisogno di 2 alimentatori, uno appunto in AC (a 12V) per i motori ed uno in CC (sempre a 12V) per tutte le varie luci, segnali ecc..

Abbiamo pensato di utilizzare un relè bistabile con bobina da 220V e due alimentatori switch (uno in AC e uno in CC).


Immagine:
Immagine
47,6 KB

Credete sia una soluzione valida?
Può andare?
In caso, dove mi consigliate di acquistare i componenti? (per esempio su ebay ci sono molte offerte, ma la maggior parte con una spedizione di 1 mese).

Saluti :razz:
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Avatar utente
Ferroviere delle Dolomiti
Messaggi: 312
Iscritto il: lun feb 24, 2014 9:04 pm
Nome: Marco
Regione: Veneto
Città: Seren del Grappa
Età: 19
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Ferroviere delle Dolomiti » dom nov 13, 2016 7:54 am

Ne l mio plastico, che ha le stesse caratteristiche tue, ovvero deviatoi motorizzati con un motore tillig ( 11 in tutto mi pare), uso come alimentatore il fleischmann trafo 6735. Il trasformatore è dotato dell uscita in 12v CC e di un uscita in CA per accessori (deviatoi, segnali, luci...), il prezzo non è eccessivo (circa 20 €). Nel mio semplice plastico analogico fa il suo dovere egregiamente.

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5206
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 63
Stato: Non connesso

Messaggio da Docdelburg » dom nov 13, 2016 2:09 pm

Tieni conto che puoi pilotare i Tillig anche con corrente continua e assorbono pochissimo, così con un solo trasfomatore risolvi un pò di problemi.

topic.asp?TOPIC_ID=11660&whichpage=3

Con un trasformatore così ne hai d'avanzo per tutto.

http://www.ebay.it/itm/ALIMENTATORE-TRA ... Swq7JT~K9g
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano!

Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4516
Iscritto il: lun lug 23, 2012 12:56 pm
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Età: 58
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da marioscd » dom nov 13, 2016 9:22 pm

Edo, scusa ma non ho capito... a che ti serve il relè bistabile? perchè vuoi accendere e spegnere il sinottico con due pulsanti? A me pare un orpello abbastanza inutile... è sufficiente un semplice switch a pulsante ON/OFF che regga 220 V (ne esistono anche illuminati, se vuoi, tipo questo):

Immagine

http://www.ebay.it/itm/INTERRUTTORE-a-P ... 1364164007

ciao
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...

Rispondi

Torna a “COLLEGAMENTI ELETTRICI”