Gli accessori e gli "arredi" del plastico

Il primo plastico del Gruppo Appassionati Scala TT.

Moderatore: Andrea

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Gli accessori e gli "arredi" del plastico

Messaggio da Andrea » dom ott 30, 2011 5:04 pm

Approfitto per fare l'elenco delle cose che ci siamo detti in questi giorni con Giuseppe.
Poi valutiamo "chi fa che cosa" ma, in linea di massima, ciò che potrebbe servire è questo (non spaventatevi, soprattutto Giuseppe):

fabbricato viaggiatori per CARNATE NORD:
Autocostruirlo senza fotoincisione con serramenti ed alcuni dettagli comunque fotoincisi.
Oppure utilizzare i cartoncini di Affori. In questo caso avremmo anche il casello FS della Eurotoys in cartoncino.
L’alternativa è un edifico in kit della Noch:
Immagine

pali della luce
staccionata F.S. (verifichiamo quanta ne serve)
cabina telefonica
panchine
ringhiere varie
cartelli stradali
baracca per cantonieri o piccolo edificio per CARNATE SCALO (Massimo ne ha una già montata e forse anche un'altra in scatola di montaggio, provenienti dalla ditta Vero di Olbernau, ex DDR).
colonna idraulica, come disegno va bene questo
Immagine
gru
sagoma limite
pesa
segnali ferroviari: ne abbiamo parlato qui:
topic.asp?TOPIC_ID=6083
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » dom ott 30, 2011 7:00 pm

Stavo pensando di realizzare il piano base "sopraelevato".
7-8 cm rispetto al piano base.
Così dall scalo partiranno 2 strade una in salita verso la stazione nord ed una in discesa con un bel sottopasso come questo:
Immagine
Riesci a riprodurre delle ringhiere com questa?
E poi sotto magari ci piazziamo una bella cabina telefonica...
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
giuseppe_risso
Socio GAS TT
Messaggi: 7351
Iscritto il: gio ott 27, 2011 10:44 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Liguria
Città: Chiavari
Età: 74
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da giuseppe_risso » dom ott 30, 2011 7:12 pm

Bene, mi sembra un'ottima idea.
Per la lista della spesa, confermo di poter fare quello che avevo già detto:
pali della luce
staccionata F.S. (verifichiamo quanta ne serve)
cabina telefonica
panchine
ringhiere varie
cartelli stradali
colonna idraulica
gru
sagoma limite
pesa
segnali ferroviari
Ho già iniziato a realizzare la colonna idrica e appena ho qualcosa metto le foto.
Ciao

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » dom ott 30, 2011 7:23 pm

Non ci posso credere!
:cool:
Credo che sarà uno dei migliori plastici in TT.
Naturalmente grazie all'aiuto di tutti.
Io cercherò di superarmi con lo scenery. :wink:
Mi toccherà fare anche l'erba dritta (neppure nella "valle incantata" l'ho messa...)
Naturalmente vedremo poi di pubblicarlo su una rivista di settore.
Domani vado al Brico a prendere le ultime cose e finisco tutto il telaio, piano base compreso.
Poi vi avverto quando poso il primo bianrio (mi mancano i devatoi destri).
:cool:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marco
Messaggi: 973
Iscritto il: ven ott 28, 2011 9:22 am
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Savona
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco » lun ott 31, 2011 7:23 pm

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">Messaggio di <font color="red">Andrea</font id="red">


...fabbricato viaggiatori per CARNATE NORD:...
[/quote]

Avatar utente
Marco
Messaggi: 973
Iscritto il: ven ott 28, 2011 9:22 am
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Savona
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco » lun ott 31, 2011 7:27 pm

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">Messaggio di <font color="red">Andrea</font id="red">

...fabbricato viaggiatori per CARNATE NORD:...
[/quote]
Ciao Andrea, io ho una quantità industriale di Forex, pensavo di utilizzarlo per Carnate, magari utilizzando i disegni di Massimo pubblicati sul sito e alcuni articoli molto belli apparsi sui primissimi numeri di iTreni.
Potrei anche utilizzare i disegni che Luciano Lepri mi ha inviato per il suo magazzino merci con binario interno.
Che ne dici?
Marco :smile:

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » lun ott 31, 2011 8:20 pm

Per me semaforo verde caro Marco!
Attendiamo solo l'ok di Massimo (se riuscirà a collegarsi).
Il magazzino di Luciano lo conosco bene...
http://www.scalatt.it/fotostoria_il%20m ... nterno.htm
Immagine
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marco
Messaggi: 973
Iscritto il: ven ott 28, 2011 9:22 am
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Savona
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco » lun ott 31, 2011 11:10 pm

Andrea ha scritto:

Per me semaforo verde caro Marco!

Allora parto con il magazzino merci!

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » lun ott 31, 2011 11:24 pm

Ordunque...
Di certo ci serviranno la stazione di Carnate Nord e il casello FS.
Poi abbiamo la zona di Carnate Scalo.
Dici che li è indicato un magazzino?
Poi c'è la zona che ho indicato come "raccordo".
Potremmo eventualmente meterlo lì?
Sono in dubbio, soprattutto sulla zona bassa dove ci sarà lo scalo.
Con Giuseppe si parlava di una pesa e di una sagoma di carico.
Ragioniamoci sopra.
Ditemi il vostro pensiero.
:wink:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marco
Messaggi: 973
Iscritto il: ven ott 28, 2011 9:22 am
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Savona
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco » lun ott 31, 2011 11:32 pm

Andrea ha scritto:


Ditemi il vostro pensiero.

Iometterei il magazzino nella parte bassa, mentre nel raccordo nel bosco metterei solo un piano di carico o, comunque qualcosa di piccolo.
Nella parte bassa metterei anche la sagoma limite e la pesa.
Per le stazioni userei Affori per entrambe le stazioni con diverse colorazioni per evitare doppioni monotoni.
Il casello lo metterei invece a metà della salita.

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » lun ott 31, 2011 11:41 pm

In effetti il magazzino è indicato per lo scalo.
Lo faresti quindi a binario interno?
Di stazione ce ne sta una sola ed andrebbe nella parte alta CARNATE NORD.
Nel bosco hai ragione, meglio qualcosa di piccolo :wink:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marco
Messaggi: 973
Iscritto il: ven ott 28, 2011 9:22 am
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Savona
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco » mar nov 01, 2011 8:34 am

Andrea ha scritto:

...Lo faresti quindi a binario interno?

Ho i disegni per varie versioni di magazzino merci, se per voi va bene farei quello con il binario interno per la sua particolarità. Ho avuto modo di fotografarne un paio sulla Ceva-Ormea quando erano ancora in uso.
Marco :grin:

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mar nov 01, 2011 8:52 am

Ok Marco, sentiamo anche gli altri ma per me va bene.
Ragioniamo anche in funzione del tracciato:
Immagine
Dovremo raddrizzare il binario tronco e calcolare bene la misura dell'interbinario per essere certi che ci stia.
Hai già realizzato edifici in forex?
Io ho provato con qualche muro di contenimento, ma con gli edifici è più complicato.
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marco
Messaggi: 973
Iscritto il: ven ott 28, 2011 9:22 am
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Savona
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco » mar nov 01, 2011 9:39 am

Andrea ha scritto:

Hai già realizzato edifici in forex?

Si, il forex lo conosco bene e ho già costruito alcuni pezzi per un diorama militare in 1/35. L'unica cosa che mi manca per la scala TT sono le tegole, ma provvederò in qualche modo.
Marco

Avatar utente
Marco
Messaggi: 973
Iscritto il: ven ott 28, 2011 9:22 am
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Savona
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco » mar nov 01, 2011 2:12 pm

Andrea, mi sono permesso di giocare con il progetto e ho modificato alcuni scambi di Carnate Nord.
Cosa ne pensi?

Immagine:
Immagine
88,69 KB

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mar nov 01, 2011 2:16 pm

Hai fatto bene.
In effetti ne abbiamo parlato domenica.
Li potremmo aggiungere un deviatio.
Però sarà l'ultima cosa e quindi non avevo ancora modificato.
Ciao!
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
giuseppe_risso
Socio GAS TT
Messaggi: 7351
Iscritto il: gio ott 27, 2011 10:44 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Liguria
Città: Chiavari
Età: 74
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da giuseppe_risso » mar nov 01, 2011 8:36 pm

Marco ha scritto:
Andrea ha scritto:

...Lo faresti quindi a binario interno?

Ho i disegni per varie versioni di magazzino merci, se per voi va bene farei quello con il binario interno per la sua particolarità. Ho avuto modo di fotografarne un paio sulla Ceva-Ormea quando erano ancora in uso.
Marco :grin:

Mi sembra una buona soluzione.
Ciao

Avatar utente
Marshall61
Socio GAS TT
Messaggi: 7197
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » mar nov 01, 2011 9:37 pm

Marco ha scritto:
Andrea ha scritto:

Hai già realizzato edifici in forex?

Si, il forex lo conosco bene e ho già costruito alcuni pezzi per un diorama militare in 1/35. L'unica cosa che mi manca per la scala TT sono le tegole, ma provvederò in qualche modo.
Marco


Per le tegole potresti usare quelle di cartoncino ondulato già colorato della Aughen, sono in scala anche per la TT, almeno così dice il costruttore sono già colorate con una base di rosso e sono più robuste di quello delle merendine; io le ho usate per costruire questa cantoniera con struttura realizzata in forex:

Immagine:
Immagine
169,86 KB

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
Marshall61
Socio GAS TT
Messaggi: 7197
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » mar nov 01, 2011 9:46 pm

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">Messaggio di <font color="red">Andrea</font id="red">


........

fabbricato viaggiatori per CARNATE NORD:
Autocostruirlo senza fotoincisione con serramenti ed alcuni dettagli comunque fotoincisi.
Oppure utilizzare i cartoncini di Affori. In questo caso avremmo anche il casello FS della Eurotoys in cartoncino.
.......
[/quote]

Andrea, un piccolo suggerimento, ma come stazione e casello con i disegni che avevi postato su Scala TT si potrebbero benissimo realizzare in Forex in luogo del cartoncino, sono già dimensionati e sono di sicuro riferimento per la costruzione, senza dimenticare che sono proprio in stile italiano e per giunta della Brianza..... :wink: :grin:

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mar nov 01, 2011 9:47 pm

Molto bello il casello di Pietra Marittima... :wink:
Visto che sei qui ne approfitto.
Vicino allo scalo, che tipo di vegetrazione pensi ci starebbe bene?
[?]
Per quanto riguarda gli edifici, useremo proprio quelli... :wink:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marshall61
Socio GAS TT
Messaggi: 7197
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » mar nov 01, 2011 10:06 pm

Grazie del complimento Andrea!
Ipotizzo che lo scalo sia in pianura, ci vedrei bene dei pioppi, se la zona è poco edificata, delle acacie e dei cespugli; se sono previsti dei canali di irrigazione qualche gelso sul bordo di essi non ci starebbe male, venivano usati per dividere i poderi e con le loro foglie si nutrivano i bachi da seta nei cascininali ....in che stagione è ambientato?
Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mar nov 01, 2011 10:09 pm

Marshall61 ha scritto:

....in che stagione è ambientato?
Ciao, Carlo

La stagione credo sarà la primavera.
Colori vivaci, freschezza ed allegria come nella mia... valle incantata!
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marshall61
Socio GAS TT
Messaggi: 7197
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » mar nov 01, 2011 10:13 pm

....al finire dell'estate si "gioca" meglio con i colori.... :wink:

Immagine:
Immagine
237,38 KB

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mar nov 01, 2011 10:15 pm

Fantastica immagine.
Mi viene in mente la teloxis aristata...
Ci ragiono! :wink:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Marshall61
Socio GAS TT
Messaggi: 7197
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » mer nov 02, 2011 7:21 am

Credo che la Teloxis sia una delle soluzioni migliori sia per avere una diversità nelle tonalità della vegetazione, che per la scala; io non l'ho ancora testa nella sua "interezza", l'ho utilizzaza su di una base artificiale per realizzare un albero, l'esito è sato abbastanza soddisfacente ma per quello che si vede in rete sembra propria sia una ottima soluzione....
Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Rispondi

Torna a “PLASTICO CARNATE USMATE”