Il mio regolatore per loco in Z

Discussioni relative alla scala Z 1:220

Moderatori: v200, lorelay49, sal727

Rispondi
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da v200 » ven lug 24, 2020 6:26 pm

Nella nostra scala con il regolatore switching Marklin non si riesce ad avere una marcia lenta soddisfacente, pertanto dopo aver trovato informazioni in rete ho pensato di costruirmene uno .
Ho iniziato a cercare un regolatore step by step o resistenza variabile con annesso circuito di controllo. Di questo componente su ebay si trovano moltissimi modelli dai più economici ai più sofisticati con display digitale e dissipatore di calore,
Ma per il mio primo tentativo ho preferito uno semplice di importazione Cinese visto il costo basso è il n° di pezzi forniti ben tre al costo di uno.
Il primo passo è stato trovare info per il cablaggio visto che questi componenti vengono venduti senza istruzioni ( più avanti quando avrò tutti i componenti posterò il tutorial ), poi provare a fare i collegamenti.
Oggi vi carico un breve video del primo test ( scusate la qualità tremolante del video ) eseguito con successo.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
IpGio
Messaggi: 211
Iscritto il: dom mag 20, 2018 9:22 am
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Età: 63
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da IpGio » sab lug 25, 2020 10:10 am

Seguo con interesse anche questo tuo lavoro.
La scala Z è da orologiaio per me, ma è sempre stata affascinante fin dall'inizio ma ogni nuovo progetto... come per l'illuminazione delle carrozze suscitano interesse... inoltre dimostra che non ci sono limiti alla miniaturizzazione nel ferromodellismo.
Buon lavoro e grazie anche per questa tua nuova condivisione...
[253]
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3448
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da sal727 » sab lug 25, 2020 10:59 am

Tempo fa ho fatto questo
viewtopic.php?f=88&t=15522
utilizza il PWM di Arduino
Ciao, Salvatore

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da v200 » sab lug 25, 2020 5:48 pm

Ciao Giorgio, mi fa piacere che i i miei lavori ti interessano.
A volte guardando lavori in altre scale possono essere utili per alcune nostre soluzioni.
Ciao Salvatore, si mi ricordo del tuo progetto, un po più complesso ma con migliore regolazione fine. Ho voluto trovare un alternativa economica per chi non ha dimestichezza con gli sketch di programmazione per Arduino.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da v200 » sab lug 25, 2020 5:54 pm

Secondo test del regolatore, questa volta collegato a un piccolo tracciato di prova con una BR 74.
Con questa loco ho provato ad avere il minimo voltaggio di marcia che si attesta sui 3,9 V è come massimo 10,9 V come max un po troppo.
Come primo test su un tracciato ne sono soddisfatto, la marcia a bassa velocità è decisamente migliore che con il trafo switching Marklin in dotazione agli start set.
Ecco il filmato ( scusate il tremolio ma con una mano sola mi risultava un po difficile stare immobile mentre provavo a gestire la velocità )
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Nick8526
Messaggi: 174
Iscritto il: gio nov 23, 2017 2:11 pm
Nome: Nicola
Regione: Lombardia
Città:
Età: 34
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da Nick8526 » mar lug 28, 2020 2:54 pm

ciao, anche io ho usato dei regolatori simili, ora dopo 3 anni di scarso uso ed 1 annetto di uso intenso, ho i potenziometri che non vanno più bene. É come se si fosse consumata la pista o se si sia sporcata... forse dovrò cambiarli... spero che il tuo sia di migliore qualità.
Nicola

Avatar utente
acampanella
Messaggi: 277
Iscritto il: lun ott 13, 2014 1:06 pm
Nome: Andrea
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Trieste
Età: 43
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da acampanella » mar lug 28, 2020 4:33 pm

qualcuno ha provato questi regolatori?

https://www.ebay.it/itm/124244486062

ciao
Andrea
Andrea C.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da v200 » mar lug 28, 2020 6:25 pm

Credo che un po per tutti i regolatori si possano degradare con il tempo e uso, specialmente questi di importazione asiatica economici. Visto i prezzi sostituirli non comporta grossi problemi.
Grazie Andrea per la segnalazione, occorre vedere come avviene la regolazione. Se millimetrica oppure a scatti con valori pre impostati, con i componenti sfusi la regolazione è molto fine di mV in mV
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da v200 » gio lug 30, 2020 7:00 pm

Finalmente sono arrivati i componenti per procedere al assemblaggio.
Posizionato il piccolo schermo lcd per il valore del voltaggio è i piedini sul contenitore.
IMG_6130_800x600.JPG
IMG_6131_800x600.JPG
IMG_6132_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da v200 » sab ago 01, 2020 6:47 pm

Molto lentamente i lavori per assemblare i vari componenti procedono.
IMG_6133_800x600.JPG
IMG_6134_800x600.JPG
IMG_6135_800x600.JPG
IMG_6136_800x600.JPG
IMG_6137_800x600.JPG
IMG_6138_800x600.JPG
IMG_6139_800x600.JPG
IMG_6140_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9610
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da v200 » dom ago 02, 2020 5:12 pm

Oggi con gli ultimi cablaggi tutti i componenti sono stati assemblati, visto che il regolatore ha un solo senso di marcia ho provveduto a inserire un interruttore per invertire la polarità.
Anche per la connessione esterna in uscita ho utilizzato un classico jack, mentre per l'alimentazione ho utilizzato un alimentatore switching connesso direttamente al regolatore di tensione tramite gli appositi alloggiamenti a vite.
A presto posterò un disegno dei componenti/cablaggi interni, intanto ecco un breve filmato .
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12178
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Il mio regolatore per loco in Z

Messaggio da Egidio » lun ago 10, 2020 8:19 am

Alla grande Roby.........Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Rispondi

Torna a “SCALA Z”