Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Discussioni relative alla scala Z 1:220

Moderatori: v200, sal727

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » ven ago 02, 2019 5:23 pm

Ciao a Tutti,
tempo fa ho acquistato su ebay una BR 216 Marklin art. 8875 di seconda mano, molto ben tenuta ma con qualche anno di servizio sulle ruote. Anche se ha un discreto funzionamento come mia abitudine prima di metterla in servizio nel mio parco macchine sono solito a fare una manutenzione profonda.
Oltre a ripulire le parti meccaniche ed elettriche , ritoccare in qualche punto i colori questa volta voglio sostituire le lampadine a incandescenza con dei led prodotti da hig Tech modellbahnen per migliorare l'effetto luminoso.
Pubblicherò passo passo le varie fasi dei lavori in modo da documentare come eseguirli per poterli replicare.
IMG_5279_800x600.JPG
IMG_5280_800x600.JPG
IMG_5281_800x600.JPG
IMG_5282_800x600.JPG
IMG_5283_800x600.JPG
IMG_5284_800x600.JPG
IMG_5285_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2385
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Età: 69
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da lorelay49 » ven ago 02, 2019 6:00 pm

Ottimo Roberto ma io il tedesco mica lo capisco, che cosa sono quei pezzi nelle bustine???
Giuliano

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » ven ago 02, 2019 9:03 pm

Ciao Giuliano,
bustina piccola carboncini del motore,
bustina grande circuiti no con led e resistenze SMD da montare al posto delle lampadine a incandescenza .
Per ogni lavorazione ci sara una spiegazione esaustiva ( spero )
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
robiravasi62
Messaggi: 905
Iscritto il: mar dic 30, 2014 11:49 am
Nome: roberto
Regione: Lombardia
Città: belgioioso
Età: 56
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da robiravasi62 » sab ago 03, 2019 2:18 pm

Seguiamo
Roberto

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 8:38 pm

Il primo passo è procurarsi un contenitore richiudibile a scomparti per minuteria in modo da non perdere i vari pezzi della loco una volta smontati.
Importante è segnare un comparto destro DX è un comparto SX dove andranno riposti le parti dei carrelli dx e sx per non confonderli, gli ingranaggi tendono ad assumere un loro verso con l'usura è invertirli ne danneggia la rotazione rendendola poco fluida.
Per non perdere le piccoli parti metalliche quali viti e ingranaggi ,utilizzo quadratini di gomma magnetica adesiva che evitano di far rotolare questi piccoli particolari ( in caso di urto accidentale non li perdiamo facendoli sbalzare via dal contenitore ).In caso che non riuscite a trovarla va bene del biadesivo a nastro.
IMG_5286_800x600.JPG
IMG_5287_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 8:58 pm

Separazione della cassa dal telaio
La fase più delicata che molte volte preoccupa chi inizia ad avvicinarsi alla manutenzione, nelle loco Marklin in scala Z è un operazione molto facile basta allargare le fiancate ed estrarre il telaio.
Personalmente non uso giraviti a lama per questo lavoro ma strip in plasticard o legno a cui modello un capo a lama , utilizzando materiali morbidi non si danneggiano le fiancate( graffi o crepe ) .
Nelle loco diesel/ elettriche a carrelli il punto ideali di inserzione è sul retro dei carrelli vicino alla cassa batterie , basta inserire i dilatatori tra telaio e cassa uno su un lato è l'altro su quello opposto, una volta allargate di quel poco le fiancate afferrando un carrello esattamente al centro applicheremo una leggera forza verso il basso per sfilare il telaio.
Non fate questa operazione in inverno con loco appena portate a casa il freddo tende a rendere la plastica fragile , lasciate la loco per un giorno tranquilla in casa a temperatura ambiente. Poi potrete tranquillamente lavorare senza problemi .
Allegati
IMG_5290_800x600.JPG
IMG_5289_800x600.JPG
IMG_5288_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:03 pm

Una volta separato il telaio dalla cassa segnamo un lato del telaio è il carrello corrispondente per aiutarci nella fase di rimontaggio, sono solito rigare un lato con un tracciatore sia del telaio che del carrello.
N.B sono già presenti i trafilaggi di olio in eccesso in posizioni assurde è non sugli ingranaggi . Un classico che riscontro spesso forse troppo . Se osservate gli ingranaggi del carrello sono secchi :evil:
Allegati
IMG_5294_800x600.JPG
IMG_5293_800x600.JPG
IMG_5292_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:22 pm

Con il telaio libero possiamo iniziare la fase di separazione dei vari componenti.
Il primo punto è sfilare le lamelle porta carboncini, sul PCB ( scheda elettronica ) troviamo dei ritegni che tengono in posizione le lamelle porta carboncini nel loro acetabolo.
Con una pinzetta basta divaricarle verso l'esterno spingendole delicatamente, sotto troviamo le lamelle che andranno estratte verso l'alto con i carboncini posizionati verso il centro.
Allegati
IMG_5296_800x600.JPG
IMG_5298_800x600.JPG
IMG_5301_800x600.JPG
IMG_5302_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:30 pm

Ora possiamo alzare il PCB basta svitare le due viti di fissaggio.E' sfilare le lampadine
Allegati
IMG_5302_800x600.JPG
IMG_5305_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:43 pm

Eliminato il PCb possiamo asportare le zavorre sopra i carrelli
IMG_5292_800x600.JPG
Le zavorre sono posizionate ad incastro per gravita quindi basta una lama sottile inserita nelle linee di giunzione per asportarle facendo una leggera pressione.
IMG_5306_800x600.JPG
Asportata la zavorra con una punta faremo pressione sul perno che trattiene il carrello spingendolo verso l'esterno
IMG_5307_800x600.JPG
IMG_5308_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:45 pm

In questo smontaggio trovo olio in posti in cui non ci deve essere , mentre dove deve essere è totalmente mancante . Notate gli ingranaggi carrelli è il telaio
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:50 pm

Ora che abbiamo il motore libero lo possiamo estrarre dalla sua posizione ad incastro.
IMG_5309_800x600.JPG
basta asportarlo verso l'alto
IMG_5310_800x600.JPG
Telaio libero
IMG_5311_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:51 pm

Motore libero , notare l'indotto con residuii carboniosi.
IMG_5312_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » sab ago 03, 2019 9:53 pm

Tutto smontato è riposto in ordine nel contenitore.
IMG_5313_800x600.JPG
IMG_5314_800x600.JPG
IMG_5315_800x600.JPG
IMG_5316_800x600.JPG
IMG_5317_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7234
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da liftman » dom ago 04, 2019 12:46 pm

diciamolo... un ferromodellista è anche un po' orologiaio :-D
Ciao! Rolando

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » dom ago 04, 2019 6:40 pm

In effetti con la scala Z ci si avvicina molto alla orologeria [102] [98]
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » dom ago 04, 2019 6:50 pm

Quando facciamo una manutenzione completa conviene dare una bella ripulita alla cassa per eliminare polveri è unto delle ditate operazione che non molti fanno. Oltre a rivitalizzare i colori è permettere di vedere i piccoli danni alla livrea, pulendo i vetri luci/finestrini che sono in genere un blocchetto unico miglioriamo l'effetto luminoso dei fanali. Se al esterno è più un fattore estetico al interno della cassa eliminiamo i residuii polverosi dei carboncini che del plastico.
IMG_5318_800x600.JPG
IMG_5319_800x600.JPG
IMG_5320_800x600.JPG
IMG_5321_800x600.JPG
IMG_5322_800x600.JPG
IMG_5323_800x600.JPG
Per il lavaggio basta un sapone neutro non occorre uno più aggressivo, in modo da non danneggiare le tampografie delle scritte/livree . Per il lavaggio utilizzo sulla cassa un vecchio pennello da barba che molto morbido non graffia.
Ecco dopo il lavaggio
IMG_5324_800x600.JPG
IMG_5325_800x600.JPG
IMG_5326_800x600.JPG
IMG_5327_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » dom ago 04, 2019 7:00 pm

Ora passiamo alle parti più importanti.
Come avete visto durante lo smontaggio ho trovato tracce di olio nei posti dove non doveva esserci, un classico errore quando si olia troppo è non nei posti dovuti. Quindi per prima cosa ho controllato il telaio , fortunatamente non presentava troppo olio nei vari reconditi è mi è bastato fare una pulizia con petrolio bianco tramite un pennello piatto per rimuovere le tracce di olio. Con scottex ,cotton fioc ed aria compressa ho pulito è asciugato per bene il telaio.
IMG_5328_800x600.JPG
IMG_5329_800x600.JPG
IMG_5330_800x600.JPG
IMG_5331_800x600.JPG
IMG_5332_800x600.JPG
IMG_5333_800x600.JPG
IMG_5334_800x600.JPG
Ho utilizzato petrolio bianco perchè meno aggressivo che acqua ragia o solvente nitro in modo da non intaccare gli elementi in plastica dei supporti lampadine che servono da isolatori per il telaio conducibile .
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
marione
Socio GAS TT
Messaggi: 1742
Iscritto il: lun mar 04, 2013 1:41 pm
Nome: mario
Regione: Lombardia
Città: treviglio
Età: 65
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da marione » dom ago 04, 2019 8:18 pm

Roby: Sono Senza Parole :shock: :shock: :shock: !
Bravo :wink: !

Marione
Mario Mancastroppa

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » lun ago 05, 2019 6:29 pm

Grazie Mario, ma è normale amministrazione :oops: [98]
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » lun ago 05, 2019 6:45 pm

Pulizia carrelli,
fino a poco tempo fa per la pulizia dei carrelli dovevo aprirli con il patema di danneggiare le lamelle prendi corrente, perdere un ingranaggio o ridisporli in modo errato come disposizione ma specialmente vedere saltare via la molla del gancio.
Oggi con la lavatrici ad ultrasuoni evitiamo l'apertura del carrello con tutti i problemi annessi. Occorre procurarsi vasetti in vetro che permettono agli ultrasuoni di propagarsi nel liquido di pulizia, quelli in plastica purtroppo li bloccano se non perforati . Il che fa uscire i vari liquidi di pulizia sporcando l'acqua della vaschetta con trasduttore, utilizzando i vasetti in vetro evitiamo di contaminare l'acqua è specialmente usarne una quantità minore che fa bene a noi ed al ambiente. Per i carrelli utilizzo petrolio bianco
IMG_5335_800x600.JPG
IMG_5336_800x600.JPG
IMG_5337_800x600.JPG
Una volta riempito il vasetto a metà di liquido pulente immergiamo i pezzi da pulire, per poi disporlo nella vaschetta della lavatrice. Riempiamo di comune acqua fino a metà del vasetto in modo da non far travasare i due liquidi ( volendo potete richiudere i vasetti ma è meglio lasciarli aperti(avviate la macchina , con la mia ho fatto tre cicli da tre minuti che solitamente mi da buoni risultati. ( nel caso ripetere qualche ciclo in più ).
IMG_5338_800x600.JPG
IMG_5339_800x600.JPG
IMG_5340_800x600.JPG
Per togliere l'acqua dalla vaschetta conviene utilizzare una siringa da 50 cc
I pezzi appena estratti
IMG_5342_800x600.JPG
IMG_5343_800x600.JPG
IMG_5344_800x600.JPG
IMG_5345_800x600.JPG
IMG_5346_800x600.JPG
Confronto tra carrello trattato in alto
IMG_5348_800x600.JPG
In alto sulla destra
IMG_5349_800x600.JPG
A destra
IMG_5350_800x600.JPG
Notare ingranaggi, lamelle e ruote
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » lun ago 05, 2019 6:47 pm

Non mi ha caricato la foto con la siringa :oops:
IMG_5341_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da v200 » lun ago 05, 2019 6:54 pm

Ancora un ingrandimento carrelli
IMG_5351_800x600.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7234
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da liftman » lun ago 05, 2019 11:25 pm

v200 ha scritto:
lun ago 05, 2019 6:47 pm
Non mi ha caricato la foto con la siringa :oops:
Immagine
a colpo d'occhio mi era parsa la tazza di un cesso... :oops:
Ciao! Rolando

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 1945
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 65
Stato: Non connesso

Re: Retrofit BR 216 art. 8875 spur Z

Messaggio da Pierluigi1954 » mar ago 06, 2019 1:30 am

Sono davvero colpito dal tuo lavoro, complimenti Roby [99]
Sto seguendo il tuo lavoro da "orologiaio", e come dico spesso, c'è sempre da imparare anche se si crede di sapere tutto o quasi, ed è per questo che ti seguo come un'ombra. Ho imparato, ad esempio, il sistema del lavaggio ad ultrasuoni che, fino ad oggi, ho utilizzato la vaschetta intera con spreco di liquido decappante e inquinamento dello stesso. Il fatto di mettere un vasetto di vetro è geniale, grande Roby [99] [99] [99]

Rispondi

Torna a “SCALA Z”