RocRail - Blocco - Frenatura

Area nella quale è possibile avere informazioni relativamente a software per tracciati e programmi per il modellismo ferroviario.

Moderatore: liftman

Rispondi
Avatar utente
IpGio
Messaggi: 211
Iscritto il: dom mag 20, 2018 9:22 am
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Età: 63
Stato: Non connesso
Contatta:

RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da IpGio » lun lug 20, 2020 5:51 pm

Ho fatto un errore sul mio tracciato ed ho inserito un sezionamento troppo vicino al deviatoio su un tronchino.
Morale le loco più lunghe si fermano a cavallo degli aghi del deviatoi quando sono comandate da RocRail.
Il blocco ha un solo sensore con evento Enter2in.
È possibile possibile mettere un ritardo in ingresso sul blocco, in modo che le sole loco lunghe si fermino alcuni centimetri più indietro del deviatoio?
L'alternativa è mettere mano all'armamento e spostare la giunzione isolata e il relativo cavo di alimentazione della rotaia (sotto modulo di retroazione) ma mi vorrei risparmiare una sudata.
Allego foto:
sez01.jpg
sez02.jpg
Si accettano soluzioni...
Grazie per l'attenzione...
[36] IpGio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giorgio - Nihil difficile volenti
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it

Avatar utente
Criss Amon
Messaggi: 2356
Iscritto il: gio ott 01, 2015 11:14 pm
Nome: Francesco Maria
Regione: Sicilia
Città: Catania
Età: 62
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da Criss Amon » lun lug 20, 2020 6:50 pm

Alla stazione di Catania Centrale, molti anni fa assistetti a una cosa probabilmente usuale. Un treno merci molto lungo si fermò sul binario 1. Poco dopo si sentì dall'altoparlante: "Tirare avanti dal binario 1". Il treno merci si mosse in avanti finché non si sentì dall'altoparlante: "Fermarsi sul binario 1". E il treno si fermò definitivamente.
A me viene in mente un pulsante per far andare avanti manualmente le loco più lunghe, oltre lo scambio. Però non so se questa semplice soluzione analogica sia applicabile o traducibile al sofisticato sistema digitale!
Ciao!!!
Francesco Maria Spampinato - Viaggio fantastico - Canale Video

Avatar utente
IpGio
Messaggi: 211
Iscritto il: dom mag 20, 2018 9:22 am
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Età: 63
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da IpGio » lun lug 20, 2020 7:09 pm

Francesco... mi auguro che ci sia la soluzione digitale, altrimenti mi tocca chiamare "la manutenzione" e far modificare quel tronchino. :roll:
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4364
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 44
Stato: Non connesso

Re: RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da MrPatato76 » lun lug 20, 2020 7:58 pm

Non conosco rockrail, ma la frenata dovrebbe essere programmata sui decoder e non dal software.
Il sezionamento serve per far riconoscere al software quando dire al decoder di attivare la fermata.
La lunghezza del sezionamento deve essere tale da accogliere anche la loco con la decelerazione più lunga.
Lo spazio di fermata lo decide il decoder.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5367
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 64
Stato: Non connesso

Re: RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da Docdelburg » lun lug 20, 2020 8:58 pm

Fai una saldatura minima nel punto attuale di sezionamento e fai un nuovo sezionamento più arretrato....dov'è il problema!
Sennò non ne vieni fuori perchè gli assi captanti delle vaporiere più lunghe sono troppo arretrati...o no?
E se ancora non bastasse metti un sensore ENTER prima e l'attuale lo fai diventare IN.

Avatar utente
IpGio
Messaggi: 211
Iscritto il: dom mag 20, 2018 9:22 am
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Età: 63
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da IpGio » lun lug 20, 2020 9:35 pm

Grazie Mauro... mi hai convinto, vada per lo spostamento fisico della giunzione e del punto di alimentazione che è la cosa migliore.
Si tratta del tracciato del mio laboratorio che uso per fare rodaggio su e giù e l'Enter2in mi basta e mi avanza inoltre un paio di saldature e un colpo di Dremel risolvono il problema senza smanettare con RR.
Quindi mano agli arnesi ed apertura del cantiere.
Invece ho un'altra complicazione da RR e retroazione con Railcom, ma qui aprirò un argomento a sè.
Grazie ancora...
[253]
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it

Avatar utente
IpGio
Messaggi: 211
Iscritto il: dom mag 20, 2018 9:22 am
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Età: 63
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da IpGio » mar lug 21, 2020 4:06 pm

Mauro... cantiere chiuso con esiti positivi dei collaudi con una 744 e una 685.
Da questa esperienza ne ricavo una regola d'oro per la progettazione di un plastico gestito da RR.
Tra un deviatoio e un sezionamento attiguo è buona regola lasciare almeno 40 cm di binario, specie se si usano locomotive con tender separato.
Basandosi sulla loco più lunga del nostro parco rotabili la distanza che ho indicato e il minimo "sindacabile".
Ne convieni...
[253]
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5367
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 64
Stato: Non connesso

Re: RocRail - Blocco - Frenatura

Messaggio da Docdelburg » mar lug 21, 2020 5:05 pm

Il discorso in realtà sarebbe un pò più complesso; bisognerebbe ragionare su dove si trova il primo asso captante di un convoglio o di una loco e con quale velocità arriva sul tratto sezionato.
Se metti un solo sensore ENTER2IN ti conviene stare abbondante perchè l'arresto potrebbe richiedere giustamente 30-40 cm.
Se invece tu mettessi due sensori allora con un ENTER iniziale e un IN finale basterebbero 10-15 cm.
E sarebbe anche divertente vedere il rallentamento progresivo con la funzione BBT.

viewtopic.php?f=117&t=15567&hilit=bbt

Rispondi

Torna a “ALTRI SOFTWARE”