Trenitalia vende treni

Locomotive, carri, carrozze, servizi ferroviari e treni in generale.

Moderatori: Fabrizio, MrMassy86

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

L' impresa di trasporti Trenitalia ha pubblicato una manifestazione d'interesse per la messa in vendita di diverse tipologie di materiale rotabile in suo possesso.

Si tratta di materiale rotabile per treni passeggeri, suddiviso tra elettrotreni, automotrici, elettromotrici, carrozze e locomotive.

In particolare l'azienda è interessata a vendere, nel periodo 2019-2024, treni ad alta velocità ETR 460, ETR 470, ETR 463, carrozze per treni passeggeri regionali Medie Distanze e Piano Ribassato, carrozze per treni a lunga percorrenza tipo Z, elettromotrici per servizi regionali ALe 582, ALe 642 e complessi TAF, locomotive elettriche monocabina E 464, locomotive diesel D 445 e automotrici diesel ALn 668 delle serie 1000 e 3000.

Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-112974
Treni ETR 460/463
Treni ETR 460/463
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-112895
Treni ETR 470
Treni ETR 470
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-111141
Carrozze Medie Distanze
Carrozze Medie Distanze
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-107964
Carrozze Piano Ribassato
Carrozze Piano Ribassato
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-20238
Carrozze tipo Z
Carrozze tipo Z
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-112360
Complessi di elettromotrici e rimorchi ALe 582
Complessi di elettromotrici e rimorchi ALe 582
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-111851
Complessi di elettromotrici e rimorchi ALe 642
Complessi di elettromotrici e rimorchi ALe 642
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-111206
Treni TAF
Treni TAF
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-113047
Locomotive elettriche E 464
Locomotive elettriche E 464
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-26550
Locomotive diesel D 445
Locomotive diesel D 445
Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... os=-112339
Automotrici diesel ALn 668
Automotrici diesel ALn 668
Tutto il materiale potrà essere venduto anche comprensivo di ricambi e con servizio di ristrutturazione, anche da eseguirsi dopo la vendita.
L'impresa è interessata a sondare l'interesse di eventuali acquirenti, onde stabilire se può essere conveniente una operazione di messa in vendita di queste tipologie di rotabile.
Fabrizio Borca
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14568
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da MrMassy86 »

Molto interessante, la vendita è prevista per il mercato italiano(IF private) o anche mercato estero?
Per il materiale rimorchiato e i mezzi diesel non vedo problemi all'estero ma sul materiale elettrico il campo di vendita si restringe in quanto bisogna trovare la compatibilità di alimentazione a meno di interventi di adeguamento, ma ne vale la pena su alcuni di quei mezzi già datati?
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

Per ora l'azienda ha solo reso nota una manifestazione d'interesse alla vendita. Non sono previste limitazioni né in base all'acquirente né in base alla destinazione d'uso, quindi potrebbero andare ovunque e a servizio di qualunque impresa.

Per i mezzi elettrici devono operare su reti a 3 kVcc (ad eccezione degli ETR 470 che teoricamente potrebbero andare anche a 15 kV), adeguarli ad altri sistemi è improponibile.
Fabrizio Borca
Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4515
Iscritto il: lun lug 23, 2012 12:56 pm
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da marioscd »

per le E464 mi chiedo che senso ha ordinarne e riceverne più di 700 per poi metterle in vendita come usato (oltretutto con scarse possibilità di successo al di fuori di qualche compagnia italiana a causa dell'alimentazione a 3000Vcc).
boh!

ciao
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

Credo che il grosso numero di locomotive E 464 sia stata una necessità dovuta alla carenza di macchine dall'utilizzo conveniente. Le E 424 e le E 646 erano ormai vecchie e non conveniva l'installazione del SCMT, le E 656 e le E 632 erano a doppia cabina, richiedevano l'agente doppio ed erano anche abbastanza costose da manuntenere (per le E 632 c'erano anche problemi con la carenza di pezzi di ricambio). Così, in un primo momento, si è puntato a ridurre i costi di gestione sostituendo le locomotive con dei mezzi più efficienti (le E 464 costano poco in manutenzione e possono essere condotte ad agente unico) ma trainando le vecchie carrozze, che comunque andavano. A questo c'è da aggiungere l'accorciamento di diverse composizioni (a volte anche massiccio) in favore di treni più corti ma più frequenti. Ovviamente, un treno da 10-12 carrozze richiede solo una locomotiva, due da 5-6 ne richiedono due. Questa cosa è andata avanti per parecchi anni e le E 464 erano dei mezzi standardizzati ed economici da mantenere, anche se si tiravano dietro delle carrozze non sempre al top.

In seguito ci sono stati i contratti di servizio con le Regioni e di conseguenza le gare per l'acquisto dei nuovi elettrotreni Coradia ed ora Pop e Rock, ma tutto questo è iniziato oltre 10 anni dopo l'introduzione delle prime E 464. Nel frattempo, anche dopo l'arrivo dei primi Coradia, le E 464 servivano per avere un mezzo efficiente alla trazione dei treni, che diversamente non avrebbero potuto girare o avrebbero circolato con macchine molto costose da esercire. Ad oggi le E 464 trainano ancora una buona fetta dei treni, ma è logico pensare che con l'arrivo dei nuovi elettrotreni, diverse potrebbero rimanere disoccupate. Dalla apparsa delle E 464 sono state introdotte solo le carrozze Vivalto come nuovi mezzi rimorchiati, mentre il resto sono tutti elettrotreni. In futuro, quindi, le E 464 traineranno solo Vivalto e vetture Medie Distanze ristrutturate.

Immagino quindi si sia trattato della necessità di sostituire in tempi brevi delle locomotive molto costose da utilizzare ed avere un maggior numero di locomotive per trainare un maggior numero di treni più corti, tutto fatto con le carrozze già esistenti. Probabilmente sarebbe stato meglio ordinare già prima gli elettrotreni, ma bisogna vedere se c'erano le disponibilità. Ad oggi c'è da dire che, comunque, la E 464 non è un mezzo fatto per durare (la vita utile prevista è all'incirca di 20-25 anni) e quindi alcune hanno già quasi raggiunto il fine ciclo vita.

Vedremo, fra qualche anno, se le E 464 faranno un po' la fine di alcune E 656 (sopratutto sesta serie), dismesse quando ancora non erano molto vecchie.

Non saprei se le E 464 possano essere mezzi utili per qualche altra impresa. Sono attrezzate con SCMT, ma i primi esemplari sono ormai abbastanza vecchi e solitamente, per le imprese locali, la convenienza ricade più su degli elettrotreni che non sulle composizioni di locomotiva e carrozze. Alcune E 464 potrebbero essere accoppiate con le vetture Piano Ribassato, per ottenere composizioni che forse possono essere utili sulle ferrovie di alcune realtà locali. Certo....non è che sia il massimo, si tratta pur sempre di carrozza prodotte oltre 40 anni fa (seppur ristrutturate). Un Flirt è sicuramente meglio, se ci sono i soldi per comprarlo. Le E 464 vanno anche a 1,5 kV, ma comunque si, la scelta è abbastanza limitata.
Fabrizio Borca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

Trenitalia aggiunge all'elenco del materiale in vendita anche carrozze Vivalto di prima serie, carrozze tipo X revamping "Regionale", vetture per treni ETR 500, Minuetto, ALe 724, locomotive E 656 , E 632, locomotive da manovra 245, vetture sempilota tipo Z di prima serie ed automotrici diesel ALn 633.
Fabrizio Borca
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4477
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da MrPatato76 »

.....domanda: chi si compra vetture per ETR 500 (che sono specifiche solo per questi convogli) se poi non hanno le macchine per trainarle??
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

In teoria qualcuno potrebbe essere interessato ad una modifica, praticamente al contrario di quanto fatto con le E414. Invece che modificare le testate delle locomotive per adattarle alle carrozze normali, si adattano le testate di due vetture per adattarle alle locomotive normali.
Questo in teoria, poi in pratica non credo convenga.
Immagino sia solo una manifestazione di interesse alla vendita, magari giusto per sondare il mercato e vedere se per caso gli conviene vendere e comprare mezzi nuovi anziché fate i necessari lavori di adeguamento. Le vetture degli ETR 500 tanto sono ferme a far nulla... aggiungere nella lista non costa nulla. Del resto mi sembra che non ci sia gran che di interessante, a parte i Minuetto, che sono mezzi abbastanza nuovi e versatili.
Le carrozze per ETR 500, ma anche i vari elettrotreni, non credo proprio possano riscuotere degli interessi. Nemmeno le E 656 e le E 632 credo possano interessare.
Qualche possibilità potrebbe esserci per delle composizioni di vetture Piano Ribassato e tipo X con le E 464, visto che in lista ci sono anche le semipilota. Per le Vivalto di prima serie invece non so, sono vetture nate con qualche problema congenito di assemblaggi non uniformi, problemi al clima, riscaldamento e simili.
Fabrizio Borca
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14568
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da MrMassy86 »

Fabrizio ha scritto: gio ago 02, 2018 10:10 am In teoria qualcuno potrebbe essere interessato ad una modifica, praticamente al contrario di quanto fatto con le E414. Invece che modificare le testate delle locomotive per adattarle alle carrozze normali, si adattano le testate di due vetture per adattarle alle locomotive normali.
Questo in teoria, poi in pratica non credo convenga.
Immagino sia solo una manifestazione di interesse alla vendita, magari giusto per sondare il mercato e vedere se per caso gli conviene vendere e comprare mezzi nuovi anziché fate i necessari lavori di adeguamento. Le vetture degli ETR 500 tanto sono ferme a far nulla... aggiungere nella lista non costa nulla. Del resto mi sembra che non ci sia gran che di interessante, a parte i Minuetto, che sono mezzi abbastanza nuovi e versatili.
Le carrozze per ETR 500, ma anche i vari elettrotreni, non credo proprio possano riscuotere degli interessi. Nemmeno le E 656 e le E 632 credo possano interessare.
Qualche possibilità potrebbe esserci per delle composizioni di vetture Piano Ribassato e tipo X con le E 464, visto che in lista ci sono anche le semipilota. Per le Vivalto di prima serie invece non so, sono vetture nate con qualche problema congenito di assemblaggi non uniformi, problemi al clima, riscaldamento e simili.
Sono d'accordo con il tuo pensiero Fabrizio :wink:
Con l'arrivo di nuovo materiale tanto di quello da te citato sta diventando un esubero e credo che sia un sondaggio da parte di Trenitalia per vedere se ce interesse nell'acquisto di questo materiale di seconda mano in alcuni casi non vecchissimo o conviene mandare tutto al taglio una volta che non serve più.
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

Può anche essere una necessità procedurale. In un ottica 2019-2024, quasi tutto il materiale proposto avrà superato o sarà prossimo ai 20 anni di età. Non tantissimi, ma ormai la durata di vita utile prevista per un treno è quella. Può essere che alcune procedure richiedano la tentata vendita prima della demolizione.
Fabrizio Borca
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4477
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da MrPatato76 »

....a parte Tper e Ferrovie Nord, non conosco altre compagnie ferroviarie "private" di medie dimensioni che si occupano di trasporto passeggeri.
Quindi tutto ciò che non può essere riutilizzato da compagnie private in tal senso, secondo me verrà rottamato.
Forse i pendolini si potrebbero riciclare in grecia.....
Le loco diesel sono sempre buone per imprese private che operano in raccordi, terminal o costruzione infrastrutture ferroviarie....
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

Concordo.
Qualche impresa c'è oltre Tper e Ferrovie Nord, tipo Sistemi Territoriali, FUC, Ferrovie del Sud-Est, Ferrotramviaria, TFT, GTT e simili, ma secondo me è proprio che non è così conveniente come può sembrare prendere dei mezzi vecchi, soprattutto se l'impresa è piccola. Se un impresa è piccola ha bisogno di efficienza e non sempre è efficiente usare mezzi usati. I mezzi moderni hanno tanti apparati (clima, porte automatiche, sistemi di sicurezza, ecc) e con l'invecchiamento questi hanno problemi che non sono sempre facilmente risolvibili con strumenti semplici.Una cosa analoga vale per i mezzi di trazione elettronici, più efficienti ma che se subiscono guasti all'elettronica non sono riparabili con pochi pezzi e strumenti semplici. Se dovesse guastarsi un azionamento, ammesso di trovare il ricambio, lo stesso non avrebbe bassi costi, ma non è neppure detto si possa fare solo con martelli e chiavi inglesi. Un buon compromesso può essere il revamping, ma qui i costi e i tempi di fermo dei mezzi salgono (anche se può sicuramente costare meno di un treno nuovo).

Per i pendolino ho sentito anche io l'ipotesi della Grecia. Dicono che vogliono trasformare gli ETR 470 da 15 a 25 kV ed utilizzarli in Grecia.
Fabrizio Borca
Avatar utente
EMIGRANTE
Messaggi: 284
Iscritto il: dom gen 20, 2013 7:41 pm
Nome: gabriele
Regione: Campania
Città: Napoli
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da EMIGRANTE »

C'è tutto un mondo dietro ad un treno che io ignoravo...
Mi verrebbero da fare tantissime domande...Ma vista l'ora.. Meglio evitare...So che me ne andrei a nanna con i mal di testa...
Una sola mi viene così...Ma la Grecia avrà mai modo di pagare?
Gabriele - DEA PARTENOPE DIFENDI I TUOI GUERRIERI
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4477
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da MrPatato76 »

Perchè deve pagare se le ferrovie greche sono delle nostre FS?
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
EMIGRANTE
Messaggi: 284
Iscritto il: dom gen 20, 2013 7:41 pm
Nome: gabriele
Regione: Campania
Città: Napoli
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da EMIGRANTE »

MrPatato76 ha scritto: ven ago 03, 2018 8:38 am Perchè deve pagare se le ferrovie greche sono delle nostre FS?
È un pò come il Monopoli...
Non lo sapevo...
Svecchiare il parco rotabili mi lascia ben sperare...Mi da la sensazione di rinnovamento e miglioramento...Anche se,senza voler offendere chi ci lavora e si fa il mazzo,c credo poco...
Gabriele - DEA PARTENOPE DIFENDI I TUOI GUERRIERI
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha acquistato, nel 2016, la compagnia ferroviaria Trainose, derivante dalla privatizzazione delle ferrovie di stato greche. Lo stato greco quindi ora non centra più nulla e Trainose è a tutti gli effetti un azienda a se stante. Se farà degli utili questi andranno nelle sue casse, se no avrà delle perdite. Se Trainose acquisterà gli ETR 470 da Trenitalia dovrà pagarli il dovuto, poi li metterà in circolazione e ne ricaverà gli utili di esercizio. Anche se le due aziende (Trainsose e Trenitalia) sono dello stesso gruppo, sono infatti due aziende diverse.
Fabrizio Borca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10295
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Età: 35
Stato: Non connesso

Re: Trenitalia vende treni

Messaggio da Fabrizio »

Pubblicata una manifestazione di interesse per la vendita di ulteriori automotrici ALn 668. Si tratta di 15 automotrici della serie 1000, costruite tra il 1976 ed il 1979.

Foto: http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-95054
ALn 668 serie 1000
ALn 668 serie 1000
Fabrizio Borca

Torna a “MATERIALE ROTABILE E CIRCOLAZIONE FERROVIARIA”