Cominciano i lavori al mio plastico in scala N

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, v200, sal727

Rispondi
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11354
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » sab ago 23, 2014 4:16 pm

lauro fontana ha scritto:

Mah Egidio, più o meno quello che indicano guide e forum....anzi proprio perchè io sono impreciso di mio...mi saranno venute particolari! :grin:

Comunque....l'andamento l'ho dato casualmente con la retina metallica, rispettando però alcuni paletti prefissi prima (su una galleria salire abbastanza ripidi, su un'altra no...quanto doveva essere alta la montagna ecc...). Poi per lo più carta igienica che ho bagnato appena nel liquido colla\acqua, dopodichè posta in loco e spennellata ben bene con pennello impregnato di collante: così mi son venute molte increspature a causa del fatto che il pennello tendeva a spostare la carta, che incontrando resistenza dall'incollaggio stesso, mi generava delle "grinze" alla fine molto realistiche. Altre crepe o increspature le ho fatte passando un leggero strato di gesso scagliola sulla carta pesta, lasciato asciugare leggermente e quindi tamponato\strusciato con una spugna da piatti utilizzata dal lato ruvido (quelle giallo\verdi per intendersi).

Per i colori sto tutt'ora sperimentando!
La "parete" che si vede in foto è stata dapprima colorata con un grigio semplice comprato al Brico, che a me pareva troppo scuro all'inizio. Poi ho lumeggiato abbastanza copiosamente con la tecnica del dry-brush e bianco sempre acriclico. E mi è venuta così. Dopo aver posto la quasi totalità della vegetazione ho appena appena "sciaquato" qua e là con il nero molto diluito tamponandolo con uno straccio quasi immediatamente.
Alcune parti delle rocce sono state invece colorate con lo stesso grigio mescolato con il grigio-perla.

Attualmente sto provando (sulla parete opposta) un colore di fondo appena più chiaro, sciaquando (soprattutto nelle increspature e nelle fessure) con nero molto molto diluito, anche stavolta tamponato celermente.


Non saprei che altro dirti al riguardo. Chiedi pure....magari non so io cosa vuoi sapere.


Grazie Massy! :cool:

Pero' nonostante tutto hai davvero ottenuto un brillante risultato e lo confermo. Riguardando bene le tue foto, nella modalita' ingrandimento, noto davvero uno straordinario effetto naturale raggiunto. Poi la luce naturale fa tutto il resto......Bravo ancora ! Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » sab ago 23, 2014 5:59 pm

Beh luce naturale ce n'era ben poca.... :sad: ....fatte di sera (20 circa) con iPhone nell'angusta soffitta e luce delle varie lampade che c'ho installato per poterci lavorare! :cool:


carlo mercuri ha scritto:

Molto bello il lavoro che stai facendo.Questo è diventato veramente un gran bel topic!!! :smile: :smile:


Grazie...grazie....grazie a tutti voi per averlo reso così! Fin dalla prima riga che ho scritto nel primo post, mi ero ripromesso di farlo diventare un post\raccolta di molte info riguardo i vari aspetti per la progettazione\realizzazione di un plastico. :smile:
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
dilan
Messaggi: 3960
Iscritto il: mar mag 07, 2013 7:32 am
Nome: Antonino
Regione: Lombardia
Città: Scanzorosciate
Età: 72
Stato: Non connesso

Messaggio da dilan » mer ago 27, 2014 2:07 am

Stai facendo un ottimo lavoro.
Molto ben fatta la riproduzione delle rocce ed anche la perfetta colorazione che le rende molto realistiche.
Antonio

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » mar apr 21, 2015 10:01 pm

Innanzitutto una buonasera a tutti gli amici del forume a tutti quelli (in particolare) mi hanno seguito, sopportato e supportato in questo mio sogno.
Poi, vorrei scusarmi, soprattutto con questi ultimi, per la mia perdurante assenza.
Motivi di salute gravi in famiglia, nonchè i lavori di ristrutturazione della casa dove viviamo io e mia moglie (quella dei nonni di lei, noi ci conviviamo insieme) mi hanno portato via soprattutto tempo....ma anche voglia.
Ora, e finalmente, un momento di relativa calma mi porta a condividere con voi questi motivi ed altre cose.
Per prima, una buona notizia: io e mia moglie stiamo acquistando una vera e propria casa nostra (sperando che tutto vada a buon fine...), con un piccolo ma tanto desiderato garage che vorrei far diventare il mio piccolo laboratorio, dove poter trascorrere ore in pace e con maggiore comodità rispetto all'attuale angusta soffitta che abbiamo intravisto in foto precedenti. Ma che non rinnego perchè comunque mi ha permesso di far tante cosine!
Ovviamente, essendo una casa "non di primo pelo" dovrà esser ristrutturata; quindi, verosimilmente, se l'affare andrà in porto, fino almeno a dopo l'estate non riusciremo a prendervi residenza....con tutto ciò che ne consegue. Ma insomma....siamo positivi,via!

Per secondo, nonostante il mio plastico non si sia più mosso di un millimetro, qualcosina ho fatto poco prima dello scorso Natale: ho un nipotino di 5 anni che ho portato all'ultima mostra modellistica di Venturina in provincia di LIvorno (nulla di che, ma almeno è qui a 5 minuti....e per lui era la prima volta!) e indovinate di cosa si è innamorato?
OVVIO: trenini! Soprattutto se vanno in galleria!

Allora, con il materiale di scarto o di avanzo, e con qualcosa di nuovo acquistato alla bisogna, ho deciso di costruirgli un piccolo plastichino in scala N!
Niente di che eh! I tempi erano davvero ridotti all'osso: l'ho tirato su in 12 giorni netti, magari tirando un po' via sui particolari e nella precisione, ma mio nipote è rimasto a bocca aperta! Almeno l'obiettivo è stato raggiunto.

Quindi, oggi, sono qui ad aggiornare il thread, oltre che per spiegare i motivi della mia assenza, anche per sottoporvi questo piccolissimo lavoro. E' in parte un ringraziamento per quello che avete fatto per me, seppur di modesto livello e valore. Ma davvero se sono riuscito a far contento mio nipote è soprattutto per merito di tutti quelli che qui mi hanno incoraggiato, redarguito, indirizzato e invogliato!

Allora...partiamo.
Il progetto era davvero molto semplice: l'intento era quello di creare un circuito almeno minimamente vario, in scala N in circa 1m x 0,70m. Quindi un mini plastico facilmente spostabile.
Avevo a disposizione un po' di binari fleischmann profi (con massicciata incorporata), alimentatore analogico, un paio di locomotori sempre analogici e svariati carri in esubero.
Il progetto su cui poi elaborare il terreno, ho stabilito fosse il seguente

Immagine

Queste alcune foto ad avanzamento lavori in atto. Il terreno aveva già preso una piega finale, e già i colori sulle rocce e un bel po' di vegetazione avevano preso il loro corretto indirizzo.


Immagine

Immagine

Immagine

Alla fine mi è venuto fuori questo....mi scuso per molti piccoli particolari che lasciano a desiderare. Però, sinceramente, io mi son comunque ritenuto soddisfatto del lavoro svolto e del risultato ottenuto in così poco tempo. In ogni caso, si può e si deve fare di meglio.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Ho anche creato un piccolo video celebrativo con cui ho accompagnato il plastico da mio nipote (ovviamente i nonni ne hanno voluta una copia! :cool: ).
Il filmato ottenuto è un semplicissimo montaggio tra foto e piccoli spezzoni di video dei trenini in circolazione sul plastichino.
Eccolo qui:

Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11354
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » mar apr 21, 2015 10:49 pm

Bravo Lauro, hai svolto davvero un buon lavoro.Complimenti e goditelo tutto il tuo plastichino, come lo chiami tu. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1155
Iscritto il: dom lug 28, 2013 7:40 pm
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Età: 60
Stato: Non connesso

Messaggio da Giacomo » mar apr 21, 2015 11:17 pm

Lauro come ti ho già detto da altra parte, complimenti per quello che hai fatto in soli 12 giorni, e poi per poter far felice il nipotino!!!!
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...

Avatar utente
Sange
Messaggi: 465
Iscritto il: lun mar 02, 2015 5:39 pm
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Codogno
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Sange » mar apr 21, 2015 11:27 pm

Bravo Lauro... complimenti per il tuo "plastichino".. davvero molto bello e ben curato nei dettagli
Pierluigi - Non è mai troppo tardi

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13431
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 32
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » mer apr 22, 2015 12:24 pm

Davvero un bel plastichino Lauro, hai fatto un bellissimo regalo al nipotino :grin: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » mer apr 22, 2015 5:27 pm

Altre fotine del plastichino....poi basta! :cool:
Ringrazio come sempre voi tutti........tanto, davvero! :smile:



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » sab mag 02, 2015 10:39 am

Buongiorno e buon sabato a tutti!
Stavo cercando di informarmi riguardo l'illuminazione del plastico.
Ho alcuni lampioncini usati di vari tipi di cui però non conosco le caratteristiche, come faccio a capire a che tensione dovrebbero essere alimentati? Non appena possibile metterò delle foto, magari posso essere più esplicito.... :sad:

E poi, volendo comuqnue illuminare anche gli edifici dall'interno, vorrei utilizzare dei led (sia per economicità sia per consumo) e volevo chiedervi se avete dritte al riguardo.
Posso utilizzare qualcosa di questo genere http://www.ebay.it/itm/50-diodi-led-3-m ... 4630874cce ?

E come alimentatore potrebbe andar bene http://www.ebay.it/itm/Alimentatore-Tra ... 33a1f9f769?

Grazie :smile:
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3292
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » sab mag 02, 2015 10:38 pm

-Mi aggiungo anch'io ai complimenti degli altri, Lauro, il tuo topic l'ho scoperto solo ora, in poco spazio hai creato uno scenario molto bello e ben curato ... Hai un'ottima mano ! Bravo ! :cool: :cool:

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » dom mag 03, 2015 11:54 am

Innanzitutto un grazie anche ad Andrea: i tuoi complimenti mi fanno molto piacere, davvero! :smile:

Poi.... ecco qua di cosa dispongo nel "baule dell'usato"! :cool:
Mi sapreste dire a che tensione, secondo voi vanno questi lampioncini? O eventualmente come fare per capirlo...
Foto 1
Immagine
Foto 2
Immagine
Foto 3
Immagine

E queste lampadine? [8]
Credo vadano a 12v, almeno confrontandole con quello che vedo in giro su internet....mi sembrano uguali a molte altre di cui leggo.

Foto 4
Immagine

GRAZIE! :wink:
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » lun apr 11, 2016 10:39 pm

Buonasera a tutti! E ben ritrovati, soprattutto da parte mia.
Mi siete TANTO mancati e mi è mancato poter "aggeggiare" sul mio plastico.
Come ben saprete, mi ero dovuto fermare perchè io e mia moglie avevamo acquistato la nostra prima vera casetta, e giocoforza tutte le mie risorse e il mio tempo sono andati lì: fra l'altro la casa era completamente da ristrutturare.... :cool:
Però ce l'abbiamo fatta! Il nostro sogno si è avverato e ora....paghiamo! :grin: :cool: :cool: [:I]
Ed è venuta proprio come volevamo, salvo qualcosina. Ma siamo davvero soddisfatti. E' dal 26 ottobre scorso che ci siamo tornati, ma ovviamente siamo andati a regime solo a fine gennaio.
Da lì ho iniziato a rileggermi questo thread e molti altri, perchè ero davvero molto arrugginito.
Nel frattempo ho trasportato il plastico nel piccolo garage incluso nell'appartamento: piccolo davvero ma è diventato il "mio piccolo regno". L'ho allestito di ciò che mi serviva (e che fortunatamente avevo oppure son riuscito a racimolare da parenti e amici) e poi ho portato in loco il mio plastichetto che era nell'angusta soffitta a prender polvere... :sad:
Ho da poco ripreso i lavori, con molta lentezza, perchè davvero per molte cose ho da riprendere la mano. Però son davvero contento di essermi riavviato e di poter esser tornato tra di voi! :smile:

Vi metto qualche piccola foto delle cosette portate avanti. Tanto ci sarà modo di parlarne via via e di rompervi le scatole come sempre! [:I]
Mi scuso per le foto molto chiare, perchè per errore avevo lasciato l'HDR selezionato. La prossima volta le farò meglio, promesso.

Ho iniziato la colorazione del fondale del laghetto, anche se credo di darci qualche passata di beige molto diluito. Ho dato una prima predisposizione degli argini (escluso vegetazione). Ah, inoltre sulla destra si può vedere l'inizio del tentativo di predisporre una strada fatta con la carta vetrata.

Immagine

Lago alimentato anche da una piccola cascata fatta col Vinavil a cui devo ancora dare dei bei ritocchi....intanto però c'è... Spunto preso da http://www.scalatt.it/bottega%20plastic ... inavil.htm

Immagine

Sono iniziati i lavori anche al "piano stazione" con annesse le prosecuzioni dei binari finqui stesi e che provengono dal modulo di destra.

Immagine

Ricordo l'idea di base del plastico

Immagine


Per finire una domanda. Vorrei iniziare il posizionamento dei deviatoi, ai quali vorrei "girare" il motore sottoplancia. Ho dato un'occhiata in giro alle varie guide, ma mi pare non corrispondano agli scambi che ho...oppure sono io che non ho capito.
Ho i FLEISCHMANN 22261\63 di cui riposrtyo un esempio in foto sotto.
Se smonto il motore togliendo le due piccole viti, capovolgendolo non pare innestabile perchè l'ingresso per la levetta ce l'ha da una parte sola....
L'unica cosa da fare è avere uno scambio esattamente opposto e scambiare i motori tra i due? :cool: [8]

Immagine

Allora...colgo l'occasione per ri-salutarvi. Vi auguro una buona notte.
Ci sentiamo al più presto. :wink: Grazie :smile:
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8867
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » mar apr 12, 2016 12:23 am

I deviatoi in foto sono i Roco distribuiti da Fleischmann come senza massicciata e non hanno i motori magnetici ad incastro che girandolo li puoi mettere sottoplancia.
Pertanto credo che devi invertire i motori DX e SX per poterli girare.
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » mar apr 12, 2016 6:41 am

Immaginavo....grazie Roby!
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » mar apr 12, 2016 10:09 am

Ho trovato qui
topic.asp?TOPIC_ID=11289

una perfetta guida del mitico Pierluigi, una risorsa immensa! Ci provo e vediamo... :wink:
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 1908
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 » mar apr 12, 2016 11:00 am

Vai tranquillo, sono montati da 5 anni e non hanno fatto una piega. :wink:
Per gli inglesi c'è da fare una ulteriore modifica, dimmi se ne hai sul tuo plastico.

Ciao

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » mar apr 12, 2016 11:47 am

Nessun inglese....ma un TRIPLO si.... Non l'ho ancora smontato. Sai già che posso fare? Grazie ancora
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13431
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 32
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » mar apr 12, 2016 11:53 am

Molto bene Lauro, sono contento per te per le questioni extra modellismo e complimenti per i nuovi lavori :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11354
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » mar apr 12, 2016 1:30 pm

Bravo Lauro vedo e leggo con piacere che hai ripreso alla grande i lavori sul tuo plastico..... Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 1908
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 » mar apr 12, 2016 1:46 pm

Eccomi, allora lo scambio dovrebbe essere quello della foto.
I motori non sono utilizzabili invertendoli. purtroppo, devi quindi procurarli (io li ho presi qui: http://www.modellbahnshop-lippe.com/).
Occorre fare anche una modifica all'asta di comando (vedi foto), un lamierino da lastrine di fotoincisione va bene e come colla ho usato l'attack. Io ne ho modificati 4 e i motori li tengo come ricambi.
C'è un po di lavoro in più rispetto agli altri ma alla fine anche l'occhio vuole la sua parte.
Il codice dei motori che hai bisogno è 22218.

Ciao


Immagine:
Immagine
24,6 KB

Immagine:
Immagine
66,13 KB

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » mar apr 12, 2016 2:32 pm

Ma il discorso va bene anche per il triplo? Perche quello è un inglese.... :cool:
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 1908
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 » mar apr 12, 2016 2:36 pm

Da quello che vedo sul tuo disegno è quello.


Immagine:
Immagine
121,58 KB



Immagine:
Immagine
198,19 KB

Avatar utente
lauro fontana
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 22, 2013 7:49 pm
Nome: Lauro
Regione: Toscana
Città: San Vincenzo
Età: 46
Stato: Non connesso

Messaggio da lauro fontana » mar apr 12, 2016 3:32 pm

:grin: :grin:
No...aspetta... :smile: ...quello è lo schema del plastichino fatto x mio nipote! :wink:

Sul mio è quello evidenziato in foto qui nel file allegato


Immagine:
Immagine
73,1 KB


Appena a casa saprò dirti codice e altro. Ora sono da cell fuori casa
Lauro - Voler tornare un po' bambini è un problema?

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 1908
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 » mar apr 12, 2016 3:38 pm

Ahhhh, ok, allora è un triplo. Io non ne ho, penso, dico penso che sia la stessa storia. Ti conviene smontarlo e vedere se puoi girarli come gli scambi semplici, altrimenti devi fare come ti ho scritto nei post precedenti.

Ciao

Rispondi

Torna a “SCALA N”