Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: adobel55, cararci, MrMassy86, lorelay49

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12269
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Molto bello il convoglio. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

ciao a tutti.....si prosegue con il paesaggio
Allegati
IMG_4310.JPG
IMG_4309.JPG
IMG_4308.JPG
IMG_4307.JPG
IMG_4306.JPG
IMG_4305.JPG
IMG_4304.JPG
IMG_4303.JPG
IMG_4302.JPG
IMG_4301.JPG
IMG_4300.JPG
IMG_4299.JPG
IMG_4298.JPG
IMG_4297.JPG
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12269
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

[264] [264] Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14569
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da MrMassy86 »

Alessio ti rinnovo i miei complimenti, staio portando avanti un lavoro molto interessante, mi piace molto la scenografia in generale, si avvicina molto a i miei gusti :D
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

grazie Massy...
oltre ai tanti alberi da piantare, sto iniziando anche la zona del deposito marmi, ispirato da una foto di un vero deposito marmi, sto provando a riprodurre la zona di carico, dove tramite carro ponte si caricano sia i tir che i vagoni ferroviari.
Ho fatto una prova per la pavimentazione che a filo binario deve riprodurre il cemento armato e posizionato il carro ponte su due rotaie...devo rifinire il pavimento e cominciare a fare qualche blocco di marmo....

Alessio
Allegati
IMG_4349.JPG
IMG_4348.JPG
IMG_4342.JPG
IMG_4341.JPG
IMG_4335.JPG
IMG_4334.JPG
IMG_4333.JPG
IMG_4332.JPG
Alessio
Avatar utente
benigni99
Socio GAS TT
Messaggi: 1130
Iscritto il: dom ago 10, 2014 2:42 pm
Nome: Filippo
Regione: Toscana
Città: Firenze
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da benigni99 »

Procedi veramente spedito Alessio, avanti così!

Filippo
Filippo Benigni - Il mio canale YouTube - Il mio profilo Instagram

"Imparare a vedere è il tirocinio più lungo in tutte le arti." Edmond De Goncourt
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14569
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da MrMassy86 »

D'accordo con Filippo, vai veramente spedito ma la qualità del lavoro resta notevole :D
Io come alternativa hai soliti metodi per riprodurre i binari nell'asfalto ho utilizzato la gomma Crepla, l'ho trovato ottimo per questi scopi(vedi il raccordo della cartiera nella mia discussione) :)
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12269
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Ottimo lavoro Filippo. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

MrMassy86 ha scritto: mar feb 26, 2019 5:09 pm D'accordo con Filippo, vai veramente spedito ma la qualità del lavoro resta notevole :D
Io come alternativa hai soliti metodi per riprodurre i binari nell'asfalto ho utilizzato la gomma Crepla, l'ho trovato ottimo per questi scopi(vedi il raccordo della cartiera nella mia discussione) :)
Massimiliano [253]
buona idea utilizzare la gomma crepla, proverò anch'io quando farò lo scalo merci...ho visto la tua opera visitando tutta la discussione sul tuo plastico, anche tu hai fatto veramente un ottimo lavoro, molto interessante anche il video con la loco GEco per la tradotta.
Alessio
Alessio
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

benigni99 ha scritto: lun feb 25, 2019 9:33 pm Procedi veramente spedito Alessio, avanti così!

Filippo
ciao Filippo, si sto andando un po' veloce, mi ritrovo con un bel po' di materiale proveniente da altro plastico e appena posso mi metto all'opera, anche un'oretta al giorno. E' vero che con il plastico non si finisce mai, però vorrei cercare di completarlo (si fa per dire) per iniziare a creare un servizio ferroviario e cominciare anche a costruire qualche modello.
Alessio
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

Ma torniamo per un attimo alla storia del gruppo FAI, come vi dicevo questa ferrovia si è allargata nel corso degli anni ma inizialmente era una piccola ferrovia sotto la gestione delle SV, pertanto quando la società veneta decise nei primi del '900 di rinforzare il servizio ferroviario da Borgonaccio a Montemomi, si passò dallo scartamento ridotto a quello ordinario in previsione di potenziare la linea ed arrivare ad oltrepassare i confini del Lazio per arrivare in Toscana (l'idea era collegarsi alla futura linea FSAS o LFI anch'essa all'epoca gestita dalle SV) Quando fu costruita la ferrovia Borgonaccio- Montemomi (FBM) fu previsto l'utilizzo dello scartamento ridotto spesso utilizzato dalle SV, ma ebbe vita corta e si passò subito allo scartamento ordinario, rimane come testimonianza dei primordi, una piccola locomotiva a vapore a scartamento ridotto, monumentata a Borgonaccio.
La vera regina incontrastata divenne la famosa T3, tanto utilizzata dalle SV anche qui nel Lazio, spesso in testa ai piccoli convogli passeggeri ma anche alle tradotte per i vari raccordi industriali. Tali macchine crearono il Gruppo GR 30.010-020FAI ed avevano la classica livrea delle loco a vapore del tempo in Italia. Per qualche mese fece capolino anche una T3 delle SV, la N°9 e rimase in servizio insieme alle sorelle FAI, fino a quando ritornò nella pianura padana....
Allegati
IMG_4352.JPG
IMG_4350.JPG
IMG_4331.JPG
IMG_4330.JPG
IMG_4329.JPG
IMG_4328.JPG
IMG_4327.JPG
Alessio
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

nelle ultime foto potete vedere la N°9 SV e la Gr30.12 nella zona di carico carbone, mentre abbandonata in un angolo della rimessa la Gr30.10, già con i segni della ruggine e biellismo smontato...nei nostri giorni la divisione greenFAi sta pensando di recuperarla, non si è capito ancora se servirà come ricambi per le T3 ancora in pressione per i treni storici o per monumentarla....

to be continued.....
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12269
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Bellissime foto ed altrettanto per la storia.......Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

buonasera a tutti...altre immagini dell'avanzamento lavori, ho posizionato una vecchia cisterna per il rifornimento acqua e una kof che chissà se mai i ferrovieri FAI riusciranno a far ripartire e rimettere sui binari....la FAI con questo vecchio rudere, possiede in totale tre loco di tipo kof, uno è per l'appunto questo sotto il telone in attesa di decisione sulla sua sorte, un altro invece fu convertito a batterie per un esperimento, mentre il terzo è ancora come i tedeschi lo lasciarono quando si ritirarono.....ma questa è un'altra storia di un altro capitolo che vi racconterò.....ciaoooo
Allegati
IMG_4339.JPG
IMG_4338.JPG
IMG_4337.JPG
IMG_4336.JPG
IMG_4342.JPG
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12269
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Tutto molto bello. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14569
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da MrMassy86 »

Ottimo, davvero bella e ben fatta l'idea del kof sotto il telo, mi piace!!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

grazie Egidio e Massy....mi fa piacere che apprezziate!

sto anche iniziando la parte della piccola rimessa, ho posizionato la fossa di visita, la colonna idrica e il caseggiato della rimessa, devo fare o trovare un piccolo edificio per gli uffici del deposito, intanto di fronte a dove andranno gli uffici ho messo una piccola Cappelletta votiva, rimasta li dai tempi in cui la ferrovia e gli impianti industriali ancora non c'erano....

Alessio
Allegati
IMG_4347.JPG
IMG_4346.JPG
IMG_4345.JPG
IMG_4344.JPG
IMG_4343.JPG
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12269
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Scorci bellissimi. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
Indy52
Messaggi: 49
Iscritto il: sab ott 26, 2013 10:06 pm
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Pavia
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Indy52 »

Complimenti bellissimi scorci.
Roberto
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

buonasera, rieccomi qui.....

gli ultimi aggiornamenti riguardano la piccola rimessa, posizionata la fossa di visita, il piccolo deposito e la colonna idrica....mancano ancora tanti dettagli.

Alessio
Allegati
IMG_4363.JPG
IMG_4362.JPG
IMG_4361.JPG
IMG_4360.JPG
IMG_4359.JPG
IMG_4358.JPG
IMG_4357.JPG
IMG_4356.JPG
IMG_4351.JPG
IMG_4350.JPG
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12269
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Ottimo........Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14569
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da MrMassy86 »

Sta venendo un ottimo scorcio, complimenti Alessio!!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

buonasera....ho inserito qualche altro accorgimento nella zona della rimessa e del carico carbone, l'edificio adibito a uffici del deposito è stato ricavato da due parti uguali di una stazione hornby che tenevo buttata dentro una scatola, proveniente da un vecchio diorama, Devo ancora terminarla con una sporcatura adeguata, ho però messo una tettoia dove i ferrovieri lasceranno la bicicletta o il motorino, inserito delle grondaie, ecc... Mi rimane a questo punto il corpo centrale della stazione, che però guardandolo bene potrebbe benissimo diventare (con un certo adeguamento) una palazzina degli uffici comunali di Borgonaccio Terme.
Nella zona del carico carbone ho inserito in uno spicchio rimasto vuoto, un po' di rovi, questo perché in quel punto lascerò una locomotiva ormai radiata e in avanzato stato di ruggine....

a presto
Allegati
IMG_4371.JPG
IMG_4370.JPG
IMG_4369.JPG
IMG_4368.JPG
IMG_4367.JPG
IMG_4366.JPG
IMG_4365.JPG
IMG_4364.JPG
Alessio
Avatar utente
benigni99
Socio GAS TT
Messaggi: 1130
Iscritto il: dom ago 10, 2014 2:42 pm
Nome: Filippo
Regione: Toscana
Città: Firenze
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da benigni99 »

Molto bene Alessio, lavoro come sempre molto curato.

Filippo
Filippo Benigni - Il mio canale YouTube - Il mio profilo Instagram

"Imparare a vedere è il tirocinio più lungo in tutte le arti." Edmond De Goncourt
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

benigni99 ha scritto: mar mar 05, 2019 10:32 pm Molto bene Alessio, lavoro come sempre molto curato.

Filippo
grazie Filippo, mi rendo conto poi che devo aggiungere molti altri particolari, intanto sto mettendo ciò che è già in mio possesso adattandolo per l'occasione....
Alessio

Torna a “SCALA H0”