Consigli Rivarossi

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: adobel55, cararci, MrMassy86, lorelay49

Rispondi
Avatar utente
19sergio60
Messaggi: 44
Iscritto il: sab giu 13, 2015 8:02 pm
Nome: sergio
Regione: Liguria
Città: sanremo
Età: 59
Stato: Non connesso

Consigli Rivarossi

Messaggio da 19sergio60 » mar ott 13, 2015 5:14 pm

Ciao a tutti e ben ritrovati.
Volevo chiedere un parere a chi ne sa molto di più di me.
Fino ad oggi ho sempre e solo comprato sia Loco che carrozze ACME, ROCO, e VITRAINS. A mio modesto giudizio, facendo una considerazione globale, la migliore è ROCO.
Volevo sapere cosa ne pensate della RIVAROSSI/HORNBY. Affidabilità, particolari, scala esatta HO. I prezzi sono più bassi delle altre marche, cosa mi devo aspettare di meno?
Vi ringrazio anticipatamente per i vostri preziosi consigli.
Ciao a tutti
Sergio

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » mar ott 13, 2015 8:28 pm

Ciao, io ho qualche modello, anche se prevalgono Acme e Roco. Allora, come dettaglio le concorrenti sono migliori, ma nel complesso direi che hanno buon rapporto qualità prezzo, è facile che certi articoli li trovi in offerta, a quel punto un motivo in più per fare l'acquisto. Personalmente sono rimasto deluso dalla piko Expert finora. Quando ho aperto la confezione e ho visto che non sono presenti aggiuntivi, dopo qualche imprecazione, ci ho messo una croce sopra. Oltre al fatto che i livelli di dettaglio sono discutibili. Rivarossi è nettamente superiore a mio giudizio, la colloco a metà strada. Sotto roco e sopra piko.
The Watchmaker

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5235
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da Docdelburg » mar ott 13, 2015 9:10 pm

A mio modesto parere la produzione attuale di Hornby Rivarossi andrebbe valutata più per la singola loco che per la produzione in generale.
Intendo dire che ci sono delle loco molto ben riuscite sia dal punto di vista meccanico che estetico e altre che nel confronto con altre marche presentano innegabili difetti.
C'è poi da fare una distinzione importante, sempre a mio avviso; l'uso che si intende fare del materiale rotabile.
Se uno intende far circolare e marciare i rotabili che acquista credo che preferisca di gran lunga le imperfezioni di Hornby alle finezze estetiche di Acme.
Ripeto che sono impressioni personali e spesso valgono per singole tipologie di rotabili.
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano! Viva gli onnivori consapevoli.

Avatar utente
Criss Amon
Messaggi: 2267
Iscritto il: gio ott 01, 2015 11:14 pm
Nome: Francesco Maria
Regione: Sicilia
Città: Catania
Età: 62
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Criss Amon » mar ott 13, 2015 11:03 pm

Ciao!!
Io mi occupo di modellismo a basso costo, quindi forse posso dare un parere obiettivo.
I modelli ACME sono esatti e molto realistici.
I modelli Roco sono molto ben fatti ma più costosi degli ACME
La meccanica di entrambe le marche è molto sofisticata e di elevato livello, forse un po' delicata sul cardano.
I modelli Hornby (Lima Rivatossi) coprono una gamma di prezzi molto vasta, dagli economici e poco curati nei microdettagli ma comunque molto belli, a modelli più professionali e precisi.
Un caso a parte sono i modelli Lima Hobby line, che sono in evoluzione: abbandonanata la gloriosa e robusta neccanica G, sono passati al Gearbox, un motore valido, poco costoso (20 euro), secondo me discretamente affidabile, ma usato (sempre secondo me) male; adesso il motore Gearbox è stato sostituito con un motore che ricorda il Bachmann. Da sottolineare la serie Blister, a prezzi molto bassi, ideali per le elaborazioni.
Spero di essere stato utile. Nell'archivio del mio sito puoi trovare qualcosa a tal riguardo.
Ciao!!!
Francesco
Francesco Maria Spampinato - Viaggio fantastico - Canale Video

Avatar utente
19sergio60
Messaggi: 44
Iscritto il: sab giu 13, 2015 8:02 pm
Nome: sergio
Regione: Liguria
Città: sanremo
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da 19sergio60 » mer ott 14, 2015 12:12 pm

Grazie per le informazioni, mi sembra di capire, nel complesso, che tutto sommato la Rivarossi non è poi così male. Ho letto che ormai con la scala 1:87 si sono adeguati tutti. Penso che proverò a comprare qualche pezzo.
Mauro, ho capito il tuo discorso e condivido, se li lasci in vetrina compri ACME, se li fai girare va bene anche RIVAROSSI.
Ciao a tutti e grazie.
Sergio

Avatar utente
tRAIn-MONDO
Messaggi: 99
Iscritto il: gio mar 27, 2014 7:35 pm
Nome: raimondo
Regione: Sicilia
Città: pietraperzia
Età: 49
Stato: Non connesso

Messaggio da tRAIn-MONDO » mer ott 14, 2015 8:36 pm

Mi unisco al coro, in quanto sono in possesso di diversi modelli della Hornby/Rivarossi, premesso che secondo me tutti i modelli sono migliorabili, anche quelli ben fatti, così come a tutti i produttori è capitato di sfornare qualche modello discutibile.
Sicuramente Acme ha una buona qualità nei dettagli, vedere la loro E424 oppure la E403 mentre la Roco ha il suo piatto forte nella motorizzazione, basti pensare alla loro D345.
Tuttavia i modelli Hornby/Rivarossi sono un ottima via di mezzo tra precisione nella riproduzione e meccanica molto affidabile.
Quindi secondo me, puoi stare tranquillo e acquistare un loro modello in tutta tranquillità

Ciao
Raimondo - I trenini Lima, ricordo di un infanzia lontana.

Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Età: 40
Stato: Non connesso

Messaggio da matteob » mer ott 14, 2015 10:32 pm

Hornbyrr le apprezzo per la silenziosità e la fluidità. Una cosa che non mi e ' mai piaciuta sono i colori delle livree: non sembrano mai come quelle reali, il castano isabella e il verde magnolia sembrano alterati se confrontati con roco oppure oskar.
Matteo

Avatar utente
centu
Socio GAS TT
Messaggi: 628
Iscritto il: gio ott 04, 2012 1:47 pm
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Castellanza
Età: 40
Stato: Non connesso

Messaggio da centu » dom ott 18, 2015 8:34 am

anche secondo me HRR non è male...ma considera che la maggior parte dei loro modelli deriva dai vecchi stampi Lima e RR degli anni 90'...quindi è ovvio che modelli più recenti siano migliori e più dettagliati.
c'è da dire che le offerte che spesso fanno sono molto vantaggiose e che ultimamente hanno varato una politica di prezzi più bassi anche sul nuovo...stiamo a vedere
Alessio

Rispondi

Torna a “SCALA H0”