Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Locomotive - carrozze - carri - altri rotabili.

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Avatar utente
echoes
Messaggi: 27
Iscritto il: martedì 2 agosto 2016, 22:33
Nome: Enrico
Regione: Veneto
Città: Montebelluna
Stato: Non connesso

Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da echoes »

Ciao a tutti
era un bel po’ di tempo che intendevo provare a realizzare una elaborazione ad una locomotiva elettrica per realizzare una movimentazione automatica dei pantografi. Dal punto di vista scenico, e del gioco naturalmente, comandare da remoto il movimento del pantografo è molto suggestivo.
Dopo un pò di ricerche, non avendo trovato nulla da cui prendere spunto ho deciso di cercare un strada nuova.
Vorrei condividere con voi questa prima fase di realizzazione di un prototipo.

Mi sono imbattuto in questi step motors miniaturizzati, che possono essere pilotati da un apposito driver di dimensioni ridotte
step_motor_1.jpg
A4988_3.jpg
A4988_3.jpg (8.28 KiB) Visto 198 volte
Vi presento quindi la prima fase: il prototipo che prevede un timer NE555 per dare il clock al driver, la scheda driver basata su A4988 e lo step motor.
A4988_step_motor_2_reduced.jpg
A4988_step_motor_2_reduced.jpg (29.56 KiB) Visto 198 volte
IMG_3450_reduced.jpg
IMG_3450_reduced.jpg (37.72 KiB) Visto 198 volte
step_motor_loco_1_reduced.jpg
step_motor_loco_1_reduced.jpg (21.15 KiB) Visto 198 volte
IMG_3458_reduced.jpg
IMG_3458_reduced.jpg (20.08 KiB) Visto 198 volte
Ho quindi realizzato una leva in rame (attaccata in maniera un pò grezza giusto per provare la fattibilità) che impone il movimento al pantografo e fresato la cassa di una Lima e444.001. All'interno ho alloggiato lo step motor e fissato con due micro viti.
Ho descritto più in dettaglio il prototipo in un articolo del mio web site:

https://echoesdcc.wordpress.com/2021/04 ... prototipo/

e qui ho messo i video per documentare il test sulla e.444.001:

vista interna


vista frontale


vista laterale


Siccome il driver deve essere pilotato, nella seconda fase ho in programma di aggiornare il firmware del mio decoder echoesdcc per utilizzare una linea luci collegata al timer hardware del microcontrollore e generare il segnale di clock per il driver dello step motor (qui i dettagli: https://echoesdcc.wordpress.com/2021/04 ... prototipo/), così poi sarà possibile mettere il tutto dentro la locomotiva lima e444.001 e finalmente testarlo sui binari!!

ciao a tutti!
Enrico


Avatar utente
Criss Amon
Messaggi: 2672
Iscritto il: giovedì 1 ottobre 2015, 23:14
Nome: Francesco Maria
Regione: Sicilia
Città: Catania
Stato: Non connesso

Re: Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da Criss Amon »

Ingegnoso! Bravo!
Francesco Maria Spampinato - Viaggio fantastico - Canale Video
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4847
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da MrPatato76 »

Ma hai intenzione di pilotarlo in dcc?
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
echoes
Messaggi: 27
Iscritto il: martedì 2 agosto 2016, 22:33
Nome: Enrico
Regione: Veneto
Città: Montebelluna
Stato: Non connesso

Re: Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da echoes »

MrPatato76 ha scritto: martedì 20 aprile 2021, 20:57 Ma hai intenzione di pilotarlo in dcc?
Si, il mio decoder (https://echoesdcc.wordpress.com/echoesdcc/decoder/) ha cinque uscite open collector (monta due doppi transistor NPN-NPN più uno in SOT23 che con un package più grande dissipa un pò di più se fosse necessario). Ne uso due per attivare le luci in base alla direzione e una per il fanale centrale (https://echoesdcc.wordpress.com/2018/12 ... -e444-001/). Me ne restano giusto due, per pilotare il driver. Ha bisogno di un segnale di direzione (1 o 0 logico) e un clock, cioè un segnale che triggera sui fronti di salita lo "step" del motore. Siccome avevo previsto di poter controllare la luminosità delle luci, le uscite possono generare, mediante timer hw, un segnale di qualsiasi tipo. In base alla frequenza, il motore gira più o meno veloce.

I 5 volt di alimentazione per il driver e il motore li fornisce il decoder, visto che monta un dc-dc ad alta frequenza (senza induttore per questioni di spazio, https://www.ti.com/product/TLV62150) da ben 1A.

Sul controller (telecomando) basterà associare ad un pulsante il comando (che non è standard dcc).

Un decoder standard invece potrebbe avvalersi di un generatore di segnale esterno...

Quando sarà finito (chissà quando visto sempre il poco tempo disponibile [105] ) farò un nuovo articolo!

ciao!
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4847
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da MrPatato76 »

Molto interessante!
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 935
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da IpGio »

Complimenti... progetto interessante.
Personalmente dimostra che anche i modelli commerciali, ad oggi potrebbero adottare simili soluzioni.
Attualmente sono poche le applicazioni da parte di poche aziende.
Grazie per la condivisione.
[253]
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-Italia
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it
Avatar utente
Senialas
Messaggi: 225
Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2012, 16:50
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Gallarate
Stato: Non connesso

Re: Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da Senialas »

Ottima soluzione.
Attuabile certamente su modelli con parecchio spazio interno (tipo i vecchi Lima).
Sui nuovi modelli, magari dotati di sonoro, uno degli aspetti più difficoltosi è trovare lo spazio in modo da poter chiudere la cassa.
Roberto M.
Avatar utente
echoes
Messaggi: 27
Iscritto il: martedì 2 agosto 2016, 22:33
Nome: Enrico
Regione: Veneto
Città: Montebelluna
Stato: Non connesso

Re: Pantografo motorizzato per e444 Lima H0

Messaggio da echoes »

Senialas ha scritto: mercoledì 21 aprile 2021, 9:22 Ottima soluzione.
Attuabile certamente su modelli con parecchio spazio interno (tipo i vecchi Lima).
Sui nuovi modelli, magari dotati di sonoro, uno degli aspetti più difficoltosi è trovare lo spazio in modo da poter chiudere la cassa.
Hai ragione Roberto, lo spazio è sempre limitato.
Con questo step motor, comunque, lo spazio occupato è di 4,5mm, più naturalmente un po' di spazio da ricavare da qualche parte per alloggiare il driver,
ciao!
Enrico

Torna a “AUTOCOSTRUZIONI ED ELABORAZIONI ROTABILI”