Noi e le nostre stampanti

Tutto ciò che riguarda la stampa 3D, problematiche, materiali, setting, uso software di progettazione, progetti.

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Avatar utente
Vincenzo Passalacqua
Messaggi: 261
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 13:53
Nome: Vincenzo
Regione: Sicilia
Città: PALERMO
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Vincenzo Passalacqua »

Max56 ha scritto: sabato 18 gennaio 2020, 18:17 Ci mancherebbe altro!
Grazie per l'aiuto.
Max, penso che il post degli upgrade per L'Alfawise U30 pro sia di interesse per i soli possessori di questa stampante, per cui, per restare in tema forum, se sei d'accordo, ti invierò le informazioni con messaggio privato.
Vincenzo


Vincenzo
Avatar utente
Max56
Messaggi: 17
Iscritto il: sabato 16 febbraio 2019, 8:17
Nome: Massimo
Regione: Friuli Venezia Giulia
Città: Trieste
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Max56 »

Direi che hai ragione...
Grazie ancora
Max
Avatar utente
Nick8526
Messaggi: 225
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2017, 14:11
Nome: Nicola
Regione: Lombardia
Città:
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Nick8526 »

Grazie mille! Intanto è arrivata pure a me ed ho fatto la prima stampa, magari apro una discussione dedicata, in modo da metter a fattor comune le esperienze.

Ciao
Nicola
Avatar utente
Nick8526
Messaggi: 225
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2017, 14:11
Nome: Nicola
Regione: Lombardia
Città:
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Nick8526 »

Nicola
Avatar utente
Vincenzo Passalacqua
Messaggi: 261
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 13:53
Nome: Vincenzo
Regione: Sicilia
Città: PALERMO
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Vincenzo Passalacqua »

Dopo circa tre anni di stampa in FDM con il possesso di due stampanti - una propedeutica Anet A6 e una successiva Alfawise U30 Pro, con le quali ho stampato di tutto con grandi soddisfazioni, ho acquistato la mia stampante a resina : una Anycubic Photon Mono. La passione per il fermodellismo in scala N mi ha spinto ha provare questa tipologia di stampa riconoscendole una capacità di resa nei dettagli decisamente superiore se non impossibile con FDM, almeno con le mie stampanti di fascia economica. Allo stato attuale la Photon Mono fa bella figura di se sul tavolo di lavoro accanto alle sorelle e mi sono limitato ad eseguire il livellamento del piano di stampa e ad approvvigionare gli accessori che dovrebbero e/o potrebbero rendermi la vita più facile: due vasche resina con Fep preinstallato con coperchio di chiusura (il VAT originale ha il Fep solidale alla cornice), contenitori di varie forme in misura per la pulizia della stampa finita, stazione di cura UV autocostruita con un fornetto per unghie (made in china), un adattatore stampato per il posizionamento inclinato del piano di stampa (per il gocciolamento della resina ), alcool isopropilico, rotolone di carta , panno in microfibra, pennelli vari e naturalmente la resina Anycubic basic grey. Ho installato sul pc lo slicer Chitubox nella nuova versione 1.8 beta che ora supporta la Mono e con questo software mi appresto a effettuare, con trepidazione, la mia prima stampa (una carrozzeria di una "littorina", file reperito sul web che ho scalato in N e adattato ad un telaio motorizzato in mio possesso. Se non ho ancora dato il via alla stampa e solo perchè vorrei, prima di farlo, acquisire tutte le informazioni e la corrette predisposizioni per non incorrere o almeno contenere le possibilità di un insuccesso.Per questo mi rivolgo a quanti di voi si sono cimentati già da tempo con la stampa a resina per avere i suggerimenti/consigli/dritte che riterrete opportune e sapere se la mia dotazione è corretta o da implementare. Allego il file stl che vorrei stampare: mi suggerite il corretto posizionamento sul piano? Grazie anche per la pazienza che manifesterete nel leggere il mio poema.
Vincenzo
Allegati
VAT originale con Fep incorniciato
VAT originale con Fep incorniciato
Interno rivestito in carta alluminio
Interno rivestito in carta alluminio
Stazione UV con fornetto per unghie
Stazione UV con fornetto per unghie
VAT compatibile con Fep sostituibile
VAT compatibile con Fep sostituibile
Adattatore per sgocciolamento resina
Adattatore per sgocciolamento resina
La mia stampante con coperchio manigliato
La mia stampante con coperchio manigliato
Carrozzeria.rar
Il file che vorrei stampare
(10.66 MiB) Scaricato 6 volte
Vincenzo
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4646
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da MrPatato76 »

Costo?
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
Vincenzo Passalacqua
Messaggi: 261
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 13:53
Nome: Vincenzo
Regione: Sicilia
Città: PALERMO
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Vincenzo Passalacqua »

Ho avuto una favorevole combinazione natalizia e l'ho presa per 195 euro. E dire che solo qualche anno fa le resina erano inarrivabili. Io, come ho già detto, non la ho ancora provata, ma ho visto filmati nei quali si vedono oggetti stampati di una qualità e dettagli incredibili.
Vincenzo
Avatar utente
max63
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2012, 13:19
Nome: Massimo
Regione: Lazio
Città: Sutri
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da max63 »

Complimenti Vincenzo e benvenuto nel mondo della stampa 3D in resina! Ottimo acquisto ad ottimo prezzo; io sono un felice possessore della Elegoo Mars, molto simile alla tua ma non mono, all'epoca del mio acquisto non ancora ancora accessibili le stampanti con schermo monocolore. Anch'io utilizzo Chitubox come slicer, mi ci trovo bene. Ho dovuti fare molte prove (con relativi unsuccessi) prima di capire i settaggi migliori a seconda della resina utilizzata, ne ho provate alcune ma ora mi trovo benissimo con la resina Grey standard (non ABS Like) della Elegoo; ti suggerisco di porre attenzione a come inserisci i supporti per la stampa, fanno la differenza tra una buona riuscita ed una pessima; inoltre i file STL presi da internet non sempre sono ottimizzati per la stampa in resina, per questo la maggior parte delle cose me le disegno personalmente con Fusion 360, sapendo a priori che ci sono compromessi tra la fedeltà all'oggetto originale e quello che devi stampare (spessori, scala dei particolari, etc); detto questo buon divertimento,, vedrai che la risoluzione e la definizione non è minimamente paragonabile a quella delle stampanti FDM, utili per altre cose a mio parere, anche se queste ultime sono di più facile gestione (non occorre pulizia e cura dopo la stampa).

PS: ho dato uno sguardo al modello che hai postato, è pronta per la stampa vai tranquillo, occhio ai supporti ed ai parametri di stampa e vedrai che verrà molto bene.

PPS: non stampare mai con temperature della stanza sotto i 20°!
Max63 - Massimo
Avatar utente
Vincenzo Passalacqua
Messaggi: 261
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 13:53
Nome: Vincenzo
Regione: Sicilia
Città: PALERMO
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Vincenzo Passalacqua »

Massimo, ti ringrazio per il cortese riscontro e per i suggerimenti di cui farò tesoro. Approfitto della tua disponibilità per chiederti lumi circa alcuni interrogativi di cui non ho trovato nessuna risposta chiara.
I parametri delle resine vanno settati con gli stessi valori sia per i display poli che per i mono? O le due tipologie richiedono valori diversi?
Nelle etichette delle bottiglie delle resine compaiono due parametri raccomandati: first layer exposure e normal exposure. In Chitubox a quali voci corrispondono e quindi quali parametri devo modificare?
Posso sapere con quali valori stampi la tua resina grey Elegoo?
Anticipatamente grazie e perdona la mia sfacciataggine.
Vincenzo
Vincenzo
Avatar utente
max63
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2012, 13:19
Nome: Massimo
Regione: Lazio
Città: Sutri
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da max63 »

Sei il benvenuto Vincenzo, bisogna aiutarsi tra di noi! La first layer exposure è appunto l'esposizione del primo layer, quello che si attacca al piatto, io non scenderei mai sotto i 60" (la resina Elegoo con la Mars, in inverno, la stampo a 75" per il primo layer e 10 per i successivi); la normal è l'esposizione per tutti i layer successivi, io stampo alcune resine a 6 secondi altre a 8 altre a 10. Ti conviene farti dei profili per ogni resina che utilizzi, ti invierei i miei ma sono per il mio setup e la mia stampante, devi fare delle prove e cercare sul web altri possessori della Anycubic Mono e copiare i loro settaggi con lo stesso tipo di resina. In Chitubox li trovi sotto "regolazioni-stampa", quella che vedi è la mia configurazione per la resina grey Elegoo per la Mars:
parametri_stampa.JPG
Buon lavoro!
Max63 - Massimo
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4646
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da MrPatato76 »

Vincenzo Passalacqua ha scritto: martedì 12 gennaio 2021, 12:19 Ho avuto una favorevole combinazione natalizia e l'ho presa per 195 euro. E dire che solo qualche anno fa le resina erano inarrivabili. Io, come ho già detto, non la ho ancora provata, ma ho visto filmati nei quali si vedono oggetti stampati di una qualità e dettagli incredibili.

Ottimo !!
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
Vincenzo Passalacqua
Messaggi: 261
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 13:53
Nome: Vincenzo
Regione: Sicilia
Città: PALERMO
Stato: Non connesso

Re: Noi e le nostre stampanti

Messaggio da Vincenzo Passalacqua »

max63 ha scritto: martedì 12 gennaio 2021, 19:45 Sei il benvenuto Vincenzo, bisogna aiutarsi tra di noi! La first layer exposure è appunto l'esposizione del primo layer, quello che si attacca al piatto, io non scenderei mai sotto i 60" (la resina Elegoo con la Mars, in inverno, la stampo a 75" per il primo layer e 10 per i successivi); la normal è l'esposizione per tutti i layer successivi, io stampo alcune resine a 6 secondi altre a 8 altre a 10. Ti conviene farti dei profili per ogni resina che utilizzi, ti invierei i miei ma sono per il mio setup e la mia stampante, devi fare delle prove e cercare sul web altri possessori della Anycubic Mono e copiare i loro settaggi con lo stesso tipo di resina. In Chitubox li trovi sotto "regolazioni-stampa", quella che vedi è la mia configurazione per la resina grey Elegoo per la Mars:
parametri_stampa.JPG
Buon lavoro!
Massimo ancora grazie, mi hai dato conferma di quanto avevo stimato. Quindi ok, è già fatti tre profili con i quali stamperò un oggettino molto semplice per vedere quale si adatta meglio alla mia resina. Passerò poi alle stampe più complesse prendendo confidenza con i supporti e le problematiche connesse. Un abbraccio sincero e in bocca al lupo a tutti gli amici del forum per il momento drammatico che stiamo attraversando tutti e qui entrano in gioco le nostre passioni e hobby che almeno per qualche ora ci fanno distrarre dai veri problemi.
Vincenzo
Vincenzo

Torna a “STAMPA 3D”