I treni merci, Cenerentola delle ferrovie....

Tutto ciò che riguarda la Federazione Italiana Modellisti Ferroviari e Amici della Ferrovia, associazione che ha lo scopo di promuovere, sostenere e diffondere in Italia l'interesse per le Ferrovie ed ogni altro mezzo di trasporto su rotaia, sia nel campo modellistico che reale, nonché la conoscenza dei loro più svariati aspetti.

Moderatori: MrMassy86, sal727

Avatar utente
Roberto Scotto
Messaggi: 98
Iscritto il: martedì 14 luglio 2015, 16:51
Nome: Roberto
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Stato: Non connesso

I treni merci, Cenerentola delle ferrovie....

Messaggio da Roberto Scotto »

Non vi spaventate Amici, il titolo sembra grave, ma annuncia solamente un mio punto di vista, ed un problema penso facilmente rimediabile con il tempo e con pazienza.
Veniamo a parlare del n. 330 del Bollettino FIMF, e più precisamente della sezione "Lettere alla Redazione" nella quale l'Ing. Paolo Recagno esprime le sue impressioni decisamente positive riguardo all'iniziativa delle giornate del FAI a La Spezia dedicate alla visita dell'Impianto della Fondazione FS di SP-Migliarina la scorsa Primavera.
L'Ingegnere, trovando errate le marcature di servizio di uno dei tre carri merce d'epoca esposti (un carro F a cassa metallica con garitta), consigliando una maggiore attenzione durante il passaggio della ricerca documentale, auspica una maggiore attenzione riguardo ai rotabili dedicati al trasporto merci in quanto lo sviluppo della ferrovia stessa in generale e lo sviluppo economico di un Paese si sono potuti verificare grazie al trasporto delle merci (materie prime, ecc., ecc.).
Ma, e questo chi scrive lo ha notato purtroppo in molti casi anche nel modellismo, richiamano molta attenzione e cure i mezzi di trazione e quelli per il trasporto passeggeri, mentre per i "treni merci" la considerazione non è all'altezza dell'importanza che questi meritano. E nella lettera si fa riferimento anche ai treni storici. Per i treni storici si possono capire benissimo le ragioni. Ma piano piano, con calma, con il tempo, penso anch'io che scrivo queste righe che bisognerà rimediare ad una lacuna.
Che ne dite Amici?

Un saluto cordialissimo a Tutti!

Roberto


Roberto

Torna a “FIMF”