GAS TT… parliamo del nostro futuro “associativo”

Area relativa all'Associazione "Gruppo Appassionati Scala TT".
Domande, richieste di chiarimenti, informazioni e tutto ciò che riguarda la nostra Associazione.

Moderatore: Andrea

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6423
Iscritto il: domenica 27 gennaio 2013, 8:13
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da roy67 »

Purtroppo non posso dare consigli diretti per esperienza. Ma posso dire che.. Per esperienza diretta (scusate il gioco di parole) di società s.p.a. od s.r.l. concordo con la nomina di un numero dispari di presenze nel Consiglio direttivo (tradotto in C.d.A. - Consiglio di Amministrazione - in aziende produttive). Fra questi ci potrebbero essere tranquillamente (a mio parere) anche soci fondatori. Non vedo quale possa essere il problema...

Credo che si stia "peccando" di onestà. Per fare ciò che ci proponiamo servono persone che si prendano la "briga" di svolgere mansioni di responsabilità... anche legali..
Inoltre penso che sia un gruppo di persone molto affiatate e compatte, ove non vedo "oscurità" di interessi. Anzi... Si pensa soprattutto alla trasparenza.

Ripeto, non ho esperienza, quindi rimando la parola a chi possa aver avuto esperienze di questo tipo (leggasi C.M.P.).

Posso dire che ho letto solo buone intenzioni per un miglior inizio della nuova "associazione" che nascerà... Alla quale non vedo l'ora d'iscrivermi.....

Anche se molto alla lontana.... Purtroppo tempo "burocratico" ne avrò poco da dedicargli... Ma tempo per moduli e modelli... si!


Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22342
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea »

roy67 ha scritto:
... Ma tempo per moduli e modelli... si!

Grazie Roberto... questo è l'aspetto più importante. :grin: :grin: :grin:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4517
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 12:56
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Stato: Non connesso

Messaggio da marioscd »

l'idea di mantenere nel consiglio uno o più soci fondatori è sicuramente la migliore garanzia. A tale scopo si può pensare di introdurre la clausola che "fino a che i soci fondatori faranno parte del sodalizio, almeno uno (o più, questo sarà da decidersi) dovranno fare parte del consiglio direttivo con carica decisa a votazione dell'assemblea (oppure con carica predefinita, anche questo è da decidersi), a meno di formale rinuncia scritta.
Lo so che a tanti potrà sembrare un po' strano e stucchevole queste definizioni di formalismi che hanno poco senso tra amici. Può purtroppo capitare che nel corso degli anni a per motivi vari ed indipendenti dalla volontà di alcuno, che certi equilibri o certe situazioni o certe persone possano trovarsi in difficoltà o contrasto. E' la vita, succede normalmente in molte occasioni del quotidiano. Le regole ed i regolamenti servono proprio ad impedire sul nascere diatribe, incomprensioni oppure, qualora esse avvengano, servono per regolarizzare le posizioni. Vi assicuro che prima o poi, volente o nolente, si avrà necessità di ricorrere a regolamenti. Pensarci bene prima, prevenire, come sempre è meglio di esserci costretti poi.

ciao
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22342
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea »

Concordo con Mario. Anche se io per primo preferirei dedicarmi a polistirolo espanso e forex, credo sia giusto far le cose come si deve per il bene della costituenda associazione.
Per alleggerire un po' il "peso" della discussione, posto le tessere dei primi due iscritti.
Ho già detto ha Riccardo (che me le ha inviate ieri) che, per quanto mi riguarda, ne vorrò una con il volto del grande Mou.
Riccardo mi diceva che ha anche provato a plastificarle e si presentano bene, con il logo grande fungono anche da riconoscimento per le manifestazioni.
Preferite il modello James o il modello Albert?.....

Immagine:
Immagine
124,68 KB
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
giuseppe_risso
Socio GAS TT
Messaggi: 7506
Iscritto il: giovedì 27 ottobre 2011, 22:44
Nome: Giuseppe
Regione: Liguria
Città: Chiavari
Stato: Non connesso

Messaggio da giuseppe_risso »

Sono ambedue belle, complimenti a Riccardo.
Un po' di più mi piace quella orizzontale con la mia foto... :cool: :cool: :cool: .
Sul retro è previsto lo spazio per mettere la vidimazione degli anni successivi? (per esempio con l'applicazione di bollini adesivi)
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22342
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea »

Anch'io preferisco quella con la foto di Giuseppe.
Non avevo pensato al discorso vidimazione.
La mia idea è di gestire le tessere e "consegnarle" in una discussione dedicata nel forum (chiaramente visibile ai soli iscritti).
Poi si potrebbero consegnare in occasione di qualche mostra.
Così si risparmia sulle spese di spedizione.
Sto già dando delle dritte al futuro Tesoriere. :wink:
A proposito del tesoriere...
Si può utilizzare un conto già esistente?
Io ho il conto PayPal e una poste Pay, Riccardo idem.
Sono i conti che abbiamo utilizzato per le testate e le magliette.
O è necessario aprire un conto dedicato?
Con ulteriori spese.... :?
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
Docdelburg
Socio GAS TT
Messaggi: 5673
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 18:16
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Stato: Non connesso

Messaggio da Docdelburg »

Andrea ha scritto:
O è necessario aprire un conto dedicato?

Se il conto è intestato a una persona che è il tesoriere o il presidente non vedo il problema. Si azzera il saldo e si riparte da quello. L'importante è che ci possa operare chi poi deve disporre dei soldi, quindi in liea di massima sarebbe più indicato il conto intestato al tesoriere.
Avatar utente
giuseppe_risso
Socio GAS TT
Messaggi: 7506
Iscritto il: giovedì 27 ottobre 2011, 22:44
Nome: Giuseppe
Regione: Liguria
Città: Chiavari
Stato: Non connesso

Messaggio da giuseppe_risso »

Docdelburg ha scritto:
... Si azzera il saldo e si riparte da quello...


Come, si azera il saldo?
Quello che c'è si incamera per il gruppo... :cool: :cool: :cool: :cool:
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22342
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea »

Ragazzi c'è qualcuno che non ha una lira sul proprio conto?
Questo faciliterebbe la scelta del tesoriere....
:cool: :cool: :cool:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4666
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Messaggio da MrPatato76 »

Andrea ha scritto:

Concordo con Mario. Anche se io per primo preferirei dedicarmi a polistirolo espanso e forex, credo sia giusto far le cose come si deve per il bene della costituenda associazione.
Per alleggerire un po' il "peso" della discussione, posto le tessere dei primi due iscritti.
Ho già detto ha Riccardo (che me le ha inviate ieri) che, per quanto mi riguarda, ne vorrò una con il volto del grande Mou.
Riccardo mi diceva che ha anche provato a plastificarle e si presentano bene, con il logo grande fungono anche da riconoscimento per le manifestazioni.
Preferite il modello James o il modello Albert?.....

Immagine:
Immagine
124,68 KB

Vada per quella di Albert :cool:

Sulla mia ci metterò la facciona di Homer Simpson!! Mitico!! :cool: :cool:
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6423
Iscritto il: domenica 27 gennaio 2013, 8:13
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da roy67 »

Andrea ha scritto:

Ragazzi c'è qualcuno che non ha una lira sul proprio conto?
Questo faciliterebbe la scelta del tesoriere....
:cool: :cool: :cool:


Credo che in tutt'Italia ne troverai a milioni...... :cool: :cool: :cool: :cool:

Preferisco anch'io la tessera con la foto di Albert.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)
Avatar utente
Docdelburg
Socio GAS TT
Messaggi: 5673
Iscritto il: martedì 4 settembre 2012, 18:16
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Stato: Non connesso

Messaggio da Docdelburg »

Sciocchi.....! :wink:
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22342
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea »

Docdelburg ha scritto:

Sciocchi.....! :wink:

Mauro, lo sappiamo, dici così perchè preferiresti quella con la foto di Belen!
:cool: :cool: :cool:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
sma835_47
Messaggi: 683
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 0:25
Nome: Saverio
Regione: Lombardia
Città: Pavia
Stato: Non connesso

Messaggio da sma835_47 »

Forse sarebbe opportuno non utilizzare un conto corrente personale (logicamente non azzerando il saldo) ma cercare uno di qui conti che ora le banche fanno allegato a una carta di credito ricaricabile; il CMP finora ha utilizzato il conto del tesoriere, ma con i chiari di luna che si prospettano e con il massimo rispetto per la privacy e il segreto bancario che ci aspetta (è ironico logicamente), penso sia più saggio far transitare il denaro dell'associazione ben lungi dal denaro di un qualsiasi soci, giusto per non creargli problemi: non si sa mai!!!
Non voglio far pubblicità ma esistono carte ricaricabili che sono come un conto in banca; hanno il proprio IBAN e quindi possono ricevere bonifici, si può prelevare contante e pagar i negozi. Penso che per gli usi di un'associazione come la vostra (ci stiamo pensando anche noi del CMP) possa soddisfare tutte le esigenze.
Ciao
SAverio
Saverio - C.M.P. Club Modellismo Pavese
Avatar utente
Riccardo
Socio GAS TT
Messaggi: 5585
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2011, 9:26
Nome: Riccardo
Regione: Lombardia
Città: Lombardia
Età: 10
Stato: Non connesso

Messaggio da Riccardo »

mi accodo alla preferenza della versione orizzontale.
Anch'io penso che si debba separare la persona dall'associazione per la gestione monetaria; come dice Saverio, una volta costituita l'associazione si attiva un conto, per esempio quello "giallo" con tanto di carta che permette di essere operativi come un normale conto corrente con tanto di bonifici ed altro.
Per ultimo, è legale "assegnare" dei membri permanenti nel consiglio direttivo o è a discrezione della scelta iniziale statutaria?
Riccardo
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22342
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea »

rbk250 ha scritto:
Per ultimo, è legale "assegnare" dei membri permanenti nel consiglio direttivo o è a discrezione della scelta iniziale statutaria?

Credo si possa fare anche se la scelta può apparire poco democratica.
Potremmo prevederlo nel regolamento interno.
Ad esempio almeno un socio fondatore, il Presidente e il Tesoriere (è solo un esempio).
Per quanto concerne il conto concordo in toto.
Riccardo, informati tu sulla questione.
Personalmente vedrei bene la tua candidatura (niente Cayman però), hai gestito alla perfezione i pagamenti di testate e magliette con estrema attenzione, scrupolosità e precisione.
Ma sulle cariche ragioneremo con calma inter nos.
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
Alex Corsico
Messaggi: 176
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2012, 14:22
Nome: Alessandro
Regione: Lombardia
Città: Pavia
Stato: Non connesso

Messaggio da Alex Corsico »

Per quanto riguarda i conti correnti è meglio aprirne uno a nome dell'associazione con delega di firma a presidente (legale rappresentante) e tesoriere.

Non utilizzate conti personali dato che in tale vanno dichiarati.

Attenzione a chi ha una propria attività SEPARATE i conti correnti dell'attività da tutti gli altri, è già successo che siano state contestate spese sostenute per un'associzaione come evasione fiscale perchè non erano stati dichiarati, ma risultavano dall'estratto conto della banca.

Purtroppo ci sono passato personalemnte, è andato tutto bene però ho perso molto tempo...

ciao
Alex Corsico. Ferrovie e Tranvie Locali - Direzione d'Esercizio - PAVIA
--------------------------------
FTL We move your mind
Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4517
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 12:56
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Stato: Non connesso

Messaggio da marioscd »

tessera tipo Einstein, senza dubbio! poi conto leggero con carta dedicata e possibilità di IBAN (costi bassissimi di gestione o addirittura gratuiti, in alcuni casi. Fineco, Banca Intesa Superflash o similari, per intenderci). Infine consiglio di prevedere la clausola del (o dei) soci fondatori nel consiglio all'interno dello statuto e non del regolamento.

ciao
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...
Avatar utente
Massimo Salvadori
Socio GAS TT
Messaggi: 2552
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 0:01
Nome: Massimo
Regione: Lombardia
Città: Peschiera Borromeo
Stato: Non connesso

Messaggio da Massimo Salvadori »

Vedo che le cose si fanno sempre più complesse e interessanti, ma vedo anche una grande e pacata partecipazione, tutto ciò è molto bello.
Un conto corrente separato è la cosa migliore per avere il massimo della trasparenza e correttezza formale e sostanziale.

P.S. - la tessera di Einstein mi piace !
Massimo Salvadori - la mia collezione in scala TT
Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4171
Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2012, 21:07
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Stato: Non connesso

Messaggio da saverD445 »

Vedo che si va avanti, :wink: Ottimo ragazzi, so che farete le cosa piu' giusta.

A proposito, mi piace il modello James, molto professionale... :wink:

Ne prenoto una Junior :cool: :cool: :cool:
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube
Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7523
Iscritto il: domenica 29 gennaio 2012, 14:40
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da liftman »

Per il formato della "tessera", anche io come Valerio preferirei il modello "verticale", ma è solo un dettaglio, mi rimetto alla scelta della maggioranza. Per il resto: OK per il conto intestato all'associazione, mi pare la cosa più ovvia indipendentemente dalle problematiche "burocratico-fiscali" che possano esserci.

La bozza di statuto, mi pare ben articolata, ma detto tra noi, per me è quasi arabo, e del resto le mie personali interpretazioni, spesso cozzano col buon senso e con le leggi vigenti, quindi m rimetto alle decisioni degli altri che a quanto vedo scrivono a "ragion veduta".
Ciao! Rolando
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22342
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2011, 19:42
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrea »

Stabilito che avremo solo due figure, questo dovrebbe essere l'articolo definitivo relativo ai soci. Notete errori o incongruenze?

Art. 5 – Associati

Possono essere associati le sole persone fisiche che ne condividono gli scopi. L'ammissione dei soci è soggetta al vaglio del Comitato Direttivo. All'atto di ammissione, gli associati verseranno la quota di associazione che verrà annualmente stabilita dal Comitato Direttivo. Il socio, versando la quota associativa, dichiara di accettare il presente Statuto ed i regolamenti interni.
I soci del GAS TT, potranno appartenere ad una delle seguenti categorie:
“Socio Ordinario”: membro che partecipa all’attività del Gruppo contribuendo concretamente allo sviluppo della scala TT, a far si che il GAS TT sia conosciuto e stimato nella comunità, al sostegno economico e alla promozione dell’associazione.
“Socio Junior”: membro, al di sotto di 18 anni d’età compiuti all’atto della richiesta di ammissione, che condivide la passione per la scala TT.
Tali soci non versano la quota associativa fino al compimento della maggiore età.
Solo i soci ordinari, hanno diritto di voto per l'approvazione e le modifiche dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell'associazione.
La qualità di associato si perde per dimissioni, o esclusione.
L’esclusione è deliberata dal Comitato Direttivo con delibera motivata per la mora superiore a sei mesi nel pagamento delle quote sociali o per lo svolgimento di attività in contrasto o concorrenza con quella dell’associazione, ovvero qualora il socio non ottemperi alle disposizioni statutarie o dei regolamenti o alle delibere assembleari o del Comitato Direttivo. Il socio, firmando la domanda di ammissione, dichiara di accettare il presente Statuto ed i Regolamenti interni.
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7523
Iscritto il: domenica 29 gennaio 2012, 14:40
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da liftman »

Andrea ha scritto:
Notete errori o incongruenze?


:cool:

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">
Art. 5 – Associati

[omissis]

[/quote]

:cool: :cool: :cool:
Ciao! Rolando
Avatar utente
sma835_47
Messaggi: 683
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 0:25
Nome: Saverio
Regione: Lombardia
Città: Pavia
Stato: Non connesso

Messaggio da sma835_47 »

Direi ok in linea di massima. Se permetti suggerisco qualche miglioramento:
a) perchè riferirsi a "regolamenti interni"? Penso che ne basti uno sottoscritto da tutti i soci
b) specificherei meglio le cause di allontamento dei soci e soprattutto che, una volta allontanati, perdono qualsiasi diritto sui beni comuni dell'associazione.
c) specificherei che i soci allontanati devono restituire qualsiasi bene dell'associazione abbiano in carico
d) perdono diritto a eventuali restituszioni di quota (intera o parziale)

Purtroppo quando si è tutti amici va tutto bene e tante cose non servono, ma in caso di contestazione è meglio che le regole del gioco siano chiare.
Ciao
Saverio
Saverio - C.M.P. Club Modellismo Pavese
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4666
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Messaggio da MrPatato76 »

Condivido i suggerimenti di Saverio.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Torna a “ASSOCIAZIONE GAS TT (AREA PUBBLICA)”