Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo, il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

Il sistema digitale (DCC) applicato al modellismo ferroviario.

Moderatori: lorelay49, cararci, MrMassy86, adobel55

Messaggio
Autore
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4925
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#26 Messaggio da MrPatato76 »

Docdelburg ha scritto: mercoledì 25 novembre 2020, 19:00 Una curiosità Roberto: sul Raspberry hai JMRI come software. Hai idea se ci sta insieme anche Rocrail? So che ci gira da solo e mi chiedevo se il monitor fosse adatto per avere una visione del piano binari del modulo Fremo di una stazione con i vari sensori di occupazione.
Si io ho installato Jmri.
La memoria del raspberry è una semplice simcard micro sd
Io ne ho usata una da 32 Gbyte.
Considera che oltre a Jmri o altri software, devi avervi installato anche il sistema operativo.
Se lo spazio è sufficiente in memoria non dovrebbero esserci problemi ad installare Rockrail.


Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4925
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#27 Messaggio da MrPatato76 »

6F127066-91CE-45E0-A6C8-BB84683D489D.jpeg
Oggi ho implementato alcune modifiche sulla centrale:
Ripetizione delle spie di presenza tensione sulle uscite,
Deviatore per commutare la modalità dell’uscita Trazione da trazione a programmazione,
Sfogo aria di ventilazione.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
pichi
Messaggi: 91
Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 15:04
Nome: pietro
Regione: Lazio
Città: Roma
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#28 Messaggio da pichi »

Ancora una domanda Roberto, il circuito ha una qualche protezione per corto circuiti ed eccessivi assorbimenti oppure è necessario implementare un circuito di controllo?
Grazie ciao, Pietro
Pietro

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4925
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#29 Messaggio da MrPatato76 »

La motorshield di Arduino non penso abbia protezioni sugli assorbimenti anomali.
Per i cortocircuiti accidentali basta mettere un fusibile
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
ClaBos
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 22:01
Nome: Claudio
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Martignacco
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#30 Messaggio da ClaBos »

Buongiorno.

Progetto interessante.

Volevo sapere se il trasformatore/alimentatore da 15 Volt deve avere caratteristiche particolari o se basta uno qualsiasi.

Grazie
Claudio - Volere é potere!!

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4925
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#31 Messaggio da MrPatato76 »

Deve poter reggere carichi da almeno un paio di ampere ovviamente in corrente continua.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
antogar
Messaggi: 131
Iscritto il: mercoledì 31 dicembre 2014, 13:52
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#32 Messaggio da antogar »

ClaBos ha scritto: lunedì 21 dicembre 2020, 8:37 Buongiorno.

Progetto interessante.

Volevo sapere se il trasformatore/alimentatore da 15 Volt deve avere caratteristiche particolari o se basta uno qualsiasi.

Grazie
Io ho usato l'alimentatore di un vecchio PC portatile, poca spesa grande resa [99]
Antonino

Avatar utente
ClaBos
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 22:01
Nome: Claudio
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Martignacco
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#33 Messaggio da ClaBos »

Buona a sapersi... Ne ho un paio di alimentatori di pc portatili... Devo solo verificare che siano a 15 volt, che abbiano almeno un 4 ampere e che siano in continua
Claudio - Volere é potere!!

Avatar utente
antogar
Messaggi: 131
Iscritto il: mercoledì 31 dicembre 2014, 13:52
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#34 Messaggio da antogar »

In genere sono da 18-19V ma non c'è problema, e anche se tirano fuori 2A vanno bene uguale.
L' assorbimento di una loco in condizioni normali di marcia non va oltre i 500mA.
Antonino

Avatar utente
ClaBos
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 22:01
Nome: Claudio
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Martignacco
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#35 Messaggio da ClaBos »

MEAN WELL RS-75-15 75W Metallico alimentatore per computer https://www.amazon.it/dp/B0054WNZSI/ref ... 4Fb222C1VA

Potrebbe andare bene questo?
Claudio - Volere é potere!!

Avatar utente
antogar
Messaggi: 131
Iscritto il: mercoledì 31 dicembre 2014, 13:52
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#36 Messaggio da antogar »

Si.
Puoi anche portarlo a 16V che non è male. Se cerchi su ebay ne trovi anche a minor prezzo spediti dalla Cina.
Antonino

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4925
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#37 Messaggio da MrPatato76 »

Ottima soluzione: ha due uscite.
Con una puoi alimentare il motorshield e con l’altra, tramite riduttore a 5V, puoi alimentare il raspberry.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
ClaBos
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 22:01
Nome: Claudio
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Martignacco
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#38 Messaggio da ClaBos »

MrPatato76 ha scritto: lunedì 21 dicembre 2020, 20:59 Ottima soluzione: ha due uscite.
Con una puoi alimentare il motorshield e con l’altra, tramite riduttore a 5V, puoi alimentare il raspberry.
Pensavo proprio a quello, per non avere 2 alimentatori..
Claudio - Volere é potere!!

Avatar utente
ClaBos
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 22:01
Nome: Claudio
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Martignacco
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#39 Messaggio da ClaBos »

Claudio - Volere é potere!!

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4925
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#40 Messaggio da MrPatato76 »

No
F2F4B82B-0E41-4D7B-87A2-3B65CE8E87CE.jpeg
Così, con uscita micro usb perché il raspberry va alimentato tramite presa micro usb .
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
antogar
Messaggi: 131
Iscritto il: mercoledì 31 dicembre 2014, 13:52
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#41 Messaggio da antogar »

Guarda, per esperienza con la Raspi è bene che abbia il suo alimentatore come ha fatto Roberto e fai in modo che tiri fuori almeno 5V/2.5A. La Raspi infatti se è a corto di corrente te lo segnala con il simbolo di un un fulmine (come nei flash delle macchine fotografiche moderne) sul desktop in alto a destra.

Per alimentare le loco con la Motor Shield indicata in foto (che è quella che usiamo tutti), bastano e avanzano 15V-16V/2A se da qui dovessi derivare anche l'alimentazione della Raspi saliresti troppo di taglia e non ne vale la pena.

Utilizza due alimentatori separati, è la soluzione migliore.

ciao!
:)
Antonino

Avatar utente
wmax53
Socio GAS TT
Messaggi: 579
Iscritto il: venerdì 15 giugno 2012, 22:03
Nome: Massimo
Regione: Lombardia
Città: Assago
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#42 Messaggio da wmax53 »

Avrei voluto scrivere: “Anch’io sono passato al digitale” …. ma niente [105] !!

Premesso che, ho assemblato Arduino UNO e la Motor Shield senza grandi problemi, ho alimentato quest'ultima con un alimentatore 12v Vcc da 3A e la corrente arriva allo spezzone di rotaia dedicato alle prove, sia in programmazione che in circolazione.
Ma..... i problemi sono sorti con JMRI o forse con il mio vetusto decoder.
Ho preso la mia BR 044 Minitrix art. 12609 con decoder 66830, che andava bene in analogico... ma quando ho provato a programmarla sul binario del digitale, mi sono accorto che il decoder non era nell'elenco di quelli supportati da JMRI, forse perché, come ho già detto, un po' vecchiotto.
Ho tentato di programmarlo caricando quello nella lista (Minitrix 66838) ....risultato la loco va solo in retromarcia e non c'è verso di invertire il senso di marcia.
Altro problema e' che, se rimetto la loco sul plastico analogico fa la stessa cosa, [105] viaggia solo in retromarcia e se inverto il senso non va, ma si accendono solo le luci anteriori.
Morale, devo aver incasinato la programmazione del decoder e per mia poca esperienza non riesco a venirne a capo.
HELP!
Qualcuno ha qualche suggerimento da darmi? Eventualmente, quale decoder mi suggerite per sostituire quello in essere?
Non so quanti tentativi ho fatto !! Forse peggiorando ancor di più la situazione.
Allego le foto dl decoder incriminato.

IMG_3924_01.JPG
IMG_3924_01.JPG (47.01 KiB) Visto 309 volte
IMG_3936_01.JPG
IMG_3936_01.JPG (50.17 KiB) Visto 309 volte
lato 1
IMG_3930_01.JPG
IMG_3930_01.JPG (50.82 KiB) Visto 309 volte
lato 2

Grazie


Grazie
Ciao Massimo

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3783
Iscritto il: domenica 26 aprile 2015, 17:22
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#43 Messaggio da sal727 »

Prova a resettarlo dovrebbe tornare ai valori di fabbrica.
Qui si parla del tuo decoder
http://www.amiciscalan.com/forum/viewto ... =50&t=7065
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Senialas
Messaggi: 260
Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2012, 16:50
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Gallarate
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#44 Messaggio da Senialas »

Credo sia un decoder con protocollo Selectrix, quindi non compatibile con il DCC.
Roberto M.

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4925
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#45 Messaggio da MrPatato76 »

Come dice il mio omonimo, trattasi di decoder a standard Maerklin/Trix.
Se vuoi usare la tua macchina in digitale, suggerisco di cambiare decoder scegliendone uno a norma Nem.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
wmax53
Socio GAS TT
Messaggi: 579
Iscritto il: venerdì 15 giugno 2012, 22:03
Nome: Massimo
Regione: Lombardia
Città: Assago
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#46 Messaggio da wmax53 »

Grazie per le risposte. Le prove di rese, purtroppo hanno dato esito negativo [105] . Qualche consiglio per Marca e Modello del nuovo decoder? [98]
Ciao Massimo

Avatar utente
Senialas
Messaggi: 260
Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2012, 16:50
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Gallarate
Stato: Non connesso

Re: Anche io mi sono costruito la mia Centrale DCC

#47 Messaggio da Senialas »

ESU LokPilot (59817) o, in alternativa, Zimo.
Roberto M.

Torna a “DIGITALE”