Materiale in accantonamento/demolizione

Locomotive, carri, carrozze, servizi ferroviari e treni in generale.

Moderatori: Fabrizio, MrMassy86

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14936
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per gli aggiornamenti Fabrizio!!
Peccato per i due Bagagliai tipo X, saranno stati irrecuperabili altrimenti nelle composizioni storiche sarebbero stati molto utili.
Massimiliano [253]


Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12603
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Egidio »

Grazie per l' aggiornamento Fabrizio. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

MrMassy86 ha scritto: mercoledì 27 maggio 2020, 22:00 .....
Peccato per i due Bagagliai tipo X, saranno stati irrecuperabili altrimenti nelle composizioni storiche sarebbero stati molto utili.
....
Non saprei in che condizioni fossero, anche se a vedere da un video non sembravano messi malissimo. Tuttavia non si può sapere, potrebbero avere avuto problemi strutturali o altro



Per la precisione di tratta di postali serie UMI del 1976. Si tratta di un postale atto alla velocità di 200 km/h (carrelli Fiat con smorzatore antiserpeggio anziché Minden-Deutz). Sembra che questo tipo di postale, costruito in 80 unità, avesse anche in sistema di allarme con spie e lampeggianti blu installati sull'imperiale (nel video però non più presenti), poiché era utilizzabile anche per il trasporto di valori. Il mezzo disponeva anche di un vero e proprio ufficio postale mobile (lettera M) ed era definito “ambulante postale” ì. Gli uffici postali ambulanti erano utilizzati per accelerare il lavoro di smistamento della corrispondenza, effettuato durante il trasporto da una località all’altra, disponevano di timbri e di francobolli ed erano muniti di cassetta postale (accessibile dall’esterno del vagone) che raccoglieva la posta imbucata dagli utenti durante le soste nelle stazioni.
Fabrizio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14936
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per le spiegazioni e il video Fabrizio, peccato perché erano postali interessanti.
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

Inviate da Lecce ad Alessandria diverse vetture tipo Z per demolizione. Si tratta di vetture accantonate presso l'impianto Trenitalia di Lecce Surbo e precedentemente in forza alla flotta Intercity




Le carrozze sono destinate alla Vico di San Giuseppe di Cairo per demolizione.
Fabrizio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14936
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie Fabrizio per le puntuali news, interessante perché alcune carrozze sembrerebbero di quelle riqualificate, una addirittura con la nuova livrea, è curioso che vengano mandate in demolizione, potrebbe essere dovuto ad un surplus di carrozze inutilizzate con l'entrata in servizio di nuovi convogli.(ETR1000-ETR700)
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

Ciao Massy. Dalla visione del video sembra che solo una vettura sia del tipo riqualificato, ovvero quella nella nuova livrea. E' possibile che questa vettura sia stata inserita come aggiunta per massa frenata (insieme magari anche ad altre) o che sia stata messa in composizione al treno per un trasferimento. Per questa vettura è un po' strana la demolizione, a meno che non abbia subito danni gravi non visibili nel video. Tuttavia propenderei per un trasferimento e non per l'invio alla demolizione. Per le altre carrozze, invece, penso si tratti proprio di demolizione. A meno di errori (vista della posizione dei finestrini dal video), sembrano tutte vetture tipo Z non ristrutturate e per queste carrozze ormai gli impieghi si limitano ai pochi Intercity Notte rimasti che hanno in composizione vetture con posti a sedere. E' possibile che il siano inviate in qualche impianto (Voghera?) per ricevere le pellicollature apposite per gli Intercity Notte, ma penso sia più probabile la demolizione.
Fabrizio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12603
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Egidio »

Grazie Fabrizio per l' aggiornamento. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14936
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrMassy86 »

Fabrizio ha scritto: mercoledì 3 giugno 2020, 19:19 Ciao Massy. Dalla visione del video sembra che solo una vettura sia del tipo riqualificato, ovvero quella nella nuova livrea. E' possibile che questa vettura sia stata inserita come aggiunta per massa frenata (insieme magari anche ad altre) o che sia stata messa in composizione al treno per un trasferimento. Per questa vettura è un po' strana la demolizione, a meno che non abbia subito danni gravi non visibili nel video. Tuttavia propenderei per un trasferimento e non per l'invio alla demolizione. Per le altre carrozze, invece, penso si tratti proprio di demolizione. A meno di errori (vista della posizione dei finestrini dal video), sembrano tutte vetture tipo Z non ristrutturate e per queste carrozze ormai gli impieghi si limitano ai pochi Intercity Notte rimasti che hanno in composizione vetture con posti a sedere. E' possibile che il siano inviate in qualche impianto (Voghera?) per ricevere le pellicollature apposite per gli Intercity Notte, ma penso sia più probabile la demolizione.
Fabrizio io dal video però ne ho viste 7 coi finestrini modificati, presumendo quindi che fossero riqualificate, non solo quella nella nuova livrea, per quello mi sembrava strano e comunque interessante che mandassero all'accantonamento tali carrozze :wink:
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

Probabilmente è perchè alcune vetture sono girate lato corridoio. Nelle vetture tipo Z, la disposizione dei finestrini è diversa fra lato corridoio (non tutti i finestrini hanno i vasistas) e lato compartimenti (tutti finestrini con vasistas). Però la disposizione dei finestrini è leggermente diversa fra tipo Z (lato corridoio) e vetture ristrutturate tipo IC901/270. Le IC 901/270 hanno una disposizione uguale sui due lati e nella parte centrale tre finestrini contigui con vasistas, cosa che invece non c'è nelle tipo Z. Da questo si distingue, a meno di errori, che ad eccezione della vettura in nuova livrea, tutte le altre sono tipo Z in configurazione originale.
Vettura tipo Z lato compartimenti (disposizione finestrini con vasistas)
Vettura tipo Z lato compartimenti (disposizione finestrini con vasistas)
Vettura tipo IC901/270 (tre vasistas parte centrale)
Vettura tipo IC901/270 (tre vasistas parte centrale)
Fabrizio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14936
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per le spiegazioni Fabrizio, non sapevo di questa differenza di disposizione dei vetri quindi mi ha tratto in inganno.
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

Invio di materiale demolendo da Alessandria Smistamento a San Giuseppe di Cairo



In composizione la E 656.580 (Ansaldo 1988), diverse carrozze Doppio Piano Trenord e Trenitalia, una vettura tipo X e alcune carrozze Piano Ribassato di prima serie "Farini".

In un altro video, sempre di materiale demolendo per San Giuseppe di Cairo, si vede invece una locomotiva diesel D 141 (TIBB 1962), una D 344 e una elettromotrice ALe 801 (Stanga 1977)

Fabrizio
Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 821
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da IpGio »

Ma quanti rotabili in demolizione... bah.
Mi sembra di essere tornati al periodo in cui le FFSS fecero tabula rasa di tutti gli scali merci delle stazioni lungo il paese e svuotarono le stesse di personale riempendole di obliteratrici e macchinette per i biglietti che mai funzionavano a dovere e inoltre con annunci metallici e fuori fase con i treni in transito.
Da allora la ferrovia mi è sembrata più una metropolitana.
Chi si ricorda il capostazione sul marciapiede a verificare se la coda era regolare?
Ho un bellissimo ricordo da adolescente di intere mezze giornate passate in un posto di blocco in aperta campagna ad un famoso bivio che ora non c'è più in compagnia dei due addetti, quante cose ho imparato.
Quella era ferrovia, quelli erano treni... ma tuttavia è il progresso.
Alla mia generazione spetta il ricordo...
Sempre grazie Fabrizio per le tue testimonianze qui nel forum, sempre interessanti e molto gradite.
[253]
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-Italia
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14936
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrMassy86 »

Grazie per la condivisione Fabrizio, interessante il video con il D341, di questo gruppo sono rimasti pochi esemplari
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

Sicuramente molti mezzi vanno in demolizione, ma su questo forum potete trovare anche numerose notizie dei nuovi treni messi in servizio [264] Da considerare anche che, mediamente, la disponibilità dei materiali moderni è superiore a quella di ciò che si dismette, mentre il ciclo di vita utile previsto per i nuovi materiali è inferiore a quello dei vecchi. Se i mezzi nuovi sono meglio o peggio dei vecchi, beh, qui dipende dai vostri gusti [245]
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

MrMassy86 ha scritto: lunedì 28 settembre 2020, 16:52 .......interessante il video con il D341, di questo gruppo sono rimasti pochi esemplari
.....
Già, è per questo che l'ho inserito. la D 141 è una macchina molto interessante, costruita con i contributi Eurofima negli anni '60, è molto simile ad alcune locomotive francesi contemporanee. Sai se qualcuna di queste è stata preservata? Credo di non averne mai vista una in servizio, purtroppo. Ho visto solo il D 142 "Truman" una volta in manovra a Catania nel 2002.
Fabrizio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14936
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrMassy86 »

Fabrizio ha scritto: lunedì 28 settembre 2020, 20:47
MrMassy86 ha scritto: lunedì 28 settembre 2020, 16:52 .......interessante il video con il D341, di questo gruppo sono rimasti pochi esemplari
.....
Già, è per questo che l'ho inserito. la D 141 è una macchina molto interessante, costruita con i contributi Eurofima negli anni '60, è molto simile ad alcune locomotive francesi contemporanee. Sai se qualcuna di queste è stata preservata? Credo di non averne mai vista una in servizio, purtroppo. Ho visto solo il D 142 "Truman" una volta in manovra a Catania nel 2002.
Si Fabrizio, in carico a Fondazione c'è la D141 1011, è l'unica unita atta inserita al momento nel parco del materiale storico :wink:
Anch'io non ho mai avuto modo di vederli in servizio, dalle mie parti non ci sono mai stati, ho visto per la prima volta il D141, quella unita, ai porte aperte.
Piccola correzione i "Truman" sono i D143
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12603
Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 13:26
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Egidio »

Grazie Fabrizio per le precise informazioni a riguardo. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 740
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da FrancoV »

MrMassy86 ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 10:38
Si Fabrizio, in carico a Fondazione c'è la D141 1011, è l'unica unita atta inserita al momento nel parco del materiale storico :wink:
Anch'io non ho mai avuto modo di vederli in servizio, dalle mie parti non ci sono mai stati, ho visto per la prima volta il D141, quella unita, ai porte aperte.
Piccola correzione i "Truman" sono i D143
Massimiliano [253]
Se non ricordo male i 141 erano finiti più o meno tutti in Veneto o giù di li e d'altra parte erano solo una trentina di unità per cui incrociarli non era così semplice, a memoria ne ho visti un paio in tutta la vita (e non ne sono neanche troppo sicuro). :D

P.S.
.... prima o poi mi deciderò a finire il mio D 143 in 0 :roll:
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4742
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrPatato76 »

MrMassy86 ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 10:38
Fabrizio ha scritto: lunedì 28 settembre 2020, 20:47
MrMassy86 ha scritto: lunedì 28 settembre 2020, 16:52 .......interessante il video con il D341, di questo gruppo sono rimasti pochi esemplari
.....
Già, è per questo che l'ho inserito. la D 141 è una macchina molto interessante, costruita con i contributi Eurofima negli anni '60, è molto simile ad alcune locomotive francesi contemporanee. Sai se qualcuna di queste è stata preservata? Credo di non averne mai vista una in servizio, purtroppo. Ho visto solo il D 142 "Truman" una volta in manovra a Catania nel 2002.
Si Fabrizio, in carico a Fondazione c'è la D141 1011, è l'unica unita atta inserita al momento nel parco del materiale storico :wink:
Anch'io non ho mai avuto modo di vederli in servizio, dalle mie parti non ci sono mai stati, ho visto per la prima volta il D141, quella unita, ai porte aperte.
Piccola correzione i "Truman" sono i D143
Massimiliano [253]
Ho visto la D141 durante i porte aperte a Milano Squadra rialzo.
La usarono per manovrare la E428 esposta…nel 2014 e poi esposta ferma nel 2019
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4742
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da MrPatato76 »

Qua un bel filmato dell'evento del 2014
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
Bigliettaio
Messaggi: 883
Iscritto il: venerdì 2 dicembre 2011, 8:22
Nome: Carlo
Regione: Lombardia
Città: Milano
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Bigliettaio »

All'open day ci ero stato, sempre molto interessante e grande affluenza di pubblico. Altri tempi purtroppo.
Carlo
Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2990
Iscritto il: venerdì 25 gennaio 2013, 18:32
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da lorelay49 »

Grazie Roberto per la condivisione, che bella manifestazione e che belle macchine in esposizione, speriamo che continuino ancore con questa iniziativa [264]
Giuliano
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10471
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da Fabrizio »

E' stata inviata in demolizione la locomotiva elettrica E 402.003. Si tratta di uno dei cinque esemplari di E 402 "prototipo", costruita nel 1988 da Ansaldo. Da questa serie di locomotive sono poi nate le E 402 di serie (E 402A, oggi divenute E 401 e poi E 402B). Le E 402 sono state il primo gruppo di locomotive italiane ad utilizzare gli azionamenti del tipo con motore asincrono trifase ed inverter. Ad oggi questa è la tecnologia più utilizzata nel campo della trazione ferroviaria.

Foto: https://www.ferrovie.it/portale/articoli/9983
09983104.jpg

La locomotiva era da tempo accantonata a Venezia Mestre ed è stata inviata a San Giuseppe di Cairo per la demolizione. Delle cinque unità costruite, rimane solo più la E 402.005, mentre tutte le altre unità sono già state demolite.
Fabrizio
Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 821
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Materiale in accantonamento/demolizione

Messaggio da IpGio »

Ma niente pezzo da "Fondazione FS" per le E 402?
Che tristezza...
[36] IpGio
Giorgio - Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-Italia
IpGio - I plastici di Gio - https://www.gtg3b.it

Torna a “MATERIALE ROTABILE E CIRCOLAZIONE FERROVIARIA”