Treni Alstom Coradia "Jazz" Trenitalia

Locomotive, carri, carrozze, servizi ferroviari e treni in generale.

Moderatori: Fabrizio, MrMassy86

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Treni Alstom Coradia "Jazz" Trenitalia

Messaggio da Fabrizio »

Sono stati presentati nello stabilimento Alstom di Savigliano i primi componenti dei nuovi treni regionali destinati a Trenitalia.

Il convogli sono una evoluzione dei Coradia Meridian (Minuetto) e saranno proposti in diversi allestimenti e lunghezze. Sono previsti 54 convogli a cinque casse e 16 a quattro casse, così suddivisi:

- 37 convogli a 5 casse in allestimento "regionale" (più posti a sedere)
- 12 convogli a 5 casse in allestimento "metropolitano" (più posti in piedi)
- 5 convogli a 5 casse in allestimento "aeroportuale" (più spazio per i bagagli)
- 16 convogli a 4 casse in allestimento "regionale"

I convogli saranno molto simili per aspetto e tecnologia ai Coradia Meridian (Minuetto) già in esercizio, ma avranno una nuova livrea dedicata al servizio regionale, così che dopo oltre 20 anni verrà finalmente meno la livrea XMPR anche sui convogli regionali.

I treni saranno realizzati negli stabilimenti Alstom di Savigliano, con componentistica proveniente anche dagli stabilimenti di Sesto San Giovanni e Bologna.





Immagine:
Immagine
122,54 KB


Fabrizio
Avatar utente
Christian-E.656
Messaggi: 485
Iscritto il: lunedì 10 settembre 2012, 11:36
Nome: Christian
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da Christian-E.656 »

se li rifanno in colori mdvc mdve sparo i mortaletti sotto casa come a capodanno :grin:

praticamente in livrea xmpr è rimasto ben poco... qualche automotrice gli intercity con e444 e loco destinate all'accantonamento...
Amiternus
Avatar utente
STEFANO T
Messaggi: 425
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2013, 19:15
Nome: STEFANO
Regione: Umbria
Città: TERNI (TR)
Stato: Non connesso

Messaggio da STEFANO T »

Livrea accattivante, da nuova!
Sporca per l'uso e graffitata, bisognerà vedere se, visivamente, rende sempre bene.
Notevole il particolare delle porte verde "ragano"!
Così, dopo una ventina di anni, l'egemonia XMPR(rrrrrrrr!) stà per finire.
S :wink:
STEFANO -C'è solo la TERNANA!
Avatar utente
gianfranco.p
Messaggi: 720
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 23:13
Nome: Gianfranco
Regione: Lazio
Città: Cassino-Roma
Stato: Non connesso

Messaggio da gianfranco.p »

mamma mia che schifo...non c'è un colore che si combina con un altro con criterio.....due tipologie diverse di blu (una opaca una lucida), un arancio smorzato che si abbina ad un verde fosforescente....per non parlare poi del logo trenitalia spiaccicato lì con verde e rosso sulla livrea di fondo non c'entra un cavolo.....e SOPRATTUTTO, manca il rosso, il colore fondamentale di testa alle loco per segnalare "pericolo" visivo.

Era difficile ispirarsi a qualcosa stile Frecciabianca/ESCI? O forse, ha dettato la livrea Alstom (francese), con colori prettamente di stile francese?

Per quanto riguarda gli interni, se lo fanno come il minuetto, invece della casa mi compro un elicottero. [:(!]
Ciao, Gianfranco
Avatar utente
umberto
Messaggi: 659
Iscritto il: domenica 16 settembre 2012, 21:45
Nome: umberto
Regione: Piemonte
Città: san sebastiano po
Stato: Non connesso

Messaggio da umberto »

Non sono un intenditore di tinte o colorazioni ma questo...
L'aspetto bionico della motrice non mi piace tanto meno i colori
Umberto
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Da alcune fonti pare che la livrea non sia quella definitiva (ma le differenze saranno comunque di dettaglio), mentre credo che per la "forma" del muso, quella purtroppo sia definitiva. Molto probabile che sul frontale venga aggiunta la fascia antinfortunistica rossa tra i fari, come su Minuetto. La nuova livrea sarà comunque adottata sui nuovi treni, per quelli vecchi non è noto se sarà mantenuta la XMPR o se i treni saranno via via ripellicolati con una nuova livrea (magari anche personalizzata a seconda del servizio). Molto probabile comunque che la XMPR andrà ad esaurimento, anche se visto il numero di rotabili in circolazione la vedremo ancora per parecchio tempo.

Attendo notizie a riguardo delle doti di affidabilità e comfort dei convogli, ma per questo solo l'esercizio quotidiano saprà dare il responso.
Fabrizio
Avatar utente
umberto
Messaggi: 659
Iscritto il: domenica 16 settembre 2012, 21:45
Nome: umberto
Regione: Piemonte
Città: san sebastiano po
Stato: Non connesso

Messaggio da umberto »

Alimentazione ?? elettrico o diesel ?
Umberto
Avatar utente
gianfranco.p
Messaggi: 720
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 23:13
Nome: Gianfranco
Regione: Lazio
Città: Cassino-Roma
Stato: Non connesso

Messaggio da gianfranco.p »

sicuramente l'elettrico è indispensabile
Ciao, Gianfranco
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Tutti i treni in questione dovrebbero essere elettrici. Nella famiglia Coradia Meridien sono disponibili convogli diesel, ma dovrebbero essere a 3 casse, non previsti nella fornitura.
Fabrizio
Avatar utente
umberto
Messaggi: 659
Iscritto il: domenica 16 settembre 2012, 21:45
Nome: umberto
Regione: Piemonte
Città: san sebastiano po
Stato: Non connesso

Messaggio da umberto »

a Chivasso ci sono solo a diesel eppure le linee elettriche ci sono, intendo dire i Minuetto
Umberto
Avatar utente
gianfranco.p
Messaggi: 720
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 23:13
Nome: Gianfranco
Regione: Lazio
Città: Cassino-Roma
Stato: Non connesso

Messaggio da gianfranco.p »

si, infatti si parla solo di treni elettrici, e tral'altro per il momento solo in queste regioni Abruzzo, Calabria, Lazio, Marche, Piemonte, Umbria. Non a caso, quelle più "montuose"? (stranissimo non ci sia il Molise, Sicilia e Sardegna).

http://www.fsitaliane.it/fsi/Il-Gruppo/ ... -regionale

certo che se invece di quell'arancio ci fosse il verde fosforescente avrebbe un sò che di BLS....
Immagine

sembra una scemenza ma cambia completamente aspetto...
Ciao, Gianfranco
Avatar utente
Pecetta
Messaggi: 1812
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 23:48
Nome: Alberico
Regione: Lombardia
Città: Varese
Stato: Non connesso

Messaggio da Pecetta »

@ Fabrizio Borca,

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">Messaggio di <font color="red">Fabrizio Borca</font id="red">


- 37 convogli a 5 <font color="red">casse</font id="red"> in allestimento "regionale" (più posti a sedere)
[/quote]

Tanto per fare la solita figura del brocco (ehm) dico che vorrei capire che cosa sono esattamente le 'casse'. [:I]

Bye
Alberico - NON mi chiamo Alberico - Io sono un Alieno - Io NON ho un plastico in casa perché non ho il posto per tenerlo - Colleziono SOLO Rivarossi in scala 1:80 e quando ci riesco mi autocostruisco qualcosa - A volte vengo a vedere le vostre mostre o cose TT e poi me ne vado senza salutare/presentarmi semplicemente perché non ne ho voglia. Io sto bene così... voi?
Avatar utente
fede.1997
Messaggi: 269
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2012, 20:58
Nome: Federico
Regione: Piemonte
Città: Alpignano
Stato: Non connesso

Messaggio da fede.1997 »

Sembra bello come convoglio, ma la livrea non mi convince... sarò abituato a vedere tutto XMPR
Pecetta ha scritto:

Tanto per fare la solita figura del brocco (ehm) dico che vorrei capire che cosa sono esattamente le 'casse'. [:I]

Bye



Le casse sono le parti/sezioni del convoglio, cioè "motrici" e "carrozze"; se è a 5 casse la composizione sarà:
-"Motrice"
-"Carrozza"
-"Carrozza"
-"Carrozza"
-"Motrice"
Immagine
Federico
Avatar utente
Pecetta
Messaggi: 1812
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 23:48
Nome: Alberico
Regione: Lombardia
Città: Varese
Stato: Non connesso

Messaggio da Pecetta »

@ fede.1997

Dengiù (tank you) dengiù! :grin:

Bye
Alberico - NON mi chiamo Alberico - Io sono un Alieno - Io NON ho un plastico in casa perché non ho il posto per tenerlo - Colleziono SOLO Rivarossi in scala 1:80 e quando ci riesco mi autocostruisco qualcosa - A volte vengo a vedere le vostre mostre o cose TT e poi me ne vado senza salutare/presentarmi semplicemente perché non ne ho voglia. Io sto bene così... voi?
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Il veicolo ferroviario è essenzialmente suddiviso in cassa e carrelli. La cassa è quella struttura che poggia sui carrelli ed è destinata a contenere gli ambienti viaggiatori nonché le apparecchiature necessarie al funzionamento del veicolo (alcune delle quali sono ubicate nel sottocassa, parte inferiore della cassa, situata sotto il piano di calpestio degli ambienti viaggiatori). Il carrello è invece la struttura, dotata di ruote, sospensione primaria, sospensione secondaria e telaio atto a far muovere la cassa sopra la ferrovia.

Quella che si vede in foto è propriamente una cassa, essendo ancora il veicolo privo dei carrelli.
Fabrizio
Avatar utente
Pecetta
Messaggi: 1812
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 23:48
Nome: Alberico
Regione: Lombardia
Città: Varese
Stato: Non connesso

Messaggio da Pecetta »

@ Fabrizio Borca,

Ancora grazie.

Bye
Alberico - NON mi chiamo Alberico - Io sono un Alieno - Io NON ho un plastico in casa perché non ho il posto per tenerlo - Colleziono SOLO Rivarossi in scala 1:80 e quando ci riesco mi autocostruisco qualcosa - A volte vengo a vedere le vostre mostre o cose TT e poi me ne vado senza salutare/presentarmi semplicemente perché non ne ho voglia. Io sto bene così... voi?
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Ecco la scheda dei nuovi treni regionali

http://www.fsnews.it/cms-file/allegati/ ... alstom.pdf
Fabrizio
Avatar utente
centu
Socio GAS TT
Messaggi: 628
Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2012, 13:47
Nome: Alessio
Regione: Lombardia
Città: Castellanza
Stato: Non connesso

Messaggio da centu »

ciao
la livrea sinceramente non mi dispiace...diciamo che tutto ciò che va a sostituire l'XMPR è oro colato :smile:
essendo i colori simili a quelli del GTT, non è che questa colorazione interesserà solo i convogli piemontesi, mentre per le altre regioni interessate avremo altre varianti?
ad esempio, per la Lombardia dovrebbero essere in livrea Malpensa
Alessio
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Effettivamente la livrea è molto simile a quella di GTT usata su autobus e tram urbani. Per quel che riguarda le livree sicuramente i 5 convogli in versione "aeroportuale" avranno una livrea dedicata, dovrebbero essere tutti impiegati sul servzio "Leonardo Express" tra Roma Termini e lo scalo di Fiumicino. Non è previsto l'uso di questi convogli in Lombardia, in quanto non è prevista l'assegnazione di questi convogli alla Regione. Non escludo però che possano essere usate livree personalizzate in base alla Regione di assegnazione.
Fabrizio
Avatar utente
gianfranco.p
Messaggi: 720
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 23:13
Nome: Gianfranco
Regione: Lazio
Città: Cassino-Roma
Stato: Non connesso

Messaggio da gianfranco.p »

Stiamo dimenticando (forse) anche un altro punto....ma i vari Vivalto, 464, PR, MDVC/MDVE......saranno tutte ripellicolate? Non penso.......per cui secondo me questo processo di ricoversione durerà almeno un decennio.... :grin:

no?
Ciao, Gianfranco
Avatar utente
Fosk412
Messaggi: 325
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 10:16
Nome: Giacomo
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Manzano
Stato: Non connesso

Messaggio da Fosk412 »

Per quello che mi riguarda, la livrea non mi piace in quanto i colori non hanno nessun tipo di rapporto logico tra loro... trovo l'arancio assolutamente inutile, il grigio troppo scuro e lo spazio dedicato al nero attorno ai finestrini troppo grande mentre per quanto riguarda il verde "fluo" lo troppo perfetto per rompere il cupo che ci regalano tutto quel grigio e nero.
Una cosa mi da fastidio a riguardo della scelta delle regioni dove far "lavorare" questi convogli perchè, parlo per me, qui in Friuli giriamo ancora con numerose Ale901 che hanno 40-50 anni...

Mandi
Giacomo
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

In questo caso l'investimento è stato fatto da Trenitalia per offrire i suoi servizi sul mercato dei trasporti regionali, i convogli sono assegnati alle regioni che hanno sottoscritto con Trenitalia questo specifico contratto di servizio. Da qui l'uso dei treni nelle regioni indicate. In altre regioni sono stati sottoscritti contratti di servizio diversi, alcune ad esempio hanno acquistato o contribuito all'acquisto di nuovi treni, dati poi in gestione a Trenitalia o alte società. In altre ancora nulla è stato fatto. L'ammontare dei nuovi treni e dei servizi, dipende sempre dagli stanziamenti che sono messi a disposizione.
Fabrizio
Avatar utente
Fosk412
Messaggi: 325
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 10:16
Nome: Giacomo
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Manzano
Stato: Non connesso

Messaggio da Fosk412 »

grazie della specificazione tecnica :cool:

Mandi
Giacomo
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10465
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 21:17
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Iniziano le prove per i nuovi treni della serie Coradia Meridien prodotti da Alstom per Trenitalia. I primi convogli in prova sono quelli a 5 casse, che sono classificati ETR 425. Il primo treno, prodotto nello stabilimento Alstom di Savigliano (CN), è stato trasferito a Novara Boschetto a cura di una locomotiva E 633 di Trenitalia Cargo, da dove ha poi raggiunto lo stabilimento Trenord di Novate Milanese con mezzi propri. Le prove sono eseguite sulla linea Saronno-Laveno di FerrovieNord. La scelta di eseguire le prove su questa linea e facendo capo a Novate Milanese deriva dal fatto che in questo impianto c'è il personale tecnico specializzato per la manutenzione e condotta dei convogli aeroportuali ETR 245 in servizio con il "Malpensa Express", convogli tecnicamente uguali agli ETR 425 di Trenitalia.

ETR 425 a Saronno, livrea non definitiva
Immagine:
Immagine
168,05 KB
Foto da web - autore in didascalia

ETR 425 a Trofarello (TO), durante il trasfrimento da Savigliano a Novara
Immagine:
Immagine
122,42 KB
Foto da web - autore in didascalia

I treni saranno prodotti nello stabilimento Alstom di Savigliano e saranno consegnati a partire dai primi mesi del 2014.I convogli andranno a rafforzare il servizio regionale in Abruzzo, Calabria, Lazio, Marche, Piemonte, Umbria dove sostituiranno materiale obsoleto (ALe 803, ALe 801) o saranno impiegati per potenziare ed ampliare l'offerta ai pendolari.
Fabrizio
Avatar utente
Edo Mazzo
Messaggi: 1680
Iscritto il: martedì 16 luglio 2013, 21:34
Nome: Edoardo
Regione: Veneto
Città: Treviso
Stato: Non connesso

Messaggio da Edo Mazzo »

Dai.......non e male...

basta che non abbino la liunea delle frecce,.....

saluti :smile:
Edoardo Mazzonetto - Il mio profilo Facebook https://www.facebook.com/edoardo.mazzonetto

Torna a “MATERIALE ROTABILE E CIRCOLAZIONE FERROVIARIA”