vogliamo chiamarlo plastico ?

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Avatar utente
IpGio
Socio GAS TT
Messaggi: 1007
Iscritto il: domenica 20 maggio 2018, 9:22
Nome: Giorgio
Regione: Lombardia
Città: Nerviano
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da IpGio »

Ti suggerirei H0 Tillig Elite cod. 83, ma ci vuole cura nella posa e devi considerare i bordini degli assiali dei tuoi modelli.
Dai una letta qui per un discorso generale... tracciato, binario e quant'altro...
"Una vetrina… quasi a norma (FIMF 3000)"
e qui
"Una vetrina… quasi a norma (FIMF 3000)" FORUM GAS TT
[253]
[36] IpGio


Giorgio Nihil difficile volenti
H0-Ep.III-IT GASTT/FIMF
IpGio I plastici di Gio https://www.gtg3b.it
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4889
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da MrPatato76 »

Se opti per il codice 100, avrai la garanzia di circolabilità anche dei rotabili più datati.
Per i costi, se prendi binari senza massicciata risparmierai qualcosa.
Il vero punto dolente saranno gli scambi: quelli si che incidono parecchio sul budget. Quello che costa meno si aggira intorno ai 13/14€.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
diego1958
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 22 marzo 2021, 14:32
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Bergamo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da diego1958 »

si ho visto che gli scambi costicchiano, quindi come costi una marca vale l'altra ?
Diego
Avatar utente
FrancoV
Messaggi: 876
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2020, 17:45
Nome: Franco
Regione: Piemonte
Città: Bosconero
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da FrancoV »

diego1958 ha scritto: venerdì 9 aprile 2021, 9:44 beh si in effetti anzi, manovrerò solo locomotive, non ho carri al momento e non sono nemmeno previsti eppoi sarà comunque allungato il tracciato rispetto il disegno, ho a disposizione più di 8 mt in lunghezza ma solo 35 cm in larghezza
Questo pezzo me l'ero perso, a questo punto dividi la lunghezza in quattro o cinque parti e in ognuna fai un'ambientazione diversa e a quel punto invece di un plastico ne hai quanti ne saranno; quanto ai carri quelli verranno anche perchè, a mia personalissima opinione, movimentare locomotive isolate dopo un po' più che rilassante diventa lassativo. :mrgreen:

in ogni caso per il materiale americano dai un' occhiata qui
http://www.bkit.it/
:D
Franco -Etroit, quoi qu'il soit!
Avatar utente
diego1958
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 22 marzo 2021, 14:32
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Bergamo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da diego1958 »

ho finalmente finito di impostare il tracciato, ne èvenuto fuori questo, che ne dite ? i binari paralleli di sinistra non li ho messi perchè scarm nella versione free ha un max da posizionare, ovvio comunque che andrò fino in fondo.

Immagine

particolare: ho imprecato a piu non posso ma non riesco comunque a far congiungere le due tracce cerchiate di rosso, ho provato con tutte le misure disponibili ma nada. Ci sarà un trucchetto immagino

Immagine
Diego
Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 9741
Iscritto il: venerdì 18 novembre 2011, 15:51
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Stato: Connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da adobel55 »

Se usi binari flessibili al posto deii singoli risparmi sul conteggio dei pezzi in scarm free.
Ciao
Avatar utente
diego1958
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 22 marzo 2021, 14:32
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Bergamo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da diego1958 »

adobel55 ha scritto: venerdì 16 aprile 2021, 15:28 Se usi binari flessibili al posto deii singoli risparmi sul conteggio dei pezzi in scarm free.
Ciao
non ci avevo pensato
Diego
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4889
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da MrPatato76 »

adobel55 ha scritto: venerdì 16 aprile 2021, 15:28 Se usi binari flessibili al posto deii singoli risparmi sul conteggio dei pezzi in scarm free.
Ciao
...o in alternativa, puoi dividere in due parti il progetto....
Un consiglio: verifica dove si posizioneranno gli scambi rispetto alla struttura portante del plastico.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
diego1958
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 22 marzo 2021, 14:32
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Bergamo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da diego1958 »

MrPatato76 ha scritto: venerdì 16 aprile 2021, 15:52
Un consiglio: verifica dove si posizioneranno gli scambi rispetto alla struttura portante del plastico.
non ci sarà una struttura diciamo portante, è portante in se, verrà posizionato sopra una libreria in massello, si intravede qualcosa nel filmato che ho postato all'inizio
Diego
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4889
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da MrPatato76 »

.....e gli scambi come li azionerai? A mano o hai intenzione di motorizzarli?
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
diego1958
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 22 marzo 2021, 14:32
Nome: diego
Regione: Lombardia
Città: Bergamo
Età: 63
Stato: Non connesso

Re: vogliamo chiamarlo plastico ?

Messaggio da diego1958 »

credo a mano .. credo, siamo ancora all'embrionale come progetto, voglio ad esempio capire la differenza di costo tra i vari tipi di binari/scambi ecc
Diego

Torna a “SCALA H0”