Diorama Fermo-Militare

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, MrMassy86, adobel55, lorelay49

Avatar utente
rpedi
Socio GAS TT
Messaggi: 283
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2013, 9:05
Nome: Romano
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Gemona del Friuli
Stato: Non connesso

Diorama Fermo-Militare

Messaggio da rpedi »

Buongiorno a tutti, è passato più di un anno dall'ultimo mio lavoro. Nel frattempo ho seguito altri hobby naturalmente senza abbandonare la passione dei treni. Ora, in attesa della primavera, ho voluto realizzare un diorama ambientato durante la II guerra mondiale dove ho inserito sia il treno che i mezzi militari in scala H0.
Non poteva mancare anche il Fuhrer in visita..... [102] [102]

Allego alcune immagino di quest' ultimo lavoro e come al solito rimango in attesa dei vostri commenti.

Un saluto dal Friuli.

Romano Pedi
Allegati
66.jpg
65.jpg
64.jpg
63.jpg
66.jpg
65.jpg
62.jpg
61.jpg
60.jpg
59.jpg
58.jpg
57.jpg
56.jpg
55.jpg
54.jpg
53.jpg
52.jpg
51.jpg


Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4849
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da MrPatato76 »

Bello, ma i binari con massicciata integrata no dai....sono un pugno nell'occhio!!!
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 3063
Iscritto il: venerdì 25 gennaio 2013, 18:32
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da lorelay49 »

Molto bello ma non posso che confermare quanto detto da Roberto, rifai la posa dei binari con una vera massicciata [264]
Giuliano
Avatar utente
rpedi
Socio GAS TT
Messaggi: 283
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2013, 9:05
Nome: Romano
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Gemona del Friuli
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da rpedi »

MrPatato76 ha scritto: lunedì 26 marzo 2018, 9:02 Bello, ma i binari con massicciata integrata no dai....sono un pugno nell'occhio!!!
Il Diorama verrà collegato ad altri che hanno questo tipo di binari. Mi dispiace non ti piacciano questi binari, ma il diorama va valutato nel complesso.
Non credo che li sostituirò. Ve ne farete una ragione..... [99] [99]

Romano Pedi
Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 9702
Iscritto il: venerdì 18 novembre 2011, 15:51
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da adobel55 »

Puoi sempre mettere la masiciata attaccata al bordo di plastica, così si maschera un pò l'effetto plastica, senza sostituire i binari.
Pensaci, il diorama è bello, va valorizzato ancora di più sotto questo aspetto.
In rete ci sono esempi di massicciata applicata a binari profi così puoi valutarne la fattibilità e gli effetti.
Ciao. e complimenti.
Adolfo
Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 3063
Iscritto il: venerdì 25 gennaio 2013, 18:32
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da lorelay49 »

Mi dispiace che tu ne sia risentito, non mi fraintendere, hai fatto un lavoro superlativo dove la cura del particolare sfiora il perfezionismo e oserei dire anche di più...... a mio avviso quella massicciata di plastica in primo piano vanifica tutto quanto di ottimo hai fatto, puoi sempre modificarla con del ballast incollato che camuffa il binario e renderlo più realistico.
Complimenti ancora [264]
Giuliano
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4849
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2012, 11:14
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da MrPatato76 »

Come dici tu il diorama va valutato nel suo complesso, e nel complesso quei binari sono un pugno nell'occhio ed è un grosso peccato perchè il resto è davvero ben fatto!
Per il resto buon lavoro..... [104]
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto
Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1222
Iscritto il: domenica 28 luglio 2013, 19:40
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da Giacomo »

Romano scusa la domanda... in che periodo dovrebbe essere ambientato? Vedo che i mezzi sono in Panzer Grey, quindi dovrebbe essere entro il Febbraio 1943 (dopo è iniziato a essere usato il Sabbia scuro)... quindi non capisco davvero cosa ci fà uno Sherman nel mezzo.... a parte la presenza che non c'entra niente col resto, ma è anche una versione molto più tarda, e comunque in quel periodo (1943) non c'erano ancora in Germania.... inoltre, ma questo è un particolare secondario, il Maggiolone è decisamente troppo moderno per l'epoca (quel modello intendo)... non prendere queste mie osservazioni come una critica distruttiva ovviamente, sono solo appunti di uno che oltre di treni è appassionato di WW2 da diverso tempo.... io sono (e rimango) dell'idea che se una cosa piace al suo autore va bene così e basta.... le critiche devono essere giuste e costruttive e non imposizioni.... però scusa ma anche io ribatto su quella massicciata... dai nun se po' guarda'.... rispetto al resto ovviamente, che, a parte quelle cosette che ho indicato (che solo chi conosce il periodo nota....) è realizzato molto bene... ahhh, il Furher non si sarebbe mai mosso così vicino a dei nemici (altro particolare che stona con lo Sherman......)
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...
Avatar utente
IlGrandePuffone
Messaggi: 244
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 19:19
Nome: Andrea
Regione: Marche
Città: Cartoceto
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da IlGrandePuffone »

Davvero molto bello. Qualche informazione in più sulle tecniche costruttive per favore (Oggetti autocostruiti, colorazione, invecchiamento) ? Gli edifici sono kit? Sono bellissimi

Molto bello, bravo. Anche secondo me per uno che è capace di fare un lavoro di tale valore (ed anche altri tuoi lavori che ho visto, davvero notevoli) è un attimo mascherare un pò quei binari.
Un saluto
andrea
Andrea Spigarelli
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 15083
Iscritto il: sabato 10 novembre 2012, 15:42
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da MrMassy86 »

Romano non sono un esperto di modellismo militare quindi su la parte tecnica militare non mi esprimo, ti faccio invece i complimenti per lo scenario complessivo, veramente realistico e curato nei minimi dettagli :D
Mi trovo però d'accordo con gli altri amici che ti hanno segnalato i binari, i roco GeoLine non sono molto realistici, ce li ho anch'io, li avevo utilizati nel vecchio plastico e li ho riutilizzati in quello nuovo solo per la stazione ombra, posso dirti che se avessi intenzione di sostituirli, visto che hai anche altri diorami, i Roco Line senza massicciata sono compatibili al 100%, quindi non avresti problemi di aggancio con gli altri diorami, io li ho utilizzati nel plastico nei tratti invece dei GeoLine e sono accoppiati con quest'ultimi nel tratto di passaggio tra piè linea e stazione ombra, non ho mai avuto problemi :wink:
Ciao e ancora complimenti :D
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
marco cacelli
Messaggi: 1641
Iscritto il: lunedì 14 settembre 2015, 9:30
Nome: marco
Regione: Lombardia
Città: erba (co)
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da marco cacelli »

ciao..certo se avessi messo i binari con massicciata, magari sporcata bene ,sarebbe stata la ciliegina sulla torta visto che il diorama è molto bello...comunque a me piace...
una domanda dove l'hai trovata la macchina nera e chi la fà?
ciao e complimenti
marco :)
Marco Cacelli
Avatar utente
rpedi
Socio GAS TT
Messaggi: 283
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2013, 9:05
Nome: Romano
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Gemona del Friuli
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da rpedi »

marco cacelli ha scritto: mercoledì 28 marzo 2018, 18:12 ciao..certo se avessi messo i binari con massicciata, magari sporcata bene ,sarebbe stata la ciliegina sulla torta visto che il diorama è molto bello...comunque a me piace...
una domanda dove l'hai trovata la macchina nera e chi la fà?
ciao e complimenti
marco :)
Buongiorno Marco, scusa se rispondo solo ora.
La macchina nera con il personaggio del Fuhrer l'ho trovata diversi anni fa alla fiera del modellismo di Vienna, ma onestamente non ricordo chi la produceva, ma penso un piccolo artigiano, tra l'altro mi è costata tantissimo ma è un pezzo particolare.

Ora ho unito questo diorama ad un altro che avevo realizzato diverso tempo fa. Allego alcune immagini.
Per quanto riguarda la massicciata a me non dispiace realizzata in questo modo e ritengo di mantenerla per il momento così....
Ancora grazie per i complimenti e se ti serve qualche altra informazione non farti problemi.

Buona giornata.

Romano
Allegati
308.jpg
307.jpg
306.jpg
305.jpg
304.jpg
303.jpg
302.jpg
301.jpg
300.jpg
Avatar utente
rpedi
Socio GAS TT
Messaggi: 283
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2013, 9:05
Nome: Romano
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Gemona del Friuli
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da rpedi »

IlGrandePuffone ha scritto: lunedì 26 marzo 2018, 18:29 Davvero molto bello. Qualche informazione in più sulle tecniche costruttive per favore (Oggetti autocostruiti, colorazione, invecchiamento) ? Gli edifici sono kit? Sono bellissimi

Molto bello, bravo. Anche secondo me per uno che è capace di fare un lavoro di tale valore (ed anche altri tuoi lavori che ho visto, davvero notevoli) è un attimo mascherare un pò quei binari.
Un saluto
andrea
Buongiorno Andrea, scusa se ti rispondo solo ora, il diorama è autocostruito per quanto riguarda il paesaggio ed una parte di costruzioni. Le case
sono un kit Faller invecchiato da me con il mio metodo personale ( acqua ragia, colore nero, e poi pigmenti di vari colori in polvere)
I mezzi militari sono invece della ditta Artitec acquistati già dipinti.
I soldati invece sono diversi kit "Preiser" ma ho dovuto dipingerli io.
Spero di aver risposto in maniera esaustiva alle tue domande.

Ciao e buona giornata.

Romano
Avatar utente
rpedi
Socio GAS TT
Messaggi: 283
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2013, 9:05
Nome: Romano
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Gemona del Friuli
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da rpedi »

Giacomo ha scritto: lunedì 26 marzo 2018, 17:32 Romano scusa la domanda... in che periodo dovrebbe essere ambientato? Vedo che i mezzi sono in Panzer Grey, quindi dovrebbe essere entro il Febbraio 1943 (dopo è iniziato a essere usato il Sabbia scuro)... quindi non capisco davvero cosa ci fà uno Sherman nel mezzo.... a parte la presenza che non c'entra niente col resto, ma è anche una versione molto più tarda, e comunque in quel periodo (1943) non c'erano ancora in Germania.... inoltre, ma questo è un particolare secondario, il Maggiolone è decisamente troppo moderno per l'epoca (quel modello intendo)... non prendere queste mie osservazioni come una critica distruttiva ovviamente, sono solo appunti di uno che oltre di treni è appassionato di WW2 da diverso tempo.... io sono (e rimango) dell'idea che se una cosa piace al suo autore va bene così e basta.... le critiche devono essere giuste e costruttive e non imposizioni.... però scusa ma anche io ribatto su quella massicciata... dai nun se po' guarda'.... rispetto al resto ovviamente, che, a parte quelle cosette che ho indicato (che solo chi conosce il periodo nota....) è realizzato molto bene... ahhh, il Furher non si sarebbe mai mosso così vicino a dei nemici (altro particolare che stona con lo Sherman......)

Buongiorno Giacomo, questo è il primo diorama fermo-militare che realizzo. Non sono appassionato di storia e non mi sono neanche documentato prima di costruirlo, di conseguenza l'inserimento dei mezzi militari è stato fatto in base al soggetto e non in riferimento al momento storico preciso.
Praticamente ho acquistato quelli che mi piacevano di più..........
Stessa cosa per l'inserimento della macchina con il Fuhrer.....mi piaceva ed è stata inserita nel diorama....comunque grazie per le precisazioni.
Ritengo anche che questo diorama "militare" rimarrà unico all'interno della mia collezione.

Se hai bisogno di altre informazioni o per ulteriori consigli non farti problemi.

Ciao. Romano
Avatar utente
marco cacelli
Messaggi: 1641
Iscritto il: lunedì 14 settembre 2015, 9:30
Nome: marco
Regione: Lombardia
Città: erba (co)
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da marco cacelli »

Ciao Romano grazie per le informazioni sulla macchina, vedrò cosa trovo su ebay, stò lavorando anche io ad un diorama sul passaggio del Leopold milano, per ora stò realizzando piano piano tutti i mezzi non solo ferroviari.
bello anche l'altro diorama, complimenti ancora
ciao
marco :)
Marco Cacelli
Avatar utente
Bigliettaio
Messaggi: 907
Iscritto il: venerdì 2 dicembre 2011, 8:22
Nome: Carlo
Regione: Lombardia
Città: Milano
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da Bigliettaio »

A me piace molto questo diorama e mi trasmette delle belle emozioni.
Carlo
Avatar utente
rpedi
Socio GAS TT
Messaggi: 283
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2013, 9:05
Nome: Romano
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Gemona del Friuli
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da rpedi »

Bigliettaio ha scritto: giovedì 12 aprile 2018, 23:03 A me piace molto questo diorama e mi trasmette delle belle emozioni.
Buongiorno, inserisco alcune nuove immagini del diorama Fermo-militare completato.

Saluti. [98] [98]

Romano
Allegati
316.jpg
315.jpg
314.jpg
313.jpg
312.jpg
311.jpg
310.jpg
309.jpg
Avatar utente
Bigliettaio
Messaggi: 907
Iscritto il: venerdì 2 dicembre 2011, 8:22
Nome: Carlo
Regione: Lombardia
Città: Milano
Stato: Non connesso

Re: Diorama Fermo-Militare

Messaggio da Bigliettaio »

Lo rivedo solo ora. Molto bello!!
Carlo

Torna a “SCALA H0”