Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

COME REALIZZARE BARRIERE PARAPEDONALI

di Federico Zuliani

 

Ecco una guida molto semplice che illustra come realizzare delle barriere parapedonali da inserire nei nostri plastici o diorami. Prima di tutto ho ricavato delle misure che, anche se approssimative, si sono rivelate abbastanza proporzionate.

 


Fatto questo, grazie all’aiuto di mia madre geometra, ho realizzato un disegno su autocad che potete scaricare nell’area download del Forum GAS TT. Stampando il file così com'è, lo si può utilizzare per la scala H0, N e TT.

 


Ho iniziato quindi a tagliare dei pezzi di filo telefonico spelato e fil di ferro per giardinaggio (guaina verde per intenderci) ed ho poi ricomposto la barriera seguendo il disegno. Le prime saldature non sono state esaustive ed ho così pensato di realizzare una dima in legno in modo da posizionarvi il filo all’interno per renderlo il più fermo possibile. Tagliato un quadratino di legno e riportato il disegno, ho ricalcato le righe con un cacciavite ed ecco la dima!

 

 

La parte più noiosa è stata quella di tagliare i fili e completata questa prima fase sono passato alla saldatura a stagno. Come prima cosa ho messo la pasta salda su tutti gli spezzoni di filo, poi ho tagliato lo stagno in piccoli pezzi da applicare sui punti da saldare. Ho quindi appoggiato la punta del saldatore ben calda ad un qualsiasi punto del cavo, la pasta salda inizia a sciogliersi, basta attendere un attimo affinché lo stagno compia il suo lavoro.

 

 

Ora si può togliere la barriera dalla dima, si scartavetra un po' per eliminare eventuali eccessi di stagno e si può colorare. Io ho dato una mano di grigio con una bomboletta.

 

 

A questo punto non ci resta che posizionare la barriera nel nostro plastico o diorama...

 

 

 

 

Credo si tratti di un elemento che può arricchire i nostri lavori con poca spesa e tanta resa! 

 

Se sei interessato al file per realizzare le barriere parapedonali in scala H0, N e TT accedi alla PAGINA DEI DOWNLOAD del Forum. QUI invece la discussione originaria del Forum GAS TT.