Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

"Viaggiando in terza epoca"  - Michele - Umbria

Ciao mi chiamo Michele ho 38 anni  e sono di Perugia.

Dopo un anno di lavori vi presento il mio primo plastico HO in assoluto.

Lo stesso, in fase di completamento, è ambientato in terza epoca.

Il mio sogno si sta dunque realizzando: creare una ferrovia in miniatura con tutto l'armamento Rivarossi rigorosamente anni 60/70'.

Il plastico è stato realizzato su una tavola di compensato le cui misure sono 345cm x 120 cm.

Il plastico durante la realizzazione.

La posa delle gallerie.

Il plastico è concepito sia per il funzionamento in digitale che analogico (a seconda dell'esigenza) e si sviluppa dalla stazione S.Nazario (sul piano base) con passaggio obbligato in galleria,  immettendosi poi su un doppio binario che passa prima dalla piccola, ma sempre gradevole stazione Dubino.

S.Nazario

Veduta d'insieme La torre dell'acqua
Le banchine Il rettilineo

Dubino

Veduta della stazione da due diverse angolature

Si sale quindi verso il piano superiore dove  c'è la madre delle stazioni italiane Rivarossi, la Pergine.

Pergine

Veduta d'insieme della stazione

Il posto di blocco La rimessa
L'ingresso in stazione Splende il sole a Pergine...

Quindi si ridiscendere sull'altra rampa dove, esternamente, verrà posizionato lo scalo merci di Olgiate (ancora in fase realizzativa).

Scorcio della rimessa locomotive Una 424... a riposo

Attualmente sono alle prese con la realizzazione di un nuovo plastico sulla base di questo della fotostoria. Credo stia venendo molto bene, prossimamente ve lo presenterò!

Un saluto a tutti gli appassionati!

Michele