Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

"Camogli" - Fabio (Toscana)

Per la realizzazione di questo diorama, che misura appena 21cm x 40cm, mi sono ispirato alla stazione di Camogli che è un tipico borgo marinaro, centro turistico noto per il suo porticciolo e per i palazzi variopinti sul lungomare. È anche chiamata la "Città dei mille bianchi velieri".

Mi piace moltissimo la ferrovia ligure, nonostante il poco spazio disponibile per la linea ferrata, ci sono degli scorci bellissimi. Nel caso specifico, ho pensato alla Stazione.

Le stazioni liguri mi ricordano una gita alle cinque terre alla fine degli anni sessanta, in una torrida domenica di luglio, con tutta la famiglia. Erano i tempi in cui il direttissimo Firenze - Torino della mattina, fermava anche a Monterosso… che bei tempi!

Bei ricordi di un pomeriggio a contatto con la natura e la ferrovia... a piedi sulla mulattiera tra Vernazza e Corniglia dalla quale ancora si vedeva traccia della vecchia ferrovia, quella prima della guerra. E la sera, il treno di ritorno, con alla testa una velocissima 428 di terza serie che ci riportò a casa.

Ricordo il caldo di quella giornata, l'odore del mare che si mischiava con quello delle traversine intrise di catrame. Ho immaginato che la stazione a cui il diorama si ispira, potesse essere Camogli perché ha simili scorci.

Un raggio di sole entrato dalla mia finestra ha illuminato il diorama simulando una scena al tramonto, questo mi ha ispirato ed ho immaginato che fossimo davvero alla stazione di Camogli!
Stazione deserta al tramonto per il caldo soffocante della giornata, con due locomotive ferme in attesa e nessun treno viaggiatori che giustificasse la presenza umana...
Ed ora... spazio alla fantasia e alle immagini!

E428 216 in attesa del via libera verso Livorno.

E428 in attesa del via libera verso Livorno con trolley anteriore alzato.

Sottopasso deserto.

E645 101 in trasferimento a Genova Brignole.

E645 101 in attesa del via libera verso Genova.

LE 990 1004 accelerato delle 19:00 per Genova Porta Principe in attesa del via libera.

Gr 473 002 al rifornimento acqua. 

E428 216 in trasferimento a Livorno Centrale e GR 473 002 in trasferimento a Genova Brignole (Nella foto di apertura).


Viva la ferrovia! Fabio Calderoni - Sesto Fiorentino