Trasparenza sui soci

Tutto ciò che riguarda la Federazione Italiana Modellisti Ferroviari e Amici della Ferrovia, associazione che ha lo scopo di promuovere, sostenere e diffondere in Italia l'interesse per le Ferrovie ed ogni altro mezzo di trasporto su rotaia, sia nel campo modellistico che reale, nonché la conoscenza dei loro più svariati aspetti.

Moderatori: MrMassy86, sal727

Rispondi
Avatar utente
carlo mercuri
Messaggi: 3495
Iscritto il: sab nov 12, 2011 9:37 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Scandicci
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Trasparenza sui soci

Messaggio da carlo mercuri » dom lug 23, 2017 3:24 pm

Molto tempo fa ho chiesto al Presidente dell'ASN quanti dei suoi soci fossero iscritti alla FIMF.
Non ho avuto risposta. E' un segreto di stato?
Essendo io socio FIMF credo di avere diritto a questo tipo di informazione.
Vorrei sapere dal Presidente della FIMF Antonello Lato, quanti soni i soci ASN iscritti ufficialmente alla FIMF e i loro nomi.
Stamani, su un altro argomento "caldo, il Consigliere FIMF Sottile scrive che Paolo Farina sarebbe socio ASN e quindi socio FIMF. Non mi risulta, Andrea. Ho chiesto conferma al presidente ASN e non mi ha risposto (anzi ha glissato) e non risulta neanche sul forum ASN dove il suo nome è in blu (colore dei non iscritti all'ASN) anzichè rosa, degli iscritti.
Mi chiedo come mai ci sia sempre questa confusione e questa reticenza da top secret. Ci sono motivi che non conosciamo? Non vorrei sembrare eccessivo ma mi sembra che la FIMF stia diventando una "depandance" dell'ASN, mentre la sovranità FIMF dovrebbe essere al di sopra di tutto e di tutti. Mi piacerebbe conoscere il parere anche di altri Consiglieri FIMF e non solo quello dei soliti due di questo forum (che guarda caso sono soci ASN). :geek: :geek:

Perplessi saluti,
Carlo
We will rock you! - Officine Mercuri

Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1172
Iscritto il: dom lug 28, 2013 7:40 pm
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Età: 61
Stato: Non connesso

Messaggio da Giacomo » dom lug 23, 2017 3:59 pm

Ho già chiesto anche nel forum ASN, ma l'associazione a un gruppo (nella fattispecie l'ASN) dà anche automaticamente l'associazione alla FIMF? Non mi risulterebbe per la verità, però vorrei aver conferma.... giusto per saperlo eh, nessuna voglia di fare polemiche o discussioni.... :grin:
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...

Avatar utente
carlo mercuri
Messaggi: 3495
Iscritto il: sab nov 12, 2011 9:37 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Scandicci
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da carlo mercuri » dom lug 23, 2017 4:21 pm

Giacomo ha scritto:

Ho già chiesto anche nel forum ASN, ma l'associazione a un gruppo (nella fattispecie l'ASN) dà anche automaticamente l'associazione alla FIMF? Non mi risulterebbe per la verità, però vorrei aver conferma.... giusto per saperlo eh, nessuna voglia di fare polemiche o discussioni.... :grin:


Ciao Giacomo,
ho letto quanto hai scritto sul forum ASN in risposta a quanto chiedevo io, anche se dubito che lì qualcuno mi risponderà.
In teoria, se tu sei iscritto all'ASN fai parte anche della FIMF perchè l'Associazione è un gruppo affiliato alla FIMF.
Non ricevi però il bollettino FIMF e non hai la tessera FIMF con i suoi vantaggi.
Sempre in teoria, se l'ASN fosse un gruppo con una sede, in questa sede potresti consultare il bollettino FIMF (cosa che a me sinceramente non piace e contro cui mi sto battendo). Puoi scrivere articoli sul bollettino ASN che può passarli anche al bollettino FIMF, come spesso succede, e, pur non essendo effettivamente socio FIMF, ma socio di un gruppo affiliato alla FIMF, puoi vedere un tuo eventuale articolo anche sulle pagine del bollettino FIMF (altra cosa che a me non piace e che cercherò di far cambiare).
Perchè dico questo? Perchè ci sono troppe persone che scrivono sul bollettino ASN e non sono iscritte all'ASN (e quindi non gli versano una lira) che vedono i loro articoli pubblicati. Articoli che poi vengono passati al bollettino FIMF e ripubblicati pur essendo di persone neanche iscritte alla FIMF, e tediano chi è iscritto a tutte e due e deve rileggersi articoli già triti e ritriti e di innervosiscono e demotivano chi ha articoli in attesa (e ce ne sono tanti) di pubblicazione, da anni.
E' ovvio che qualcosa va cambiato e io sono deciso a portare la questione anche sul bollettino FIMF direttamente, se necessario, visto che qui non c'è una rappresentanza di tutto il Consiglio ma solo Consiglieri iscritti all'ASN.
Colgo l'occasione anche per rilanciare la tesi che ci vorrebbe un tetto minimo per associazioni e i gruppi che superano 200/300 iscritti, più alto di quello attuale. ES: un piccolo gruppo come il forum gasTT con i suoi pochi iscritti il tetto attuale va bene perchè il numero è esiguo. Se hai 300 iscritti mi fai il piacere di pagare almeno 150 tessere altrimenti i conti non tornano. A chi non piace vada per la sua strada, la FIMF non può più regalare e ha fatto male a regalare finora.
We will rock you! - Officine Mercuri

Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1172
Iscritto il: dom lug 28, 2013 7:40 pm
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Età: 61
Stato: Non connesso

Messaggio da Giacomo » dom lug 23, 2017 6:30 pm

Sai Carlo che questa cosa mi ricorda, anche se non è proprio uguale, la storia dell'attuale CIMS (Coordinamento Italiano Modellisti Statici) nato dalle ceneri della vecchia Lega Italiana Modellismo (mi pare si chiamasse così...), che dovrebbe (il dovrebbe è obbligatorio!!!) coordinare le attività dei vari Club modellistici sparsi per l'Italia, e che quindi dovrebbero associarsi, cosa che non comporta alla fin fine niente (almeno mi pare). Cosa fa invece? Serve a far fare passerella ai componenti del Consiglio, i quali, guarda caso, sono sempre premiati alle varie manifestazioni modellistiche (chissà perchè???). I club che non fanno parte del CIMS vengono boicottati (per esempio noi di Siena ne siamo usciti due anni fa per manifesta incapacità organizzativa del Direttivo CIMS) anche se riescono tranquillamente ad andare avanti e organizzare mostre senza nessun problema... tanto il famoso "coordinamento" non funziona (ma va....) dato che ci sono continuamente sovrapposizioni di manifestazioni.... ovviamente, ripeto, la FIMF non mi pare sia a questi livelli di incapacità (e pienezza di sè), però non vorrei che la direzione sia quella.... io non sono socio, e per ora almeno non penso di farmi socio (ma per problemi miei sia chiaro), però spero davvero che la situazione migliori (se davvero ci sono questi problemi)... quindi "grandi capi" (si fa per dire eh!!!!!!! [|)][|)]) datevi da fare....
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...

Avatar utente
Alessandro Giglio
Messaggi: 290
Iscritto il: mar giu 16, 2015 11:52 pm
Nome: Alessandro
Regione: Campania
Città: Volla
Età: 70
Stato: Non connesso

Messaggio da Alessandro Giglio » dom lug 23, 2017 6:51 pm

Che ci siano Consiglieri FIMF iscritti anche alla ASN forse dipende dal fatto di "giocare" con questa scala. Un Socio della ASN non è un Socio FIMF, tant'è che molti Soci dell'ASN sono iscritti personalmente alla FIMF con tanto di tessera personale.
Se vuoi utilizzare un servizio FIMF devi digitare il tuo numero di tessera che non è quello dell'Associazione. Paolo Farina non è Socio FIMF, ma esiste un Fabio Farina di Roma. Per quanto riguarda invece gli articoli pubblicati sul Bollettino da diversi autori...bisogna tornare indietro nel tempo. Perché è stato permesso? Perché si è dato e si dà spazio a chi non ne ha diritto? Quest'anno si svolgerà il 66° Congresso FIMF vuol dire che se in tanti anni non è stata mai fatta chiarezza qualche colpevole ci sarà pure. O no? Se un tale invia un articolo al Bollettino come faccio a sapere se è Socio o meno? Oggi si lo posso sapere, perché apro il PC e vado a controllare il data base che fino all'anno scorso era solo cartaceo e segretamente custodito. Per quanto riguarda le tue proposte, come Socio FIMF, hai il diritto, e il dovere, di poter formulare tutte le richieste, le opzioni e le mozioni possibili al CD o in seduta di Assemblea, nessuno potrà mai, e te lo garantisco io, glissare sulle tue richieste. Vorrei che tu fossi un po' più serenamente riflessivo: ma ti ricordi come si svolgevano una volta i Congressi? Le tre letture di prassi del Presidente, del Segretario e del tesoriere e poi le "varie ed eventuali" cioè nulla.Oggi, per volere di qualche nuovo Consigliere, bisogna inviare al Presidente la richiesta di prendere la parola e copia dell'intervento che va messo agli atti. Stiamo tentando (non senza battagliare e a colpi di macete) di poter offrire ai Soci la massima trasparenza sulla gestione della FIMF pubblicando il bilancio sia preventivo che il consuntivo mesi prima dell'Assemblea; massima trasparenza sulla gestione dei Soci, massima trasparenza sulle attività. Massima trasparenza sull'elezione dei Consiglieri, non più nelle segrete stanze, ma chi vorrà candidarsi dovrà inviare al Bollettino una sua scheda personale e i programmi. Purtroppo il passaggio da una gestione fatta di calamaio e pennino a quella digitalizzata non è stato indolore.
Ricordati Carlo che il Cd è sempre a disposizione dei Soci e non viceversa. Sull'annosa questione "tutti iscritti" non vorrei ripetermi, ma sai come la penso. Scusami se ti rispondo sempre io ...Vorrei dirti tante altre cose ma ti risponderò in privato.
Alessandro
Alessandro Giglio

Avatar utente
ho_master
Messaggi: 564
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Età: 70
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da ho_master » dom lug 23, 2017 7:01 pm

Il libro Soci FIMF riporta alla data di oggi 684 Soci di cui 41 iscritti nel 2016 e 47 iscritti nel 2017.

Dal 2013 ad oggi sono usciti 95 Soci per cause naturali o perche' hanno deciso di non rinnovare.

Per quanto riguarda " i loro nomi ", Carlo, chiedimi in privato se qualcuno e' iscritto e io te lo dico, in qualita' di Socio, visto che qui siamo in pubblico e a termini di legge non posso divulgare dati personali se non autorizzato dai singoli; ti posso comunque assicurare che non siamo una loggia segreta :smile: .

Ti posso dire che ASN e' registrata come Associazione e non come Gruppo e che al suo interno ha svariati Soci Singoli.

Questo vuol dire che in Assemblea ASN ha un solo voto.

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">La FIMF stia diventando una "dependance" dell'ASN?[/quote] Con ASN c'e' un ottimo feeling, magari anche perche' molti di noi sono iscritti ad entrambe le Associazioni e perche' condividiamo molte idee; inoltre abbiamo messo in piedi un'ottima collaborazione a Novegro.

Magari esistessero Gruppi cin 200/300 iscritti ! Dove li prendi questi dati?

Per quanto riguarda le collaborazioni con il Bollettino il Comitato di Redazione e' indipendente nelle sue scelte editoriali e non c'e' nessun punto dello Statuto dove si limiti la collaborazione ai soli Soci, mentre c'e' scritto che il Bollettino e' l'organo ufficiale della Federazione e questo giustifica le numerose pagine 'pallose' su assemblee, cda e congressi :smile:

Due anni or sono mi sono presentato ai Soci come convinto assertore dell'associazionismo e non ho cambiato idea; le associazioni si cambiano democraticamente dall'interno e a norma di Statuto.

Le proprie mozioni si presentano al Congresso (anche in forma scritta, se non si puo' partecipare).

Se mai e' esistita una FIMF chiusa su se stessa credo che oggi non esista piu'.

Antonello Lato

Avatar utente
carlo mercuri
Messaggi: 3495
Iscritto il: sab nov 12, 2011 9:37 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Scandicci
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da carlo mercuri » mer lug 26, 2017 10:06 am

Ringrazio Alessandro e d il Presidente Lato per i dati!!

Per supportare il discorso che facevo riguardolo spazio "regalato" , ho ritrovato una lettera apparsa sul Bollettino FIMF 209, scritta da Angelo Parodi (un grande della Federazione e non un Carlo Mercuri qualsiasi!) che prendeva in esame il numero 207. Ho segnato (malamente lo so) la parte utile al discorso che stiamo affrontando. Questo per dimostrarvi che il problema esisteva ed esiste, solo non è mai stato risolto. Da notare che eravamo nel '96, e l'ASN era da poco approdata in seno alla FIMF!


Immagine:
Immagine
220,87 KB
We will rock you! - Officine Mercuri

Avatar utente
carlo mercuri
Messaggi: 3495
Iscritto il: sab nov 12, 2011 9:37 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Scandicci
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da carlo mercuri » mer lug 26, 2017 4:03 pm

Dimenticavo: una proposta che bisognerebbe trovasse accoglimento, anche per senso di reciprocità e di opportunità, sarebbe quella di avere a disposizione sul Bollettino ASN, due/tre pagine a disposizione della FIMF, per veicolare la partecipazione (e relativa iscrizione) alla Federazione. Non capisco infatti il perchè sul Bollettino FIMF si parli di ASN, e non si faccia altrettanto sul Bollettino ASN! Cosa ne pensano i consiglieri qui presenti......cosa ne pensa il Presidente Lato? Vi piace la proposta? Visto il notevole serbatoio di iscritti ASN, potrebbe portare qualche nuovo socio alla Federazione ed una bella pubblicità! :smile: :smile:
We will rock you! - Officine Mercuri

Avatar utente
ho_master
Messaggi: 564
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Età: 70
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da ho_master » mer lug 26, 2017 8:20 pm

Non so quanti Soci FIMF siano iscritti anche ad ASN, ma certamente piu' di cinque,

Se i Soci ASN ritengono di fondare un Gruppo, come e' successo per GasTT, sarebbero piu' che benvenuti e lo stesso vale
per i Soci singoli di ogni associazione fermodellistica o feramatoriale.

A che serve fondare un Gruppo? A contare di piu' nella Federazione e nelle sue scelte.

A proposito, se qualcuno volesse sul Bollettino una rubrica 'Spazio Z' oppure 'Spazio 0' non ha che da proporla e curarla

Antonello Lato

Avatar utente
carlo mercuri
Messaggi: 3495
Iscritto il: sab nov 12, 2011 9:37 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Scandicci
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da carlo mercuri » gio lug 27, 2017 10:23 am

Antonello, scusami, ma ho ricevuto dallo staff "l'invito" a non trattare questi temi, se non in privato. Siamo ospiti, e da ospite mi adeguo alle regole dei padroni di casa. Ovviamente non capisco più il senso (insieme a mille altre cose che continuano a non essere esposte, glissando) di questo spazio a noi concesso! Come non capisco, non potendo presenziare come il 90 per cento dei soci ai congressi, dove esprimere il mio dissenso su alcume questioni. Ma non doveva essere questo spazio un terreno di confronto?? La mia impresione ,e chiudo, è che, come nella associazione in cui ho avuto la sfortuna di iscrivermi, anche nella FIMF le questioni scomode vengano insabbiate ad arte. Finchè un socio è allineato, tutto fila liscio, appena c'è il minimo dissenso, e a un consigliere si fanno delle osservazioni, scatta la manovra per mettere all'angolo il ocio scomodo. Stando così le cose, ne prendo atto, non mi scompongo, e come avevo accennato, mi "eclisso", buon lavoro a tutti. Buon lavoro caro Giglio, e tanti auguri all'ASN. Buona fortuna, ne avrete bisogno!!
We will rock you! - Officine Mercuri

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » gio lug 27, 2017 2:39 pm

Qui, una mia riflessione al riguardo:
topic.asp?rand=519728&whichpage=2&TOPIC_ID=14845#217177
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
carlo mercuri
Messaggi: 3495
Iscritto il: sab nov 12, 2011 9:37 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Scandicci
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da carlo mercuri » mer ago 23, 2017 9:34 am

ho_master ha scritto:

A proposito, se qualcuno volesse sul Bollettino una rubrica 'Spazio Z' oppure 'Spazio 0' non ha che da proporla e curarla

Antonello Lato



Accolgo l'invito di Antonello per uno "spazio Z".Ho gia molto materiale, e se vi va, sono disposto ad inviarlo appena possibile, un po per volta!
We will rock you! - Officine Mercuri

Rispondi

Torna a “FIMF”